(Immagine di repertorio)
in foto: (Immagine di repertorio)

Tragico incidente attorno all'ora di pranzo di oggi, domenica 6 settembre, a Valtorta, in provincia di Bergamo. Un uomo è morto dopo essere caduto dalla sua moto da trial mentre percorreva un sentiero di montagna. L'episodio, stando a quanto riportato dalla centrale dell'Azienda regionale emergenza urgenza, si è verificato attorno alle 14 sul sentiero 101 nei pressi dei Piani di Bobbio, rinomata località di montagna della Bergamasca.

La vittima è un uomo di 46 anni, di cui al momento non sono note le generalità. Era in sella alla sua moto da trial, particolare due ruote molto snella attrezzata per superare ostacoli e tratti molto accidentati, nei pressi degli impianti di sci (attualmente chiusi), quando improvvisamente e per cause da accertare sarebbe caduto col suo mezzo. Per soccorrerlo sono stati allertati il soccorso alpino e un elicottero decollato da Sondrio, oltre ai carabinieri e ai vigili del fuoco del comando di Lecco. Purtroppo, però, al momento dell'arrivo dei soccorritori le condizioni dell'uomo erano già critiche: il 46enne è deceduto ancora prima del trasporto in ospedale. Sono adesso in corso gli accertamenti sulle cause e sulla dinamica dell'incidente mortale, che ha trasformato una domenica che doveva essere di svago in una tragica giornata di lutto per tutti i famigliari e i conoscenti della vittima.

Ieri un altro incidente mortale sui monti lombardi

Solo nella giornata di ieri si era verificato un altro tragico incidente in montagna. Una ragazza di 17 anni è precipitata mentre percorreva il sentiero che porta da Vezza d’Oglio al lago Aviolo, in Valcamonica. La 17enne avrebbe perso l’appiglio su una roccia, precipitando per decine di metri nel vuoto. Sul posto è intervenuta l’eliambulanza, ma per lei non c’è stato nulla da fare: è morta sul colpo.