251 CONDIVISIONI
21 Novembre 2022
15:26

Avevano imbrattato gli edifici del Comune ad Halloween, ora ripuliscono tutto: “Dovevano rimediare”

Due gruppi di ragazzi avevano imbrattato le mura di diversi edifici. Identificati grazie alle telecamere, hanno ripulito tutto. Il sindaco ha incontrato le famiglie e ora lavorerà sulla prevenzione nelle scuole.
A cura di Enrico Spaccini
251 CONDIVISIONI

Avevano imbrattato le mura degli edifici comunali, delle abitazioni e alcune auto con scritte e disegni vari durante la notte di Halloween. Individuati grazie a foto e ai video registrati dalle telecamere, due gruppi di ragazzi sono stati identificati e, in accordo con le famiglie, hanno provveduto a rimuoverle.

I due gruppi di ragazzi

A pubblicare le foto dei ragazzi intenti a pulire i muri della città è lo stesso Comune di Bienno, in provincia di Brescia. Con una nota pubblicata sul profilo Facebook, il sindaco Ottavio Bettoni racconta di aver incontrato "i ragazzi responsabili e insieme alle famiglie abbiamo concordato come e quando ripulire queste scritte".

Un primo incontro si era tenuto il 4 novembre. In quel caso, Bettoni aveva scritto che le indagini avevano portato all'identificazione di due gruppi di ragazzi, uno composto da giovanissimi che hanno scritto numeri di telefono e uno dai componenti un po' più grandi armati di bomboletta spray rossa con cui hanno colpito edifici ma anche auto: "Incresciose scritte comparse su alcuni palazzi comunali e non".

Lavorare sulla "prevenzione"

"Posso confermare che da subito si sono mostrati collaborativi e hanno capito che la situazione era molto grave e che di conseguenza dovevano rimediare al barbaro gesto compiuto", sottolinea il primo cittadino che poi ha voluto spostare l'attenzione sul piano della "prevenzione".

Bettoni ha già iniziato alcuni incontro con gli alunni delle scuole del comune di Bienno, "per chiedere la loro collaborazione nel tutelare il nostro e il loro paese", ma non solo. Per domani, 22 novembre, ha fissato un incontro con tutti i genitori, al quale parteciperanno oltre alla dirigente scolastica anche il capo dei vigili di Bienno e la psicologa della scuola.

251 CONDIVISIONI
Trascinato sull'asfalto per oltre 20 metri: muore investito a 36 anni
Trascinato sull'asfalto per oltre 20 metri: muore investito a 36 anni
Colpi di kalashnikov contro la vetrina di uno studio medico, si pensa a un atto intimidatorio
Colpi di kalashnikov contro la vetrina di uno studio medico, si pensa a un atto intimidatorio
Travolto da un camion mentre è in bici: Osvaldo Romano è morto sul colpo
Travolto da un camion mentre è in bici: Osvaldo Romano è morto sul colpo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni