10 Giugno 2022
9:55

Accoltellato in viale Certosa, finisce all’ospedale in condizioni gravissime: da chiarire la dinamica

Un uomo di 47 anni è stato ferito con un coltello al torace in viale Certosa. Forse una discussione degenerata in uno scontro. L’altro, un 43enne, è ricoverato per un colpo alla testa.
A cura di Enrico Spaccini
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Ancora non è ben chiaro cosa sia successo. Forse un regolamento di conti, una rissa, o solo una discussione degenerata in qualcosa di più violento. Era passata da poco la mezzanotte tra giovedì e venerdì 10 giugno quando i soccorritori dell'Agenzia regionale emergenza urgenza sono arrivati in viale Certosa, tra i quartieri Garegnano e Cagnola di Milano, con tre ambulanze e un'automedica. Un uomo di 47 anni era stato ferito con un coltello al torace e l'altro, un 43enne è stato colpito in testa. Il primo, il più grave dei due, è stato trasportato all'ospedale di Garbagnate di Milano e non sarebbe in pericolo di vita. L'altro si trova al Sacco di Milano. Sono ancora in corso le indagini da parte dei carabinieri del Radiomobile per ricostruire quanto accaduto.

Spara per strada a Mediglia e si barrica in casa per due ore

Una serata altrettanto movimentata è stata quella di mercoledì a Mediglia, sempre nel Milanese. Intorno alle 21 e 30 un uomo, sotto l'effetto di stupefacenti, è sceso in strada e ha sparato due colpi di revolver calibro 357. Subito dopo è tornato in casa dove si è barricato per un paio d'ore. Per farlo uscire sono intervenuti i carabinieri ed è stato necessario il supporto di un negoziatore. Dopo aver convinto l'uomo ad aprire la porta dell'appartamento di via Primo Maggio, i militari hanno trovato la pistola con cui aveva appena sparato con la matricola abrasa e altri sei colpi nel tamburo. Poi una scatola con 50 proiettili, 50 grammi di cocaina e 28 grammi di hashish. Il 43enne è stato quindi arrestato per detenzione illegale di arma da fuoco e detenzione di sostanze stupefacenti. È stato anche denunciato per ricettazione ed esplosioni di colpi da arma da fuoco.

Auto si ribalta e finisce contro un albero, donna incastrata nelle lamiere: è gravissima
Auto si ribalta e finisce contro un albero, donna incastrata nelle lamiere: è gravissima
Scontro tra auto e moto a Meda, 17enne sbalzata dalla sella del motorino: è gravissima
Scontro tra auto e moto a Meda, 17enne sbalzata dalla sella del motorino: è gravissima
Scontro frontale con un'automobile, motociclista sfonda parabrezza: è gravissimo
Scontro frontale con un'automobile, motociclista sfonda parabrezza: è gravissimo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni