Da ore oltre 300 migranti soccorsi nel Mediterraneo e scampati a un naufragio sono bloccati sulla nave della Ong Open Arms dopo che sia le autorità maltesi sia quelle italiane hanno negato all'imbarcazione di attraccare nei loro porti per farli sbarcare. "Emergenza di Natale", ha twittato Proactiva Open Arms sottolineando che Malta, a cui avevano chiesto aiuto ha negato sia lo sbarco sia  l'approvvigionamento della nave. Le autorità de La valletta hanno solo concesso lo sbarco e assistenza sanitaria a una mamma che aveva appena partorito e al suo piccolo che sono stati fatti evacuare dalla nave con un elicottero della Guardia costiera maltese.

La nave della Ong, che ha soccorsi i migranti al largo della Libia e ora si troverebbe  nell’area Sar nel Mediterraneo centrale, aveva chiesto in seconda battuta assistenza all'Italia, trovandosi però si fronte a un nuovo rifiuto. l ministro dell’Interno Matteo Salvini non ha tardato a commentare sui social l'accaduto. "La nave Open Arms, di Ong spagnola con bandiera spagnola, ha raccolto 200 immigrati e ha chiesto un porto italiano, dopo il rifiuto di Malta (che ha fatto sbarcare, giustamente, una donna e un bambino). La mia risposta è chiara: i porti italiani sono CHIUSI!", ha scritto infatti il leader leghista, aggiungendo: "Per i trafficanti di esseri umani e per chi li aiuta, la pacchia è finita"

Una dichiarazione che ha subito innescato un nuovo botta e riposta tra Salvini e il fondatore di  Proactiva Oscar Camps, già protagonista di una polemica dall'estate scorsa. "Matteo Salvini, la tua retorica e il tuo messaggio, come tutto in questa vita finirà. Però sappi che tra qualche decennio i tuoi discendenti si vergogneranno di ciò che fai e che dici", ha twittato infatti  il fondatore dell'ong spagnola. La risposta del Ministro dell'interno non si è fatta attendere. "Ora dalla Ong spagnola con nave battente bandiera spagnola ricevo anche maledizioni sui miei figli. Confermo: porti italiani sono Ciusi. Gli italiani mi hanno mandato al governo per difendere i confini e fermare il business dell’immigrazione clandestina. Vaso Avanti" ha scritto sempre via social Salvini.