19 Giugno 2016
09:42
AGGIORNATO19 Giugno

Elezioni Comunali, seggi aperti per i ballottaggi: si vota fino alle 23

Ballottaggi in 126 comuni, tra cui Roma, Milano, Napoli, Torino, Bologna e Trieste. Lo scrutinio al termine delle operazioni di voto.

In evidenza
01:07

Ballottaggi Comunali 2016: i risultati definitivi

Quando sono state scrutuinate quasi la totalità delle sezioni, questi i risultati definitivi del ballottaggio delle elezioni amministrative: il Movimento 5 stelle vince a Roma e Torino con Virginia Raggi e Chiara Appendino, che battono rispettivamente Roberto Giachetti e Piero Fassino, candidati del Partito democratico. Milano e Bologna, invece, vanno ai dem con la vittoria di Sala contro Parisi e la rielezione di Merola su Lucia Borgonzoni. A Napoli Luigi De Magistris viene riconfermato sindaco, battendo il candidato del centrodestra Gianni Lettieri.

I dati:

ROMA

Raggi 67,24%, Giachetti 32,76%

MILANO

Sala 51,71%, Parisi 48,29%

TORINO

Appendino 54,60%, Fassino 45,40%

BOLOGNA

Merola 54,68%, Borgonzoni 45,32%

NAPOLI

De Magistris 66,85%, Lettieri 33,15%

A cura di Claudia Torrisi
20 Giugno
01:14

Raggi trionfa a Roma: "Con noi si apre una nuova era, sono pronta a governare"

"Questa sera hanno vinto i cittadini di Roma". Queste le prime parole Virginia Raggi in conferenza stampa dopo essere eletta sindaco di Roma. "Questo è un momento storico fondamentale – ha aggiunto – segna una svolta: per la prima volta Roma ha sindaco donna, e in un momento in cui le pari opportunità solo una chimera è un cambiamento che dobbiamo al M5s, a Beppe grillo e a Gianroberto Casaleggio. Sarò il sindaco di tutti i romani, anche di quelli che non mi hanno votata". Raggi ha concluso dicendo che "con noi si apre una nuova era": "Io sono pronta a governare".

A cura di Claudia Torrisi
20 Giugno
00:52

Appendino vince a Torino: "Finalmente è giunto il nostro tempo"

"Questa campagna elettorale è stata intensa e faticosa, ma l'abbiamo affrontata senza mai perdere il sorriso". Chiara Appendino, acclamata dai suoi sostenitori, ha commentato la sua elezione a sindaco di Torino. "Finalmente è giunto il nostro tempo", ha aggiunto, esprimendo il proposito di "ricucire una città profondamente ferita". "Ringrazio il mio predecessore Fassino per aver condotto e servito città in questi ciinque anni – ha concluso Appendino -Siamo pronti a governare la nostra amata città".

A cura di Claudia Torrisi
20 Giugno
00:47

Sala festeggia a Milano: "Penso già a come realizzare le nostre promesse"

"Mi ha appena chiamato Stefano Parisi per congratularsi, ho fatto i complimenti anche a lui che ha fatto un grande risultato. Credo che abbiamo dato una lezione di un modo di comportarsi milanese che male non fa. C'è molta gioia e senso di responsabilità. Sto già ripensando allo sforzo che dovremo fare per far sì che ogni promessa che abbiamo fatto diventi realtà". Così Beppe Sala ha commentato la sua elezione di Milano. "Siamo stati portatori di una speranza a Milano", ha aggiunto il candidato del Partito democratico, che ha festeggiato di aver "portato a casa un risultato che non era per niente scontato".

A cura di Claudia Torrisi
20 Giugno
00:40

Comunali 2016, dato definitivo affluenza in calo: ha votato il 50,54%

Dal sito del ministero dell'Interno arriva il dato definitivo sull'affluenza al ballottaggio delle elezioni amministrative. Al secondo turno alle 23 è andato a votare il 50,54%, contro il 59,94% del 5 giugno.

A cura di Claudia Torrisi
20 Giugno
00:29

De Magistris festeggia la vittoria: "Noi unica vera novità politica di queste elezioni"

"Dobbiamo avere ancora il dato definitivo ma il risultato è inequivocabile. Questa è una vittoria esclusiva dei nostri militanti del nostro popolo, di Luigi De Magistris e di tutti quelli che c'hanno creduto". Dal suo comitato elettorale Luigi De Magistris ha commentato la vittoria a Napoli, e il rinnovo del suo mandato. "Dal primo al secondo turno – ha aggiunto – non abbiamo avuto travasi di voti, abbiamo vinto contro il candidato ufficiale e governativo del Pd, contro lo schieramento del presidente del Consiglio e del governo, contro il M5s, contro Lettieri che c'ha lavorato cinque anni, contro gran parte del mondo dell'informazione. Ha vinto il popolo napoletano, e e non è un voto di portesta. Credo sia l'unica vera ed effettiva novità politica di queste elezioni amministrative".

A cura di Claudia Torrisi
20 Giugno
00:08

Comunali 2016, dati del Viminale: Raggi e Appendino vincono a Roma e Torino

I primi dati reali del ministero dell'Interno confermano quanto emerso dagli exit poll:

Roma

Raggi 67,65%

Giachetti 32,35%

Milano

Parisi 48,23%

Sala 51,77%

Torino

Appendino 54,88%

Fassino 45,12%

Bologna

Merola 55%

Borgonzoni 45%

Napoli

De Magistris 67,44%

Lettieri 32,56%

A cura di Claudia Torrisi
20 Giugno
00:03

Chi è Virginia Raggi, il nuovo sindaco di Roma

A cura di Claudia Torrisi
20 Giugno
00:01

Luigi Di Maio sugli exit poll: "Risultato storico già al primo turno, siamo positivi"

 
A cura di Claudia Torrisi
20 Giugno
00:00

Exit poll definitivi a Roma, Milano e Torino

Secondo gli exit poll definitivi di La7, a Roma Viriginia Raggi in testa con 63-67%, Roberto Giachetti con 33-37%. A Milano Beppe Sala 49,5-53,5%; mentre a Torino Chiara Appendino 51,5-55,5% e Piero Fassino 44,5-48,5%.

A cura di Claudia Torrisi
19 Giugno
23:52

Giachetti ammette sconfitta: "In bocca al lupo a Raggi. Faremo opposizione in Campidoglio"

"Questa è una sconfitta che mi appartiene perché ho chiesto mani libere in tutta la campagna elettorale. Porteremo avanti insieme le idee che avevamo su Roma facendo opposizione, e credo che saremo in grado di dare il nostro contributo. Seguiremo gli sviluppi, ma mi pare evidente che la situazione è che Roma avrà un sindaco del Movimento 5 stelle". Roberto Giachetti ha fatto un "in bocca al lupo" a Virginia Raggi dal comitato elettorale all'Ex Dogana a Roma, pochi minuti dopo i primi risultati che danno la candidata del Movimento 5 stelle in netto vantaggio. "Il mio compito – ha aggiunto – da domani è fare in modo che le persone che hanno creduto in noi possano trovare nella nostra presenza in Campidoglio un punto di riferimento per andare avanti. Vi ringrazio e vi saluto".

A cura di Claudia Torrisi
19 Giugno
23:44

Prime proiezioni: Raggi 65,4%, Sala 51,5%, Appendino 51,3%, De Magistris 64,8%

Secondo le proiezioni diffuse da Sky sul 15% del campione:

A Roma Virginia Raggi 65,4%, Roberto Giachetti 34,6%;

A Milano Beppe Sala 51,5%, Stefano Parisi 48,5%;

A Torino Chiara Appendino aumenta il vantaggio con 51,3%, Piero Fassino 48,7%;

A Napoli Luigi De Magistris 64,8%, Gianni Lettieri 35,2%.

A cura di Claudia Torrisi
19 Giugno
23:20

Comunali 2016, al comitato di Virginia Raggi militanti M5s già in festa

13445352_10208552959655405_8861985436042342657_n

Dopo la diffusione dei primi exit poll, che danno Virginia Raggi al tra il 64-68%, contro il 32-36% di Roberto Giachetti, è già festa al comitato elettorale del Movimento 5 stelle a Roma. Tanti militanti esultano sventolando bandiere "la liberazione" della città.

13435394_10208552959495401_7867061457971839275_n
A cura di Claudia Torrisi
19 Giugno
23:06

Exit poll di Roma, Milano e Torino: Raggi, Sala e Appendino in testa

A urne chiuse arrivano i primi exit poll dalle grandi città coinvolte dal ballottaggio. A Roma Virginia Raggi (M5s) in testa con 64% su Roberto Giachetti (Pd) al 36%. A Milano Beppe Sala si attesta al 52,5%, contro il 48,5% di Stefano Parisi. A Torino gli exit poll ribaltano il risultato del primo turno: Chiara Appendino (M5s) al 51,5% e Piero Fassino (Pd) al 48,5%.

A cura di Claudia Torrisi
19 Giugno
21:38

Beppe Grillo a Roma per festeggiare la vittoria di Virginia Raggi

Foto Roberto Monaldo / LaPresse 09-09-2015 Roma  Politica M5S - Conferenza stampa di Beppe Grillo su reddito di cittadinanza Nella foto Beppe Grillo Photo Roberto Monaldo / LaPresse 09-09-2015 Rome (Italy) Press conference by Beppe Grillo on basic income In the photo Beppe Grillo

Beppe Grillo sarebbe arrivato già questo pomeriggio a Roma. Il leader del Movimento 5 stelle dovrebbe essere presente ai festeggiamenti in caso di vittoria della candidata Virginia Raggi, che commenterà, una volta noti, i risultati dal comitato dell'hotel H10. Sono attesi tutti i vertici del Movimento.

A cura di Claudia Torrisi
19 Giugno
19:17

Affluenza alle urne: i dati delle 19

Cominciano ad arrivare i dati dell'affluenza alle urne delle 19: in media si è recato alle urne il 40% degli aventi diritto, in calo rispetto al primo turno, quando alla stessa ora aveva votato il 47%. A Torino ha votato il 39,3%, con un calo più contenuto rispetto al primo turno. A Napoli il dato parziale è del 25,27%, con un calo di 12 punti rispetto al primo turno. A Roma il 34,9%, con una flessione di 5 punti rispetto al primo turno. A Milano il dato delle 19 dice che si è recato alle urne il 39,7% degli aventi diritto.

A cura di Adriano Biondi
19 Giugno
17:33

Affluenza in calo negli altri capoluoghi di provincia

Mentre si attende la rilevazione delle 19 per quel che concerne l'affluenza, è possibile fare un primo bilancio rispetto al primo turno. Con le rilevanti eccezioni di Torino e Milano, l'affluenza è in calo in tutti gli altri capoluoghi al voto: Benevento 18,26% (24,74), Brindisi 14% (23,02) Carbonia 18,66% (21,95) Caserta 9,27% (21,07) Crotone 12,88%  (21,85) Grosseto 18,78% (21,77) Isernia 13,27% (19,63) Latina 18,22% (22,36) Novara 15,63% (17,10) Olbia 17,11% (19,97) Pordenone 18,46% (21,34) Ravenna 17,63% (19,40) Savona 17,41% (21,09) Varese 16,13% (17,49).

A cura di Adriano Biondi
19 Giugno
16:17

D'Alema stoppa le polemiche: "Ho votato secondo indicazioni del partito"

 
A cura di Adriano Biondi
19 Giugno
15:48

A Napoli l'affluenza alle urne è del 10,06%

Basso il dato dell'affluenza alle urne per la città di Napoli: alle 12 ha votato il 10,06%, in calo di oltre 5 punti rispetto al 15,16% del primo turno.

A cura di Adriano Biondi
19 Giugno
13:57

Affluenza ore 12: manca ancora il dato di Napoli

Quando sono noti i dati di tutti i comuni al voto, ad eccezione di Napoli dove un guasto sta rallentando le operazioni, gestiti dal Viminale (esclusi Friuli Venezia Giulia e Sicilia), l'affluenza alle ore 12 per i ballottaggi risulta del 14.96%. Al primo turno è stata del 16.89%.

A cura di Susanna Picone
19 Giugno
12:16

Dati affluenza alle ore 12 intorno al 15%

Arrivano i primi dati dell’affluenza relativi alle ore 12. Il primo dato arriva da Torino, dove l’affluenza alle urne rilevata alle 12 è stata del 14.80%. A riportarlo è il sito del Comune. Al primo turno l'affluenza alla stessa ora era stata del 14,06%. A Roma l’affluenza alle 12 è del 13.28%, in lieve calo rispetto al primo turno. A Milano è del 15,86%, a Bologna del 17.69%.

Quando sono noti i dati relativi a 111 sui 113 comuni nei quali si svolgono i ballottaggi per l'elezione dei sindaci l'affluenza alle urne, rilevata alle ore 12 di oggi, va attestandosi intorno al 15%.

A cura di Susanna Picone
19 Giugno
11:16

I candidati al voto

Già diversi candidati hanno votato nelle loro città e in alcuni casi ricordato agli elettori, tramite i social, l’appuntamento elettorale. A Roma il candidato del Pd Giachetti si è recato al seggio di via Fonteiana, vicino alla sua abitazione, dove ha anche scherzato con i giornalisti presenti. A Napoli hanno votato entrambi i candidati sindaci, anche a Torino la candidata dei 5 Stelle Appendino dopo il suo voto ha ricordato agli elettori che è possibile scegliere il nuovo sindaco fino alle 23.

A cura di Susanna Picone
19 Giugno
09:43

Ballottaggi, seggi aperti fino alle 23

È arrivato il giorno dei ballottaggi. Oltre otto milioni di elettori sono chiamati oggi al voto per decidere i sindaci di 126 comuni italiani, tra cui Roma, Milano, Napoli, Torino, Bologna e Triste. Quattordici i capoluoghi di provincia al voto: Benevento, Brindisi, Carbonia, Caserta, Crotone, Grosseto, Isernia, Latina, Novara, Olbia, Pordenone, Ravenna, Savona e Varese. Le urne resteranno aperte nella sola giornata di oggi, domenica 19 giugno, dalle 7 alle 23. Possono votare tutti i cittadini che ne hanno diritto, anche coloro che non si sono recati alle urne nel primo turno delle elezioni comunali 2016. Non possono però votare i diciottenni che hanno compiuto la maggiore età dallo scorso 5 giugno in poi. Lo scrutinio avrà inizio al termine delle operazioni di voto e dopo il riscontro del numero dei votanti.

Rischio astensionismo – Determinante sarà il fattore astensionismo. Al primo turno l'affluenza media si è attestata al 62,14%, con un calo del 5,28% rispetto a cinque anni fa. Nelle grandi città, a eccezione di Roma, il calo degli elettori è stato ancora più sensibile: a Milano ben il 13% in meno e a Napoli il 6%. A Roma i cittadini che sono andati a votare arrivano al 57,19% contro il precedente turno amministrativo quando si erano fermati al 52,81%.

Le sfide più importanti – A Roma la sfida è tra la candidata del Movimento 5 Stelle Virginia Raggi e il candidato del Pd Roberto Giachetti. Quest’ultimo insegue con il 24,87% Raggi che è avanti di oltre dieci punti (35,25%). A Milano la sfida è tra il candidato di centrosinistra Beppe Sala e quello di centrodestra Stefano Parisi, al primo turno divisi da una manciata di voti (Sala è avanti con il 41.69%, Parisi insegue con il 40.77%). A Torino, la sfida è tra il sindaco uscente Piero Fassino, a capo della coalizione di centrosinistra, che al primo turno ha ottenuto il 42% dei voti, e la candidata del M5S Chiara Appendino, ferma al 30%. A Napoli prova a riconquistare Palazzo San Giacomo il sindaco uscente Luigi De Magistris, che al primo turno ha raccolto il 42% dei consensi. Contro di lui c’è Gianni Lettieri, candidato del centrodestra, che al primo turno ha totalizzato il 24,04% dei voti. A Bologna, la sfida al ballottaggio è tra il sindaco uscente Virginio Merola, di poco sotto al 40%, e la candidata del centrodestra Lucia Borgonzoni, al 22%.

 
A cura di Susanna Picone
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni