08 Marzo 22:24 100mila morti Covid in Italia: chi sono le vittime

L’Istituto superiore di sanità ha fornito i dati, aggiornati al primo marzo, sui pazienti affetti da Covid-19 deceduti in Italia dall’inizio dell’epidemia. Queste le caratteristiche – geografiche, anagrafiche e non solo – delle persone morte dall’inizio dell’emergenza. Oggi in Italia è stata superata quota centomila vittime per il Coronavirus.

08 Marzo 22:03 Sergio Mattarella si vaccinerà domani allo Spallanzani

Il Capo dello Stato Sergio Mattarella dovrebbe ricevere il vaccino anti-covid domani all’ospedale Spallanzani di Roma. Lo riportano alcune agenzie di stampa, anche se il Quirinale al momento non ha confermato la notizia.

08 Marzo 21:55 Domani riunione del Comitato tecnico scientifico su nuove misure restrittive

Una riunione del Comitato tecnico scientifico è in programma domani per valutare eventuali nuove misure restrittive alla luce della diffusione dei contagi. La riunione sarebbe stata sollecitata dal governo alla luce proprio del verbale degli esperti di venerdì nel quale gli scienziati hanno espresso "grande preoccupazione" per la diffusione delle varianti e ribadito la necessità di innalzare le misure a livello nazionale e locale. Tra le ipotesi allo studio, chiusure generalizzate nei fine settimana, zone rosse più rigide e il criterio di 250 casi ogni 100mila abitanti per entrare automaticamente in zona rossa.

08 Marzo 21:45 In Francia 5.327 nuovi contagi e 360 morti

In Francia i nuovi positivi sono 5.327, i morti negli ospedali 360. Il numero di casi aumenta rispetto a luned scorso (erano 4.703) e il tasso di positività rimane alto, al 7,2% secondo i dati diffusi dal ministero della salute. I francesi che hanno ricevuto almeno una dose di vaccino sono 3.881.967.

08 Marzo 21:32 Coronavirus Usa, somministrate 92,1 milioni dosi di vaccino

Negli Stati Uniti sono state somministrate 92,1 milioni di dosi di vaccino anti-Covid, con una media di 2,17 milioni di immunizzazioni al giorno. Emerge dai dati raccolti da Bloomberg. Il presidente Joe Biden, che aveva promesso 100 milioni di vaccini nei suoi 100 giorno in carica, ha alzato l'asticella delle aspettative indicando che entro fine maggio ci saranno vaccini a sufficienza per vaccinare tutti gli americani adulti.

08 Marzo 21:18 Arrivate a Pratica di Mare 684.000 dosi del vaccino AstraZeneca

Sono arrivate questa sera alle ore 20:45 presso l'Aeroporto di Pratica di Mare, hub nazionale vaccini della Difesa, 684.000 dosi del vaccino AstraZeneca. Dopo la suddivisione da parte del personale del ministero della Salute, da domani inizierà la distribuzione nelle Regioni con i mezzi della Difesa nell'ambito dell'"Operazione Eos". Il piano del ministero della Difesa, guidato da Lorenzo Guerini, è stato predisposto dal Comando operativo di vertice interforze della Difesa in stretta cooperazione con la struttura commissariale per l'emergenza Covid.

08 Marzo 20:53 Si sposano e festeggiano in un locale ma la polizia li trova: sposi e invitati in fuga a Varese

Si sono promessi amore eterno, poi, fingendo di andare a casa, i  due sposini  si sono diretti in un locale per festeggiare la giornata insieme agli amici. Due neo sposi, i loro invitati e il gesto dell’attività sono stati identificati e sanzionati dalla polizia locale di Gavirate per inosservanza delle disposizioni anti Covid.

08 Marzo 20:46 In Usa i vaccinati potranno vedersi al chiuso senza mascherine

Le persone vaccinate contro la covid negli Usa potranno incontrarsi tra loro al chiuso senza indossare mascherine o rispettare il distanziamento sociale. Lo prevedono le nuove linee guida dei Cdc, la massima autorità sanitaria federale statunitense. Continua invece a valere l'obbligo di indossare la mascherina in pubblico. Le nuove regole, ha spiegato la direttrice dei Cdc Rochelle Walensky, valgono per coloro che sono "completamente vaccinati", dunque tutti gli americani che hanno ricevuto la dose finale del vaccino da almeno due settimane. "Si tratta di un primo importante passo per cominciare a uscire da questa pandemia", ha affermato Walensky.

08 Marzo 20:35 Festa con 50 invitati vicino al commissariato, polizia interviene e blocca tutti

Una Festa con 50 invitati e quindi contro ogni regolamento anti covid è stata bloccata dalla polizia a Mondello, in Sicilia. Il party era stato organizzato in una villetta proprio vicino al commissariato e così gli agenti sono intervenuti  identificando tutti. L'episodio sabato sera quando gli agenti hanno circondato la villa per evitare che qualcuno riuscisse a scappare e a nulla sono valsi i tentativi di qualcuno di nascondersi. Le singole posizioni sono ora al vaglio della polizia per eventuali sanzioni o segnalazioni in violazione delle norme anti Covid.

08 Marzo 20:18 Una sola dose di vaccino Covid abbatte di 4 volte i rischi di infezione e contagio asintomatici

Una singola dose di vaccino anti COVID di Pfizer-BioNTech è sufficiente per abbattere di quattro volte il rischio di contrarre un’infezione asintomatica da coronavirus SARS-CoV-2 e dunque di trasmetterlo ad altri. Lo ha determinato unteam di ricerca britannicoche ha messo a confronto i risultati di tamponi molecolari effettuati su operatori sanitari vaccinati e non vaccinati.

08 Marzo 20:03 Fauci: “Chiudere e riaprire ogni volta è pericoloso, può portare a crescita dei contagi”

"Stiamo andando nella giusta direzione ma non è il caso di fare una sorta di avanti e indietro nelle limitazioni, è rischioso e potrebbe portare ad una nuova crescita dei contagi" lo ha dichiarato Anthony Fauci commentando la situazione della pandemia negli Stati Uniti. Osservando che i 60-70 mila nuovi casi registrati al giorno "non sono un livello accettabile", il consigliere speciale del presidente Biden sulla lotta al covid-19 ha anche sottolineato che ci sarà un balzo in avanti nella disponibilità di vaccini nelle prossime settimane: "le dosi aumenteranno decisamente in aprile e maggio e saremo in grado di aprire centri per le immunizzazioni nelle comunità, nelle farmacie e così via. Ogni giorno che passa – ha detto alla Cbs – stiamo riuscendo a vaccinare 2 milioni di persone, e più giorni e settimane passeranno, più salirà il livello di protezione"

08 Marzo 19:49 Allarme covid a Brescia terapie intensive sature al 90%

Allarme covid a Brescia dove continuano ad aumentare i ricoveri agli Spedali civili. “Il tasso di saturazione in terapia intensiva è da circa cinque giorni oltre il 90 per cento”: a rivelarlo è la direzione sanitaria degli Spedali Civili di Brescia. Attualmente sono 431 i pazienti ricoverati in reparti Covid e 35 in terapia intensiva. Un dato allarmante e che riguarda uno dei territori maggiormente colpito dal virus e dalle varianti. "Il tasso di saturazione in terapia intensiva (che nel resto della Lombardia è del 40%) si è assestato da circa 5 giorni oltre il 90%, nonostante la regolare apertura di nuovi posti", secondo quanto fa sapere la direzione del Civile.

08 Marzo 19:39 A Firenze ospedali sotto pressione, Nardella: “Situazione seria”

"La situazione è molto seria: i contagi stanno aumentando, i posti di ospedale si occupano alla velocità della luce, e il nostro sistema ospedaliero, per quanto sia molto efficace e molto ben organizzato, comincia a fare molta fatica nell'area fiorentina". Lo afferma Dario Nardella, sindaco di Firenze, in una diretta Facebook. "Il 25 febbraio avevamo 626 posti letto occupati: al 7 marzo siamo arrivati a 838 posti letto occupati, di cui 69 in terapia intensiva, su 1.840 disponibili in totale. Quindi potremmo velocemente andare ad occupare la metà di tutti i posti letto ospedalieri che abbiamo nella nostra area fiorentina"  ha spiegato il primo cittadino del capoluogo toscano

08 Marzo 19:31 In Campania superate le 4.500 vittime covid da inizio pandemia

Superati i 4.500 decessi dovuti a Coronavirus in Campania da inizio pandemia: una media di 12,44 decessi giornalieri dal primo caso, che si registrò l’11 marzo 2020, quando all’ospedale Cotugno di Napoli morì un anziano ricoverato. Da allora, la Campania è lentamente diventata la settima regione d’Italia per numero di decessi. Il tasso di mortalità è invece dell'1,57% in Campania da inizio pandemia, con 4.505 morti su 286.865 casi totali: dato che risulta essere la metà di quello che si registra a livello nazionale che invece è del 3,24%, con 100.103 casi su 3.081.386 casi totali. I decessi della Campania sono dunque il 4,5% di quelli avvenuti in Italia da inizio pandemia.

08 Marzo 19:18 Grecia, neonato di 37 giorni morto di Covid: contagiato in famiglia

Un bambino greco di appena 37 giorni di vita è morto di Covid-19 in ospedale dopo giorni di ricovero; il bimbo era stato ricoverato all’ospedale pediatrico ateniese di Aglaia Kyriakou. Si tratta della vittima più giovane del coronavirus in Grecia, scrive la stampa ellenica. Il piccolo non aveva patologie pregresse: positivi anche i suoi familiari.

08 Marzo 19:06 Covid, negli Stati Uniti numero di vaccinati completi supera i contagi totali

Gli Stati Uniti superano il traguardo dei 30 milioni di vaccinati contro la covid e superano il numero totale dei contagi da inizio pandemia. Nel Paese infatti sono 29 milioni i contagi accertati mentre sono ora 30,6 milioni i vaccinati. Le dosi di vaccino anti covid somministrate sono oltre 90 milioni. Proprio ieri gli Stati Uniti hanno raggiunto il record di vaccinazioni giornaliere Covid con 5,3 milioni di dosi somministrate durante il fine settimana. Nel Paese perà molto resta ancora da fare visto che i vaccinati sono ancora solo il 9.38% della popolazione. Per questo i  funzionari sanitari mettono in guardia contro l’allentamento delle restrizioni a cui si sta assistendo in molti stati

08 Marzo 18:53 Il comune di Viareggio in zona rossa da mercoledì

Il comune di Viareggio sarà in zona rossa da mercoledì, Lo rende noto lo staff del governatore della Toscana Eugenio Giani dopo aver avuto un colloquio con il sindaco Giorgio Del Ghingaro. La Misura era stata anticipata dallo stesso sindaco della città toscana in provincia di Lucca. “Mi  dispiace, perché dobbiamo rimetterci tutti per colpa una stretta minoranza che crea difficoltà. Capisco lo stress e la sopportazione al limite per le restrizioni, ma dobbiamo essere responsabili. Il virus dilaga e si rischia di morire. Sia socialmente che economicamente. In tutti i modi abbiamo tentato di fare capire di rispettare le regole, ma molti non intendono” ha dichiarato il primo cittadino di Viareggio.

08 Marzo 18:43 Province di Pesaro Urbino e Fermo in zona rossa dal 10 marzo: scatta l’ordinanza regionale

Le Province di Pesaro Urbino e Fermo in zona rossa da mercoledì 10 marzo, l'ufficialità del provvedimento è arrivata dal presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli.LA zona rossa sarà valida almeno fino al 14 marzo. "Stamattina abbiamo effettuato la valutazione dei dati settimanali della pandemia nella regione. I numeri indicano il forte incremento di casi anche nelle province di Pesaro e Urbino e di Fermo, che mostrano una tendenza di crescita molto elevata seppure per poco non raggiungano la soglia di 250 casi ogni 100mila abitanti" ha spiegato il governatore, aggiungendo: "Per questi motivi, dopo un confronto con il servizio sanità, visto anche l’incremento degli accessi nei pronto soccorso e della pressione sulle strutture ospedaliere dell’ultima settimana, ho firmato l'ordinanza con la quale, da mercoledì e, per ora, fino a domenica, anche le province di Pesaro e Urbino e di Fermo saranno in zona rossa. Le Province di Pesaro Urbino e Fermo si aggiungono a quelle di di Ancona e Macerata.

08 Marzo 18:30 Focolaio covid su nave da crociera in riparazione: in mille bloccati a bordo in Germania

A causa di un Focolaio covid divampato su una nave in riparazione, un migliaio di lavoratori sono rimasti bloccati a bordo dell'imbarcazione in Germania. E' successo a Bremerhaven, il grande porto sul mare del Nord vicino Brema, dove la nave ‘Odissea dei mari' è arrivata una settimana fa per completare i lavori di rifinitura. Oggi cinque nuovi lavoratori sono risultati contagiati, dopo i primi due casi riscontrati nei giorni scorsi. I sette sono stati isolati in un albergo, mentre tutti gli altri non potranno per ora scendere dalla nave. "Non ci aspettiamo altri casi" ha comunque rassicurato un portavoce delle autorità locali. Secondo la società armatrice i lavoratori sono stati testati ogni giorno.

08 Marzo 18:23 Come si è arrivati all’accordo per produrre 10 milioni di dosi di vaccino Sputnik V in Italia

“Regista” dell’accordo per la produzione di 10 milioni di dosi di vaccino Sputnik V in Italia è Vincenzo Trani, presidente della Camera di Commercio Italia-Russia: “La produzione avverrà presso lo stabilimento Adienne di Caponago, in provincia di Monza Brianza, a partire da luglio. Da adesso all’estate vi sarà tra le parti un costante scambio di informazioni e materiale”.

08 Marzo 18:08 Solinas: “Modello Sardegna è un test per stagione estiva in sicurezza in Italia”

"Da oggi, nei porti e negli aeroporti isolani, stiamo realizzando un efficace e gratuito sistema di controllo, che, insieme ad un'immunizzazione di massa attraverso il vaccino, potrà consolidare in breve tempo un ‘modello Sardegna' di grande impatto mediatico, consentendoci di gestire la stagione estiva in sicurezza con la ripresa del traffico turistico a beneficio di tutta la filiera produttiva". Lo ha detto il governatore sardo Christian Solinas durante un incontro con gli operatori del turismo, dicendo di avere proposto al Governo Draghi di individuare la Sardegna come test nazionale, considerando le sue peculiarità geografiche"

08 Marzo 18:00 Perché non ha senso vaccinare prima i maturandi

A causa della cronica mancanza di dosi dio vaccino anti covid, la campagna vaccinale contro il coronavirus sta procedendo piuttosto lentamente in Italia, ma la situazione potrebbe cambiare sensibilmente nelle prossime settimane. Nel frattempo si avanzano proposte sulle fasce della popolazione da vaccinare prioritariamente. Ecco perché non avrebbe molto senso, nel contesto attuale, vaccinare prima i maturandi.

08 Marzo 17:46 Boom di ricoveri covid in Italia: 2.700 pazienti in terapia intensiva

Ancora boom di ricoveri covid in Italia dove, secondo il bollettino di oggi 8 marzo, sono quasi cento i posti in più occupati nelle terapie intensiva in 24 ore. Nel Dettaglio oggi sono 95 i posti in più occupati in terapia intensiva con 231 nuovi ingressi giornalieri per un totale di 2.700. Negli altri reparti covid vi sono invece 21.831 pazienti con un bilancio tra ingressi e uscite di +687 ricoveri. Ad oggi sono 448.002 le persone contagiate in Italia di cui 472.533 in isolamento domiciliare

08 Marzo 17:38 Coronavirus Lombardia, 2.301 contagi e 52 morti in 24 ore, ancora boom di ricoveri

Sono 2.301 i nuovi casi di Coronavirus in Lombardia. Nelle ultime 24 ore sono stati purtroppo registrati altri 52 decessi, per un totale dall’inizio della pandemia di 28.790 morti. Aumentano ancora sia i ricoveri in ospedale (più 142 per un totale di 5.200) sia il numero di persone ricoverate in terapia intensiva: sono 597 (più 24 rispetto a ieri). Ecco il bollettino con i dati di oggi lunedì 8 marzo sui contagi Covid in Lombardia.

08 Marzo 17:33 Oltre 100.000 morti covid in Italia da inizio pandemia

In Italia sono stati superati i 100mila morti per Covid dall’inizio della pandemia. È il primo paese In Ue a raggiungere questa cifra a poco di un mese dal raggiungimento del record dei 90mila. A poco più di un anno dalla morte di Antonio Trevisan, il 78enne di Vo' Euganeo prima vittima del virus nel nostro paese, oggi sono 100.103 le vittime covid in Italia. Secondo dati Istat diffusi il 5 marzo 2021, tra marzo e dicembre 2020 si sono registrati 108.178 decessi in più rispetto alla media dello stesso periodo degli anni 2015-2019 (21% di eccesso).

08 Marzo 17:28 Bollettino covid, oggi 13.902 nuovi contagi e 318 morti in Italia

Sono 13.902  i nuovi contagi da Coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore a fronte di 184.684  tamponi analizzati. Nell'ultima giornata sono invece 318 i decessi covid registrati nel nostro Paese. I guariti di oggi sono 13.893. Sono questi i dati del bollettino di oggi lunedì 8 marzo sulla situazione epidemica in Italia. La regione con il più alto numero di infezioni giornaliero è l'Emilia Romagna  seguita dalla Lombardia.  Dall'inizio dell'emergenza covid in totale i contagi sono 3.081.368, i decessi hanno superato i centomila e sono ora 100.103

08 Marzo 17:22 Coronavirus Campania, oggi 1.644 contagi e 41 morti covid

Sono 1.644 i nuovi contagi di coronavirus in Campania nelle ultime 24 ore, con 41 nuovi decessi registrati nell'ultima giornata. A comunicare il bollettino odierno sull'andamento della situazione epidemica in regione è l’Unità di Crisi della Regione Campania. Preoccupa ancora il tasso di positività, salito al 14,42%: è il doppio della media nazionale. Salgono ancora i ricoverati: sono più di 1.500 in tutta la regione.

08 Marzo 17:16 Nelle Marche nuovo picco di ricoveri Covid: province Fermo e Pesaro verso zona rossa 

Nuovo picco del numero complessivo di pazienti covid ricoverati negli ospedali delle Marche nelle ultime 24 ore: sono 37 in più rispetto al giorno precedente. Intanto le province di Pesaro Urbino e di Fermo verso la zona rossa con un'ordinanza del presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli. A renderlo noto con un post su facebook il sindaco di Fermo Paolo Calcinaro. "A seguito di una riunione appena terminata tra i sindaci del territorio, l'assessore regionale alla Sanità  Saltamartini e l'Asur Marche, ci è stata ufficializzata la decretazione da parte della Regione della zona rossa per la provincia di Fermo (oltre che quella di Pesaro) da mercoledì (incluso) fino a domenica (inclusa)". Decisione presa per il "trend di aumento registrato nell'ultima settimana sul territorio"  ha spiegato il sindaco.

08 Marzo 17:07 In Piemonte 1214 nuovi contagi in 24 ore e 16 morti covid

Sono 1214 i nuovi contagi da coronavirus in Piemonte nelle ultime 24 ore a fronte di 12.298 teste eseguiti, di cui 5923 tamponi molecolari. Son i dati del bollettino di oggi 8 marzo sulla situazione epidemica in Piemonte. Dei 1.214 nuovi casi, gli asintomatici sono 409 (33,7%). I casi sono così ripartiti: 223 screening, 602 contatti di caso, 389 con indagine in corso. Sono invece 16 i decessi di persone positive al test del covid-19 comunicati dall’unità di crisi della Regione Piemonte.  Rispetto a ieri aumenta il numero dei ricoverati in terapia intensiva (217 persone in totale, 15 in più) e aumenta il numero dei ricoverati non in terapia intensiva (2.371 persone in totale, 55 in più). Le persone in isolamento domiciliare sono 20.281. "E' molto probabile che da lunedì prossimo il Piemonte entri in zona rossa" ha spiegato oggi l'assessore regionale alla Sanità, Luigi Icardi, aggiungendo: "Questa contagiosità molto elevata della variante inglese sta facendo aumentare in modo molto significativo i contagi"

08 Marzo 16:59 In Uk per il ritorno dei bimbi a scuola una distesa di orsacchiotti di peluche

Una marea di orsacchiotti di peluche per dare il bentornato a tutti i bimbi della scuola dopo il lungo stop per le norme covid. È l'idea di una scuola elementare inglese, la Thrapston Primary School, nel Northamptonshire, per dare il bentornato ai piccoli alunni che lunedì 8 marzo son tornati in classe. Ciascun orsetto aveva una pettorina con lo stemma dell'istituto e il nome di un allievo o di un'insegnante. "A genitori e alunni l'idea è piaciuta molto", ha detto la preside della scuola Pauline Turner. "A volte i bambini potrebbero aver bisogno di un abbraccio. Noi non possiamo farlo, ma l'orsetto sì", ha aggiunto.

08 Marzo 16:52 Il Vietnam ha battuto la pandemia di Covid-19 e la sua economia ha ripreso a crescere

Il Vietnam è diventato uno dei modelli globali di gestione e risposta alla pandemia di Covid-19: grazie alla chiusura anticipata delle frontiere, ai test mirati e a un programma di quarantena rigoroso e centralizzato, oltre ad un sistema sanitario pubblico ben sviluppato e ad un governo centrale deciso, ha subito meno interruzioni e chiusure rispetto a gran parte del Continente asiatico, il che ha permesso alla sua economia di tornare a crescere.

08 Marzo 16:40 Coronavirus Emilia Romagna, 2987 contagi e 50 morti covid in 24 ore

Ancora pesante il bilancio dei nuovi contagi quotidiani in Emilia Romagna, sono infatti 2987 i contagi da coronavirus in Emilia Romagna nelle ultime 24 ore a fronte di  17.492 teste di cui 12471 tamponi molecolari.  La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri, il 17%, ma, precisa la Regione, "non è assolutamente indicativa dell'andamento generale visto il numero di tamponi effettuati, che la domenica è inferiore rispetto agli altri giorni. Inoltre, nei giorni festivi soprattutto quelli molecolari vengono fatti principalmente su casi per i quali spesso è atteso il risultato positivo". La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 844 nuovi casi, seguita da Modena (530). Poi Rimini (380) e Reggio Emilia (312), quindi Cesena (182), Ferrara (177), Forlì (138), Ravenna (130), Parma (129) e Imola (126). Infine, la provincia di Piacenza (39). Dei quasi 3mila nuovi contagi, 1.408 sono asintomatici. L'età media dei nuovi positivi è 41 anni. Son invece 50 i nuovi decessi covid registrati in regine nell'ultima giornata.

08 Marzo 16:33 Draghi: “Piano vaccino covid potenziato, prima persone più fragili e categorie a rischio”

"Nel piano di vaccinazioni, che nei prossimi giorni sarà decisamente potenziato, si privilegeranno le persone più fragili e le categorie a rischio. Aspettare il proprio turno è un modo anche per tutelare la salute dei nostri concittadini più deboli", lo ha spiegato il premier Draghi nel suo video messaggio, aggiungendo: "Non è il momento di dividerci, ma è il momento di dare una risposta alle tante persone che combattono la crisi economica e di colmare le diseguaglianze". "Non voglio promettere nulla che non sia veramente realizzabile. Le mie preoccupazioni sono le vostre preoccupazioni. Il mio pensiero costante è diretto a rendere efficace ed efficiente l'azione dell'esecutivo nel tutelare la salute, sostenere chi è in difficoltà, favorire la ripresa economica, accelerare le riforme" ha concluso il Presidente del consiglio

08 Marzo 16:20 Covid, Draghi: “Nuovo peggioramento ma con accelerazione vaccini via d’uscita non lontana”

"Siamo di fronte a un nuovo peggioramento dell'emergenza covid ma ognuno deve fare la propria parte per contenere la diffusione del virus ma soprattutto il governo deve fare la sua e deve cercare e di fare ogni giorni di più. La pandemia non è sconfitta ma con accelerazione dei vaccini la via d'uscita non è lontana", lo ha detto il Premier Mario Draghi in un videomessaggio alla conferenza "Verso una Strategia Nazionale sulla parità di genere". "Siamo solo all'inizio. Il nostro compito – e mi riferisco a tutti i livelli istituzionali – è quello di salvaguardare con ogni mezzo la vita degli italiani e permettere al più presto un ritorno alla normalità. Ogni vita conta. Non perdere un attimo, non lasciare nulla di intentato, compiere scelte meditate, ma rapide" ha aggiunto il Presidente del Consiglio.

08 Marzo 16:09 Insegnante morta 3 giorni dopo il vaccino Covid, indagati due medici

Due medici sono indagati, come atto dovuto, per il decesso della professoressa Annamaria Mantile, morta a Napoli il 2 marzo. La donna aveva cominciato a sentirsi male circa due ore dopo l’inoculazione della prima dose del vaccino AstraZeneca. L’inchiesta della Procura punta a verificare la causa del decesso ed eventuali colpe mediche. Ieri si sono tenuti i funerali

08 Marzo 15:59 Da mercoledì la provincia di Fermo diventa zona rossa

A seguito di una riunione appena terminata tra i sindaci del territorio, l'assessore regionale Saltamartini e l'Asur Marche, hanno ufficializzato la decisione da parte della Regione di rendere zona rossa la provincia di Fermo (oltre che quella di Pesaro) da mercoledì (incluso) fino a domenica (inclusa). Chiuse dunque ogni scuola di ogni ordine e grado, compresi gli asili nido, siano essi pubblici o privati.

08 Marzo 15:48 Vaccini, nel Lazio al via le prenotazioni per gli over 70

Il Lazio apre le prenotazioni per il vaccino Covid riservato agli over 70. Il via a mezzanotte tra l'8 e il 9 marzo, come annuncia l'assessore alla Sanità della regione, Alessio D'Amato. "La notizia" della circolare ministeriale sul vaccino AstraZeneca agli over 65 "ci conforta, ci consente di procedere per classi d'età. Da stanotte a mezzanotte apriremo le prenotazioni per il vaccino anti-Covid agli over 70", dice a SkyTg24. La prenotazione si effettua online sulla piattaforma: sono necessari i dati contenuti nella tessera sanitaria.

08 Marzo 15:42 Verso nuove misure anti Covid: il coprifuoco potrebbe essere anticipato alle 19 o alle 20

Il governo e il Comitato tecnico scientifico stanno valutando in queste ore ulteriori restrizioni da mettere in campo nei prossimi giorni per piegare la curva dei contagi. Non solo l’ipotesi della super zona rossa e le regole più dure per il weekend, ma anche la possibilità di anticipare il coprifuoco di qualche ora: potrebbe iniziare già alle 19 o alle 20. Maggiori dettagli si conosceranno entro venerdì prossimo.

08 Marzo 15:35 A Bologna oltre 1000 ricoveri Covid, il sindaco: “Soglia di allarme, picco arriverà il 10 marzo”

"Oggi siamo a 900 contagi e abbiamo superato i mille posti letto per Covid, questo significa che manteniamo le urgenze e le prestazioni oncologiche ma dobbiamo ridurre il resto delle prestazioni. È una soglia di allarme. L'Ausl prevede che il picco arrivi verso il 10 e l'11 marzo": lo ha detto il sindaco di Bologna, Virginio Merola, ospite a Timeline su Sky Tg24, parlando dell'emergenza sanitaria nell'area metropolitana che è in zona rossa da giovedì scorso.

08 Marzo 15:32 Covid in Friuli Venezia Giulia, oggi 415 casi e 19 decessi

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 2.817 tamponi molecolari sono stati rilevati 319 nuovi contagi con una percentuale di positività del 11,32%, a cui si aggiungono inoltre 729 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 96 casi (13,17%). I decessi registrati sono 19, mentre i ricoveri nelle terapie intensive sono 58 (ieri 57) e quelli in altri reparti 457 (ieri 447). Lo comunica il vicegovernatore del Fvg con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. I totalmente guariti sono 63.991, i clinicamente guariti 2.207, mentre le persone in isolamento oggi risultano essere 11.522

08 Marzo 15:24 Von der Leyen: “Da AstraZeneca meno del 10% di dosi pattuite, vogliamo sapere cosa è successo”

La presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, ha attaccato apertamente AstraZeneca per i ritardi con cui sta consegnando le dosi dei vaccini anti-Covid: "Da quanto vediamo AstraZeneca sta distribuendo meno del 10%" delle dosi di vaccino in Ue rispetto a quanto pattuito per il primo trimestre, ha denunciato. Secondo il contratto, "AstraZeneca doveva iniziare a produrre prima di avere l’autorizzazione al mercato e preparare le scorte per distribuire le dosi una volta avuto il via libera. Ha funzionato con Biontech-Pfizer e Moderna, non ha funzionato con AstraZeneca. Vogliamo sapere cosa è successo". Von der Leyen ha infine aggiunto che la mancata autorizzazione dell'Italia "non è una tantum" e che dipende "dall'azienda ricreare la fiducia onorando il contratto. Se lo farà", potrà tornare ad esportare.

08 Marzo 15:15 Da giovedì scuole chiuse in tre distretti sanitari del Veneto

Da giovedì prossima è stata stabilita la chiusura dei plessi scolastici nei territori veneti in cui si registra un’incidenza di positivi superiore a 250 persone ogni 100mila abitanti. Il provvedimento è stato annunciato da Francesca Russo, direttrice della prevenzione regionale. La Regione ha deciso di procedere con chiusure su base distrettuale: in Veneto sono tre i distretti sanitari a superare l’incidenza che comporta la chiusura delle scuole: quello dell’Alta padovana (272), quello di Asolo (268) e quello del Veneto Orientale, con l’incidenza maggiore.

08 Marzo 15:08 Pregliasco: “Se non andiamo in lockdown, stringere i denti per 1 o 2 mesi”

Se non un nuovo lockdown duro, certamente servono nuove restrizioni per piegare la curva del contagio da coronavirus. Lo dice all'Adnkronos Salute Fabrizio Pregliasco, virologo dell'università degli Studi di Milano. "Confido che la vaccinazione anti Covid si potrà realmente attuare su grande scala nel prossimo futuro. Però dobbiamo a mio avviso stringere i denti per uno o 2 mesi, durante i quali – sottolinea Pregliasco – è necessario adottare nuove restrizioni. Credo nell'opportunità di una mediazione politica, con ritocchi tipo il lockdown nel weekend, un anticipo del coprifuoco e chiusure dei centri commerciali dove anche le scuole sono chiuse, per evitare assembramenti".

08 Marzo 14:52 In Israele riaprono bar, ristoranti e cinema grazie alla campagna di vaccinazione covid

Ristoranti, cinema, bar e teatri hanno riaperto in Israele grazie al successo della campagna di vaccinazione organizzata dal governo: somministrate 5 milioni di dosi e presto si raggiungerà l’immunità di gregge. Il Ministro della Salute: “Conviveremo col virus per anni, ma il peggio è finalmente alle spalle”.

08 Marzo 14:38 Covid, a Parigi ospedali sotto pressione: “liberare posti letto’

"Siamo in modalità di massima tensione con la prospettiva che durante la prossima settimana supereremo il tetto di pazienti conosciuto nella seconda ondata”, ha confermato il numero uno dell'agenzia regionale responsabile per la salute dell‘Ile-de-France, la regione di Parigi. Prevista la sospensione del 40% delle attivitàordinarie per aumentare il numero di posti letto.

08 Marzo 14:20 L’immunologo Le Foche: “Si al coprifuoco anticipato, l’evasione dei giovani va controllata”

Si al coprifuoco anticipato, perché l'evasione dei giovani va controllata, lo sostiene l'immunologo Francesco Le Foche che a L'aria che Tira su La7 ha spiegato: "I giovani sono quelli che hanno pagato un prezzo molto alto, emotivamente, psicologicamente, li comprendiamo e quindi è normale la voglia di evadere ma questa evasione deve essere controllata". "Dobbiamo essere responsabili ancora per due mesi poi si vedrà e con la vaccinazione di massa questo finrà" ha aggiunto.

08 Marzo 14:02 Coronavirus, oggi 30 nuovi contagi e un decesso in Basilicata

Altri 30 nuovi contagi in Basilicata nelle ultime 24 ore, emersi dai 420 tamponi molecolari  processati nell'ultima giornata. Lo fa sapere la task force regionale che segnala anche un decesso a Potenza. Trentasette invece le guarigioni, a cui se ne sommano altre 97 relative ad un periodo antecedente, e che portano il totale dei lucani attualmente positivi a 3458. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 124, di cui 13 in Terapia intensiva.

08 Marzo 13:50 Al via accordo per produzione in Italia del vaccino anti Covid russo Sputnik V

Secondo l’accordo, la partnership permetterà di avviare la produzione del vaccino anti covid Sputnik V già dal mese di luglio 2021. L’obiettivo finale è di arrivare alla produzione di 10 milioni di dosi del vaccino anti covid russo in Italia entro la fine dell’anno ma si attende l’ok dell’Ema che nei giorni scorsi ha iniziato il processo di revisione continua.

08 Marzo 13:35 L’allarme degli anestetisti: “Siamo preoccupati, terapie intensive travolte”

"Dall’Abruzzo, che ho diretto fino a poco tempo fa, a Modena, a Milano senza dimenticare tutti gli altri territori colpiti, purtroppo nelle terapie intensive stiamo assistendo a un aumento dei ricoveri, ad un abbassamento dell’età dei ricoverati e a nessun segnale che interrompa la seconda ondata: scivoliamo dalla seconda alla terza ondata senza un sufficiente alleggerimento dei reparti di anestesia e rianimazione". Lo ha detto all’Adnkronos Salute Flavia Petrini, presidente della Società italiana di anestesia, rianimazione e terapia intensiva (Siaarti). "In molte città – ha aggiunto – come hanno dichiarato i colleghi dei centri più colpiti, si è costretti a riattivare i posti destinati alla routine per pazienti Covid. E quindi a interrompere, nuovamente, le attività chirurgiche in elezione. Questo non è un bel segnale per la tenuta del sistema".

08 Marzo 13:32 Come funzionerà il treno Covid tasted

Partirà da aprile 2021 il primo treno “Covid tasted” d’Italia sulla tratta Roma-Milano. È quanto ha annunciato Gianfranco Battisti, amministratore delegato e direttore generale di Fs Italiane: “Implementeremo questa soluzione soprattutto sulle destinazioni turistiche per l’estate. E questa sarà un’occasione straordinaria che permetterà di raggiungere destinazioni come Venezia e Firenze”.

08 Marzo 13:22 Il presidente Siriano Assad e la moglie positivi al Coronavirus

Il presidente siriano, Bashar al-Assad, e la moglie Asma, sono risultati positivi al test per il Covid-19. Lo ha riferito l'emittente al-Arabiya, citando un comunicato della presidenza di Damasco.

08 Marzo 12:55 Coronavirus in Veneto, oggi 757 nuovi casi e 12 morti

Sono 757 i nuovi casi di coronavirus trovati in Veneto a fronte dei 10mila tamponi effettuati nelle 24 ore (un'incidenza del 7,38%). Si tratta di un dato legato però al fine settimana, caratterizzato dal calo dei tamponi effettuati e di ritardi che spesso si verificano nell'aggiornamento dei dati. Il totale dei ricoverati cresce a 1.400 con 27 in più in area non critica e più 4 in terapia intensiva. Sono 9.980 i deceduti complessivi, 12 in più nelle ultime 24 ore.

08 Marzo 12:51 Dal Ministero della Salute ok all’uso del vaccino AstraZeneca agli over 65

È arrivata la circolare del Ministero della Salute, firmata dal direttore della Prevenzione Gianni Rezza, con il via libera alla somministrazione del vaccino Astrazeneca contro il Covid anche ai soggetti di età superiore ai 65 anni, contrariamene a quanto deciso all'inizio. Lo aveva già annunciato ieri il ministro della Salute, Speranza, ed oggi è arrivata l'ufficialità. Sono tuttavia esclusi i soggetti "estremamente vulnerabili" per particolari patologie. "Tale indicazione – si legge nel testo – non è da intendersi applicabile ai soggetti identificati come estremamente vulnerabili
in ragione di condizioni di immunodeficienza, primitiva o secondaria a trattamenti farmacologici o per patologia concomitante che aumenti considerevolmente il rischio di sviluppare forme fatali di
COVID-19 (cfr. allegato 3 della nota protocollo 0005079-09/02/2021-DGPRE). In questi soggetti, si conferma l’indicazione a un uso preferenziale dei vaccini a RNA messaggero", in altre parole Pfizer o Moderna.

08 Marzo 12:46 Fedriga (Friuli Venezia Giulia): “Ultimo sforzo per accelerare la campagna vaccinale”

"Credo che in questo momento sia fondamentale cercare di contenere al massimo la pandemia che i tecnici dicono troverà il picco dopo metà marzo per poi andare a diminuire. Questo che stiamo facendo, come ho già detto, deve essere l'ultimo sforzo richiesto ai cittadini di questo paese". Lo ha affermato il governatore del Friuli Venezia Gulia, Massimiliano Fedriga, intervistato dall'emittente Radio Punto Zero di Trieste. "È uno sforzo – ha precisato – fondamentale perché stiamo vedendo un aumento importantissimo di ospedalizzazioni e non soltanto di contagi e quindi dobbiamo mettercela tutta per superare quest'ultimo miglio ed arrivare come ci è stato promesso alla campagna vaccinale massiva perché le dosi, soprattutto in questo secondo trimestre, da aprile in poi dovrebbero arrivar in abbondanza".

08 Marzo 12:36 Undici regioni con terapie intensive oltre soglia critica: i nuovi dati Agenas

L'occupazione dei posti letto in terapia intensiva da parte di pazienti Covid torna a raggiungere, a livello nazionale, il 29% ovvero appena un punto sotto la soglia definita critica. E sono ben 11 le regioni che la superano. È quanto emerge dal monitoraggio realizzato dall'Agenas (Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali) aggiornato al 7 marzo, che mostra, rispetto ai dati del primo marzo, una crescita del 4% a livello nazionale e due regioni in più oltre soglia. Le 11 regioni che superano il 30%, ovvero il livello definito ‘critico' poiché una volta superato risulta difficile poter assistere ad altri pazienti non Covid, viene superato da: Abruzzo (40%), Emilia Romagna (37%), Friuli Venezia Giulia (33%), Lombardia (40%), Marche (42%), Molise (49%), PA di Bolzano (38%), PA di Trento (53%), Piemonte (32%), Toscana (34%), Umbria (58%).

08 Marzo 12:14 Troppi contagi, l’assessore alla Salute: “Piemonte verso la zona rossa da lunedì prossimo”

"È molto probabile" che da lunedì prossimo il Piemonte entri in zona rossa. Ad affermarlo, in un'intervista a Radio Veronica One, è l'assessore regionale alla Sanità, Luigi Icardi. "Il rischio zona rossa – dice – è piuttosto concreto. Ci avviciniamo ai 250 positivi ogni 100 mila abitanti, che è la soglia che fa scattare la zona rossa. Questa contagiosità molto elevata della variante inglese sta facendo aumentare in modo molto significativo i contagi", sottolinea Icardi anticipando che "domani sera avremo tutti i dati e mercoledì mattina potremo già dare una proiezione, ma è probabile".

08 Marzo 12:08 Covid in Alto Adige, 88 nuove infezioni e 4 morti in 24 ore

In Alto Adige sono altri 4 i decessi per Covid registrati nelle ultime 24 ore, che portano a 1.063 il totale dall'inizio dell'emergenza sanitaria. Inoltre, nelle ultime 24 ore, i laboratori dell'Azienda sanitaria provinciale hanno accertato 88 nuove infezioni: 65 sulla base di 677 tamponi pcr (143 dei quali nuovi test) e 23 sulla base di 4.895 test antigenici. I pazienti Covid-19 ricoverati sono 46 in terapia intensiva (3 dei quali all'estero), 191 nei normali reparti ospedalieri, 158 nelle strutture private convenzionate e 128 in isolamento nelle strutture di Colle Isarco e Sarnes.

08 Marzo 12:03 Positivi al Coronavirus 22 detenuti del carcere di Volterra

Sono 22 i detenuti positivi nel carcere di Volterra, in provincia di Pisa, ma il numero potrebbe aumentare nelle prossime ore con la prosecuzione dei tamponi a tutti i 176 reclusi nella struttura e agli agenti penitenziari e al personale che vi lavora. La notizia è riportata stamani dai quotidiani locali. Secondo quanto appreso, le prime sette positività sono state riscontrate sabato e ieri altri 15 tamponi sui detenuti hanno dato esito positivo. Tutti i contagiati stanno sostanzialmente bene e risultano essere asintomatici o paucisintomatici. Lo screening proseguirà e sarà esteso anche ai poliziotti penitenziari e al personale amministrativo. "Stiamo monitorando la situazione insieme alla direzione carceraria – ha detto il sindaco volterrano, Giacomo Santi – con l'obiettivo di contenere l'avanzata del virus e con l'esecuzione di tamponi su tutti coloro che hanno accesso alla casa di reclusione".

08 Marzo 11:53 Il messaggio del presidente Mattarella per l’8 marzo: “Pensiero per le donne impegnate contro la pandemia”

"È doveroso che la Repubblica rivolga un pensiero di grande riconoscenza alle tante donne che da ormai un anno si stanno impegnando negli ospedali, nei laboratori, nelle zone rosse per contrastare la diffusione del Coronavirus". Comincia così il messaggio del presidente della Repubblica Sergio Matterella in occasione della festa della Donna, che si festeggia oggi, 8 marzo. "Esse lavorano in condizioni difficili, con competenza e abnegazione, con spirito di sacrificio e con la loro caratteristica capacità di sopportare grandi carichi di lavoro. A loro, in special modo, desidero dedicare questa importante giornata", ha concluso.

08 Marzo 11:49 Al via in Israele la campagna di vaccinazione per i lavoratori palestinesi

Israele, che ieri ha cominciato ad allentare le misure anti Covid, ha dato il via oggi alla vaccinazione dei lavoratori palestinesi che ogni giorno entrano nello stato ebraico: le stime parlano di oltre 100mila persone. Lo ha annunciato Kamil Abu Rukun, il comandante del Cogat, l'ente israeliano per il Controllo dei Territori. In questa prima fase sono state attrezzate, insieme al Magen David Adom (il Pronto Soccorso israeliano), postazioni vaccinali nei pressi dei valichi di frontiera, ma da domani ne saranno aperti altri nei centri industriali dove è maggiore la presenza di questo tipo di dipendenti.

08 Marzo 11:34 Covid Marche, oggi 349 positivi: tasso di positività al 9%

Sono 349 i positivi al Covid rilevati nelle ultime 24 ore nelle Marche tra le nuove diagnosi, su 2.694 tamponi tesati complessivamente. Di questi, ben 209 sono in provincia di Ancona, 86 in quella di Macerata, 21 in quella di Fermo, 18 in quella di Ascoli Piceno, 11 in provincia di Pesaro Urbino e 4 fuori regione. Il rapporto positivi/testati è pari al 9%.

08 Marzo 11:29 Variante inglese, individuati 56 casi nel sud Sardegna su 85 positivi

Sono 56 i contagi da variante inglese riscontrati nel sud della Sardegna, dopo le analisi effettuate su 85 tamponi positivi dagli operatori dell'Aou di Cagliari nel laboratorio del Policlinico "Duilio Casula" di Monserrato. Sulla base dei dati, la mutazione, che sembra ormai diventata preponderante, sta circolando soprattutto nell'aerea della Città metropolitana di Cagliari dove è stato riscontrato il maggior numero dei casi. Solo nove quelli trovati su tamponi di residenti nel capoluogo, mentre quattro sono sull'Isola di Carloforte. Primi sei contagi da variante inglese, invece, a Sarroch, nel cui territorio ricade il polo petrolchimico.

08 Marzo 11:16 Il Ministro Speranza: “Prossime ore non facili, dobbiamo piegare la curva”

"Le prossime ore non saranno facili perché abbiamo due obiettivi: da una parte provare a piegare la curva dei contagi e dall'altra richiamare tutti alla massima attenzione". Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, durante un evento di Fs alla stazione Termini. "In un momento in cui le varianti rendono il virus più difficile da gestire e più veloce nel contagiare abbiamo bisogno di richiamare tutti alla massima prudenza", ha aggiunto.

08 Marzo 11:09 Ue, l’annuncio di Ursula von der Leyen: “Da aprile in arrivo 100 milioni di dosi di vaccino”

Da aprile verranno consegnate in Ue 100 milioni di dosi di vaccino contro il Covid-19 al mese. Lo ha annunciato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, in un'intervista ai giornali tedeschi Stuttgarter Zeitung e Stuttgarter Nachrichten. "Da aprile in poi, le quantità potrebbero raddoppiare secondo i piani dei produttori, anche perché stanno per essere approvati ulteriori vaccini", ha spiegato la leader dell'esecutivo Ue. Si aspetta "una media di circa 100 milioni di dosi al mese nel secondo trimestre, per un totale di 300 milioni entro la fine di giugno".

08 Marzo 11:05 Coronavirus in Toscana, oggi 1.000 nuovi casi e 22 morti

"I nuovi casi registrati in Toscana sono 1.000 su 13.009 test di cui 11.098 tamponi molecolari e 1.911 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 7,69% (13,0% sulle prime diagnosi). Il tasso della settimana appena conclusa è stato di 220,29 nuovi positivi ogni 100mila abitanti". È quanto ha comunicato il presidente della Regione, Eugenio Giani, anticipando con un post su Facebook il bollettino odierno. Altri 22 i morti.

08 Marzo 11:02 Crisanti: “Lockdown? Bisognerebbe farlo una volta per tutte”

"Un lockdown nazionale per poter affrontare la sfida di una vaccinazione anti-Covid di massa, con numeri senza precedenti? Ma bisognerebbe farlo una volta per tutte". È quanto ha detto all'AdnKronos Salute Andrea Crisanti, professore di microbiologia all'Università di Padova, aggiungendo che "in realtà penso che la gente sia stufa, non ci crede più. A questo punto facciamo senza. È inutile farlo il lockdown, rimaniamo così. Altrimenti si stressa la popolazione, e li teniamo in casa per 3 settimane senza ottenere nulla. Le persone sono sfinite dalle zone a colori. Un nuovo stop nazionale sarà improponibile, a meno a che non sia veramente l'ultimo". Per Crisanti "va senz'altro aumentata la capacità di distribuire vaccini e ci penserà il commissario straordinario Francesco Paolo Figliuolo, ma non se ne esce se mancano due o tre punti fondamentali a questo progetto: uno è sicuramente avere un progetto nazionale di sequenziamento delle varianti, la seconda è creare finalmente una rete di laboratori in grado di fare una grande quantità di tamponi. Anche il lockdown sarebbe una delle gambe su cui far camminare la strategia” anti-Covid, “ma siamo in un momento in cui la popolazione non ci crede più”.

08 Marzo 10:54 Nuove misure anti Covid, oggi vertice di maggioranza con il Cts

Nel corso della giornata di oggi, lunedì 8 marzo, è prevista una riunione straordinaria della maggioranza a cui parteciperanno i ministri Speranza, Gelmini, Giorgetti, Patuanelli, Franceschini e Bonetti, oltre agli esperti del Comitato tecnico scientifico e al commissario all’emergenza Figliuolo per discutere delle nuove, possibili misure anti Covid per fermare il contagio.

08 Marzo 10:49 Viggiù, in Lombardia, si candida a essere primo paese Covid free dopo vaccinazione di massa

Con la vaccinazione di massa della scorsa settimana che ha coinvolto quasi tutti gli abitanti maggiorenni, Viggiù, in provincia di Varese, si candida ad essere uno dei  primi paesi covid free in Italia. "Ovviamente dobbiamo mantenere tutte le precauzioni, non possiamo tralasciare le attenzioni fin qui seguite – ha detto il sindaco Emanuela Quintiglio -. Ma sono fiduciosa, non solo siamo diventati un modello nazionale per il piano vaccinale, ma se prosegue così mi sento di aggiungere che per l'estate qui saremo tranquilli, e invito chi cerca un posto di villeggiatura a venirci a visitare". La vaccinazione di massa, preceduta da uno screening collettivo, è stata decisa dopo che nel paese si erano registrati vari focolai di infezione e soprattutto erano state rilevate diverse varianti, come quella scozzese individuata per la prima volta in Italia.

08 Marzo 10:32 In Nuova Zelanda sarà somministrato il vaccino Pfizer a tutta la popolazione

La Nuova Zelanda ha acquistato dosi di vaccino Pfizer per tutta la popolazione. Lo ha annunciato la premier Jacinda Ardern spiegando che la decisione è basata sulla "dimostrata efficacia del farmaco" nel prevenire la malattia. Inoltre, ha detto Ardern secondo quanto riportato dal Guardian, utilizzare un solo siero contro il Coronavirus semplificherà la campagna di immunizzazione. La popolazione della Nuova Zelanda è composta da soli 5 milioni, per cui le 10 milioni di dosi acquistate dal governo basteranno a coprire tutti con due dosi. "Questo acquisto rappresenta un momento cruciale nella lotta al Covid-19.  Possiamo tutti renderci conto che ci siamo assicurati uno degli strumenti piu' forti ed efficaci contro il coronavirus", ha spiegato la premier.

08 Marzo 10:26 Dl Covid: al via alla Camera la discussione generale

Nell'Aula della Camera è iniziata la discussione generale sul dl Covid, già approvato dal Senato, recante ulteriori disposizioni urgenti in materia di contenimento e prevenzione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19 e di svolgimento delle elezioni per l'anno 2021.

08 Marzo 10:17 Nel Regno Unito si torna a scuola dopo due mesi di chiusura

Riaprono oggi, lunedì 8 marzo, le scuole nel Regno Unito dopo mesi di chiusura a causa del lockdown per arginare l’emergenza Coronavirus. Per le scuole superiori l’indicazione degli esperti ai dirigenti scolastici è quella di svolgere tre test volontari per studente durante le prime due settimane, grazie anche all’invio di kit a domicilio. Il premier Johnson: “Primo passo della nostra roadmap per il ritorno alla normalità”.

08 Marzo 10:02 Per la Fondazione Gimbe “ormai in Italia è partita la terza ondata della pandemia”

"Ormai la terza ondata è partita, interventi politici ancora una volta intempestivi". Lo afferma Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe ai microfoni di "L'Italia s'è desta", su Radio Cusano Campus. "La calma piatta apparente iniziata il 20 gennaio è finita il 20 febbraio – ha aggiunto -, da due settimane la curva ha cominciato a risalir, il numero dei casi in sè non ha importanza, ma ogni 100 casi 5 vanno in ospedale e 0,5 vanno in terapie intensiva. A parte piccolissime variazioni regionali, questa è la statistica. Per questo motivo oggi abbiamo il 28% della saturazione delle terapie intensive a livello nazionale, ma in alcune regioni sono ben oltre la soglia del 30%. Quanto più gli ospedali si riempiono tanto più tolgono spazio a pazienti con altre patologie, si verifica la cosiddetta cannibalizzazione dei pazienti covid. L'impatto sulla salute delle persone non dipende soltanto dalla malattia covid, ma dipende dal sovraccarico degli ospedali che questa comporta. Abbiamo anche un tracciamento debole, in alcune regioni chi si occupava di tracciamento oggi si occupa di vaccini. Questi sono aspetti importanti con cui dobbiamo fare i conti".

08 Marzo 09:50 Covid in Austria, forte aumento dei ricoveri in terapia intensiva: +23% in 15 giorni

L'Austria registra un forte aumento dei ricoveri di pazienti Covid in terapia intensiva. Nelle ultime due settimane il numero è cresciuto del 23%, mentre quello dei ricoveri nei normali reparti ospedalieri è aumentato dell'11%, secondo quanto reso noto dall'Associazione dei medici rianimatori e di anestesia Oegari che parla di "un aumento preoccupante". Un "ruolo determinante viene attribuito senza dubbio" alla diffusione della variante inglese.

08 Marzo 09:46 Covid Germania, 5.011 nuovi casi e 34 decessi nelle ultime 24 ore

In Germania sono 5.011 i nuovi casi di contagio da Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore e 34 i decessi. Il tasso di incidenza di casi per 100mila abitanti è 68, pari a 56.518 contagi nell’ultima settimana e 122.300 casi attivi. L’Istituto Robert Koch precisa che il totale delle infezioni da inizio pandemia ha raggiunto quota 2.505.193 e 71.934 sono stati i decessi attribuiti al Covid-19. Da oggi si inizia anche il piano di allentamento graduale delle restrizioni: potranno tornare a incontrarsi in privato due nuclei familiari per un massimo di cinque persone, con i minori di 14 anni esclusi dal conteggio, e riapriranno librerie, fiorai e negozi di giardinaggio.

08 Marzo 09:35 Sardegna in zona bianca, primi test agli arrivi al porto di Olbia

È toccato al porto di OIbia testare per primo il nuovo sistema di controlli sanitari per chi arriva in Sardegna, da una settimana in zona bianca Covid, istituito dall'ordinanza firmata alcuni giorni fa dal governatore Christian Solinas con l'obiettivo di preservare l'isola dalla diffusione del contagio da Covid-19. Tra le 6.30 e le 7.30 di stamattina hanno attraccato tre navi, due provenienti da Livorno e una da Civitavecchia, con a bordo complessivamente circa 600 persone. Ad accoglierli alla stazione marittima due postazioni e gli operatori di Ats, Capitaneria di porto e protezione civile, oltre alle forze dell'ordine.

08 Marzo 09:23 Galli (Sacco): “Misure adottate contro Covid si sono dimostrate insufficienti”

Per Massimo Galli, infettivologo dell’ospedale Sacco di Milano, intervenuto alla trasmissione Agorà su Rai 3, “quello che ci si poteva attendere è successo, considerando le settimane precedenti e considerando che quello che è stato messo in campo si è dimostrato insufficiente. Gli eventi innescati nelle scorse settimane dobbiamo ora solo contenerli con vaccinazioni e interventi mirati”.

08 Marzo 09:13 Quando e come si potrà tornare in vacanza dopo l’emergenza Covid

L’emergenza Covid-19 ha causato molte limitazioni negli spostamenti in Italia e all’estero. Per ora viaggiare è complicato, se non addirittura impossibile, ma ciò non vuole che non si possono fare progetti futuri. La domanda fondamentale è: ‘Quando i viaggi torneranno alla normalità?’. Abbiamo provato a rispondere.

08 Marzo 08:59 Covid in Russia, 10.253 nuovi contagi e 379 morti nelle ultime 24 ore 

In Russia sono stati 10.253 i nuovi casi di coronavirus e 379 i morti nelle ultime 24 ore, mentre prosegue la vaccinazione di massa. Da inizio pandemia i contagi sono 4.333.029 e i decessi 89.473.

08 Marzo 08:57 Cauda: “Il picco della terza ondata? Forse prima del 20 marzo, aprile sarà mese difficile”

"Il picco atteso della terza ondata in Italia è atteso secondo i modelli matematici tra il 20 e il 22 di marzo. Ovviamente le variabili sono diverse". Lo ha detto Quotidiano.net il professor Roberto Cauda, infettivologo di Università Cattolica e Policlinico Gemelli. Se la stima venisse confermata, al netto della progressione delle vaccinazione, il picco decessi, che in genere hanno sempre due settimane di scarto rispetto all'insorgere delle infezioni, si dovrebbe avere intorno al 2/3 aprile.

08 Marzo 08:53 Modena, il primario di rianimazione: “L’età dei pazienti è scesa di 10 anni”

Secondo Massimo Girardis, direttore del centro di terapia intensiva Covid-19 del Policlinico di Modena, "il 20 percento dei pazienti che entrano in ospedale avranno bisogno di terapia intensiva. Come a marzo e novembre del 2020 con la differenza che oggi siamo bene organizzati, non solo nella nostra Regione, il sistema risponde e siamo capaci di trasformare letti per malati ordinari in letti dedicati al Covid. Grazie a protocolli consolidati non andiamo in sofferenza". Lo ha detto in una intervista al Corriere della Sera, durante la quale ha aggiunto che "l'età media dei ricoverati si è abbassata di circa dieci anni rispetto alla prima ondata. Hanno tra 50 e 65 anni. In rianimazione finisce anche qualche under 40. Ma loro di solito guariscono".

08 Marzo 08:39 Da oggi oltre 5 milioni di studenti tornano in dad: la mappa delle scuole chiuse

Aumenta l’elenco di regioni, province e comuni dove si torna alla didattica a distanza a causa dell’aumento dei contagi collegati alla circolazione delle varianti. Da oggi sono oltre 5 milioni gli studenti italiani che non andranno in classe: ecco la mappa aggiornata delle chiusure delle scuole regione per regione.

08 Marzo 08:28 Da oggi in vigore i nuovi colori delle regioni: la nuova mappa dell’Italia

Da oggi lunedì 8 marzo cambiano i colori delle Regioni italiane: la Campania diventa zona rossa, oltre a Molise e Basilicata, mentre passano dal giallo all’arancione il Veneto e il Friuli-Venezia Giulia. La Lombardia conferma invece l’arancione scuro. L’unica Regione italiana a essere in fascia bianca è la Sardegna.

08 Marzo 08:22 Potenza, epidemia colposa e 22 morti in casa per anziani: due arresti

I carabinieri del Nas di Potenza e della Compagnia di Viggiano hanno arrestato i due soci titolari di una casa alloggio per anziani di Marsicovetere nell'ambito di un'operazione denominata "Casa Covid". Le accuse sono di epidemia colposa e omicidio colposo in danno di 22 anziani e circonvenzione di incapaci.

08 Marzo 08:17 Cosa è la super zona rossa che potrebbe scattare in tutta Italia nei prossimi giorni

Per contrastare le varianti del Covid-19 si prepara un’altra stretta è all'orizzonte. Il governo Draghi, infatti, dopo l'allarme lanciato dagli scienziati sull'impatto delle varianti, potrebbe decidere una ulteriore stretta. Di ufficiale non c’è ancora nulla, ma si starebbe valutando l’opportunità di rafforzare ancora le misure di contenimento su scala nazionale, una sorta di super zona rossa, a pochi giorni dall’entrata in vigore del nuovo Dpcm firmato da Mario Draghi. C’è l’idea, infatti, che il coprifuoco, ora fissato dalle 22 alle 5, possa essere anticipato di due o tre ore. L’altra possibilità su cui si lavora è la serrata dei negozi almeno dove sono chiuse le scuole. La decisione dell'Esecutivo potrebbe arrivare già entro venerdì.

08 Marzo 08:13 Vaccino AstraZeneca agli over 65: a giorni la circolare del Ministero

Il ministro della Salute Speranza ha annunciato per i prossimi giorni una circolare che darà il via libera alla somministrazione del vaccino Astrazeneca agli over 65, affermando "evidenze scientifiche" che Astrazeneca sia efficace per tutte le fasce generazionali.

08 Marzo 08:00 Ad oggi sono state somministrate in Italia 5.417.678 dosi di vaccino anti Covid

Sono 5.417.678 le dosi di vaccino contro il Covid-19 finora somministrate in Italia, l'82.8% del totale di quelle consegnate: 6.542.260 (nello specifico, 4.537.260 Pfizer/BioNTech, 493.000 Moderna e 1.512.000 AstraZeneca). La somministrazione ha riguardato 3.327.091 donne e 2.090.587 uomini. Le persone che hanno ricevuto entrambe le dosi sono 1.652.031, secondo quanto si legge nel report online del commissario straordinario per l'emergenza sanitaria aggiornato a questa mattina. Nel dettaglio, le dosi sono state somministrate a 2.527.473 operatori sanitari, 897.768 unità di personale non sanitario, 439.053 ospiti di strutture residenziali, 1.037.487 over80, 125.290 unità delle forze armate e 390.607 unità di personale scolastico.

08 Marzo 07:52 Locatelli (Cts): “La curva del contagio risale, aumentano ricoveri in terapie intensive”

"C'è una risalita del contagio, i numeri e vari indicatori ce lo dicono chiaramente". A parlare è Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di sanità e membro del comitato tecnico scientifico, che si esprime così sull'emergenza Coronavirus in Italia. "In questa fase in cui c'è ancora una curva del contagio così importante, credo che tutti dobbiamo dare priorità a quella che è una responsabilità nei comportamenti individuali e nel mantenimento del distanziamento", ha sottolineato intervenendo a Che Tempo Che Fa. "È chiaro – ha aggiunto – che il problema non è solo limitato all'emergenza sanitaria ma alla crisi economica e sociale che non va dimenticata. La priorità però resta la salute". Il problema maggiore è al momento la circolazione delle varianti: "La presenza di alcune varianti, in particolare la variante inglese, ha contribuito in maniera non secondaria a incrementare la curva dei contagi. Questo ha prodotto un aumento dei ricoveri nelle terapie intensive, con 9 regioni oltre la soglia critica del 30%".

08 Marzo 07:47 Nel Regno Unito morte per Covid meno di 100 persone nelle ultime 24 ore: è la prima volta da ottobre

Sono 82 le persone decedute nelle ultime 24 ore nel Regno Unito positive al Covid-19: si tratta della prima volta sotto le 100 morti giornaliere dallo scorso 9 ottobre quando i decessi erano stati 79. I casi sono invece 5177. Nel Paese oltre 22 milioni di cittadini hanno ricevuto almeno la prima dose del vaccino.

08 Marzo 07:36 Verso nuove misure anti Covid, Speranza: “Impatto varianti causerà altre zone rosse”

"Sulla base dei dati mi aspetto che nelle prossime settimane l'impatto di questa variante possa far crescere la curva, mi aspetto regioni che possono andare verso la zona rossa. Mi aspetto che le ordinanze possano essere ancora di natura restrittiva". È quanto ha dichiarato ieri il ministro della Salute Speranza a Mezz'ora in più su Rai 3. Marzo rischia di diventare un periodo particolarmente complesso, in attesa del definitivo decollo della campagna di vaccinazione. "Questo mese è complicato, bisogna dire come stanno le cose. Le varianti del virus hanno prodotto una nuova fase di accelerazione dell'epidemia. Secondo una relazione dell'Iss, la variante inglese riesce a diffondersi con una maggiore velocità, tra il 35 e il 40%, rispetto al ceppo originario. Almeno il 54% dei casi riscontrati in Italia è legato a questa variante", ha aggiunto. Per cui è probabile che si andrà verso ulteriori misure di contenimento. Tra le ipotesi al vaglio, quella di una super zona rossa nazionale di tre settimane per accelerare con i vaccini.

08 Marzo 07:28 In Messico superati i 190mila morti Covid dall’inizio della pandemia

Il Messico ha superato quota 190mila il numero dei decessi legati al Covid-19 registrati dall'inizio della pandemia, secondo l'università americana Johns Hopkins. Il Paese da 126 milioni di abitanti ha riportato finora un totale di oltre 2,1 milioni di contagi, di cui 1,67 milioni guariti. È tredicesimo al mondo per numero di casi, ma terzo per morti.

08 Marzo 07:21 Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-19 di oggi, lunedì 8 marzo

Emergenza Covid-19 in evoluzione in Italia e nel mondo. Nel nostro Paese sono stati registrati nelle ultime 24 ore 20.765 nuovi casi di Coronavirus su 271.336 tamponi, tra molecolari e antigenici, effettuati. È quanto emerge dal bollettino di ieri, 7 marzo. I morti sono stati 207. Ecco, di seguito, il dettaglio della situazione regione per regione:

  • Lombardia: +4397
  • Veneto: +1.229
  • Piemonte: +1.543
  • Campania: +2.560
  • Emilia Romagna: +3.056
  • Lazio: +1.399
  • Toscana: +1.355
  • Sicilia: +576
  • Puglia: +1155
  • Liguria: +384
  • Friuli-Venezia Giulia +466
  • Marche: +852
  • Abruzzo: +553
  • Sardegna: +95
  • P.A. Bolzano: +182
  • Umbria: +242
  • Calabria: +228
  • P.A. Trento: +275
  • Basilicata: +150
  • Molise: +67
  • Valle d'Aosta: +7

Oggi entrano in vigore i nuovi colori delle regioni: la Campania passa in zona rossa, Veneto e Friuli Venezia Giulia in zona arancione. Lombardia e Piemonte sono in fascia arancione rafforzato. Aumenta l'elenco delle scuole chiuse per emergenza Covid: sono oltre cinque milioni gli studenti italiani che sono tornati in dad, ma a rischiare sono anche altri per effetto del nuovo Dpcm che prevede la sospensione delle lezioni in presenza dove l'incidenza supera i 250 casi per 100mila abitanti. Il ministro Speranza ha avvertito che l'impatto delle varianti potrebbe portare a nuove zone rosse, mentre si valutano altre misure restrittive: tra le ipotesi al vaglio, la creazione di una super zona rossa nazionale per accelerare le vaccinazioni. Sempre Speranza si è detto fiducioso sulla possibilità di riuscire a vaccinare entro l'estate tutti gli italiani che lo vorranno. Al momento le dosi somministrate 5.417.678 e 1.652.031 hanno ricevuto anche il richiamo. Tra oggi e domani è attesa la circolare per il via libera dell'uso di AstraZeneca anche agli over 65.

Nel mondo sono 116.849.432 i contagi e 2.593.222 i decessi. Oggi riaprono le scuole nel Regno Unito dopo due mesi di chiusura, segno di un graduale ritorno alla normalità, come ha detto il premier Boris Johnson.