06 Gennaio 22:01 In Italia superati i 300mila vaccinati covid

In Italia superata la soglia dei 300mila vaccinati covid. Secondo l'ultimo aggiornamento della piattaforma del Commissario all'emergenza coronavirus sono oltre 307mila le dosi del siero Pfizer somministrati nel nostro Paese, circa il 43,6% rispetto alle dosi ad oggi consegnate che sono 695.175 dopo la seconda tranche. La Regione con la percentuale più alta è il Veneto (84,4%), seguito da Toscana (79,5%) e Lazio (66,9%). In fondo alla classifica ci sono la Lombardia (20,5%), la Valle d'Aosta (20,4%), la Calabria (15,3%) e la Sardegna (13,7%).

06 Gennaio 21:29 Riapertura scuole, Emiliano: “Lunedì nessuno studente pugliese è obbligato ad andare a scuola”

"Domani nessuno studente di ogni ordine e grado è obbligato ad andare a scuola. Tutti sono in didattica integrata da casa come da ordinanza che ho firmato ieri". Lo sottolinea su Facebook il governatore pugliese Michele Emiliano. L'ordinanza dispone la Did fino al 15 gennaio e prevede per elementari e medie la possibilità di richiedere la presenza. Le famiglie, sottolinea Emiliano, dovranno "responsabilmente farne richiesta formale al dirigente scolastico" che dovrà decidere. "Auspico fortemente – aggiunge – una prudente valutazione di tale ultima circostanza".

06 Gennaio 20:25 Record di contagi e morti covid nel Regno Unito: oltre 1000 decessi in 24 ore

Nuovo record di contagi da coronavirus e morti covid nel Regno Unito. Sono 62.322 le persone infettate, il più alto aumento giornaliero, 2.836.801 da inizio pandemia. Oltre mille i morti, 1.041, per la prima volta da aprile. Il 2% dell'intera popolazione (oltre un milione di persone) s'è infettato di covid nella sola settimana fra il 27 dicembre e il 2 gennaio. Quota che sale a un residente su 30 a Londra (3%),

06 Gennaio 20:00 In Italia inoculati oltre 270mila vaccini covid, quasi 700mila dosi consegnate

In Italia sono oltre 27omila le dosi di vaccino covid già somministrate mentre sono quasi 700mila i vaccini consegnati. Sono gli ultimi del report del commissario per l'emergenza Covid aggiornati alle 18 di oggi. Nel dettaglio, sono 272.307 le dosi di vaccino somministrate nel nostro Paese. I vaccinati sono 165.676 femmine e 106.631 maschi, suddivisi tra 233.283 operatori sanitari, 24.438 unità di personale non sanitario e 14.586 ospiti di Rsa. Ammontano invece a a 695.175 le dosi di vaccino Pfizer/BioNTech ottenute finora dall'Italia. La regione che ha somministrato la maggior parte delle dosi ricevute è la Toscana (65,9%) davanti a Veneto (65,6%), provincia autonoma di Trento (62,3%) e Lazio (61,8%).

06 Gennaio 19:25 In Francia oltre 25.000 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore

Sono oltre 25.000 i nuovi casi di coronavirus in Francia nelle ultime 24 ore. Secondo le autorità locali,  nell'ultima giornata sono stati registrati 25.379 nuovi positivi confermando il trend in crescita. Nelle ultime 24 ore sono stati 384 i nuovi decessi, per un totale di 66.565 da inizio pandemia. Lieve calo per i ricoveri (163 in meno rispetto a ieri, totale 24.741) e per i pazienti in rianimazione (9 di meno, a 2.616).

06 Gennaio 18:49 Vaccino Moderna covid, prime dosi la prossima settimana

Le prime consegne del vaccino di Moderna contro il Covid-19 ai Paesi europei dovrebbe avvenire la prossima settimana. Lo rende noto la stessa azienda farmaceutica americano, che oggi ha ottenuto il via libera dall'Ema e dall'Ue per la commercializzazione anche nel Vecchio continente. Le dosi saranno preparate negli stabilimenti non statunitensi. "Voglio ringraziare la Commissione europea per il suo impegno e sostegno e l'Ema per la sua raccomandazione, che è un altro momento significativo nella storia della nostra azienda", ha dichiarato Stéphane Bancel, amministratore delegato di Moderna. "I revisori dell'Ema e del Comitato per i medicinali per uso umano, lavorando durante le vacanze, hanno fornito una revisione approfondita e una guida completa. Abbiamo lavorato insieme per ottenere questa autorizzazione. Sono orgoglioso del ruolo che Moderna è stata in grado di svolgere a livello globale nell'aiutare ad affrontare questa pandemia", ha aggiunto.

06 Gennaio 17:56 Lazio, 2.007 contagi e 37 morti

Sono 2007 i nuovi contagi Covid riscontrati oggi, mercoledì 6 gennaio, nel Lazio. A comunicarlo la regione nel consueto bollettino ufficiale, con il quale informa dell’andamento della pandemia. 15mila sono i tamponi processati, mentre 37 le persone decedute a causa di complicazioni. 968 sono invece i contagi registrati nella città di Roma.

06 Gennaio 17:12 Nelle ultime 24 ore 183 nuovi ricoveri in terapia intensiva

Sono in totale 23.174 le persone ricoverate con i sintomi del Covid-19; di queste, 2.571 si trovano in terapia intensiva. I nuovi ingressi in rianimazione sono stati 183 nelle ultime 24 ore.

06 Gennaio 17:07 Il bollettino di oggi, 6 gennaio: 20.331 casi e 548 morti di Covid

Secondo il bollettino di oggi, mercoledì 6 gennaio, sono 20.331  i casi di Coronavirus registrati in Italia nelle ultime 24 ore. I decessi nell’ultima giornata sono stati 548. I tamponi effettuati oggi sono 178.596. La Regione in cui si registrano più contagi su base quotidiana è ancora il Veneto.

06 Gennaio 16:48 Dall’UE ok alla commercializzazione del vaccino Moderna

La Commissione Europea ha "concesso un'autorizzazione condizionata all'immissione in commercio per il vaccino Covid-19 sviluppato da Moderna, il secondo vaccino Covid-19 autorizzato nell'Ue". Lo riferisce lo stesso esecutivo comunitario in una nota. "Questa autorizzazione segue una raccomandazione scientifica positiva basata su una valutazione approfondita della sicurezza, efficacia e qualità del vaccino da parte dell'Agenzia europea per i medicinali (Ema) ed è approvata dagli Stati membri".

06 Gennaio 16:00 Vaccini, le Regioni: “Pronti per un accordo con i medici di famiglia”

Le Regioni hanno manifestato la propria disponibilità a collaborare affinché si possa fare un accordo quadro con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta "per coinvolgerli in questo importante sforzo collettivo", ovvero quello della vaccinazione. A dirlo il presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, dopo l’incontro con i ministro Boccia e Speranze e il commissario Arcuri. "Significativo che i ministri Speranza e Boccia e il Commissario Arcuri abbiano manifestato gratitudine per l’impegno delle Regioni e per la dedizione encomiabile del personale sanitario impegnato in questa primissima fase".

06 Gennaio 15:47 Nel 2020 quasi 40 milioni di controlli di polizia e carabinieri: oltre mezzo milione le sanzioni

Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Sono stati 39.275.051 i controlli effettuati su tutto il territorio nazionale dall’11 marzo al 31 dicembre 2020 con l’obiettivo di contenere la diffusione del virus Covid-19. A rivelarlo il Viminale. Le persone controllate sono state 30.637.601, di queste 526.893 sono state sanzionate (1,72%) e 3.052 denunciate per aver violato la quarantena. Sono state effettuate 8.637.450 verifiche su attività ed esercizi commerciali che hanno portato a provvedimenti sanzionatori nei confronti di 16.655 titolari di attività (0,19%) e a 3.931 provvedimenti di chiusura.

06 Gennaio 15:32 Negli USA oltre 230mila nuovi casi nelle ultime 24 ore

Gli Stati Uniti hanno fatto registrare più di 230mila nuovi casi di coronavirus, secondo i dati della Johns Hopkins University. La media dell'ultima settimana, aggiornata ai dati di lunedì, è di 215.408 casi giornalieri; la media degli ultimi 14 giorni, invece, è di 198.007. I ricoverati, ieri, erano 131.195, secondo il Covid Tracking Project, un record; i ricoverati in terapia intensiva erano 23.509, altro record. Oltre 21 milioni di persone sono state infettate e più di 357.000 sono morte negli Stati Uniti, secondo i dati della Johns Hopkins University. Le persone finora vaccinate nel Paese sono poco più di 4,8 milioni; l’amministrazione federale aveva promesso di vaccinare 20 milioni di persone entro la fine del 2020.

06 Gennaio 14:34 Verona, più morti a dicembre che nei primi 8 mesi di pandemia

Dal 6 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021 in provincia di Verona sono morte 683 persone di Covid, mediamente 22 al giorno e quasi uno all’ora per un totale di 1.780 da inizio pandemia. Tra il 9 marzo e  il primo novembre ( 8 mesi) i decessi a Verona erano stati 649.

06 Gennaio 13:45 Vaccino, Italia seconda in UE dopo la Germania: quasi 260mila dosi somministrate

Sono quasi 260mila le vaccinazioni anti-Covid effettuate nel nostro paese, secondo l’ultimo aggiornamento del sito del ministero della Salute al 6 gennaio poco dopo la mezzanotte. L’Italia si conferma al secondo posto in Europa dopo la Germania come numero di dosi somministrate. E tra le regioni corre il Lazio.

06 Gennaio 13:34 L’EMA ha approvato il vaccino Moderna: “È efficace e sicuro”

L’Ema, l’agenzia europea per i medicinali, ha approvato poco fa il vaccino Moderna per la somministrazione nei 27 paesi dell’Unione europea contro il Coronavirus. Nelle prossime ore il parere espresso verrà trasmesso alla Commissione Ue, che a sua volta convaliderà l’uso del farmaco nei 27 paesi membri. All’Italia andranno in totale 21 milioni e 200mila dosi del nuovo siero.

06 Gennaio 12:52 Arcuri: “Dal 20 gennaio in arrivo i primi 1500 sanitari per la somministrazione del vaccino”

Per la somministrazione del vaccino Pfizer il Commissario per l'Emergenza, Domenico Arcuri, invierà da subito 1.500 operatori tra medici e infermieri, a integrazione dei 3.800 già operativi nelle singole regioni. La suddivisione sarà in base alla popolazione. Entro il 7 gennaio sarà comunicato l'elenco del personale individuato per regione alla Agenzie per il lavoro (sono 5 divise per aree territoriali, in base al numero di popolazione) e a partire dal 20 i primi candidati saranno disponibili. Lo ha garantito – a quanto si apprende – il Commissario Arcuri, durante il vertice Governo-Regioni.

06 Gennaio 12:40 La richiesta delle Regioni al ministro Speranza: “Più personale a chi somministra più dosi”

"Dare maggiore personale a chi fa sul serio tanti vaccini e non a chi li tiene in magazzino" e "limitare la permanenza in magazzino per evitare che vengano sprecati". Queste in sintesi, a quanto si apprende, le richieste avanzate dalle Regioni nel corso dell'incontro con il ministro della Salute Roberto Speranza.

06 Gennaio 12:20 Italia seconda in Europa per vaccini fatti, Speranza: “In atto accelerazione necessaria, paese pronto”

"Ora è in atto quell'accelerazione nella campagna vaccinale necessaria. La grande maggioranza delle regioni ha raggiunto percentuali rilevanti. Il paese è pronto". Lo ha dichiarato il Ministro della Salute, Roberto Speranza, durante la riunione con le Regioni nel giorno in cui l'Italia diventa il secondo paese europeo per dosi di vaccino somministrate, dietro solo alla Germania.

06 Gennaio 12:14 Covid Basilicata, 222 nuovi positivi nelle ultime 24 ore: boom di contagi a Potenza

Nuova impennata di casi in Basilicata, dove nelle ultime 24 ore su 1646 tamponi analizzati (718 più di ieri) sono stato accertati 222 nuovi positivi (162 più di ieri), di cui 8 sono stati ospedalizzati. Non è stato segnalato al momento nessun decesso, ma il tasso di positività è in salita passando dal 6,5% di ieri al 13,4% di oggi. Nella sola città di Potenza sono 35 i nuovi positivi.

06 Gennaio 12:03 Lopalco: “Febbraio sia il mese della svolta per i vaccini”

Secondo Pierluigi Lopalco, immunologo e assessore alla Sanità della Regione Puglia, "abbiamo buone notizie su altri fronti" della battaglia all'emergenza Coronavirus, "dopo Pfizer avremo a breve il vaccino Moderna e penso che anche AstraZeneca, che rappresenterà per l'Italia la vera svolta perché è il principale fornitore del governo italiano, riceverà presto l'autorizzazione Ema. Speriamo che febbraio sia mese della svolta", ha detto durante una iniziativa per la consegna di giocattoli e dolciumi ai piccoli pazienti dell'ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari.

06 Gennaio 11:57 Impennata di decessi nel mondo nelle ultime 24 ore: 15.434 morti Covid, seconda cifra più alta da inizio pandemia

Nelle ultime 24 ore nel mondo sono stati registrati 15.434 decessi a causa del Coronavirus, la seconda cifra più alta dall'inizio della pandemia, dopo il record di 15.525 vittime il 29 dicembre scorso. E' quanto emerge dai dati della Johns Hopkins University, che dà notizia di 735.054 casi in tutto il mondo nelle ultime 24 ore, portando il totale a 86.476.173, mentre le vittime sono 1.869.987.

06 Gennaio 11:54 Coronavirus nelle Marche, oggi 743 nuovi positivi

Nelle Marche sono stati individuati nelle ultime 24 ore 743 nuovi casi di Covid-19, il 33,5% rispetto ai 2.220 tamponi processati all'interno del percorso per le nuove diagnosi; il giorno precedente, i positivi erano stati 458, il 28,6% rispetto ai 1.598 test effettuati. Il totale dei positivi dall'inizio della crisi pandemica è salito così a 44.530. Lo si apprende dal primo aggiornamento del Servizio sanitario regionale. I nuovi positivi sono stati individuati 136 in provincia di Macerata, 169 in provincia di Ancona, 220 in quella di Pesaro-Urbino, 148 nel Fermano, 29 nel Piceno e 41 fuori regione.

06 Gennaio 11:51 In Russia vaccinate un milione di persone contro il Covid

Già oltre 1 milione di persone a oggi sono state vaccinate in Russia con lo Sputnik V, il siero messo a punto da Mosca contro il Coronavirus. A renderlo noto è lo stesso account Twitter del vaccino russo.

06 Gennaio 11:24 Galli (Sacco): “La risposta immunitaria indotta dal vaccino è precoce, ma serve seconda dose”

"Per quanto riguarda il vaccino attualmente in somministrazione, quello Pfizer, la risposta immunitaria indotta è precoce, ma per parlare di protezione dal Covid è meglio attendere l'assunzione della seconda dose". Lo ha spiegato a Tgcom24 il professor Massimo Galli, primario all'ospedale Sacco di Milano, aggiungendo: "Ciò non toglie che in qualche caso isolato la malattia si possa manifestare anche in persone completamente vaccinate, anche se da quello che si è visto sono rari i casi di malattia severa". E per la "new entry" ReiThera? "A mia conoscenza, ci sono dati interessanti, ma ancora preliminari. Mi auguro che questo vaccino possa trovare uno spazio importante nel prossimo futuro".

06 Gennaio 11:13 Party di Capodanno in casa a Brindisi, tra gli invitati uno è positivo: multe e tamponi per 20 persone

Una festa di Capodanno è finita male per un imprenditore di Brindisi che ha organizzato un party in casa con una ventina di persone la notte di San Silvestro. Uno degli invitati si sarebbe sottoposto a test qualche giorno prima del veglione e sarebbe addirittura risultato positivo, ricevendo la conferma giorni dopo. L’attività di indagine subito avviata dai Carabinieri del Comando provinciale di Brindisi ha consentito l’identificazione di venti soggetti (ma i presenti erano molti di più) che sono stati già multati e sottoposti al tampone.

06 Gennaio 10:51 A New York un terzo degli operatori sanitari non sa se vaccinarsi

Emergenza a New York, dove un terzo degli operatori sanitari, circa il 30 per cento dei medici e degli infermieri della Grande Mela, in lista per il vaccino anti Covid è in dubbio se procedere o meno. Intanto, nello Stato di New York è stato rilevato il primo caso noto della nuova variante di Covid-19. Il governatore Andrew Cuomo ha detto ai giornalisti che un uomo sulla sessantina è risultato positivo alla variante, che è più contagiosa di quelle precedenti.

06 Gennaio 10:38 Giornata nera per la Germania, altri mille morti in 24 ore

Le autorità sanitarie tedesche dell'Istituto Robert Koch hanno segnalato 21.237 nuove infezioni da Coronavirus in un giorno. Lo riferisce la Dpa. Ma a preoccupare è soprattutto il numero dei decessi: sono stati 1.019 i morti nelle 24 ore. Il picco di 1.129 nuovi morti era stato segnato il 30 dicembre, numeri altissimi e mai registrati durante la prima ondata della pandemia.

06 Gennaio 10:25 Iniziato l’incontro dell’Ema per l’approvazione del vaccino Moderna

E' appena iniziato l'incontro del comitato dell'Agenzia europea per il farmaco (Ema) per la decisione sul vaccino anti Covid della società americana Moderna. Il via libera è atteso entro la giornata di oggi, prima di passare al vaglio della Commissione.

06 Gennaio 10:19 Covid Russia, altri 24.217 casi in 24 ore e 445 morti 

I casi di Covid in Russia sono aumentati di 24.217 nelle ultime 24 ore per un totale di 3.308.601 infezioni. Lo ha detto il centro di crisi anti-coronavirus. Il tasso di crescita medio negli ultimi tre giorni non ha superato lo 0,7%, nota la Tass. I morti sono stati invece 445 per un totale di 59.951 vittime.

06 Gennaio 10:17 Domani tornano in classe 5 milioni di studenti italiani

Dopo le polemiche dei giorni scorsi sulla riapertura delle scuole, domani, giovedì 7 gennaio, torneranno in aula 5 milioni di studenti: sono i bambini della scuola dell'infanzia, delle elementari e delle medie. Rientro posticipato a lunedì 11 per gli studenti delle scuole superiori – da diverse settimane in Didattica a distanza – che tuttavia domani riprenderanno le lezioni con la dad. Numerose Regioni tuttavia hanno deciso date diverse per il ritorno in classe.

06 Gennaio 10:13 Il testo ufficiale del nuovo decreto valido dal 7 al 15 gennaio

Tutte le novità del nuovo decreto approvato dal governo con le misure anti Covid dal 7 al 15 gennaio 2021: secondo il testo ufficiale, il 7 e l’8 tutta Italia torna in zona gialla, mentre nel weekend sarà zona arancione e da lunedì 11 tornerà la divisione per fasce di colore sulla base del report dell’Iss. Vietati gli spostamenti tra regioni nel periodo indicato, resta il coprifuoco: ecco tutte le regole.

continua su: https://www.fanpage.it/politica/nuovo-decreto-covid-fino-al-15-gennaio-limiti-a-spostamenti-e-ritorno-colori-il-testo-ufficiale/

https://www.fanpage.it/

06 Gennaio 10:10 Coronavirus in Veneto, altri 3.638 nuovi positivi e 126 morti nelle ultime 24 ore

Ancora in crescita i casi di Coronavirus in Veneto, al momento prima regione Italia per numero di infezioni e decessi giornalieri. Secondo l'ultimo bollettino, sono 3.638 i nuovi positivi nelle ultime 24 ore, superiore di quasi 500 unità del dato omologo di ieri mattina: in totale le persone attualmente positive sono 9.1299. Pesante anche il bilancio delle vittime: dalle 8 di ieri mattina hanno perso la vita 126 persone, portando il numero delle vittime da inizio pandemia a 7.114. Prosegue, però il trend positivo dei ricoverati, in calo sia in area non critica, sia in Terapia intensiva.

06 Gennaio 09:37 Covid Israele, governo approva l’inasprimento del lockdown a partire dalla mezzanotte di domani

Il governo israeliano ha approvato l'introduzione di misure di quarantena più severe per un periodo di due settimane. Lo si apprende da una dichiarazione congiunta del primo ministro Benjamin Netanyahu e del ministero della Salute di Gerusalemme. "Il primo ministro Benjamin Netanyahu ha convocato una riunione del governo per una discussione urgente, durante la quale ha approvato la proposta di lockdown del primo ministro e del ministro della Salute. La quarantena entrerà in vigore dalla mezzanotte di giovedì 7 gennaio per un periodo di 14 giorni", spiegava la dichiarazione.

06 Gennaio 09:35 Picco di decessi negli Stati Uniti: quasi 4mila vittime Covid in 24 ore

Nuovo record di morti per Covid-19 negli Stati Uniti. Nelle ultime 24 ore secondo i dati della Johns Hopkins University si contano bene 3.950 vittime. Oltre 250mila i nuovi contagi, con i casi di coronavirus che superano i 21,5 milioni.

06 Gennaio 09:15 Record nuovi contagi in Giappone: oltre 4mila casi per il secondo giorno consecutivo

Nuovo record di casi Covid in Giappone, dove secondo l’ultimo bollettino ufficiale rilasciato dalle autorità sanitarie è stato registrato  il numero di 4.913 nuovi contagi da Coronavirus, per il secondo giorno oltre la soglia dei 4 mila casi giornalieri. I pazienti con sintomi gravi sono saliti a 771 e a 75 i decessi, di cui 14 a Tokyo. Il conteggio giornaliero dei casi di infezione confermati nella capitale è di 1.278, numero che, sebbene lontano da quello registrato in molti altri Paesi, rischia di paralizzare il sistema sanitario locale.

06 Gennaio 09:05 Coronavirus Brasile, boom di vittime dopo Natale: morto 36enne sostenitore di Bolsonaro e della clorochina

Nuova impennata di contagi e decessi Covid in Brasile: nella giornata di ieri sono stati registrati 1.186 ulteriori decessi nonché 57.447 contagi, per un totale ormai giunto a 197.777 vittime e 7.812.007 infezioni. Non molto dissimili i dati forniti dal ministero della Salute, che parlano di 1.171 decessi e 56.648 contagi, in aumento dopo la fine delle vacanze di Natale. Tra i decessi, la stampa locale segnala anche quello di un conosciutissimo esponente del movimento conservatore di San Paolo, Thiago Andrade de Souza, stroncato ieri dal Covid. Il 36enne era molto noto sui social media per essere un fervente sostenitore del presidente Jair Bolsonaro, nonché per la sua campagna a favore dell'uso preventivo della clorochina, della quale aveva persino organizzato una raccolta e una distribuzione gratuita. Nonostante la giovane età (e l'utilizzo del farmaco controverso) per il pastore le cure dei sanitari dell'ospedale di San Paolo – nel quale è stato ricoverato per 30 giorni – si sono purtroppo rivelate vane.

Francesco Cancellato, 08:56
@ida decreto

06 Gennaio 08:47 Palù (Aifa): “Entro giugno saranno vaccinati 15 milioni di italiani”

"Auspichiamo di avere entro giugno 2021 almeno 25-30 milioni di dosi dalle due aziende i cui vaccini sono già disponibili e contiamo di poter ottenere forniture addizionali oltre quelle prenotate. Per quel periodo avremo comunque immunizzato circa 15 milioni di italiani mettendo in sicurezza le persone più a rischio e i luoghi nevralgici: ospedali e strutture per anziani". Lo ha detto virologo Giorgio Palù, presidente dell’agenzia nazionale del farmaco (Aifa), in una intervista al Corriere della Sera, aggiungendo anche che per quella data si saranno messi in sicurezza "i più a rischio e averli difesi dalle conseguenze letali del Covid-19 che riguarda i pazienti più fragili per età e presenza di patologie croniche. Il virus continuerebbe a circolare nelle altre categorie di soggetti, soprattutto più giovani, meno esposti alle conseguenze gravi della malattia. Una certezza l’abbiamo. I vaccini finora autorizzati sono molto efficaci oltreché sicuri".

06 Gennaio 08:41 Vaccino Covid, l’allarme del Viminale: “Rischio infiltrazioni clan su diffusione”

I clan mafiosi sfruttano l'emergenza Covid. Le indagini rivelano che stanno già tentando di accedere alle misure di sostegno all'economia e di infiltrarsi nei servizi di sanificazione per le strutture turistiche e commerciali. E' questo l'allarme lanciato dal quarto report dell'Organismo di monitoraggio istituito dal capo della Polizia sul rischio di infiltrazione nell'economia da parte delle mafie, che punta i riflettori soprattutto sui vaccini. La diffusione dei vaccini, segnala il rapporto, potrebbe interessare i gruppi criminali per "l'elevata domanda" e per "la fisiologica bassa offerta iniziale".

06 Gennaio 08:28 In Italia effettuate quasi 260mila vaccinazioni contro il Coronavirus

Sono finora 259.481 le persone vaccinate in Italia contro il Covid-19. Secondo l'ultimo aggiornamento ufficiale, La Regione con la percentuale più alta rispetto alle dosi consegnate da Pfizer resta il Lazio con il 77,9% seguita dalla Toscana (75,1%) e dal Veneto (73,8%).  Tra questi, 223.064 sono operatori sanitari, 22.287 unità di personale non sanitario e 14.130 ospiti di Rsa.

06 Gennaio 08:13 Nel mondo oltre 86,4 milioni di casi Covid e 1,87 milioni di i morti

Sono 86.405.927 i casi di Covid nel mondo. Lo riporta la John Hopkins University: i morti sono 1.868.768, con gli Usa che guidano che questa classifica con 357.258 vittime.

06 Gennaio 08:08 Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-19 di oggi, 6 gennaio 2021

Ancora emergenza Coronavirus in Italia e nel mondo. Nel nostro Paese nelle ultime 24 ore sono stati registrati 15.378 contagi su 135.106 tamponi effettuati e 649 morti per Covid, secondo i dati del bollettino del Ministero della Salute di ieri. Ieri calo delle terapie intensive, ma aumentano i ricoveri ordinari. Il tasso positivi/test scende all'11,4%. Il Veneto resta la regione con l'incremento giornaliero di infezioni più significativo. Ecco, di seguito, il dettaglio regione per regione:

Lombardia: +1.338

Veneto: 3.151

Piemonte: +1.146

Campania: +688

Emilia Romagna: +1.506

Lazio: +1.719

Toscana: +337

Sicilia: +1.576

Puglia: +1.081

Liguria: +404

Friuli Venezia Giulia: +1.131

Marche: +458

Abruzzo: +213

Sardegna: +232

P.A. Bolzano: +148

Umbria: +234

Calabria: +177

P.A. Trento: +228

Basilicata: +51

Valle d'Aosta: +21

Molise: +14

Oggi, 6 gennaio, in occasione della festa dell'Epifania tutta l'Italia resta zona rossa con negozi chiusi e limiti agli spostamenti anche all'interno dei Comuni. Da domani, 7 gennaio, via alla zona gialla rafforzata, con divieto di movimento tra regioni, secondo quanto previsto dal nuovo decreto legge approvato dal governo con le misure anti Covid fino al 15 gennaio. Procede la campagna vaccinale: le dosi distribuite finora sono oltre 250mila ed oggi sono in arrivo altre 400mila sieri di Pfizer BioNtech. Sempre nelle prossime ore, l'Ema, l'Agenzia del medicinale europea, darà il via libera anche al vaccino Moderna.

Sono 86.405.927 i casi di Covid nel mondo. Lo riporta la John Hopkins University: i morti sono 1.868.768, con gli Usa che guidano che questa triste "classifica" con 357.258 vittime. Ancora emergenza negli Stati Uniti e in Europa: nel Regno Unito Boris Johnson ha annunciato il terzo lockdown nazionale, in Germania Merkel ha esteso il blocco totale fino a fine mese con l'intenzione di ridurre al minimo i contatti.