Coronavirus
5 Giugno 2021
08:11
AGGIORNATO05 Giugno

Le notizie del 5 giugno sul Coronavirus

Le ultime notizie in tempo reale sul Covid-19 in Italia e nel mondo, gli aggiornamenti e i dati di oggi, sabato 5 giugno. Nel bollettino di oggi 2.436 contagi e 57 morti per Covid. La campagna vaccinale raggiunge un nuovo record con 600mila dosi di vaccino in 24 ore. Brusaferro: “Impatto significativo dei vaccini su contagi, ricoveri e morti”. L’incidenza è scesa a 32 casi ogni 100mila abitanti e Abruzzo, Liguria, Umbria e Veneto in zona bianca da lunedì 7 giugno. Complessivamente si è raggiunto quota 37 milioni di vaccini somministrate e 12,7 milioni di persone immunizzate. Nel mondo oltre 172 milioni di casi e 3,7 milioni di morti. Nel Regno Unito aumentano i contagi e preoccupa la variante indiana. L'India registra il minor numero di contagi in due mesi e allenta il lockdown. In Argentina superati gli 80.000 morti. Per la Germania l'Italia non sarà più considerata zona a rischio Covid.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus
05 Giugno
22:05

Bollettino vaccini Covid: 37.503.563 le dosi somministrate

Sono 37.503.563 le dosi di vaccino anti-Covid somministrate finora in Italia, 12.861.157 quanti hanno completato il ciclo vaccinale, ovvero il 23,71 % della popolazione over 12. È quanto emerge dal report del governo aggiornato alle 21.07 di questa sera.

A cura di Susanna Picone
05 Giugno
21:35

Quarto giorno senza decessi per Coronavirus in Trentino

In Trentino sono 28 i nuovi casi di Covid-19 su 2.497 tamponi processati nella giornata di ieri e per il quarto giorno consecutivo in provincia di Trento non sono stati registrati decessi. Resta fermo a 1.423 il numero delle vittime da inizio pandemia di coronavirus. I casi complessivi in Trentino sono stati 46.175 e le persone guarite 44.364. Negli ospedali trentini i pazienti covid ricoverati sono 24 di cui 6 in rianimazione. Sul piano vaccinale sono state somministrate 316.509 dosi di cui 92.068 seconde.

A cura di Susanna Picone
05 Giugno
20:44

In Francia 6.654 nuovi contagi e 58 morti, calano i ricoveri

Nelle ultime 24 ore in Francia sono stati registrati 6.654 i nuovi casi di coronavirus e 58 decessi. I dati diffusi dalle autorità sanitarie sottolineano anche il calo dei malati in terapia intensiva che oggi si attestano a 2.525, contro i 2.571 di ieri e i 3.028 di sabato scorso. Nelle ultime 24 ore vi sono state 62 ingressi in terapia intensiva, dato che porta la media settimanale a 97, scendendo per la prima volta dal 23 settembre sotto la soglia di 100. Al momento negli ospedali francesi vi sono 14.532 malati covid, contro i 14.801 di ieri e i 16.847 di sabato scorso. Per quanto riguarda le vaccinazioni, oltre 27,8 milioni di persone hanno ricevuto almeno una dose, pari al 53% della popolazione adulta. Inoltre 12,2 milioni hanno ricevuto anche la seconda dose, pari al 23,3% della popolazione adulta.

A cura di Susanna Picone
05 Giugno
19:56

Afp: 3,7 milioni le vittime Covid e 172 milioni i casi nel mondo

Sono 3.714.923 le persone morte a causa del coronavirus dall'inizio della pandemia nel mondo, secondo un calcolo della France Presse basato su fonti ufficiali. I casi registrati di Covid-19 sono 172.499.930. Gli Stati Uniti restano il Paese più colpito con 597.001 vittime e 33.346.365 di casi, seguito dal Brasile (470.842 morti e 16.841.408 casi), l'India (344.082 morti e 28.694.879 casi), il Messico (228.568 morti e 2.429.631 casi) e il Perù con 185.813 morti e 1.976.166 casi. Quest'ultimo è il Paese con il maggior numero di vittime rispetto alla popolazione. Secondo l'Organizzazione mondiale della Sanità il bilancio complessivo potrebbe essere da due a tre volte superiore ai dati ufficiali.

A cura di Susanna Picone
05 Giugno
19:21

Variante messicana scoperta in Italia: ha una mutazione del ceppo indiano

Identificata dai ricercatori del Dipartimento di Farmacia e Biotecnologie dell’Università di Bologna, è caratterizzata dalla mutazione T478K della proteina Spike: “Può alterare l’interazione del virus con la cellula, favorendo la diffusione”. Segnalata principalmente in Messico, dove il numero di contagi rappresenta più della metà dei casi sequenziati, è emersa anche in Europa: al momento, in Italia sono stati riportati quattro casi, alcune centinaia in Germania, Svizzera e Danimarca. Tutte le informazioni.

A cura di Susanna Picone
05 Giugno
18:34

La percentuale di positivi sui tamponi fatti è all’1%: è il dato più basso del 2021

Il tasso di positività registrato con i dati di oggi è il più basso da quando, il 15 gennaio, sono stati introdotti i test rapidi nel calcolo. Secondo il bollettino del 5 giugno, in Italia nelle ultime 24 ore sono stati 2.436 i nuovi casi di coronavirus, su 238.632 tamponi (ieri 2.557 casi su 220.939 test).

A cura di Susanna Picone
05 Giugno
18:02

Gran Bretagna, in 24 ore 5.765 nuovi casi e 13 morti per Covid

Nelle ultime 24 ore la Gran Bretagna ha registrato 5.765 nuovi casi e 13 morti per il covid-19. I dati delle autorità sanitarie britanniche s'inseriscono in una ripresa dei contagi, ma non dei decessi e i ricoveri, che viene in parte attribuita alla diffusione della variante Delta, nota anche come variante indiana. Ieri sono stati riportati 6.238 contagi, il numero più alto da fine marzo, e 11 morti.

A cura di Susanna Picone
05 Giugno
17:43

Chi ha questo gene ha il triplo delle probabilità di essere asintomatico

Mettendo a confronto i profili genetici di pazienti con COVID-19 grave (senza comorbilità) con quelli di operatori sanitari positivi al test anticorpale ma asintomatici, un team di ricerca internazionale guidato da scienziati dell’Università di Newcastle ha dimostrato che i portatori del gene HLA-DRB1*04:01 che vengono contagiati dal coronavirus SARS-CoV-2 hanno il triplo delle probabilità di risultare asintomatici. In altri termini, risultano più protetti. Tutte le informazioni.

A cura di Susanna Picone
05 Giugno
17:20

Vaccini covid: 37,2 milioni di dosi e 12,8 milioni di immunizzati

Stando all’ultimo aggiornamento del report della campagna vaccinale anti-Covid in Italia delle ore 17 oggi, sono in totale 37.272.104 le dosi di vaccino somministrate nel nostro Paese finora. Le persone che hanno ricevuto anche la seconda dose o che comunque hanno completato il ciclo vaccinale sono invece 12.804.704, pari a oltre il 23% della popolazione over 12.

A cura di Antonio Palma
05 Giugno
17:13

La vitamina D potrebbe non proteggere dalla Covid, come ritenuto fino ad oggi

Mettendo a confronto i profili genetici di 14mila pazienti con COVID-19 con quelli di 1,3 milioni di persone non contagiate dal coronavirus SARS-CoV-2, un team di ricerca internazionale guidato da scienziati canadesi dell’Università McGill ha determinato che la vitamina D potrebbe non proteggere dal rischio di contagio, complicazioni e ricovero in ospedale.

A cura di Antonio Palma
05 Giugno
17:03

In India 120.000 nuovi casi e 3.380 morti covid ma Delhi allenta il lockdown

L'India ha registrato nelle ultime 24 ore 120.529 nuovi casi di Covid-19, il numero più basso in 58 giorni e lontano dai 400 mila contagi al giorno del picco della seconda ondata. Il distretto della capitale New Delhi, dove i nuovi casi sono 37.000 al giorno, si prepara ad allentare le misure strette di lockdown, come annunciato dal suo governatore, Arvind Kejriwa. La capitale federale indiana si sta anche attrezzando per stoccare una riserva di ossigeno da 420 tonnellate e alcuni laboratori per sequenziare il genoma mutevole del coronavirus. Nelle ultime 24 ore l’India ha dichiarato la morte per Covid di 3.380 persone, per un totale ufficiale da inizio pandemia di 344.082 vittime.

A cura di Antonio Palma
05 Giugno
16:49

Calano i ricoveri covid, 343 pazienti in meno negli ospedali

Calano ancora i ricoveri covid in Italia dove nelle ultime 24 ore sono 343 pazienti in meno negli ospedali.  Secondo il bollettino di sabato rispetto a ieri sono 295 i ricoveri in meno nei reparti di area medica, per un totale di 5.193 persone ricoverate in ospedale. In terapia intensiva si registra un calo di 48 pazienti (20 ingressi del giorno), per un totale di 788  ricoverati in area critica.

A cura di Antonio Palma
05 Giugno
16:45

Covid, Lombardia la regione con più casi: 436 contagi e 10 morti

La Lombardia la regione con più casi nelle ultime 24 ore. Sono 436 i nuovi casi di Coronavirus registrati in Lombardia nell'ultima giornata mentre sono stati purtroppo registrati altri 10 decessi, per un totale dall’inizio della pandemia di 33.653 vittime. Diminuisce il numero di pazienti ricoverati nei reparti Covid (887) e in terapia intensiva (170): nessun nuovo ingresso nei reparti di rianimazione. Ecco i dati del bollettino covid Lombardia di sabato 5 giugno 2021.

A cura di Antonio Palma
05 Giugno
16:37

Covid Italia, 2.436 i nuovi casi di contagio e 57 morti nelle ultime 24 ore: il bollettino

Secondo il bollettino covid di oggi sabato 5 maggio nelle ultime 24 ore sono 2.436 i nuovi casi di contagio da Coronavirus mentre i decessi nell’ultima giornata sono stati 57. Il numero dei tamponi effettuati è di 238.632, il tasso di positività è dell’1%. Scende ancora il numero dei ricoverati covid.

A cura di Antonio Palma
05 Giugno
15:49

Nel Regno Unito riaperture a rischio, gli esperti dicono no: “Aprire il 21 sarebbe sciocco”

Le nuove riaperture previste nel Regno Unito a partire dal 21 giugno sono a rischio. Da giorni diversi esperti e consiglieri del governo hanno chiesto un ripensamento del piano di allentamento delle misure anti covid per l’aumento dei casi e il rischio diffusione variante indiana. La decisione finale arriverà il 14 giugno.

A cura di Antonio Palma
05 Giugno
15:27

Bollettino Coronavirus Lazio: oggi 210 casi e 9 decessi

Oggi su oltre 11mila tamponi nel Lazio (-252) e quasi 16mila antigenici per un totale di quasi 27mila test, si registrano 210 nuovi casi positivi (+13), i decessi sono 9 (come ieri), i ricoverati sono 750 (-47). I guariti sono 1092, le terapie intensive sono 126 (-2). Il rapporto tra positivi e tamponi è al 1,8%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende allo 0,7%. I casi a Roma città sono a quota 93. Lo rende noto l'assessore regionale alla Salute Alessio D'Amato.

A cura di Biagio Chiariello
05 Giugno
15:19

Una leonessa di 9 anni è morta di covid in uno zoo indiano

Una leonessa di 9 anni è morta di covid in uno zoo indiano. L’Anna Arignar Anna Zoological Park, un grande giardino zoologico dell’India meridionale, ha annunciato infatti che una leonessa di 9 anni chiamata Neela è morta dopo essere stata infettata dal coronavirus SARS-CoV-2. Sono risultati positivi altri otto membri del suo branco; sono tutti sotto stretta sorveglianza veterinaria.

A cura di Antonio Palma
05 Giugno
14:52

Coronavirus Puglia, 161 casi e 1 morto nelle ultime 24 ore

  Oggi in Puglia, a fronte di 7220 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus, sono stati registrati 161 casi positivi: 44 in provincia di Bari, 20 in provincia di Brindisi, 36 nella provincia BAT, 22 in provincia di Foggia, 39
in provincia di Lecce, 7 in provincia di Taranto, un caso di residente fuori regione. 8 casi di provincia di residenza non nota sono stati riclassificati e attribuiti. E' stato poi registrato un decesso, in provincia di Brindisi. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati  2.525.636  test, 225.500 sono i pazienti guariti e 19.206 sono i casi attualmente positivi.

A cura di Biagio Chiariello
05 Giugno
14:17

Lombardia, da lunedì vaccinazioni ai senzatetto

 Da lunedì 7 giugno in Lombardia partiranno le vaccinazioni per le persone senza fissa dimora. E’ quanto comunica in una nota la direzione generale Welfare di Regione Lombardia. “In merito alla vaccinazione rivolta alle persone senza fissa dimora stabilmente presenti nel territorio regionale, l’unità di crisi ha incontrato tutte le Ats lombarde invitandole a rapportarsi con le associazioni del proprio territorio che gestiscono le strutture (dormitori, strutture diurne, mense, ecc.) per l’organizzazione dell’attività” spiega la nota dalla quale si apprende che le prime somministrazioni partiranno lunedì 7 giugno in alcune sedi di dormitori di Milano.

A cura di Biagio Chiariello
05 Giugno
13:59

Come cambia il coprifuoco in zona gialla e in zona bianca

Da lunedì 7 giugno il coprifuoco cambia in tutta Italia: in zona gialla la novità riguarda il nuovo orario in cui scatta il divieto di spostamento notturno, non più dalle 23 ma dalla mezzanotte; nelle Regioni in zona bianca, invece, il coprifuoco verrà abolito. Ecco in quali Regioni ci sarà lo spostamento e in quale l’abolizione.

A cura di Antonio Palma
05 Giugno
13:52

Sileri: “Protezione di gregge dal covid tra settembre e ottobre”

Dopo l'estate l'Italia raggiungerà la tanto attesa immunità di gregge, ne è convinto il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri. “Tra settembre e ottobre tre quarti della popolazione sarà vaccinata. Questo significa che avremo raggiunto la protezione di gregge" ha spiegato infatti Sileri in un’intervista all’Agenzia Vista, aggiungendo: “Avremo la popolazione adulta vaccinata e, grazie all’approvazione di Ema e Aifa, anche i ragazzi tra i 12 e i 16 anni”.

A cura di Antonio Palma
05 Giugno
13:38

Bassetti: "La variante indiana non ci preoccupa: la seconda dose di Pfizer dà una botta di anticorpi"

"Dobbiamo guardare al fatto che noi in Italia siamo stati rigidi con la seconda dose Pfizer fatta al massimo 42 giorni dalla prima e questo, come ha dimostrato lo studio su “Lancet”, dà una botta di anticorpi tale per cui il vaccino copre tutte le varianti", lo ha spiegato il  direttore della Clinica di Malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova Matteo Bassetti, aggiungendo: "Stiamo tranquilli, sono vaccini che funzionano molto bene anche contro le varianti saltate fuori nell’ultimo periodo, quattro mesi fa c’era chi diceva che non avrebbero funzionato, invece no". L’invito, quindi, è a dare "ancora più forza a questi vaccini che sono la risposta alla pandemia: li hanno prodotti un anno fa e ancora funzionano alla grande".

A cura di Antonio Palma
05 Giugno
13:25

Perché ci sono dei dubbi etici sulla vaccinazione ai 12enni, secondo gli esperti britannici

Anthony Harnden, componente dell’organismo che vigila sulla campagna vaccinale britannica, esprime dei “dilemmi etici” sulla vaccinazione dei ragazzi di 12 anni. Un dubbio morale che nasce sia dal numero esiguo di casi gravi di Covid tra i più piccoli che dalla necessità di fornire al più presto le dosi anche ai Paesi più poveri.

A cura di Antonio Palma
05 Giugno
13:02

Da inizio pandemia 30 carabinieri morti per covid e 11 mila contagiati, Mattarella: "Sempre in prima linea"

"Ad oggi sono oltre 11 mila i Carabinieri contagiati e 30 i deceduti per Covid. A loro va il nostro riconoscente pensiero, che accomuno al ricordo di tutti i caduti". Lo ha sottolineato il comandante generale dell'Arma, Teo Luzi, durante la cerimonia per i 207 anni della fondazione del Corpo. "Uomini che non si proponevano di diventare eroi, ma che, nel momento del bisogno, sono rimasti fedeli a quell'ideale di bene comune, che intendevano costruire e difendere indossando questa uniforme. Non potremo colmare il vuoto dell'affetto perduto, ma ai loro cari dico che la memoria di quel sacrificio è nei nostri cuori" ha ricordato il generale. "Con professionalità e abnegazione l'Arma dei Carabinieri si è adoperata, attraverso tutte le sue articolazioni, per contrastare l'emergenza sanitaria che ha condizionato così significativamente la vita del Paese negli ultimi 15 mesi" ha scritto invece il Presidente Mattarella, aggiungendo: "Dalla vigilanza del rispetto delle misure, all'assistenza di fasce più fragili della popolazione, alla consegna di tablet agli studenti, sono stati in prima linea".

A cura di Antonio Palma
05 Giugno
12:39

Garavaglia: “Vaccino ai turisti in Italia solo se è un’eccezione”

Il ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, apre all’ipotesi di somministrare la seconda dose del vaccino anti-Covid in Italia anche ai turisti stranieri. Un’opzione che potrebbe incentivare i turisti a venire in Italia, ma che può essere applicata solo con “buon senso” e considerandola un’eccezione e non la regola.

A cura di Antonio Palma
05 Giugno
12:13

Covid Veneto, 130 contagi e un decesso in 24 ore

Sono 130 i nuovi contagi Covid registrati in Veneto nelle ultime 24 ore mentre si registra un solo decesso. Lo riferisce il bollettino della Regione Veneto di oggi, sabato 5 maggio. Gli infetti totali dall'inizio dell'epidemia salgono a 423.922, le vittime a 11.580. Scende ancora il numero dei posti letto occupati in ospedale da malati con Covid: sono 510 (-82), e nelle terapie intensive 66 (-3)

A cura di Antonio Palma
05 Giugno
12:07

Moratti: “La Lombardia si avvicina al raggiungimento dell’immunità di comunità”

La Lombardia si avvicina al 70 per cento di popolazione vaccinata: “Una percentuale che significherebbe il raggiungimento dell’immunità di comunità”, scrive su Facebook l’assessora regionale al Welfare Letizia Moratti. Ieri infatti sono state somministrate 103mila dosi e da lunedì inizieranno le vaccinazioni in azienda.

A cura di Antonio Palma
05 Giugno
11:46

Covid: 98 nuovi casi nelle Marche, Governatore Acquaroli: "Abbiamo numeri da zona bianca"

Nelle ultime 24 ore, nelle Marche sono stati individuati 98 nuovi casi di ‘Covid-19', il 6,1% rispetto ai 1.615 tamponi, molecolari e antigenici, processati all'interno del percorso per le nuove diagnosi. Il rapporto positivi-test effettuati è identico a quello del giorno precedente, con 71 nuovi casi su 1.160 tamponi, molecolari e antigenici, processati all'interno del percorso per le nuove diagnosi. Il totale dei positivi individuati dall'inizio della crisi pandemica è salito così a 103.045. Lo si apprende dal primo aggiornamento del servizio sanitario regionale. I nuovi casi sono stati individuati 41 in provincia di Macerata, 9 in provincia di Ancona, 7 in quella di Pesaro-Urbino, 7 nel Fermano, 18 nel Piceno e 16 fuori regione.  "Finalmente, dal monitoraggio settimanale sull'andamento della pandemia per la classificazione in fasce, le Marche hanno raggiunto per la prima volta i numeri da zona bianca" fa sapere il presidente della Regione, Francesco Acquaroli, precisando che gli ultimi numeri del contagio parlano mediamente di "34 nuovi positivi settimanali su 100 mila abitanti". "È una notizia che ci fa ben sperare, se i dati continueranno ad attestarsi sotto i 50 nuovi positivi settimanali anche nelle prossime due settimane, dal 21 giugno le Marche dovrebbero essere in zona bianca" ha aggiunto il Governatore. Solo due province risultano ancora ‘sopra soglia': Ascoli Piceno con 57 e Pesaro-Urbino con 53.

A cura di Antonio Palma
05 Giugno
11:38

Palamara (ISS): "Su varianti covid nessun allarme, sono normali per un virus, vaccini efficaci" 

"L'emergere di nuove varianti fa parte del ciclo di vita normale di un virus e altrettanto normale è che una o più di queste varianti diventino predominanti. Alla domanda se è giusto creare allarmismi ogni volta che si scopre una mutazione, la risposta è no" lo ha spiegato Anna Teresa Palamara, da ieri a capo del Dipartimento Malattie infettive dell'Istituto Superiore di Sanità. "Le varianti vanno però tenute sotto stretto controllo, così come devono esserci dei piani di sorveglianza sul territorio per svelare prontamente se ne emerge qualcuna che potrebbe porre problemi rispetto alla sensibilità ai vaccini" ha aggiunto Palamara in un'intervista al quotidiano La Stampa, concludendo: "Attualmente i vaccini risultano efficaci – afferma – i dati britannici che documentano una diminuzione di sensibilità verso la variante indiana, in alcuni distretti, si basano su soggetti vaccinati solo con la prima dose e sono quindi ancora parziali".

A cura di Antonio Palma
05 Giugno
11:16

Perché da luglio potrebbe essere eliminato l’obbligo di indossare le mascherine all’aperto

Il giorno in cui l’obbligo di indossare le mascherine all’aperto verrà eliminato sembra avvicinarsi, almeno stando alle parole della neo-responsabile del dipartimento Malattie infettive dell’Istituto superiore di sanità, Anna Teresa Palamara. Sull’ipotesi arriva un’apertura anche dal coordinatore del Cts, Franco Locatelli, che però frena sulle tempistiche.

A cura di Antonio Palma
05 Giugno
10:48

In Italia 600mila dosi di vaccino in 24 ore, Speranza: "Grazie a operatori del Servizio Sanitario Nazionale"

"Grazie a tutte le donne e gli uomini del nostro Servizio Sanitario Nazionale che ieri ci hanno permesso di somministrare oltre 600.000 dosi di vaccino. Continuiamo così. È la strada giusta". Lo scrive su Facebook il ministro della Salute Roberto Speranza dopo la notizia che ieri il nostro Paese ha raggiunto un nuovo record della campagna vaccinale. "Le 600mila dosi di vaccino inoculate ieri in Italia rappresentano un risultato straordinario. Il frutto positivo del duro lavoro fatto in questi mesi. Grazie alle Regioni, al Commissario Figliuolo, al capo della Protezione Civile Curcio. Avanti con questo passo deciso" ha scritto invece su Twitter Mariastella Gelmini, ministro per gli Affari regionali e le autonomie.

A cura di Antonio Palma
05 Giugno
10:33

Covid Toscana, 154 nuovi casi in 24 ore

I nuovi casi di Covid registrati oggi in Toscana sono 154 su 18.622 test di cui 8.368 tamponi molecolari e 10.254 test rapidi. Lo rende noto  il presidente della Toscana Eugenio Giani anticipando i dati completi del bollettino covid di oggi sabato 5 giugno. Il tasso dei nuovi positivi in Toscana è 0,83% (2,6% sulle prime diagnosi). Giani ha anche postato una foto di un degente in mezzo ai sanitari dell'ospedale di Arezzo commentando: "Anche l'ultimo paziente Covid esce dal reparto malattie infettive dell'ospedale di Arezzo ringraziando tutti gli operatori sanitari, evviva". Rispetto all'ultimo bollettino, i nuovi casi Covid registrati sono in aumento così come il tasso di positività a fronte di un numero maggiore di test

A cura di Antonio Palma
05 Giugno
10:23

La Cina approva il vaccino Sinovac per i bambini dai 3 anni

La Cina ha approvato l'uso del vaccino anti-Covid Sinovac anche sui bambini e adolescenti compresi nella fascia d'età fra i 3 e i 17 anni, mentre finora ne era stata autorizzata la somministrazione solo per le persone dai 18 anni in su.  Lo ha dichiarato il presidente del produttore Sinovac Biotech, Yin Weidong, alla tv di stato cinese Cctv, aggiungendo che i risultati preliminari della sperimentazione mostrano buona efficacia sui minori e rischio di effetti collaterali ridotto. Yin ha aggiunto che saranno le autorità sanitarie cinesi a stabilire quando avviare la somministrazione ai minori, in base alle sue strategie vaccinali. Il vaccino è stato da poco approvato anche dall'Oms ma solo per gli adulti dai 18 anni in su.

A cura di Antonio Palma
05 Giugno
09:59

Covid, le regole negli stabilimenti e sotto l’ombrellone per l'estate

La stagione estiva riparte con regole stringenti da seguire per andare in spiaggia e per accedere agli stabilimenti balneari: dagli ombrelloni ai lettini e alle sdraio, dai servizi agli steward, ecco quali sono tutte le disposizioni da rispettare per turisti e clienti, anche nelle spiagge libere.

A cura di Antonio Palma
05 Giugno
09:42

Covid, casi in calo in Germania: 2294 contagi in 24 ore

Casi covid in calo in Germania dove sono 2294 i nuovi contagi da Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore. Lo rende noto il Robert Koch Institut, precisando che una settimana fa le nuove infezioni erano 3132 in più. L'incidenza settimanale per 100mila abitanti scende a 26,3 dai 29,7 casi di ieri. I decessi registrati nelle ultime 24 ore sono stati 122.

A cura di Antonio Palma
05 Giugno
09:21

L'Italia supera i 600mila vaccinati in un giorno

L'Italia ha raggiunto e superato i 600mila vaccinati covid in un giorno. Il dato aggiornato alle ore 6 di oggi  è stato fornito dal governo e presumibilmente nel corso della giornata subirà una ulteriore stabilizzazione vero l'alto. È la prima volta che si raggiunge un numero così alto di dosi somministrate: sono state per l'esattezza 598.510, di cui 444.639 prime dosi che hanno riguardato un totale di 24.331.702 persone, mentre sono 12.737.533 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale per un totale complessivo di 37.069.235 dosi somministrate. In totale sono arrivate quasi 42 milioni di dosi, di cui l'88,3% è già stato somministrato.

A cura di Antonio Palma
05 Giugno
09:00

Da lunedì altre 4 Regioni passano in zona bianca: quando toccherà a tutte le altre

L’Italia viaggia spedita verso la zona bianca, che dovrebbe essere raggiunta in tutto il Paese entro la fine del mese di giugno. Da lunedì entreranno in bianco anche Abruzzo, Liguria, Umbria e Veneto, raggiungendo Friuli-Venezia Giulia, Molise, e Sardegna. Ecco quando toccherà alle altre Regioni entrare nella zona con meno restrizioni.

A cura di Antonio Palma
05 Giugno
08:51

Galli: "Le cose vanno meglio del previsto, ora bisogna tornare a occuparsi delle altre patologie"

"Bisogna prendere atto che le cose stanno andando meglio, al di là delle più ottimistiche aspettative ma ora occorre uscire dalla logica emergenziale del Covid, riportare alcune preziose risorse umane, medici, infermieri, verso altri settori che ne hanno maggiormente bisogno. La sanità deve tornare a essere la sanità di tutto, non solo quella del Covid", lo ha dichiarato Massimo Galli infettivologo dell'ospedale Sacco di Milano, ricordando che "già l’anno scorso il numero in assoluto dei morti è stato superiore alla semplice somma dei morti previsti e di quelli da Covid. Nelle statistiche di quest’anno lo si vedrà ancor di più: ci sono settori che sono stati abbandonati, esami che non venivano più effettuati, operazioni anche importanti rinviate a chissà quando, e chi aveva problemi di salute talvolta non veniva in ospedale per paura del Covid. Ora si dovrà agire ben diversamente. Si è appresa un’importantissima lezione",

A cura di Antonio Palma
05 Giugno
08:39

Per la Germania l'Italia non è più a rischio Covid

Per la Germania l'Italia non è più a rischio Covid, a partire da domenica prossima, il nostro Pese non sarà più considerata zona a rischio Covid. Lo ha reso noto il Robert Koch Institut.  Chi entrerà in Germania dall' Italia via terra quindi non dovrà osservare limitazioni, chi arriverà in aereo dovrà invece presentare in ingresso un test negativo. Cancellate dalla lista dei paesi a rischio anche Vaticano, Repubblica Ceca e parte dell'Austria.

A cura di Antonio Palma
05 Giugno
08:35

Vaccini covid, oltre 37 milioni di dosi somministrate: Italia seconda per numero di vaccinati in Ue

La campagna vaccinale anti covid ha raggiunto quota 37 milioni di dosi somministrate e 12,7 milioni di persone immunizzate. Secondo l'ultimo aggiornamento del report vaccini con i dati alle 6 di oggi sabato 5 giugno, sono precisamente 37.069.235 le dosi di vaccino contro il Covid-19 somministrate in Italia, il 88,3% del totale di quelle consegnate, che sono finora 41.987.609. Nel dettaglio, 27.733.972 Pfizer-BioNTech, 3.750.557 Moderna, 8.943.380 Vaxzevria (AstraZeneca) e 1.559.700 Janssen (J&J). Le persone che hanno completato il ciclo vaccinale sono 12.737.533, il 23,48% della popolazione over 12. Secondo i dati pubblicati sul portale vaccini Agenas l'Italia è seconda, subito dopo la Germania, in termini di popolazione interamente vaccinata. Più indietro invece per numero di somministrazioni per 100 abitanti: è al sesto posto con una percentuale pari al 61,02%, davanti a Francia e Spagna.

A cura di Antonio Palma
05 Giugno
08:28

Locatelli: "Con i vaccini c'è la svolta, il prossimo autunno non sarà come lo scorso"

"Direi che siamo alla svolta. Io sono sempre stato prudente, ma i dati sono consolidati nella direzione di una marcatissima riduzione di nuovi casi ed è quel che più conta, di forme gravi o fatali di Covid" lo ha dichiarato Franco Locatelli presidente del Consiglio superiore di sanità e coordinatore del Cts.  Sono netto nel dire che, ovviamente continuando ad avere responsabilità e prudenza, il prossimo autunno non sarà come quello che abbiamo vissuto nel 2020″, ha aggiunto in una intervista a Repubblica, ricordando: "Ad oggi abbiamo il 40% della popolazione che ha avuto almeno una dose di vaccino e il 21% l'intero ciclo vaccinale. Tutte le evidenze che abbiamo dicono che i vaccini a disposizione comunque prevengono da forme gravi di malattia, qualunque sia la variante".

A cura di Antonio Palma
05 Giugno
08:25

Le ultime notizie sul coronavirus Covid-19 di oggi, sabato 5 giugno

Aggiornamenti sull'emergenza Coronavirus in Italia e nel mondo. Nel nostro Paese nelle ultime 24 ore sono stati registrati 2.557 contagi su 220.939 tamponi e 73 morti per Covid. È quanto emerge dal bollettino di ieri del Ministero della Salute. Il tasso di positività è dell'1,1, in calo rispetto al 2% precedente.  Prosegue il calo dei ricoveri, -229 nei reparti ordinari e -56 nelle terapie intensive con con 22 ingressi giornalieri. Crescono i guariti +7.853 e -5.370 attualmente positivi. Di seguito, i numeri Regione per Regione:

  • Lombardia: +417
  • Veneto: +121
  • Campania: +300
  • Emilia-Romagna: +150
  • Piemonte: +191
  • Lazio: +197
  • Puglia: +196
  • Toscana: +133
  • Sicilia: +337
  • Friuli-Venezia Giulia: +28
  • Liguria: +20
  • Marche: +71
  • Abruzzo: +45
  • P.A. Bolzano: +12
  • Calabria: +186
  • Sardegna: +48
  • Umbria: +29
  • P.A. Trento: +20
  • Basilicata: +52
  • Molise: +0
  • Valle d'Aosta: +5

L'ultimo monitoraggio dell'Iss conferma il trend in calo dei contagi. Cala ancora per la quarta settimana consecutiva l'indice Rt ma cala sopratutto l’incidenza che è scesa a 32 casi ogni 100mila abitanti. Brusaferro: “Impatto significativo dei vaccini su contagi, ricoveri e morti”. Da lunedì 7 gugno altre 4 regioni in zona bianca, si tratta di Abruzzo, Liguria, Umbria e Veneto. Secondo l'Iss con questa tendenza a metà giugno lo sarà tutto il Paese. Dal 7 giugno coprifuoco spostato a mezzanotte in zona gialla. Governo e Regioni hano  trovato un'intesa sulle tavolate al ristorante con massimo sei persone al tavolo al chiuso. Via libera al decreto sul reclutamento nella Pubblica Amministrazione. Previste oltre 24 mila assunzioni. Sì anche all'assegno unico per due milioni di famiglie a basso reddito con figli. La campagna vaccinale ha raggiunto quota 37 milioni di dosi somministrate e 12,7 milioni di persone immunizzate. Nel mondo oltre 172 milioni di casi e 3,7 milioni di morti. Nel Regno Unito aumentano i contagi e preoccupa la variante indiana. Per la Germania l'Italia non sarà più considerata zona a rischio Covid.

A cura di Antonio Palma
26077 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni