152 CONDIVISIONI
Covid 19
5 Gennaio 2022
07:01
AGGIORNATO05 Gennaio

Le notizie del 5 gennaio sul Coronavirus

152 CONDIVISIONI

Le ultime notizie e gli aggiornamenti sul Covid in Italia e nel mondo di mercoledì 5 gennaio 2022.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
05 Gennaio
22:57

Obbligo vaccinale per over 50 e Super Green Pass al lavoro: quanto pagheranno i trasgressori

Il governo ha approvato in Consiglio dei ministri le nuove norme anti-Covid per rallentare la diffusione dei contagi in Italia. La principale novità riguarda l'introduzione dell'obbligo vaccinale per tutti gli over 50, anche per coloro che non lavorano. Chi svolge una qualsiasi attività, sia nel pubblico che nel privato, dovrà avere il Green Pass rafforzato dal 15 febbraio. L'obbligo vaccinale senza limiti di età è stato esteso al personale universitario. Per chi non rispetterà le norme saranno previste delle multe. Per gli over 50 in caso di violazione sono previste, secondo fonti di governo, multe da 100 euro.

A cura di Gabriella Mazzeo
05 Gennaio
22:09

Obbligo vaccinale per personale universitario e delle accademie artistiche

Il Consiglio dei ministri ha deliberato l'estensione dell'obbligo vaccinale senza limiti d'età a tutto il personale universitario e nelle istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica. Per gli studenti vale invece l'obbligo di Green Pass. Lo spiega il ministro Maria Cristina Messa. La raccomandazione, secondo il ministro, è quella di svolgere le attività in presenza, ma restano comunque disponibili gli strumenti della didattica a distanza per atenei, conservatori, accademie e istituti.

A cura di Gabriella Mazzeo
05 Gennaio
21:53

Covid, Sileri: "Nuove norme mettono in sicurezza i più fragili"

"Chi va in terapia intensiva e in ospedale è sopra i 50 anni e ancor di più sopra i 60. Una fascia d'età che va messa in sicurezza" ha detto Pierpaolo Sileri, sottosegretario alla Salute, durante il suo intervento a Zona bianca su Rete4. "Dobbiamo spingere verso le vaccinazioni. Chi non è vaccinato avrà delle limitazioni. Cerchiamo di far capire che le misure introdotte vogliono proteggere la popolazione e le fasce più a rischio".

A cura di Gabriella Mazzeo
05 Gennaio
21:38

Draghi su nuove norme e obbligo vaccinale: "Misure per mantenere le attività aperte e salvare vite"

"I provvedimenti di oggi vogliono preservare il funzionamento delle strutture ospedaliere e mantenere aperte le scuole e le attività economiche". Lo ha detto il presidente Draghi all'inizio del Consiglio dei ministri. "Vogliamo frenare la crescita dei contagi e spingere gli italiani che non si sono vaccinate a farlo. Interveniamo in particolare sulle classi di età a rischio ospedalizzazione per ridurre la pressione sugli ospedali e salvare vite". Il governo ha quindi varato un nuovo decreto legge che prevede una serie di novità nel contrasto alla pandemia di Covid. Via libera all'obbligo vaccinale per gli over 50, lavoratori e non. Novità anche per la scuola.

A cura di Gabriella Mazzeo
05 Gennaio
21:07

Nuovo decreto, Brunetta-Orlando preparano circolare su utilizzo smart-working

È stata firmata dai ministri per la Pubblica amministrazione, Renato Brunetta, e del Lavoro, Andrea Orlando, una circolare per sensibilizzare le amministrazioni pubbliche e i datori di lavoro privati a usare pienamente gli strumenti di flessibilità che le discipline di settore già consentono sul ricorso allo smart working.

A cura di Chiara Ammendola
05 Gennaio
20:53

Introdotto in Italia l'obbligo vaccinale contro il Covid

Il governo ha introdotto l’obbligo vaccinale contro il Covid. In Consiglio dei ministri è stato deciso di tutelare la fascia più a rischio, quella degli over 50 che ora sono obbligati a sottoporsi al vaccino.

A cura di Chiara Ammendola
05 Gennaio
20:32

Bozza nuovo decreto, per servizi-negozi basterà Green pass base

Nessun Green pass rafforzato. Per l'accesso ai servizi alla persona, ai negozi, alle banche e gli uffici pubblici basterà il Green pass base, quello che si ottiene anche con il tampone, oltre che per vaccino o guarigione. È quanto sarebbe stato deciso in Consiglio dei ministri dopo l'opposizione della Lega all'introduzione del Super Green pass, riservato solo a vaccinati o guariti.

A cura di Chiara Ammendola
05 Gennaio
20:15

Bozza decreto scuola, presidi: "Distinzione vaccinati e non è misura discriminatoria"

"Fare la distinzione tra vaccinati e non vaccinati è una misura discriminatoria tra gli studenti", a dirlo è il presidente dell'Associazione Nazionale Presidi, Antonello Giannelli, che ha così commentato la bozza del decreto che prevede, per le medie e superiori, la Dad per i non vaccinati nel caso ci fossero più di tre contagiati in classe. "Avrei preferito qualcosa di diverso – ha spiegato – è giusto e corretto, invece, distinguere in base all'età, perché a fasce diverse corrispondono situazioni vaccinali diverse".

A cura di Chiara Ammendola
05 Gennaio
19:46

Aifa approva booster per fascia d'età tra 12 e 15 anni

La Commissione tecnico scientifica (Cts) dell'Agenzia italiana del farmaco (Aifa), nella seduta straordinaria di oggi ha espresso il proprio parere favorevole sulla possibilità di prevedere una dose booster di vaccino anche per le persone tra i 12 e i 15 anni. In analogia a quanto stabilito per la fascia 16-17 anni e per i soggetti fragili tra i 12 e i 15 anni, il booster dovrà essere effettuato con vaccino Pfizer. Questo è quanto si legge da una nota dell'Aifa. Per quanto riguarda l'intervallo tra ciclo vaccinale primario e somministrazione della dose booster, la Cts ritiene ragionevole mantenere gli stessi criteri adottati con gli adulti.

A cura di Gabriella Mazzeo
05 Gennaio
19:28

Scuole, via libera alle nuove norme per la quarantena

Il governo ha varato le nuove regole per la quarantena a scuola, in vista della ripresa delle lezioni dopo le vacanze di Natale. Oltre all'obbligo di vaccinazione per tutti gli over 50, anche per chi non lavora e l'estensione del Super Green Pass ad altri ambiti della vita sociale, è stata aggiornata anche la normativa sulla quarantena a scuola per le classi in cui risultano casi positivi. Ecco tutte le nuove norme

A cura di Gabriella Mazzeo
05 Gennaio
19:10

Basilicata, pronta ordinanza per riapertura scuole il 10 gennaio

In Basilicata "è pronta l'ordinanza regionale per differire la riapertura delle scuole al 10 gennaio". La sua emanazione però è subordinata all'approvazione del decreto legge del Governo, prevista in serata. Lo ha reso noto la giunta regionale lucana che si è dichiara pronta a riaprire le scuole il 10 gennaio.

A cura di Gabriella Mazzeo
05 Gennaio
18:52

Nuovo record di contagi per la Francia: oltre 335mila

Nuovo record di casi giornalieri per la Francia che nelle ultime 24 ore ha superato i 335mila contagi da Covid. Lo ha riferito il ministro della Salute Olivier Veran che ha aggiunto che il Paese ha fatto registrare anche 246 morti e 3,695 sono ricoverate nei reparti di terapia intensiva degli ospedali

A cura di Chiara Ammendola
05 Gennaio
18:36

Bozza decreto scuola, con tre contagi a superiori solo i non vaccinati in Dad

Alle scuole elementari, con un solo contagio, la classe resta in presenza con testing di verifica, ma con due va tutta in Dad. Alle scuole superiori e alle medie la Dad scatterebbe solo al quarto caso in classe, mentre con tre casi solo i vaccinati resterebbero in presenza e comunque monitorati (Dad per i non vaccinati). Anche alle superiori, con fino a due casi è prevista autosorveglianza per tutti e utilizzo Ffp2

A cura di Chiara Ammendola
05 Gennaio
18:10

Gran Bretagna, casi sotto i 200mila con 2 milioni di tamponi. Sono 334 i morti

La Gran Bretagna torna sotto i 200mila casi: nelle ultime 24 ore ne sono stati registrati 194.747 su più di 2 milioni di tamponi. Sono 334 invece i nuovi decessi. Il dato è il più alto dalla scoperta della variante Omicron. I nuovi contagi segnano comunque il secondo dato più alto da inizio pandemia.

A cura di Gabriella Mazzeo
05 Gennaio
17:55

Rientro a scuola, nessun rinvio. Pd dà ok a proposta Regioni su quarantena

La proposta che le Regioni hanno fatto al governo per il rientro a scuola degli studenti ha convinto anche il Pd che la sosterrà durante il Consiglio dei Ministri. Il tema della quarantena è stato discusso anche durante la cabina di regia. Il quadro delle nuove misure anti-Covid non è ancora definito e non è escluso che possano arrivare norme ancora più stringenti. Confermata quindi l'intenzione di non rinviare il ritorno a scuola. Nessuno slittamento quindi oltre il 10 gennaio.

A cura di Gabriella Mazzeo
05 Gennaio
17:40

Lombardia, oggi 51.587 nuovi casi e 47 decessi

Sono 51.587 i nuovi casi in Lombardia a fronte di 214,700 tamponi eseguiti. Lo riporta il bollettino odierno diramato dalla Regione sancendo un nuovo record di casi da inizio pandemia. Altri 47 decessi segnalati. Da febbraio dello scorso anno si decessi ufficiali per Covid in Lombardia sono arrivati a 35.240 casi. Aumentano anche i ricoveri in reparto, mentre diminuiscono quelli in terapia intensiva.

A cura di Gabriella Mazzeo
05 Gennaio
17:27

Cabina di regia: ipotesi obbligo vaccinale per chi non lavora e Super Green Pass per over 50

In arrivo una stretta sulle misure anti-Covid da parte del governo per far fronte all'aumento dei contagi. L'intesa però ancora manca: le ipotesi sul tavolo della cabina di regia convocata oggi sono state diverse. Super green pass a lavoro per over 50 e obbligo vaccinale per chi, in questa fascia d'età, non lavora. Bisognerà però aspettare il Consiglio dei ministri che si riunirà alle 17.30. Non tutte le forze politiche infatti sono d'accordo con le proposte avanzate: ecco quali sarebbero

A cura di Gabriella Mazzeo
05 Gennaio
17:17

Bollettino Covid in Italia, oggi 189.109 nuovi casi e 231 decessi

Sono 189.109 i nuovi casi di Covid-19 registrati in Italia nelle ultime 24 ore su 1.094.255 tamponi effettuati. Lo rende noto il bollettino odierno del ministero della Sanità sulla situazione pandemica nel nostro Paese. Il tasso di positività si attesta al 17,3% con un aumento di 3,4 punti percentuali. Sono stati 231 i decessi

A cura di Gabriella Mazzeo
05 Gennaio
17:08

Lazio, oggi 16464 nuovi casi e 14 decessi per Covid

Nel Lazio si registrano 16464 nuovi casi di Covid-19 su più di 110mila tamponi tra test antigenici e molecolari. Sono 1209 le persone guarite e 14 i morti nelle ultime 24 ore. A Roma città i contagi sono 7764 mentre nelle province i nuovi casi sono 3516. Il rapporto tra positivi e tamponi è del 14,9%.

A cura di Gabriella Mazzeo
05 Gennaio
16:58

Gran Bretagna, a Londra 1 persona su 10 è stata contagiata dal Covid

Come annunciato dall'agenzia di statistica britannica ONS, circa 3,7 milioni di persone in Gran Bretagna hanno contratto il Coronavirus nell'ultima settimana dell'anno. Nella capitale Londra una persona su 10 ha avuto il Covid in questa settimana. Nella giornata di martedì sono stati segnalate 218.000 nuove infezioni nel Regno Unito.

A cura di Gabriella Mazzeo
05 Gennaio
16:43

Finita la cabina di regia, sul tavolo obbligo vaccinale per over 50, smart working e scuola

È appena terminato la cabina di regia a Palazzo Chigi. Si è discusso della possibilità di introdurre l'obbligo vaccinale per gli over 50, di smart working e delle regole sulla scuola. Seguirà il confronto tra governo e Regioni prima del Consiglio dei ministri.

A cura di Annalisa Girardi
05 Gennaio
16:33

Piemonte, 16.937 nuovi casi in 24 ore su 84.369 tamponi

Sono 16.937 i nuovi casi  di persone risultate positive al Covid-19 in Piemonte. Sono stati analizzati 84.369 tamponi tra antigenici e molecolari. Dei 16.397 casi, gli asintomatici sono pari al 71.8%. Lo rende noto la Regione Piemonte. I ricoverati non in terapia intensiva sono 1.460 (+49 rispetto a ieri). I ricoverati in terapia intensiva sono 122 (+5 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 109.352

A cura di Gabriella Mazzeo
05 Gennaio
16:19

Covid in Olanda, in 24 ore registrati 24mila casi: record da inizio pandemia

In Olanda superati 24mila casi in 24 ore. Mai così tanti nel Paese dall'inizio della pandemia. A contribuire alla crescita della curva dei contagi in Olanda, la diffusione della variante Omicron che nel Paese è diventata dominante. Nonostante l'imposizione del lockdown, l'Olanda continua a registrare numeri importanti di nuovi positivi.

A cura di Gabriella Mazzeo
05 Gennaio
16:01

Scuola e rientro, presidi aprono a dad

"Il rientro" a scuola "in dad avrebbe senso solo se si utilizzasse l'intervallo di tempo precedente al ritorno in presenza per conseguire alcuni risultati: più alunni vaccinati, messa a punto di un piano di distribuzione delle ffp2, l'organizzazione di una campagna di screening". Così all'Adnkronos il presidente dell'Associazione nazionale presidi Antonello Giannelli che aggiunge: "Ma non abbiamo avuto riscontro su nessuno di questi punti, dunque da oggi al 7 non sarà presumibilmente fatto nulla di ciò che abbiamo chiesto. Per arrivare al 7 gennaio con certe azioni in atto, bisognava partire da prima".

A cura di Biagio Chiariello
05 Gennaio
15:50

In corso cabina di regia, poi incontro governo-regioni e Cdm  

E' iniziata la riunione della cabina di regia del governo sulle nuove misure anti-Covid. All'incontro, oltre al premier Draghi, partecipano per la Lega il ministro Garavaglia, per M5s il responsabile delle politiche giovanili Dadone, per FI il ministro per gli Affari regionali Gelmini e il ministro della Pubblica amministrazione Brunetta, per Leu il responsabile della Salute Speranza e per il Pd il ministro Dario Franceschini. Presenti anche il responsabile dell'Economia Franco e della Scuola Bianchi e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Garofoli. Alle 16,30 e' in programma l'incontro tra il governo e le regioni. A seguire il Cdm. Sul tavolo soprattutto il tema della ripartenza della scuola, l'estensione dell'obbligo vaccinale agli over 60 e l'estensione del green pass ai luoghi di lavoro.

A cura di Biagio Chiariello
05 Gennaio
15:36

Alicudi non più isola virus free, un turista positivo

Alicudi, l'isola meno abitata dell'arcipelago delle Eolie, non è piu' Covid Free. Un
turista si è sottoposto al tampone presso la Guardia Medica ed è risultato positivo. Il villeggiante è stato trasferito in
elisoccorso a Messina, dove si trova ricoverato presso il policlinico; le persone che sono state in contatto con lui sono già state sottoposte al tampone. Ad Alicudi attualmente vi sono una settantina di residenti che hanno chiesto l'intervento dei medici dell'Usca.
Intanto nelle altre isole delle Eolie continua a salire il numero dei contagi. Il sindaco di Lipari Marco Giorgianni manifesta preoccupazione: "sono 130 le persone positive – spiega – e 180 sono in isolamento fiduciario. Il dato ritengo che sia destinato ad aumentare".
Le uniche isole delle Eolie ancora Covid Free rimangono Stromboli, con la piccola frazione di Ginostra, e Filicudi.

A cura di Biagio Chiariello
05 Gennaio
15:24

Garavaglia: "Lega è per obbligo vaccini a over 60"

In vista della cabina di regia e del successivo Consiglio dei ministri, il ministro del Turismo Massimo Garavaglia porta la posizione della Lega sulle misure anti-Covid in favore della vaccinazione obbligatoria per gli over 60, "proprio per tutelare le fasce piu' fragili della popolazione". In sede di riunione di governo, Garavaglia – viene riferito – ribadira' la necessita' di non dimenticare l'impatto economico della pandemia su un settore importante per l'economia nazionale come il turismo. Pertanto, ribadira' la necessita' di interventi a sostegno del settore, a partire dalla cassa integrazione per i lavoratori del settore.

A cura di Biagio Chiariello
05 Gennaio
15:14

La Vecchia: "Possibile tutta Italia rossa a fine mese"

E' "possibile" che l'Italia si ritrovi tutta in zona rossa a fine gennaio, secondo Carlo La Vecchia. L'epidemiologo docente dell'università Statale di Milano ha tratteggiato un quadro allarmante ai microfoni di Radio Popolare. "Il dato veramente preoccupante e' che questi morti, questo aumento di ricoverati, sono stati quasi 600 oggi – ha premesso -, riflettono i casi di due-tre settimane fa, quando avevamo mediamente 25-30mila casi al giorno. Se i numeri di oggi si tradurranno fra due o tre settimane in malati gravi, ossia ricoverati e poi in decessi, saremo davvero in una situazione tragica".

A cura di Biagio Chiariello
05 Gennaio
14:47

Arabia Saudita: mai tanti casi da luglio 2020  

  L'Arabia Saudita supera i tremila casi di Covid quotidiani per la prima volta da luglio 2020. Il totale dei decessi e' salito a 8.886. I numeri sono aumentati
rapidamente nelle ultime settimane, dopo il primo caso della variante Omicron rilevato il primo dicembre. Secondo l'agenzia di stampa ufficiale, quel caso sarebbe stato "importato" da un paese nordafricano. Giorni prima dell'annuncio, le autorità avevano vietato i voli da e per Malawi, Zambia, Madagascar, Angola, Seychelles, Mauritius e Comore. La scorsa settimana l'Arabia Saudita ha reimpostato le misure di distanziamento sociale presso la Grande Moschea nella citta' santa della Mecca. Il ministero della Salute ha escluso per ora un nuovo lockdown.

A cura di Biagio Chiariello
05 Gennaio
14:32

Regno Unito, niente test molecolare se antigenico è positivo

 Dall'11 gennaio non sara' piu' necessaria la conferma di un tampone molecolare (Pcr) per decretare un contagio da Covid in Inghilterra, con relativi obblighi di isolamento cautelare, nel caso di un test antigenico (o lateral flow tests, Lft) positivo. Lo ha stabilito la Uk Health Security Agency, organismo esecutivo del servizio sanitario nazionale britannico (Nhs) d'intesa con il governo di Boris Johnson. La decisione si basa sull'affidabilita' complessiva ormai attribuita ai controlli antigenici e mira anche a ridurre la pressione della richiesta di tamponi ridondanti, impennatasi sull'onda della diffusione dei sospetti contagi alimentati dalla variante Omicron.

A cura di Biagio Chiariello
05 Gennaio
14:13

Perché la variante Omicron riempie gli ospedali ma non le terapie intensive

La drammatica ondata di variante Omicron sta facendo aumentare sensibilmente i ricoveri in ospedale, ma non quelli nei reparti di terapia intensiva. Non a caso lo studio ZOE COVID Symptom Study condotto nel Regno Unito evidenzia che oltre il 50 percento dei pazienti infettati da Omicron sperimenta sintomi assimilabili a quelli di un raffreddore

A cura di Antonio Palma
05 Gennaio
13:57

In Puglia 5.514 nuovi casi Covid nelle ultime 24 ore

Il 7,75% dei 71.121 test processati in Puglia per accertare l'infezione da coronavirus ha dato esito positivo. Si tratta 5.514 nuovi malati Covid, di cui più di un terzo – ovvero 1.850 – rilevati nella provincia di Bari, che resta la zona più colpita da questa ondata pandemica. Seguono, per nuovi casi di contagio, le province di Taranto con 949, Lecce con 933, Brindisi con 564, Foggia con 554 e Bat con 535. Di altri 26 casi non è nota la provincia di residenza e altri 103 riguardano residenti fuori regione. Sono 41.162 i pugliesi attualmente positivi, di cui 364 ricoverati in area non critica COVID (30 in più rispetto a ieri) e 38 in terapia intensiva (due in più rispetto a ieri). Non ci sono vittime del virus annotate nel bollettino epidemiologico odierno.

A cura di Davide Falcioni
05 Gennaio
13:53

Il Pd chiede a Draghi di inserire subito l’obbligo vaccinale contro il Covid per tutti

Nel corso della cabina di regia che si terrà oggi pomeriggio il Partito Democratico ha fatto sapere che chiederà di inserire l’obbligo vaccinale contro il Covid per tutta la popolazione. Per il PD l'obbligo di vaccino contro il Covid è "l'unico modo per fare chiarezza ed evitare di infilarsi in distinzioni di età o di funzioni che finiscono per essere portatrici più di equivoci che di soluzioni".

A cura di Davide Falcioni
05 Gennaio
13:32

Alle 15 cabina di regia poi il Cdm sulle nuove misure anti Covid

Il governo è in queste ore al lavoro alle nuove misure per frenare l'impennata di contagi causata dalla variante Omicron: una riunione della cabina di regia si terrà alle 15 e sarà seguita dal Consiglio dei ministri, nel pomeriggio. Le ipotesi sul tavolo, per l'estensione del Super Green pass e dell'obbligo vaccinale, sarebbero ancora diverse, anche per le divergenze tra i partiti della maggioranza, ma dalla serata di ieri ha preso quota l'idea di introdurre l'obbligo per le categorie più fragili e per le fasce d'età più a rischio, a partire dagli over 60. Altri dossier in discussione sono quelli delle regole per la Dad a scuola e la circolare per lo smart working nella Pa.

A cura di Davide Falcioni
05 Gennaio
13:28

Croazia, record di contagi: 8.587 nuovi casi in un giorno

Anche in Croazia dilaga la variante Omicron: nel paese nelle ultime 24 ore sono stati registrati 8.587 nuovi casi di coronavirus, record negativo di infezioni giornaliere dall'inizio della pandemia. La settimana scorsa la media giornaliera era di circa 5.000 casi, mentre due settimane fa i numeri erano in discesa con quasi 4.000 persone infette al giorno. "Le nuove infezioni sono in sensibile crescita e sembra che la quarta ondata si sia fusa con la quinta", ha detto il ministro della Sanità, Vili Beroš, annunciando nuove restrizioni mirate nelle regioni più colpite, come la limitazione dell'orario di lavoro dei bar e ristoranti fino alle 22. La situazione più critica è in Dalmazia. Ieri è stato confermato anche il primo caso di flurona. Dal primo caso di coronavirus, registrato a fine febbraio del 2020, la Croazia ha avuto 736 mila infetti, su di una popolazione di quattro milioni di abitanti, e d oggi sono 12.700 le vittime del Covid-19.

A cura di Davide Falcioni
05 Gennaio
13:20

Il 72% dei ricoverati per Covid in terapia intensiva è No Vax

Terapia intensiva, Covid
Terapia intensiva, Covid

Secondo l’ultimo report Fiaso, il 72% dei ricoverati per Covid in terapia intensiva è composto da non vaccinati, la metà dei quali godeva di buona salute e non aveva comorbidità prima di arrivare in ospedale. Aumenta fino all’86% il numero dei ricoveri pediatrici, in particolare dei bambini sotto i 4 anni.

A cura di Davide Falcioni
05 Gennaio
13:15

In Toscana 11 morti e quasi 17mila casi nelle ultime 24 ore

Sono undici – quattro uomini e sette donne con un'età media di 74,6 anni – i morti per Covid in Toscana nelle ultime 24 ore. Il totale dei decessi causati dal Covid nella regione sale a 7.599 persone. I contagi complessivi dall'inizio della pandemia sono 445.737. L'età media dei 16.957 nuovi positivi odierni è di 38 anni circa (19% ha meno di 20 anni, 30% tra 20 e 39 anni, 34% tra 40 e 59 anni, 14% tra 60 e 79 anni, 3% ha 80 anni o più). Gli attualmente positivi sono oggi 133.132, +11,8% rispetto a ieri. I ricoverati sono 961 (54 in più rispetto a ieri), di cui 90 in terapia intensiva (5 in più).

A cura di Davide Falcioni
05 Gennaio
13:00

Molise, turni da 12 ore per personale sanitario

 Il direttore sanitario dell'Azienda sanitaria regionale Evelina Gollo ha disposto, con decorrenza immediata, l'attivazione di una turnazione distribuita su 12 ore quotidiana del personale.

"Il tutto – ha scritto nel provvedimento – considerato l'aumento dell'incidenza dei casi Covid con lo scopo di ridurre al minimo il movimento del personale negli ospedali e limitare il contagio tra i lavoratori".

La decisione ha provocato la protesta dei sindacati di categoria di Cgil, Cisl, Uil, Fials, Fsi-Usae e Nursing, che hanno chiesto la revoca immediata del provvedimento che viene definito "lesivo della condizione fisica e psicologica del personale già provato da turni massacranti sostenuti durante la pandemia".

A cura di Biagio Chiariello
05 Gennaio
12:29

Burioni su Omicron: "Contagiossissimo, ma ai vaccinati fa molto meno male"

"Il virus si sta "raffreddorizzando"? Ancora non possiamo dirlo. Quello che possiamo invece dire con certezza su Omicron, oltre al fatto che è contagiosissimo, è che ai vaccinati fa molto meno male. Fossimo tutti vaccinati gli ospedali sarebbero quasi vuoti" Così Roberto Burioni sui social.

A cura di Biagio Chiariello
05 Gennaio
11:58

Fonti, verso cabina regia e Cdm nel pomeriggio

Si lavora per trovare una intesa di massima per poter andare in cabina di regia nel pomeriggio e poi varare le nuove misure anticovid in Cdm. Per ora, secondo quanto filtra da fonti di governo, sono intensi i contatti per smussare gli spigoli e ridurre le distanze che ancora dividono le forze politiche di maggioranza. Sul tavolo, secondo si apprende, la terza dose per gli over 12, l'obbligo vaccinale per i 50enni e 60enni, da incrociare con la categoria professionale.

A cura di Biagio Chiariello
05 Gennaio
11:45

Covid Veneto: nuovo record di contagi, sono 16.871 in 24 ore

Nuovo ‘record' di contagi giornalieri da Coronavirus in Veneto, con 16.871 casi in 24 ore, che portano il totale delle infezioni da inizio pandemia a 703.750, sfondando il ‘tetto' di 700 mila. Il bollettino regionale segnala anche 28 decessi, con il totale delle vittime a 12.473.
Numeri in aumento anche per gli attuali positivi, che sono 136.723, 12.364 in più di ieri. Crescono più lentamente rispetto a ieri i dati ospedalieri, con 1.395 ricoveri in area non
critica (+29) e 211 in terpia intensiva (+2)

A cura di Biagio Chiariello
05 Gennaio
11:24

Rasi: "Omicron sfugge a test rapidi; 40% falsi negativi"

"Con la variante Omicron destinata a diventare predominante, i tamponi antigenici rapidi rischiano di diventare inutili. La nuova versione del virus Sars-CoV-2 sembra in grado di sfuggire con maggior frequenza ai test diagnostici oggi più utilizzati". A spiegarlo è Guido Rasi, consulente del commissario per l'emergenza Covid Francesco Paolo Figliuolo e direttore scientifico di Consulcesi. Rasi è anche uno dei docenti del corso di formazione professionale Ecm di Sanità In-Formazione per Consulcesi Club intitolato "Un test per tutti. Test di screening diagnostici e il loro funzionamento".

A cura di Biagio Chiariello
05 Gennaio
11:08

Le regioni che cambiano colore da lunedì 10 gennaio

Da lunedì 10 gennaio diverse Regioni cambieranno colore. C’è chi è in zona bianca e finirà in zona gialla e chi invece passerà in arancione. Vediamo chi cambierà colore.

A cura di Biagio Chiariello
05 Gennaio
10:41

India, contagi raddoppiati: 58mila casi in 4 giorni

Contagi covid in rapida crescita in India, che oggi registra 58.097 nuovi casi, il 55% in più di quattro giorni fa. I governi regionali a Delhi e nel Karnataka hanno già annunciato un lockdown nel weekend nella speranza di bloccare la ripresa dell'infezione, attribuita alla variante omicron. Ufficialmente i casi confermati di omicron sono 2.135, ma in realtà pochi tamponi vengono sequenziati per distinguere le varianti. Secondo i dati del ministero della Salute, il maggior numero di casi omicron si registra a Delhi e Mumbai. Diversi stati indiani hanno intanto deciso un coprifuoco notturno. La nuova ondata arriva mentre in India cresce l'allarme per il rischio sanitario rappresentato dai comizi politici legati alle prossime elezioni nell'Uttar Pradesh e altri cinque stati. Il partito del Congresso all'opposizione ha deciso di interrompere comizi e propaganda porta a porta.

A cura di Biagio Chiariello
05 Gennaio
10:30

Scuola, come funzionerà la ripresa delle lezioni in aula regione per regione

In attesa della decisione del Cdm sulle scuole, che arriverà questo pomeriggio, ecco il calendario ad oggi della ripresa delle lezioni in aula Regione per Regione: alcune hanno deciso di posticipare il rientro a lunedì 10 gennaio, mentre in altre si torna già venerdì 7.

A cura di Biagio Chiariello
05 Gennaio
10:25

Calcio, nel campionato di Serie A ci sono oltre 80 casi Covid: diverse partite a rischio

La Serie A di calcio è alle corde, l’assalto del Covid ha aperto nuovi fronti che mettono a rischio diverse partite del campionato che ricomincia domani

A cura di Biagio Chiariello
05 Gennaio
10:22

Israele: oggi 11.978 nuovi casi, è record da inizio pandemia

 In Israele si è registrato il record di casi dall'inizio della pandemia, con 11.978 nuovi contagi diagnosticati nelle ultime 24 ore. Lo ha reso noto il ministero della Salute. Il precedente picco era di 11.345 casi ed era stato toccato lo scorso 2 settembre. Nel Paese, alle prese con la diffusione della variante omicron, questa settimana è iniziata la somministrazione della quarta dose di vaccino agli over 60 e al personale sanitario.

A cura di Biagio Chiariello
05 Gennaio
09:58

Agenas, in 13 regioni sale occupazione reparti,Val d'Aosta 47%

A livello nazionale il tasso di occupazione di posti letto nei reparti ospedalieri sale al 20%
e, in 24 ore, cresce in 13 regioni, raggiungendo livelli più critici in Valle d'Aosta (47%), Calabria (32%), Liguria (31%) e Umbria (con +3% raggiunge il 27%). A crescere sono anche: Abruzzo (al 16%), Campania (19%), Emilia Romagna (18%), Lazio(20%),Lombardia (22%), Piemonte (24%), Puglia (12%),
Sicilia (24%), Toscana (16%). Stabili oltre soglia del 15%: Basilicata (20%), Friuli (24%), Marche (23%), PA Bolzano (17%),
Sicilia (24%),Veneto (20%). Il tasso è in calo nella PA Trento (al 19%) e Sardegna (9%). Questi i dati Agenas del 4 gennaio.

A cura di Biagio Chiariello
05 Gennaio
09:52

Cdm oggi, dal Super Green Pass al lavoro allo smart working: di cosa discuterà il governo

Super Green Pass esteso a tutti i luoghi di lavoro (oppure per fasce di età), possibilità di ricorrere in modo flessibile allo smart working sia nel pubblico che nel privato, nuove misure per la scuola in presenza. Ecco di cosa discuterà oggi il Consiglio dei ministri.

A cura di Biagio Chiariello
05 Gennaio
09:37

Bertolaso: "Scuola in presenza, priorità terza dose in fascia 12-16 anni" 

  "Bisogna fare di tutto perché i ragazzi tornino in classe il 10 gennaio. E soprattutto dobbiamo farli rimanere in aula, garantendo le lezioni in presenza. Credo che a questo punto l'unico protocollo da adottare, e dico una cosa impopolare, sia un sistema di monitoraggio che sia il più stringente possibile". A sostenerlo, in un'intervista a La Stampa, è Guido Bertolaso, consulente della Regione per la campagna vaccinale.

Per l'esperto bisogna "fare campionamenti a tappeto nelle classi e negli istituti selezionati in modo random". Se la quarantena ai contatti di contagiati serve, però, "tutti gli altri devono andare a scuola, stare in presenza a tutti i costi perché abbiamo visto quali effetti catastrofici abbia avuto la dad nei bimbi". Più che la mascherina Ffp2 obbligatoria nelle scuole, "dobbiamo fare di tutto per vaccinarli, è dimostrato che Omicron colpisce di più le classi giovani". Ma svela: "Siamo ancora in attesa di inoculare il booster ai ragazzi tra i 12 e i 16 anni. Fino a qualche settimana fa avevamo un'incidenza molto alta tra i 5-11 che ora sono protetti. Siamo invece bloccati per la coorte d'età successiva, quella dei 12-16 appunto. Che ha in questo momento un picco di positivi. Mi chiedo cosa aspettino Aifa e Ema a darci l'autorizzazione alla terza dose". Per Bertolaso è "prioritario il booster a questi ragazzi. Perché quello che abbiamo capito finora della Omicron è che buca i vaccini. Soprattutto se uno lo ha fatto da poco".

A cura di Biagio Chiariello
05 Gennaio
09:18

Sottosegretario Costa: "La pandemia è cambiata, giusto rivedere le regole"

Dato che "lo scenario è cambiato, le regole devono evolvere in funzione delle evidenze scientifiche". Lo ha detto il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, sull'andamento della pandemia in Italia, sottolineando che "il vaccino protegge dalla malattia grave e dai decessi, ma non impedisce completamente la diffusione del contagio". Bene comunque, secondo Costa, "l'abolizione della quarantena e l'estensione del Super green pass".

A cura di Biagio Chiariello
05 Gennaio
09:00

Oms, Omicron potrebbe generare varianti Covid più pericolose

Catherine Smallwood, responsabile delle risposte di emergenza dell’Organizzazione Mondiale della Sanità: “Più Omicron si diffonde, più viene trasmessa e più si replica, più è probabile che generi una nuova variante”.

A cura di Biagio Chiariello
05 Gennaio
08:35

Vaccino: 46.484.456 gli immunizzati, quasi 21 milioni le terze dosi

Sono 112.850.467 le dosi di vaccino contro il Covid-19 somministrate finora in Italia, il 98,8 per cento di quelle consegnate, pari a 114.221.614 , di cui 78.478.808 di Pfizer/BioNtech, 20.804.898 di Moderna,
11.544.675 di Vaxzevria-AstraZeneca, 1.845.223 di Janssen e 1.548.000 di Pfizer pediatrico. Le persone che hanno
completato il ciclo vaccinale sono 46.484.456, pari all'86,07 per cento della popolazione over 12. E' quanto
emerge dal bollettino sull'andamento della campagna di vaccinazione a cura della presidenza del Consiglio, del
ministero della Salute e della struttura commissariale per l'emergenza sanitaria, aggiornato alle 07:06 di oggi.

A cura di Biagio Chiariello
05 Gennaio
08:20

Tsunami Omicron negli ospedali inglesi

Ai pazienti colpiti da infarto che hanno chiamato il 999 in alcune zone dell’Inghilterra settentrionale è stato anche chiesto di rimediare un passaggio autonomamente e di non aspettare l’arrivo di un’ambulanza poiché gli ospedali erano sopraffatti dai pazienti Covid. La situazione in Regno Unito.

A cura di Biagio Chiariello
05 Gennaio
07:47

Argentina: toccato nuovo record con 81.210 contagi

Con 81.210 nuovi casi di coronavirus l'Argentina ha toccato martedi' un nuovo record assoluto dall'inizio della pandemia. Rispetto al precedente record di 50 mila casi toccato il trenta dicembre del 2021
si tratta di un salto di quasi il 70 per cento in un solo colpo e in meno di una settimana. Allarmante anche il tasso di positivita', che ha raggiunto il 52,44 per cento, facendo quindi supporre un tasso di infezioni reale molto maggiore a quello che si e' in grado di rilevare. Un'immagine tipica di questi giorni, che coincidono il picco delle vacanze estive, e' quello delle interminabili code di persone che aspettano di fare un tampone nelle principali localita' di villeggiatura. Il totale dei contagi dall'inizio della pandemia sale in questo modo a 5.820.536, mentre con i 49decessi riportati nelle ultime 24 ore il totale delle
vittime e' di 117.294.

A cura di Biagio Chiariello
05 Gennaio
07:28

Francia, l'accusa di Macron ai non vaccinati: "Irresponsabili"

Il presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron ha rivolto una durissima accusa contro le persone
non vaccinate in Francia, definendole "irresponsabili" e non degne del diritto di "cittadinanza".

In un'intervista a Le Parisien, Macron ha spiegato che "in democrazia il peggior nemico sono le bugie e la stupidità",
alludendo al fatto che una parte dei francesi recalcitranti al vaccino potrebbe essere stata convinta dalla disinformazione.

Con la trasformazione del pass sanitario in pass vaccinale, ha quindi sottolineato il capo dello Stato, le autorità francesi
stanno cercando di fare "pressione sui non vaccinati limitando per loro, per quanto possibile, l'accesso alle attività della
vita sociale".

"È una minoranza molto piccola quella che resiste", ha detto Macron. "Come la riduciamo? La riduciamo, mi dispiace dirlo (…). facendola incazzare ancora di più". "Io, non sono per far incazzare i francesi. Ebbene, i non vaccinati, voglio davvero farli incazzare. E così continueremo a farlo, fino alla fine", ha proseguito Macron, utilizzando toni sorprendenti in contrasto con quelli utilizzati venerdì 31 dicembre, quando esortò con tono sobrio "ancora una volta (…) i 5 milioni di non vaccinati ‘a
fare' questo semplice gesto. Per loro. Per i connazionali. Per ilPaese".

A cura di Biagio Chiariello
05 Gennaio
07:21

Brasile, niente sfilate di carnevale in strada a Rio

Le autorita' di Rio de Janeiro hanno deciso ieri sera di sospendere le tradizionali sfilate del prossimo carnevale, a causa della progressione della variante Omicron del Covid-19 legata ai festeggiamenti di fine anno. "Il carnevale di strada come si e' svolto fino al 2020 non avrà luogo nel 2022", ha affermato il sindaco di Rio, Eduardo Paes, in una diretta sui social network, anticipando le difficoltà nel controllare questi festeggiamenti in un periodo d'aumento di contagi. Il primo cittadino della ‘Citta' meravigliosa' brasiliana ha dato l'annuncio dopo un incontro con i rappresentanti dei gruppi musicali di quartiere (i ‘blocos'), che solitamente animano questo popolare carnevale. La sfilata delle scuole di samba al Sambodromo e' invece per il momento confermata, a fine di febbraio. Paes ha chiarito che era stato proposto di organizzare eventi in tre diverse parti della città, ma i blocos non l'hanno accettato. Hanno invece intenzione di fargli una "controproposta", ha aggiunto.

A cura di Biagio Chiariello
05 Gennaio
07:18

USA, variante Omicron responsabile del 95 per cento dei contagi

La variante Omicron del coronavirus è responsabile del 95,4 per cento dei contagi da Covid-19 negli Stati Uniti, che nelle 24 ore di lunedì 3 dicembre hanno superato la soglia giornaliera di un milione.
E' quanto emerge dagli ultimi dati dei Centri per il controllo e la prevenzione della malattie (Cdc). Ieri il presidente Joe Biden ha ribadito l'appello ai cittadini statunitensi a vaccinarsi, ma ha anche rivolto al Paese un
invito alla calma: "Le prossime settimane saranno difficili – ha detto l'inquilino della Casa Bianca, ricordando che all'appello della vaccinazione mancano ancora oltre 35 milioni di persone adulte nel Paese. Biden si e' pero' detto fiducioso in merito agli strumenti a disposizione del Paese
per far fronte ai casi gravi di Covid-19, che fortunatamente sembrano essere meno frequenti con la nuova variante del
virus. "So che siamo tutti stanchi e frustrati della pandemia", ha dichiarato il presidente Usa. "Siate preoccupati della variante Omicron, ma non allarmati. Se non siete vaccinati, invece, avete ragione di allarmarvi", ha
detto Biden.

A cura di Biagio Chiariello
05 Gennaio
07:07

Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-19 di oggi, mercoledì 5 gennaio

Continua l'emergenza Covid-19 in Italia e nel mondo. Nel nostro Paese ieri sono stati registrate 259 vittime e il record di 170mila nuovi casi, con il tasso di positività al 13,9%. Aumentano anche i ricoveri in area medica e terapia intensiva. È quanto emerge dal bollettino di ieri del Ministero della Salute. Ecco, di seguito, il dettaglio dei contagi regione per regione:

  • Lombardia:+50.104
  • Veneto: +16602
  • Campania:+ 12.058
  • Emilia Romagna: +8.773
  • Lazio: +9377
  • Piemonte: +20453
  • Sicilia: +6415
  • Toscana: +18868
  • Puglia: +3.670
  • Friuli-Venezia Giulia: +3806
  • Marche: +1601
  • Liguria: +2068
  • Calabria: +1905
  • Abruzzo: +5061
  • P.A Bolzano: +1310
  • Sardegna: +1123
  • Umbria: +3811
  • P.A Trento: +2290
  • Basilicata: +853
  • Molise: +228
  • Valle d'Aosta: +468

La Conferenza delle Regioni e l'incontro tra ministro Bianchi e sindacati sul nodo scuola: il Governo tira dritto, no a rinvii e si riparti il 10 gennaio. Oggi Cdm: all'ordine del giorno ipotesi di Super Green pass sul posto di lavoro. Siglato l'accordo tra Figliuolo e le farmacie per le mascherine Ffp2 al prezzo calmierato di 75 centesimi. Prosegue, intanto, la campagna di vaccinazione: somministrate al momento 20.410.468 dosi di richiamo di vaccino.

Nel mondo 292.560.622 contagi e 5.449.495 morti per Covid. Record di casi in Usa, oltre un milione di casi in 24 ore, in Francia 300mila in 24 ore. Fda autorizza la terza dose di Pfizer per 12-15 anni. Studio Danimarca: "Variante Omicron, può essere ultima ondata Covid". Nuova variante identificata nel Sud della Francia e restrizioni: obbligatorio indossare la mascherina in pubblico a partire dai 6 anni d'età. Sigarette in cambio di lattuga, Xi'an (Cina) torna al baratto.

A cura di Biagio Chiariello
152 CONDIVISIONI
31081 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni