30 Aprile 23:01 Vaccini, in Italia in attesa di prima dose ancora il 41% dei 70enni

Gli ultimi dati pubblicati da Palazzo Chigi sulle vaccinazioni in Italia evidenziano come ancora una buona parte della popolazione con più di 70 anni non abbia ricevuto neanche la prima dose: la attende oltre il 41% dei 70enni e anche il 15% degli over 80. Restano grosse differenze tra le Regioni. Per la fascia d’età 70-79 anni la media nazionale di prime dosi è del 58,45%. Molto al di sotto di questa media ci sono Abruzzo, Basilicata, Calabria, Sardegna, Sicilia. Le migliori, invece, sono Trento, Veneto ed Emilia-Romagna. Sulle seconde dosi, invece, la media scende solamente all’8,52%

30 Aprile 22:56 In Usa prorogato a settembre l’obbligo di mascherine sui mezzi di trasporto 

In Usa prorogato a settembre l'obbligo di mascherine sui mezzi di trasporto che sarebbe dovuto scadere l'11 maggio. Entrato in vigore lo scorso febbraio, il provvedimento anti contagio  consente alla Tsa (Transportation Security Administration) di multare i passeggeri di aerei, autobus, treni che rifiutano di indossare la mascherina mentre viaggiano. La multa può arrivare fino a a 1.500 dollari. "Il mandato federale serve a minimizzare il rischio di diffusione del Covid-19 sui trasporti pubblici", precisa in una nota il capo della Tsa, Darby Lajoye

30 Aprile 22:50 L’Oms dà ok ad uso d’emergenza per vaccino Moderna

L'Oms ha dato il via libera all'inserimento nell'elenco per l'uso di emergenza del vaccino Moderna. Questa procedura aiuta i Paesi che non hanno i mezzi per determinare da soli l'efficacia e la sicurezza di un farmaco ad avere un accesso più rapido al prodotto e consente ai vaccini di essere acquistati e distribuiti da Covax, il programma internazionale di Oms e i Paesi partner per condividere i vaccini con i Paesi più poveri. Finora, l'Organizzazione Mondiale della Sanità aveva inserito nell'elenco per l'uso di emergenza tre vaccini contro il Covid-19, quelli realizzati da Pfizer, AstraZeneca e Johnson & Johnson.

30 Aprile 22:11 Magrini (Aifa): “In Estate avremo 30 milioni di dosi al mese “

L'Italia ha appena raggiunto le 500mila somministrazioni di vaccino al giorno ma in estate il nostro Paese potrà confare su trenta milioni di dosi di vaccino anti covid ogni mese e quindi avviare la vera campagna vicinale di massa che serve per arrivare all'immunità di gregge. Lo ha spiegato oggi i direttore generale dell’Agenzia italiana del farmaco, Nicola Magrini.

30 Aprile 21:50 Fisco, lo stop alle cartelle esattoriali prorogato al 31 maggio

Il Ministero dell'economia ha annunciato che lo stop alle cartelle fiscali sarà prorogato al 31 maggio. In particolare il Mef comunica che è in corso di definizione il provvedimento normativo che differirà alla fine del mese prossimo il termine di sospensione delle attività di riscossione della notifica delle cartelle esattoriali, attualmente fissato al 30 aprile 2021 dal Decreto Sostegni. La sospensione, introdotta a partire dall’8 marzo 2020 dal Decreto Cura Italia, riguarda tutti i versamenti effetto delle cartelle di pagamento, degli avvisi di addebito e dagli avvisi di accertamento esecutivi affidati all’Agente della riscossione, nonché l’invio di nuove cartelle e la possibilità per l’Agenzia di avviare procedure cautelari o esecutive di riscossione, come fermi amministrativi, ipoteche e pignoramenti.

30 Aprile 21:26 Turismo, gli stranieri non prenotano per l’estate in Italia: dubbi su quarantena e green pass

Boom di prenotazioni per le Regioni costiere, ma solamente dall’Italia. Latitano, al momento, i turisti stranieri, con un danno soprattutto per le città d’arte: a evidenziarlo è un’indagine di Federbalneari alberghi. Gli stranieri sono preoccupati soprattutto per l’obbligo di quarantena all’arrivo, ma è un’incognita anche il green pass.

30 Aprile 21:10 Report vaccini covid, in Italia vaccinati l’84% degli over 80 

In Italia vaccinati con almeno la prima dose l'84% degli over 80. Il dato arriva dal nuovo Report settimanale sulla campagna vaccini anti covid  del commissario straordinario per l'emergenza covid e per l'attuazione della campagna di vaccinazione. La seconda dose del vaccino è stata somministrata al 63,42% degli over 80. Per quanto riguarda la categoria compresa nella fascia d'età 70-79 anni ha ricevuto la prima dose del vaccino il 58,45%, 3.527.048, mentre la seconda dose è stata somministrata all'8,52%, 514.168 persone.

30 Aprile 21:01 Per Bankitalia il Covid ha accentuato il divario tra le famiglie: più colpiti i lavoratori instabili

Secondo il Rapporto sulla stabilità finanziaria di Bankitalia la crisi Covid ha accentuato le diseguaglianze tra le famiglie italiane. Ma anche dopo la scadenza delle misure di sostegno, che Palazzo Koch comunque chiede di non ritirare, le conseguenze sulle famiglie più vulnerabili, che hanno debiti, non dovrebbe determinare forti rischi.

30 Aprile 20:45 Casa Bianca conferma, limiti a viaggi da India da 4 maggio

La Casa Bianca ha confermato che dal 4 maggio imporrà limiti ai viaggatori provenienti dall'India. La decisione è stata presa su consiglio dei Centers for Disease Control and Prevention, l'agenzia federale per la prevenzione delle malattie, a causa dell'ondata di casi Covid e delle differenti varianti circolanti in India.

30 Aprile 20:29 Zangrillo: “Pronto soccorso vuoto”. E Galli: “Non sei virologo”

Scontro a distanza tra Sacco e Zangrillo. L’infettivologo del Sacco contro il tweet ottimistico del primario del San Raffaele di Milano che parlava di un reparto del Pronto soccorso vuoto stamane. “Dobbiamo essere cauti, ci sono tantissimi non vaccinati in fascia critica”. La controreplica di Zangrillo: “Ho diritto a dire quel che vedo”.

30 Aprile 19:59 In Turchia record di morti giornalieri per covid da inizio pandemia

In Turchia record di morti giornalieri per covid. Il Paese ha registrato oggi il più alto numero di morti giornaliere da Covid da inizio pandemia. La Turchia ha registrato 394 decessi legati a Covid nelle ultime 24 ore oltre a 31.891 nuovi casi di coronavirus nello stesso periodo. Ankara ha inasprito le restrizioni dopo che le infezioni e le morti sono aumentate a livelli record dopo un allentamento delle misure a marzo. Giovedì in Turchia è scattato un blocco nazionale che durerà fino al 17 maggio.

30 Aprile 19:53 In Spagna oltre mezzo milione di dosi di vaccino somministrate in un giorno

La Spagna ha registrato un nuovo record di vaccinazioni questo venerdì con oltre mezzo milione di dosi somministrate in un giorno (504.823 in totale) .Lo riporta l'ultimo aggiornamento del ministero della Sanità di Madrid. Battuto il record precedente, comunicato ieri, grazie a una differenza positiva di quasi 23.000 dosi. Grazie a queste accelerazioni nel ritmo di immunizzazione nel Paese il 9,9% della popolazione è completamente vaccinato mentre il 24,8 % ha ricevuto almeno una dose. Adesso la Spagna sfiora l'obiettivo di avere un quarto della popolazione vaccinato con una dose e un abitante su dieci con due dosi.  Ad aprile sono stati somministrati più vaccini (8.329.435) rispetto al primo trimestre dell'anno (8.035.160).

30 Aprile 19:45 In India nuovo record mondiale di contagi giornalieri: più di 400.000 casi in un giorno

In India nuovo record mondiale di contagi giornalieri: più di 400.000 casi in un giorno. Dopo i 386mila nuovi casi di coronavirus registrati ieri, infatti, il Paese purtroppo ha fatto registrare oggi un nuovo picco di casi che è il nuovo record globale, confermando una situazione drammatica. Nel Paese sono ormai oltre tre milioni e mezzo i casi attivi con ospedali al collasso e mancanza di ossigeno.

30 Aprile 19:38 Covid, poliziotto muore ad un giorno della pensione

Sarebbero dovuti essere i suoi ultimi giorni in polizia prima della pensione e dopo un lunga carriera alle spalle ma purtroppo il sostituto commissario Silverio Sabino tre settimane fa si è ammalato di Covid e nelle scorse ore è morto, a un giorno della pensione. Tanti amici e colleghi hanno ricordato sui social l'agente che era in servizio alla Polfer di Torino da almeno 30 anni e da sempre attivo nel sindacato. "Non dovevi andartene così, soprattutto adesso che potevi goderti una meritata pensione e stare accanto alla tua famiglia. Mando un caloroso abbraccio a tua moglie e ai tuoi figli, anche se solo virtuale per colpa di questa maledetta pandemia che porta via le persone più care e ci impedisce di frequentarle in vita” ha scritto Massimo Montebove, del Silp Cgil

30 Aprile 19:25 Bebe Vio si è vaccinata: “Una tappa fondamentale per tornare alla vita di sempre”

Bebe Vio si è vaccinata contro la covid. La fortissima atleta italiana si è vaccinata e sui social ha postato le immagini della sua vaccinazione e a corredo ha scritto: “Una tappa fondamentale per tornare alla vita di sempre. #IoMiVaccino”.

30 Aprile 19:13 Nel Regno Unito crollo di contagi e morti, meno di 1500 i ricoveri covid negli ospedali 

La Gran Bretagna ha registrato un netto calo dei contagi da coronavirus e dei decessi covid. Secondo le stime Ons, l'equivalente dell'Istat, nella settimana fino al 24 aprile risultano positive 66.000 persone, rispetto alle 105.000 persone della settimana precedente. Un dato che corrisponde 0,1% della popolazione, ovvero una persona contagiata ogni 975. A gennaio la cifra era di 20 volte superiore. I contagi quotidiani son fermi a 2300 circa su oltre un milione di tamponi.  Continua il calo anche dei morti giornalieri per coronavirus nel Regno Unito, scesi a 15 nelle ultime 24 ore. Meno di 1500 i ricoveri covid negli ospedali.

30 Aprile 19:00 La variante indiana dilaga in Nepal: “Situazione fuori controllo, mancano ossigeno e posti letto”

Non solo l’India è alle prese con una nuova, devastante ondata della pandemia di Covid-19. Anche il vicino Nepal sta facendo registrare un rapido incremento del numero dei nuovi casi, soprattutto nei distretti al confine con le province indiane. L’allarme dei medici: “Mancano ossigeno, ventilatori e posti letto. Il nostro sistema non può reggere”.

30 Aprile 18:48 Crisanti: “La variante covid indiana è problematica, non sappiamo se i vaccini la bloccano”

Per Andrea Crisanti, professore di microbiologia all’Università di Padova, “la variante indiana pone delle problematiche, perché ha una diffusione molto elevata. Ora si stanno facendo degli esperimenti per capire se i vaccini la bloccano, ma al momento ancora non lo sappiamo. Quarta ondata? Dipende dalla capacità di vaccinare”. Parlando dell'andamento del contagio, l'esperto ha spiegato intervenendo a Un Giorno da Pecora su Radio Rai: "Penso che l'Rt ritornerà ad 1, così significa che il numero dei casi non cresce e non diminuisce. Se l'Rt aumenta a più di 1 c'è da preoccuparsi, se invece si riesce a tenere sotto quella cifra si può esser soddisfatti".

30 Aprile 18:35 Medici di base minacciano sciopero contro governo: “Ci fanno passare per chi non vuole far nulla”

I Medici di base minacciano lo sciopero contro il Governo. Silvestro Scotti, segretario della Fimmg, sindacato dei medici di medicina generale, porta avanti una protesta contro il governo sia per il Recovery plan che per la campagna vaccinale: “Prima ci coinvolgono e poi ci mettono in tribuna facendoci passare come quelli che non vogliono fare nulla. Ma ora diciamo basta” ha tuonato il rappresentante della categoria. "La questione è che non si rispettano le forniture e non ci consentono di fare programmazione. Se mi vengono date 10 dosi oggi e poi non so quando me ne consegneranno altre come posso creare un’agenda? Hanno nascosto la carenza di vaccini con l’eccesso di vaccinatori. Ad oggi sono 400mila gli operatori che potrebbero vaccinare. Se ad ognuno dessimo 10 dosi potremmo fare 4 milioni di vaccinazioni al giorno per assurdo" ha spiegato Scotti,

30 Aprile 18:23 Oms inizia valutazione vaccini cinesi Sinopharm e Sinovac e ispezione in siti produttivi Sputnik V

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) si riunirà tra questa settimana e la prossima per valutare l’idoneità dei vaccini cinesi anti Covid-19 sviluppati da Sinopharm e Sinovac per la procedura di accesso alla Lista per l’uso di emergenza dell’Oms. Ispettori Oms invece a maggio visiteranno le strutture che producono il vaccino russo contro il Covid-19, Sputnik V, per arrivare poi a una decisione per luglio.

30 Aprile 18:14 Bollettino vaccini covid, somministrate oltre 19.6 milioni di dosi 

In Italia somministrate finora oltre 19.6 milioni di dosi di vaccino anti covid, Secondo l'ultimo aggiornamento del bollettino del campagna vaccinale anti covid alle 17 di oggi venerdì 30 aprile sono precisamente 19.606.500 le dosi somministrate mentre sono 5.833.485 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale e quindi sono completamente vaccinate. Ieri l'Italia ha raggiunto per la prima volta il mezzo milione e di dosi i somministrate in un giorno e oggi l'obiettivo è di bissare il risultato.

30 Aprile 18:05 Lombardia la regione con più casi giornalieri: 2.214 contagi e 41 morti covid in 24 ore

La Lombardia anche oggi la regione con più casi giornalieri di contagi da coronavirus. In Lombardia infatti sono 2.214 i nuovi contagi registrati nelle ultime 24 ore, mentre sono stati purtroppo registrati altri 41 decessi covid, per un totale dall’inizio della pandemia di 32.870 morti. Calano i ricoveri in ospedale (in totale sono 3.495 i ricoverati), cala il numero di persone ricoverate in terapia intensiva (550 degenti). Ecco il bollettino con i dati di venerdì 30 aprile 2021 sui contagi Covid in Lombardia.

30 Aprile 18:00 In Italia oltre 460 ricoverati covid in meno in 24 ore

Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

In Italia oltre 460 ricoverati covid in meno in 24 ore, Secondo i dati del bollettino di oggi, venerdì' 30 aprile, infatti sono precisamente 468 i posti letto in meno occupati dai pazienti covid negli ospedali italiani.  Nel dettaglio, rispetto a ieri sono 411 ricoveri in meno nei reparti di area medica per un totale di 18.940 pazienti. In terapia intensiva, invece, si registra un calo di 57 pazienti nelle ultime 24 ore a fronte di 137 ingressi del giorno per un totale di 2.583 persone ricoverate in area critica.

30 Aprile 17:53 Coronavirus Italia, oggi 13.446 contagi e 263 morti covid: il bollettino

Sono 13.446 i nuovi casi di Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Italia. Secondo i dati del bollettino di oggi venerdì 30 aprile pubblicato dal Ministero della Salute, i test effettuati nell’ultime giornata, tra tamponi antigenici e molecolari, sono stati 338.771  per un tasso di positività del 4%. Dall’inizio della pandemia i contagi da Covid-19 registrati in Italia salgono a 4.022.653. Nelle ultime 24 ore i decessi per Covid sono stati 263 per un totale di 120.807 morti dall’inizio dell’emergenza sanitaria.

30 Aprile 17:45 In Liguria oggi 276 contagi da coronavirus e 11 decessi covid

In Liguria oggi 276 contagi da coronavirus e 11 decessi covid. Secondo i dati del bollettino covid per la Liguria di oggi, venerdì 30 aprile, si registrano 276 nuovi casi, a fronte di 4,162 tamponi molecolari e 2.632 antigenici rapidi. Con altri ubdici decessi le vittime da inizio emergenza sono salite a 4.183. La curva dei ricoveri ospedalieri continua a scendere: al momento, nei nosocomi della Liguria ci sono 535 pazienti Covid, 11 in meno di ieri. Di questi, 65 sono in terapia intensiva.

30 Aprile 17:39 Coronavirus Lazio: 1.151 nuovi casi 26 decessi covid in 24 ore

Sono 1.151 i nuovi casi di coronavirus nel Lazio su oltre 17mila tamponi e 26 i decessi covid nelle ultime 24 ore. Son i dati del bollettino covid di oggi venerdì 30 aprile per il Lazio. "Oggi su oltre 17mila tamponi nel Lazio (+397) e oltre 21mila antigenici per un totale di oltre 38mila test, si registrano 1.151 casi positivi (+27), 26 i decessi (-1) e +1.791 i guariti. Aumentano i casi, mentre diminuiscono i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 6%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 2%. I casi a Roma città sono a quota 500". Lo riferisce l'assessore alla Sanità del Lazio Alessio D'Amato.

30 Aprile 17:34 In Usa superate le 100 milioni di persone completamente vaccinate

In Usa superate le 100 milioni di persone completamente vaccinate contro la covid. Lo rende noto il coordinatore per la risposta alla pandemia della Casa Bianca, Jeff Zients. "Oggi, 100 milioni di americani sono completamente vaccinati" ha annunciato l'uom a capo della task force della Casa Bianca contro la pandemia, aggiungendo: "Son quasi il doppio dei 55 milioni che erano stati completamente vaccinati alla fine di marzo".

30 Aprile 17:29 In Sicilia altre tre zone rosse 

Nello Musumeci
in foto: Nello Musumeci

Nella Sicilia che resta zona arancione create altre tre zone rosse per decisione della Regione. Si tratta di: Ravanusa (provincia di Agrigento), Santa Caterina Villarmosa (provincia di Caltanissetta) e Nizza di Sicilia (provincia di Messina), così come richiesto dai sindaci e a seguito delle relazioni delle Asp. A prevederle un'ordinanza del presidente della Regione Nello Musumeci, appena pubblicata. Le restrizioni scatteranno da domenica prossima, resteranno in vigore fino a mercoledì 12 maggio. Prorogata, infine, la "zona rossa" per il comune di Longi (provincia di Messina) fino a domenica 7 maggio.

30 Aprile 17:23 In Calabria oggi 404 nuovi contagi da coronavirus e 1 decesso covid

Le persone risultate positive al Coronavirus inClabria nel ultime 24 ore sono 404 su +4.432 tamponi  per un tasso di positività s otto il 9%. Nell'ultima giornata si registra anche un nuovo decesso covd e 6 ricoverati in meno in totale  ( -2 in terapia intensiva e -4 nei reparti di area non critica).

30 Aprile 17:13 Campagna vaccini covid, Figliuolo: “Ieri 508.158 dosi somministrate, è record”

Nella giornata di ieri, 29 aprile, sono state 508.158 le somministrazioni effettuate nel quadro della campagna vaccinale anti covid. Lo rende noto il commissario straordinario Francesco Paolo Figliuolo. La cifra è la più alta mai registrata finora. "Il dato conferma le previsioni e dimostra che la macchina delle vaccinazioni è efficiente. Il mantenimento di un rateo di almeno 500 mila somministrazioni al giorno è adesso sempre più legato alla puntualità e alla consistenza delle consegne di vaccini da parte delle aziende farmaceutiche", ha dichiarato Figliuolo.

30 Aprile 17:06 Covid, in Campania oggi 1.898 contagi e 24 morti

Il bollettino dell’Unità di Crisi della Protezione Civile regionale sull’andamento della pandemia di Coronavirus in Campania aggiornato a oggi, venerdì 30 aprile, segnala che sono 1.898 i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore, a fronte di 20.727 tamponi analizzati. Si registrano purtroppo anche 24 nuovi decessi, mentre sono 2.371 i guariti. Per quanto riguarda invece la situazione negli ospedali della Campania e lo stato di occupazione dei letti nei reparti Covid, non si registrano variazioni nei ricoveri in terapia intensiva, che in totale sono 137; nei reparti di degenza ordinaria, invece, si registra un -10 rispetto a ieri, per un totale di 1.452.

30 Aprile 17:02 Rezza: “In India l’epidemia è sostenuta in gran parte dalla variante inglese”

"Solo in un caso nella survey di ministero e Iss è stata rilevata la variante indiana, che a oggi non è una variante ‘di preoccupazione', ma va investigata. Si parla molto dell'India ma l'epidemia lì è sostenuta in gran parte dalla variante inglese, ma parliamo di un paese di 1,4 miliardi di abitanti, in cui non sono state prese misure precauzionali nell'ultimo periodo. Quando il virus si riproduce molto fa errori, e nascono le varianti". Lo ha detto il direttore generale della Prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza, al punto stampa sull'analisi dei dati del monitoraggio settimanale. Per quanto riguada l'Italia "il quadro epidemiologico è stabile, con un lieve miglioramento dell'incidenza, l'Rt sostanzialmente è quello. La notizia migliore è la decongestione dei posti letto in area medica, che va sotto la soglia critica, mentre le terapie intensive sono sulla soglia. Non abbiamo tesoretto, ma abbiamo un certo miglioramento".

30 Aprile 16:58 Coronavirus Emilia Romagna, 1.206 nuovi casi e 17 morti covid in 24 ore 

In Emilia-Romagna tornano a crescere i contagi di positività al Coronavirus co sì come il tasso di positività ma sono in calo i ricoveri sia in terapia intensiva sia nei reparti non di area critica. Nelle ultime 24 ore le nuove positività sono state 1.206 su 30.758 tamponi fra molecolari (15096) e antigenici.  Dei nuovi casi sono 482 gli asintomatici. Si registrano ulteriori 17 decessi covid.

30 Aprile 16:55 Brusaferro: “Quadro resta impegnativo, decrescita contagi è lenta”

"Il quadro complessivo resta ancora di un livello impegnativo nonostante una diminuzione dei nuovi casi. Tre regioni hanno un Rt maggiore di 1 e anche se l'incidenza è in diminuzione resta ancora elevata. Quindi occorrono misure di mitigazione", lo ha spiegato il presidente dell'Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, alla conferenza stampa al ministero della Salutesull'analisi dei dati del monitoraggio della Cabina di Regia. "In molti paesi europei c'è una curva in crescita, mentre in Italia c'è una decrescita ma sempre lenta della curva" ha aggiunto Brusaferro, proseguendo: "Siamo vicini ai 150 casi per centomila, ossia tre volte la soglia definita per il tracciamento sistematico. L'Rt  è sostanzialmente stabile. Con le varianti in circolazione, soprattutto quella inglese, occorre mantenere una particolare cautela e gradualità".

30 Aprile 16:48 Sicilia resta in zona arancione, spiagge aperte dal 16 maggio

La Sicilia resta in zona arancione anche per la prossima settimana  secondo i dati e le indicazioni della cabina di regia del ministero della Sanità e dal 16 magio riaprirà anche le spiagge e la stagione balneare. Lo stabilisce un’ordinanza del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci appena pubblicata. Il provvedimento è stato adottato di concerto con l'assessore regionale dell'Ambiente, Toto Cordaro. Fino a sabato 15, quindi, sono sospese le attività degli esercizi balneari, la fruizione delle spiagge libere e la balneazione in tutta l'Isola. Restano consentite, invece, manutenzione, montaggio e allestimento degli stabilimenti balneari e la pulizia della spiaggia di pertinenza.

30 Aprile 16:45 Moderna, il capo della ricerca: “Presto un’unica puntura per Covid e influenza”

Un’unica iniezione contro il Sars-CoV-2, le sue varianti più contagiose e anche l’influenza, è il progetto a cui sta lavorando Moderna la multinazionale che ha prodotto il vaccino ani covid con tecnologia dell’Rna messaggero. "Stiamo lavorando su vaccini polivalenti" ha spiegato infatti Andrea Carfì, capo della ricerca per le malattie infettive dell’americana Moderna. "Stiamo sperimentando sull’uomo due nuove versioni del vaccino: la prima contiene la sequenza della variante del Sudafrica, la seconda è la combinazione di una sequenza genetica del virus mutato e dell’originale. Si punta a trovare formule multivalenti come per l’antinfluenzale. Una dose contro quattro virus" ha spiegato al Corrioert5e della Sera Carf

30 Aprile 15:40 Da lunedì Val D’Aosta in rosso; Basilicata, Calabria, Puglia, Sicilia e Sardegna arancioni

Nelle prossime ore il Ministro della Salute Roberto Speranza firmerà nuove ordinanze che entreranno in vigore a partire dal 3 maggio, lunedì. Da quel giorno sarà in area rossa la regione Valle D’Aosta. Saranno in area arancione le regioni Basilicata, Calabria, Puglia, Sicilia e Sardegna. Tutte le altre regioni e province autonome saranno  in area gialla.

30 Aprile 15:37 Il 91,6% dei contagi in Italia sono di variante inglese

Il 91,6% dei casi di coronavirus diagnosticati in Italia sono di variante inglese, mentre quella brasiliana riguarda il 4,5% dei contagi. Lo evidenzia la nuova indagine rapida condotta dall'Iss e dal Ministero della Salute. Al 15 aprile scorso la prevalenza della variante inglese del virus Sars-CoV-2 era dunque del 91,6%, in crescita rispetto all'86,7% del 18 marzo, con valori oscillanti tra le singole regioni tra il 77,8% e il 100%. Per quella brasiliana la prevalenza era del 4,5% (0%-18,3%, mentre era il 4,0% nella scorsa survey del 18 marzo).

30 Aprile 15:28 Puglia, 1.344 casi e 37 morti nelle ultime 24 ore

In Puglia nelle ultime 24 ore, a fronte di 13.296 test per l'infezione da coronavirus, sono stati registrati 1.344 casi positivi: 320 in provincia di Bari, 132 in provincia di Brindisi, 169 nella provincia BAT, 284 in provincia di Foggia, 183 in provincia di Lecce, 257 in provincia di Taranto, 4 casi di residenti fuori regione, 5 casi di provincia di residenza non nota sono stati riclassificati e attribuiti. Sono stati, inoltre, registrati 37 decessi: 12 in provincia di Bari, uno in provincia di Brindisi, 4 in provincia di Foggia, 17 in provincia di Lecce, 3 in provincia di Taranto.

30 Aprile 15:03 Nel Regno Unito sono cominciate le vaccinazioni ai quarantenni

A partire da oggi anche gli over 40 potranno ricevere il vaccino anti Covid nel Regno Unito, sempre più vicino al traguardo delle  50 milioni di dosi somministrate (inclusa una quindicina di milioni di richiami): lo rendono noto il servizio sanitario nazionale (Nhs) e il governo di Boris Johnson, precisando che dal 10 maggio scatterà poi il via libera di massa anche per le persone dai 35 anni in su residenti sull'isola, con in vista l'obiettivo confermato di arrivare alla copertura dell'intera popolazione adulta over 18 almeno con la prima dose non più tardi del 31 luglio.

30 Aprile 14:33 Figliuolo: “Acquistate 7 milioni di mascherine trasparenti per studenti sordi”

Il commissario straordinario per l'emergenza Covid ha siglato una commessa per la fornitura di sette milioni di mascherine monouso trasparenti a uso medico di tipo speciale, destinate a scolari non udenti. Lo fa sapere la struttura del Commissario per l'Emergenza, Francesco Figliuolo. Il contratto è stato stipulato con una ditta specializzata in possesso della certificazione dell'Istituto Superiore di Sanità per la produzione di "maschere facciali a uso medico del tipo IIR", e prevede la consegna di due lotti uguali di 3,5 milioni di pezzi rispettivamente nei mesi di maggio e giugno.

30 Aprile 13:44 Fake news sui social: stare vicino a chi ha ricevuto il vaccino non altera il ciclo mestruale

Sui social network si sta diffondendo una nuova fake news sui vaccini anti Covid, che sarebbero in grado di influenzare il ciclo mestruale semplicemente stando vicini a una persona vaccinata. Si tratta di pura disinformazione scientifica. Qui spieghiamo perché è assolutamente impossibile che si verifichi un evento del genere.

30 Aprile 13:30 Pfizer-BioNTech chiede a Ema il via libera per il vaccino a 12-15enni

Pfizer/BioNTech ha chiesto all'agenzia europea per il farmaco, l'Ema, l'autorizzazione per estendere l'utilizzo del suo vaccino contro il Covid-19 anche ai ragazzi fa i 12 e i 15 anni, come già accaduto per gli Stati Uniti nelle scorse settimane.

30 Aprile 13:19 Vaia (Spallanzani): “Non spaventiamo le persone con toni troppo allarmistici sulle varianti”

"Vi supplico! Forza! Amiche ed Amici, buongiorno. In questi lunghissimi e durissimi mesi di lavoro in prima fila ho cercato sempre di tenere, e ancora lo farò, un atteggiamento di equilibrio, non spaventando le Persone ma, anzi, spingendole, incoraggiandole, fino al traguardo finale, che arriverà. Ieri la morte di una Persona, pur avanti negli anni, alla mia famiglia cara, e stimata, avvenuta pochi giorni dopo la scomparsa della moglie, mi ha dato l’occasione per riflettere ulteriormente e per rinnovare un invito a tutti gli attori del sistema: a noi operatori, a chi ci governa , alla Politica in generale, ai media, ai Cittadini: abbassiamo i toni, cerchiamo di andare oltre le pur legittime divergenze, poniamo da parte, almeno per un po', le divisioni politiche e geopolitiche , non facciamoci irretire nelle guerre industriali, cerchiamo di essere ‘neutrali ed impermeabili', guardando all’esclusivo interesse della nostra salute, del benessere di tutti. Non spaventiamo le Persone con toni troppo allarmistici sulle varianti, adesso quella indiana. Non vi è ancora alcun dato, ripeto alcun dato, che ci faccia dire che essa sia più cattiva, più contagiosa. Bisogna combattere il virus, non le varianti specifiche che vanno studiate, isolate, e lo stiamo facendo, per far sì che gli strumenti vaccini e terapie siano adeguate ad esse. Andiamo avanti, proseguiamo con le misure di prevenzione e con il vaccino e le terapie innovative e domiciliari e ne usciremo.Intanto apriamo, sempre di più e con prudenza e attenzione, senza rischiare di tornare indietro, ma apriamo e facciamo respirare la nostra società, i nostri ragazzi, torniamo gradualmente alla normalità. Ai nostri Cittadini perciò chiedo: comportiamoci bene! Non diamo spazio ed argomenti pretestuosi, con i nostri comportamenti irresponsabili o non appropriati, a chi prefigura sciagure e ‘fine pandemia mai'. Vi supplico: siamo rigorosi nella applicazione delle regole e sereni nella prospettiva di riuscire a sconfiggere il nostro nemico. Animo!": è il post su Facebook di Francesco Vaia, direttore dello Spallanzani di Roma.

30 Aprile 13:03 In Basilicata 172 nuovi casi Covid e 3 morti

Sono 172 i nuovi contagi registrati nelle ultime 24 ore in Basilicata e tre i decessi per complicanze del Covid. Lo fa sapere la task force regionale. Effettuati 1.378 tamponi molecolari. Nella stessa giornata di ieri risultano guarite 97 persone. Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 6 mila. Sono 16.870 le persone residenti in Basilicata guarite dall'inizio dell'emergenza sanitaria e 515 quelle decedute. Stabile il numero delle persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane passate  a 172 di cui 8 in terapia intensiva.

30 Aprile 12:51 Covid Veneto, oggi 788 nuovi positivi e 14 decessi 

Sono 788 i nuovi positivi al coronavirus trovati in Veneto nelle ultime 24 ore, il 2,13% dei 36mila tamponi effettuati. Scende anche se di poco il totale dei ricoverati, 1.473 (meno 3). Sono 14 i decessi conteggiati da ieri per un totale di 11.330 dall'inizio dell'emergenza.

30 Aprile 12:41 India, finite dosi a Delhi: slittano i vaccini anti-Covid

Il governatore di Delhi, Arvind Kejriwal, ha invitato gli abitanti della capitale indiana a non mettersi in coda domani per la vaccinazione perché non ci sono le dosi. Domani avrebbe dovuto iniziare in tutta l'India la vaccinazione nazionale per tutti i maggiorenni. "Non ci hanno ancora consegnato le fiale", ha spiegato Kejriwal. "Siamo in contatto costante con i produttori e ci auguriamo che ce li consegneranno nei prossimi giorni. Per favore, non presentatevi ai centri. Vi informeremo quando le dosi saranno disponibili".

30 Aprile 12:25 In Alto Adige 91 nuovi casi Covid e nessun decesso

In Alto Adige, nelle ultime 24 ore, sono stati accertati 91 nuovi casi positivi: di questi, 57 sono stati rilevati sulla base di 929 tamponi pcr (213 dei quali  nuovi test) e 34 sulla base di 8.795 test antigenici. Non viene segnalato alcun decesso.

30 Aprile 12:09 Nelle Marche 330 positivi al Coronavirus in 24 ore

Sono 330 i nuovi casi Covid rilevati tra le nuove diagnosi nell'ultima giornata nelle Marche: 126 in provincia di Pesaro Urbino, 69 in provincia di Ancona, 57 in provincia di Macerata, 42 in provincia di Ascoli Piceno, 23 in provincia di Fermo e 13 fuori regione. Sono 4.494 i tamponi testati nelle ultime 24 ore, secondo il Servizio Sanità della Regione Marche.

30 Aprile 11:56 Muore in India suor Maria Alliegro, missionaria campana

È morta a causa del Covid in India suor Maria Alliegro, missionaria di Padula. "Anima pura, bella, anima pura, bella, affettuosa, inimitabile”, il ricordo di don Giuseppe Radesca, parroco e Vicario Generale presso la Diocesi di Teggiano-Policastro.

30 Aprile 11:45 Cala la pressione sulle terapie intensive, ma 8 regioni ancora sopra la soglia di rischio

Scende ma rimane comunque alto il numero di Regioni e Province autonome che hanno un tasso di occupazione in terapia intensiva e/o aree mediche sopra la soglia critica: sono 8 contro le 12 della settimana precedente. Il tasso di occupazione in terapia intensiva a livello nazionale è uguale alla soglia critica del 30%. Quello in aree mediche a livello nazionale è sotto la soglia critica (32% rispetto al 40% della soglia).

30 Aprile 11:31 Come si curano le trombosi associate ai vaccini 

A seguito dei primi casi di trombosi della vena sinusale associata a carenza di piastrine (trombocitopenia) dopo la vaccinazione anti Covid, gli esperti dell’American Heart Association e dell’American Stroke Association – Stroke Council hanno deciso di mettere a punto le linee guida sul trattamento per i pazienti che sviluppano la rarissima condizione. Qui spieghiamo le procedure raccomandate dagli esperti.

30 Aprile 11:21 In Toscana 870 nuovi contagi Covid, Giani: “Ieri record di vaccini”

I nuovi casi Covid registrati in Toscana sono 870 su 27.825 test di cui 13.624 tamponi molecolari e 14.201 test rapidi. Lo scrive sui social il presidente di Regione Eugenio Giani. Il tasso dei nuovi positivi è 3,13% (9,2% sulle prime diagnosi). Giani ha comunicato anche che ieri sono stati somministrati 37mila vaccini in Toscana, record per la Regione: "Conferma che la macchina organizzativa è all’altezza della sfida".

30 Aprile 11:10 Vaccinare e testare anche i bambini per fermare i focolai Covid

Per fermare i focolai di Covid-19 bisogna vaccinare (e testare) anche i bambini. Il perché lo spiega uno studio condotto dai ricercatori della Yale University: “La rapida identificazione delle infezioni nell’età pediatrica sarà essenziale per ridurre il carico di malattia nella popolazione anche quando saranno disponibili i vaccini per i più giovani”.

30 Aprile 10:57 Le Regioni con un Rt puntuale maggiore di 1: l’elenco aggiornato

Risale l’indice Rt nazionale di contagio in Italia che la scorsa settimana era a quota 0,81 e che torna al valore 0,85. Nessuna Regione a rischio alto Covid, undici hanno una classificazione di rischio moderato. Tre Regioni hanno un Rt puntuale maggiore di uno. Si tratta di Basilicata, Campania e Sicilia. Tutti i dati e le regioni che potrebbero cambiare colore in base al monitoraggio Iss.

30 Aprile 10:38 Emergenza Covid in India, polizia chiede nuove aree per le cremazioni

La polizia di Delhi – capitale dell’India – ha chiesto alle autorità sanitarie cittadine di individuare nuovi siti per le cremazioni dei defunti perché quelli attualmente in funzione sono troppo pochi. L'India registra ogni giorno nuovi record di contagi e morti per il Covid: l'ondata di contagi sta travolgendo ospedali, obitori e aree destinate ai riti funebri.

30 Aprile 10:22 Annullato volo da India diretto a Roma

È stato annullato il volo proveniente da uno scalo dell'India, il cui atterraggio era previsto alle 14 all'aeroporto di Fiumicino. Il volo era previsto alle quattro di mattina, spostato alle 14 e infine è stato annullato. La Regione Lazio aveva già approntato le squadre Uscar per eseguire i tamponi ai passeggeri.

30 Aprile 09:56 Indice Rt nazionale in aumento: risale a 0,85

Risale l'indice Rt nazionale di contagio del Coronavirus in Italia che la scorsa settimana era a quota 0,81 e che torna al valore 0,85, uguale a quello della settimana ancora precedente. L'incidenza continua a scendere: è a 146 rispetto al 152 della settimana scorsa. Questi i primi dati dall'ultimo monitoraggio settimanale del Ministero della Salute-Iss sull'andamento dell'epidemia per il periodo 12-18 aprile.

30 Aprile 09:48 Speranza: “Ieri in Italia sono state somministrate oltre 500 mila dosi di vaccino”

"Ieri in Italia sono state somministrate oltre 500 mila dosi di vaccino. Grazie alle donne e agli uomini del Servizio Sanitario Nazionale e a tutte le istituzioni per il gran lavoro di squadra.Il vaccino è la vera strada per uscire da questi mesi così difficili": lo scrive su Facebook il ministro della Salute Roberto Speranza confermando il raggiungimento dell'obiettivo delle 500.000 somministrazioni al giorno.

30 Aprile 09:45 Le Olimpiadi di Tokyo potrebbero tenersi senza spettatori

Le Olimpiadi di Tokyo, posticipate a causa della pandemia, potrebbero tenersi a porte chiuse, senza spettatori. Lo ha detto alla Afp la presidente di ‘Tokyo 2020' Seiko Hashimoto, nel garantire l'impegno affinché i Giochi si svolgano in maniera sicura. "Potrebbe verificarsi una situazione per cui non si potrà consentire la presenza di spettatori" ha detto Hashimoto in un'intervista alla Afp, sottolineando che i Giochi potranno considerarsi un successo soltanto se gli organizzatori potranno "proteggere completamente" gli atleti e il popolo giapponese.

30 Aprile 09:35 Bari, 40enni tra i ricoverati in Rianimazione: “Effetto varianti Covid”

In Puglia, che potrebbe diventare zona gialla, l’occupazione dei pazienti Covid nelle terapie intensive sta scendendo ma adesso a preoccupare sono le varianti del Covid. Al Policlinico di Bari l’età media dei pazienti è calata drasticamente rispetto alle precedenti ondate. Sarebbero diversi i 40enni intubati con il Coronavirus. "Rispetto al periodo in cui abbiamo registrato il picco, i numeri dei ricoveri sono diminuiti ma non drasticamente. La discesa è lenta”, così a Repubblica Nicola Brienza, direttore dell’unità operativa di Anestesia e Rianimazione 1 del Policlinico di Bari. "La pressione — spiega — si è allentata, ma quello dei prossimi giorni non deve essere inteso come un libera tutti".

30 Aprile 09:21 Un italiano su dieci ha completato il ciclo vaccinale anti-Covid

Un italiano su dieci è stato vaccinato contro il coronavirus. Sono 5.756.729 le persone che hanno ricevuto sia la prima che la seconda dose di vaccino anti-Covid, secondo il report del governo aggiornato a questa mattina. Questo significa che circa un italiano su dieci ha completato il ciclo vaccinale e risulta protetto contro il coronavirus. In totale le somministrazioni finora sono state 19.418.615.

30 Aprile 09:10 Salvini: “Coprifuoco si può eliminare entro metà maggio”

Il leader della Lega Matteo Salvini torna a parlare di coprifuoco a Radio Capital: "Entro maggio il ritorno al lavoro e alla vita penso sia un obiettivo assolutamente raggiungibile. Il mio obiettivo è la libertà, la mia posizione è che entro metà maggio il coprifuoco può essere eliminato".

30 Aprile 08:58 Bambini nati da madri positive al Covid hanno un basso rischio di infezione

I bambini nati da madri con Covid-19 hanno un basso rischio di infezione. Lo rivela un’analisi su quasi 90mila nascite in Svezia: “Solo lo 0,9% dei bambini contrae il virus durante il periodo neonatale, spesso senza manifestare alcun sintomo”.

30 Aprile 08:41 Capo della ricerca di Moderna: “Presto un’unica puntura per 4 virus: varianti Covid e l’influenza”

Una sola iniezione contro il Sars-CoV-2, le sue varianti più contagiose e l’influenza. Parla di vaccini polivalenti Andrea Carfì, capo della ricerca per le malattie infettive dell’americana Moderna, la multinazionale specializzata nella tecnologia dell’Rna messaggero. Al Corriere, Carfì spiega che delle varianti Covid finora sequenziate preoccupa quella identificata per la prima volta in Sudafrica (B.1.351). “Si è visto in studi di laboratorio che il nostro preparato risponde cinque-sei volte meno rispetto a quanto non faccia contro il virus originale, il Wuhan, o la variante identificata inizialmente in Inghilterra (B.1.17). Stiamo sperimentando sull’uomo due nuove versioni del vaccino: la prima contiene la sequenza della variante del Sudafrica, la seconda è la combinazione di una sequenza genetica del virus mutato e dell’originale. Si punta a trovare formule multivalenti come per l’antinfluenzale. Una dose contro quattro virus”. Riguardo la variante indiana, spiega che non ci sono ancora dati sufficienti per capire quanto è minacciosa. Terza dose per vaccinati e guariti?: “Sì. L’obiettivo è riportare i valori degli anticorpi ai livelli ottenuti dopo essere stati vaccinati al completo o aver avuto l’infezione”. Sul vaccino pediatrico: “È stato completato l’arruolamento dei volontari per partire con i test su 12-18enni. Speriamo di avere l’autorizzazione dall’Agenzia americana dei medicinali entro l’estate e di rendere disponibili le fiale prima dell’autunno. A metà marzo è partito lo studio su 6.500 bambini tra sei mesi e undici anni. Contiamo di essere pronti nel 2022”.

30 Aprile 08:19 Cambio colori regioni, la Lombardia verso la conferma della zona gialla

Il monitoraggio dell’Istituto Superiore di Sanità dovrebbe confermare che la Lombardia resterà in zona gialla anche la prossima settimana. L’unico dato in leggero aumento rispetto alla settimana scorsa è l’indice di contagio Rt, che dovrebbe stabilizzarsi su 0,84. In generale, la situazione nella Regione è in continuo miglioramento.

30 Aprile 08:07 In India 386.452 nuovi casi di Coronavirus, è ancora record

L'India ha aggiornato il record di contagi di Covid-19 accertati nelle ultime 24 ore con 386.452 nuovi casi. I nuovi casi in una settimana sono stati più di due milioni e mezzo. Si contano anche altri 3.498 morti, con un totale dall'inizio della pandemia che sfiora i 210 mila decessi. Nel gigante asiatico messo in ginocchio dal Covid stanno arrivando intanto i primi aiuti sanitari dagli Stati Uniti. Un aereo militare che trasportava più di 400 bombole di ossigeno, attrezzature per ospedali e un milione di test per il coronavirus è atterrato all'aeroporto internazionale della capitale New Delhi.

30 Aprile 07:55 Vaccini Covid, in Lombardia nuovo record giornaliero con oltre 115mila somministrazioni

Sono 3.257.839 le dosi di vaccino contro il Coronavirus somministrate in Lombardia su 3.682.650 consegnate, per una percentuale pari all’88,5 per cento del totale. Registrato un nuovo record di somministrazioni giornaliere, con oltre 115mila vaccini fatti nell’arco di 24 ore. I dati ufficiali, ancora non consolidati, sono contenuti nel report sui vaccini anti Covid-19 pubblicato sul sito del governo nella sezione relativa al commissario straordinario per l’emergenza.

30 Aprile 07:44 Oggi monitoraggio Iss e cambio colori Regioni: chi rischia la zona rossa e arancione

Alcune Regioni potrebbero cambiare colore a partire da lunedì 3 maggio dopo il monitoraggio dell’Iss di oggi. Se verranno confermati i dati le Regioni e Province autonome in zona gialla ci resteranno anche la prossima settimana. Basilicata, Calabria e Sicilia dovrebbero restare in zona arancione, la Puglia dovrebbe passare in zona gialla, la Valle d’Aosta rischia invece la zona rossa. Infine la Sardegna, dopo settimane in rosso, spera di tornare in arancione.Qui tutti i possibili cambi di colore.

30 Aprile 07:34 Coronavirus nel mondo: oltre 150 milioni di contagi dall’inizio della pandemia

Ha ufficialmente superato quota 150 milioni il numero di contagi da Covid-19 registrati in tutto il mondo dall'inizio della pandemia, secondo i dati dell'università americana Johns Hopkins. Con precisione, nel momento in cui scriviamo, sono 150.133.654 i contagi nel mondo e 3.162.166 le vittime. Il Paese più colpito in termini assoluti restano gli Stati Uniti, con 575 mila decessi su 32 milioni di casi. Seguono il Brasile con 401 mila morti su 14,6 milioni di contagi e l'India con quasi 205 mila decessi su 18,4 milioni di casi. Il Messico riporta 216 mila morti.

30 Aprile 07:24 Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-19 di oggi, venerdì 30 aprile

Sono stati 14.320 i nuovi casi di Coronavirus registrati nel bollettino di giovedì in Italia su 330.075 tamponi effettuati. Il tasso di positività è al 4,3% (+0,4%). I morti sono 288. L'Italia ha superato i 4 milioni di casi di coronavirus individuati. Il dettaglio Regione per Regione:

Lombardia: +2.306
Veneto: +935
Campania: +1.986
Emilia Romagna: +979
Piemonte: +1.084
Lazio: +1.124
Toscana: +1.052
Puglia: +1.501
Sicilia: +1.061
Friuli Venezia Giulia: +213
Liguria: +301
Marche: +308
P.A. Bolzano: +51
Abruzzo: +195
Umbria: +188
Calabria: +473
Sardegna: +207
P.A. Trento: +70
Basilicata: +170
Molise: +30
Valle d'Aosta: +61

Oggi ci sarà il monitoraggio Iss con il nuovo cambio di colori della mappa dell’Italia: Valle d’Aosta rischia di tornare in zona rossa, la Sardegna spera nell’arancione. Allarme variante indiana, dopo India e Bangladesh Speranza estende il divieto d'arrivo anche allo Sri Lanka. Un caso di variante indiana in Friuli Venezia Giulia. Un’altra mutazione rara è stata trovata in Abruzzo: arriva dall’Egitto. Vaccini Covid, l’Italia vicina al traguardo di 500.000 somministrazioni al giorno. Secondo Figliolo entro metà luglio sarà vaccinato il 60% della popolazione, a settembre l'immunità di gregge. Altre 2,5 milioni di dosi in Italia. BioNTech: vaccino per chi ha 12-15 anni in Ue a giugno. Ottenuto il via libera finale del Cdm, il Recovery plan dell'Italia sarà inviato oggi all’Ue. Nel mondo superati i 150 milioni di casi. Arrivati in India i primi aiuti sanitari. La Francia ricomincia ad aprile, a giugno via il coprifuoco alle 19.