Covid 19
29 Gennaio 2022
08:05
AGGIORNATO30 Gennaio

Le notizie del 29 gennaio sul Coronavirus

Le ultime notizie e gli aggiornamenti sul Covid in Italia e nel mondo di sabato 29 gennaio 2022.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
29 Gennaio
23:08

Il sindaco di Viareggio positivo al Covid-19: l'annuncio sulla pagina Facebook

Il sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro è positivo al Covid-19. Lo ha annunciato tramite la sua pagina Facebook  "Sono positivo. Dopo il tampone positivo di mia figlia e qualche giorno di isolamento volontario, ho fatto anch'io il test ed è risultato inesorabilmente positivo. Non è eccezionalità ormai: varianti e variantine imperversano da mesi anche se con meno virulenza delle precedenti ondate". Il sindaco ha ribadito che i vaccini "hanno fatto e fanno la differenza". "Ho tre dosi, per fortuna quindi ho pochi sintomi e attendo il decorso della malattia. Si lavora a distanza e quando c'è un po' più di stanchezza si riposa".

A cura di Gabriella Mazzeo
29 Gennaio
22:34

No Green Pass a Torino, un migliaio contro il certificato verde

Un migliaio di persone a Torino contro l'obbligo di Green Pass. Il presidio No Green Pass è arrivato oggi pomeriggio in piazza Castello per manifestare contro la certificazione. Molte persone erano senza mascherina. Numerosi gli interventi dal palco allestito come ogni sabato. Presente anche il leader della Variante Torinese, Marco Liccione. "Ho avuto il Covid e mi sono curato in casa – ha detto -. Qualcuno avrebbe voluto che morissi in un ospedale per dire che era morto un no vax"

A cura di Gabriella Mazzeo
29 Gennaio
22:20

Covid in Piemonte, per i non vaccinati rischio 13 volte più alto di terapia intensiva

Nell'ultima settimana dal 22 al 28 gennaio, il Piemonte vede un inizio di discesa della curva. I casi di positività sono stati 1,2% tra i vaccinati con ciclo primario completo. La percentuale quadruplica tra coloro che non hanno ricevuto il vaccino o che hanno solo prima dose. I ricoveri in terapia intensiva sono stati 13 su 100mila tra i non vaccinati e 1 su 100mila tra i vaccinati. I non vaccinati, quindi, hanno un rischio circa 13 volte più grande di finire in terapia intensiva e 7 volte maggiore dopo i 40 anni di morire a causa del virus

A cura di Gabriella Mazzeo
29 Gennaio
21:27

Liguria, Gaslini potenzia nuovo punto tamponi per le scuole

L'ospedale Gasilini di Genova ha attivato un punto tamponi per le scuole presso Villa Quartara. "Per potenziare l'offerta di tamponi antigenici gratuiti nel Percorso Scuola per alunni studenti e personale scolastico – ha spiegato il direttore sanitario dell'Istituto Gaslini Raffaele Spinazzi – Il Gaslini ha attivato un nuovo punto tamponi. Il servizio può effettuare più di 1000 tamponi al giorno ed è attivo 7 giorni su 7 dalle 9.30 alle 18.00". Attivo anche un sistema di prenotazione online.

A cura di Gabriella Mazzeo
29 Gennaio
20:51

Liguria, il governatore Giovanni Toti: "Picco raggiunto, ora plateau quarta ondata"

"Il vaccino è un'importante arma contro la malattia. Ne è la conferma la situazione delle terapie intensive: oggi sono 37 ricoverati in questi reparti per il virus, un anno fa erano 64. Dei 37 pazienti, 26 non sono vaccinati. I dati di oggi confermano una tendenza che riscontriamo da qualche giorno: il picco è stato raggiunto e ci troviamo nel plateau della quarta ondata. Grazie ai vaccini abbiamo evitato le chiusure. Oggi cala il numero degli ospedalizzati: 32 in meno rispetto a ieri". Lo ha detto il presidente e assessore alla Sanità di Regione Liguria Giovanni Toti commentando i dati del bollettino Covid di oggi.

A cura di Gabriella Mazzeo
29 Gennaio
20:14

Cdm valuta proroga obbligo mascherine all'aperto

Lunedì in Consiglio dei ministri potrebbe arrivare la proroga dell'obbligo di utilizzo delle mascherine all'aperto. L'obbligo scade il 31 gennaio e il rinnovo è probabile secondo fonti di governo. Sarebbe in corso anche una valutazione sulla questione della quarantena per i positivi nelle scuole.

A cura di Gabriella Mazzeo
29 Gennaio
19:02

Dispnea nei pazienti colpiti da Long Covid: uno studio spiega perché è il sintomo più comune

Perché la mancanza di respiro è uno dei sintomi più comuni della Long Covid? La sensazione di non avere fiato persiste per mesi e limita seriamente la ripresa delle attività quotidiane. La causa di questo fenomeno non è stata ancora completamente chiarita. La risonanza magnetica con gas xeno ha permesso di identificare alcune anomalie polmonari non rilevate nei test di routine. Si evidenziano infatti alcuni danni microstrutturali che spiegano perché la dispnea sia così comune nei pazienti colpiti dalla Long Covid

A cura di Gabriella Mazzeo
29 Gennaio
18:31

Covid, migliora situazione ospedali: calano i ricoveri nei reparti e in terapia intensiva

Sono stati 999.490 i tamponi molecolari e antigenici per il Covid effettuati nelle ultime 24 ore in Italia secondo il ministero della Salute. Il tasso di positività resta al 13,7%. Sono invece 1.588 le terapie intensive con un calo di 42 unità. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 160 in meno rispetto a ieri

A cura di Gabriella Mazzeo
29 Gennaio
18:09

Bollettino Coronavirus Italia: 137.147 nuovi casi e 377 vittime

Sono stati 137.147 i casi di Covid-19 registrati nel nostro Paese nelle ultime 24 ore. Questi sono i dati che emergono dal bollettino di oggi 29 gennaio. Si contano altre 377 vittime rispetto a ieri. Sono stati invece effettuati 999.490 tamponi tra test antigenici e molecolari. Il tasso di positività si attesta al 13,7%. Il numero degli attualmente positivi è pari a 2.664.648, mentre le infezioni da inizio pandemia sono 10.821.375. Le vittime da inizio emergenza sono state 145.914

A cura di Gabriella Mazzeo
29 Gennaio
17:55

Regno Unito, 72.727 casi Covid: bilancio più basso da metà dicembre

Il Regno Unito ha registrato nelle ultime 24 ore 72.727 nuovi casi di Covid, la cifra più bassa da oltre un mese. Il minimo precedente era il 14 dicembre, con 59.610 test positivi, inizio di un picco causato dalla variante Omicron. Secondo gli ultimi dati del governo, nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri 296 decessi.

A cura di Susanna Picone
29 Gennaio
17:32

Bimba positiva al Covid in pericolo di vita: trasferita d'urgenza con aereo dell'Aeronautica Militare 

È atterrato all'aeroporto militare di Ciampino un C-130J dell'Aeronautica Militare con a bordo una bimba di appena due anni positiva al Covid e in imminente pericolo di vita a causa di una grave insufficienza respiratoria. La piccola paziente era ricoverata presso l'ospedale "Pugliese Ciaccio" di Catanzaro quando, a causa dell'aggravarsi delle condizioni cliniche, si  è reso necessario l'immediato trasferimento al Bambino Gesù di Roma. Nello specifico, si è reso necessario l'utilizzo di un C-130J della 46esima Brigata Aerea di Pisa, idoneo ad imbarcare l'ambulanza all'interno della quale ha  viaggiato, monitorata ed assistita alla respirazione, la bimba, insieme ad un'equipe medica. Dopo lo sbarco della piccola paziente a Ciampino, da dove è stata trasferita poi via terra al Bambino Gesù.

A cura di Susanna Picone
29 Gennaio
17:02

Covid Piemonte, oggi 9.568 nuovi casi

L'Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato oggi 9.568 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 7.736 dopo test antigenico), pari al 10,5% di 91.558 tamponi eseguiti, di cui 81.615 antigenici. Dei 9.568 nuovi casi gli asintomatici sono 8.363 (87,4%).

A cura di Susanna Picone
29 Gennaio
16:34

Covid Campania, oggi 11.020 casi e 20 decessi

Diminuiscono lievemente, rispetto a ieri, i nuovi casi di Coronavirus che si sono registrati in Campania nelle ultime 24 ore: i contagi registrati sono 11.020, a fronte di 81.450 tamponi analizzati in totale

A cura di Biagio Chiariello
29 Gennaio
16:28

Infettivologi: "Omicron 2? No paure, vaccini ci proteggono" 

 La sottovariante Omicron, BA.2 o Omicron 2, "ha delle caratteristiche molto simili a Omicron ed è stata già segnalata in Italia. Questo è una buona notizia perché vuol dire che il sequenziamento funziona e deve essere ampliato. Ad oggi non sappiamo se questa sottovariante soppianterà la Omicron, dovremmo aspettare. Ma sappiamo che i vaccini ci proteggono dalla malattia grave". Lo sottolinea all'Adnkronos Salute Claudio Mastroianni, presidente della Società italiana di malattie infettive e tropicali (Simit) e ordinario di Malattie infettive all'Università Sapienza di Roma

A cura di Biagio Chiariello
29 Gennaio
16:19

Sardegna, 1146 nuovi casi e 3 decessi

In Sardegna si registrano 1.146 nuovi casi di Covid, sulla base di 4584 persone testate, e tre decessi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva restano 34. Stabili a 367 anche i ricoveri in area medica. Sono 22432 i casi d'isolamento domiciliare (213 in meno rispetto a ieri).

A cura di Biagio Chiariello
29 Gennaio
15:42

Covid Emilia Romagna: 15.023 nuovi casi e 39 decessi in 24 ore

In Emilia-Romagna, nelle ultime 24 ore, sono emersi 15.023 nuovi casi di Covid e si sono registrati 39 decessi. Lo rende noto l'ente regionale. Ieri sono stati analizzati 51.647 test con un tasso di positivita' del 29%. I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive degli ospedali della regione sono 146 (-1 rispetto a ieri), l'eta' media e' di 62,8 anni. Sul totale, 91 non sono vaccinati (zero dosi di vaccino ricevute, eta' media 62,4 anni), pari al 62,3%; 55 sono vaccinati con ciclo completo (eta' media 63,3 anni). Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 2.617 (+6 rispetto a ieri, 0,2%), eta' media 71,6 anni. L'eta' media dei nuovi positivi di oggi e' di 35,1 anni. I casi attivi, cioe' i malati effettivi, sono 381.158 (-847). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 378.395 (-852), il 99,2% del totale dei casi attivi. In totale, dall'inizio dell'epidemia, i decessi in regione sono stati 15.019.

A cura di Biagio Chiariello
29 Gennaio
15:16

 Catania: 39 medici senza vaccini sospesi dall'Ordine

L’Ordine dei Medici di Catania ha sospeso 39 suoi iscritti risultati non in regola con la certificazione di avvenuta vaccinazione anti Covid . Altri 38 loro colleghi erano stati già diffidati e segnalati alle Autorità competenti la scorsa settimana. “Sette dei 39 sono colleghi ’no vax’ dichiarati – afferma Igo La Mantia, presidente dell’Ordine catanese – mentre gli altri 32 sono i medici che non hanno mai risposto a svariate richieste di adeguamento all’obbligo vaccinale sollecitati nei giorni scorsi a mezzo pec, così come richiesto dalla recente normativa. L’attività di istruttoria – spiega La Mantia – viene avviata con l’invito a fornire entro cinque giorni la documentazione comprovante l’effettuazione della vaccinazione: per la stragrande maggioranza si tratta di problemi burocratici e di mancate risposte. Ecco perché mi appello ancora una volta ai colleghi».
A oggi, quindi, sono 77 i medici segnalati a carabinieri del Nas, su un totale di oltre 12mila iscritti. “E’ lo 0,6% circa degli iscritti all’Albo: una percentuale esigua, fortunatamente – sottolinea La Mantia – continueremo il lavoro di verifica nei prossimi giorni, sperando che vengano regolarizzate quante più posizioni, a garanzia del corretto funzionamento di tutto il sistema sanitario”.

A cura di Biagio Chiariello
29 Gennaio
15:09

Covid Lazio, oggi oltre 12mila nuovi casi e 14 decessi

Il bollettino Covid della Regione Lazio della giornata di oggi, sabato 29 gennaio 2022: sono 12.201 i nuovi positivi, di cui 6.386 a Roma, mentre i morti registrati sono 14.

A cura di Biagio Chiariello
29 Gennaio
14:53

Covid Friuli, oggi 4.193 nuovi contagi e 14 decessi 

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 8.966 tamponi molecolari sono stati rilevati 1.067 nuovi contagi, con una percentuale di positività dell'11,90%. Sono inoltre 21.410 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 3.126 casi (14,60%). Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 42, mentre i pazienti ospedalizzati in altri reparti scendono a 474. Lo ha comunicato il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute Riccardo Riccardi. Per quanto riguarda l'andamento della diffusione del virus tra la popolazione, la fascia più colpita è quella in età scolare ossia la 0-19 anni (28,31%), seguita dalla 40-49 (17,55%), dalla 50-59 (15,24%) e dalla 30-39 (13,64%)

A cura di Biagio Chiariello
29 Gennaio
14:20

Giappone, nuovo record di casi: oltre 84mila in un solo giorno

 Il Giappone ha registrato 84.936 infezioni giornaliere da coronavirus, un nuovo record per il quinto giorno consecutivo, poiché la variante Omicron continua a diffondersi in tutto il paese. Lo scrive l'agenzia di stampa Kyodo, precisando che il numero e' piu' che triplicato rispetto a due settimane fa. La prefettura di Osaka ha contato un record di 10.383 casi lo stesso giorno, mentre Tokyo ha registrato 17.433 infezioni, leggermente in calo rispetto al record di venerdi' di 17.631.

A cura di Biagio Chiariello
29 Gennaio
13:58

Covid Basilicata, oggi 1.149 positivi e quattro decessi

Sono 1.149 i positivi emersi in Basilicata nella giornata di ieri, dopo l'esame di 6.166 tamponi (molecolari e antigenici): lo ha reso noto la task force regionale sulla pandemia, aggiungendo che sono stati registrati altri quattro decessi e 871 guarigioni.

A cura di Susanna Picone
29 Gennaio
13:35

Covid Marche, oggi 5.111 casi

Sono 5.111 i positivi al covid rilevati nelle ultime 24 ore nelle Marche, dove il tasso di incidenza continua a scendere e arriva a 2.524,70 su 100mila abitanti (ieri era 2.576,72 con 4.890 nuovi casi).

A cura di Susanna Picone
29 Gennaio
13:15

Covid Toscana, oggi 9.713 contagi e 36 morti

Sono 9.713 i contagi da coronavirus in Toscana oggi secondo numeri e dati covid del bollettino della regione. Registrati altri 36 morti. I nuovi casi (4.017 confermati con tampone molecolare e 5.696 da test rapido antigenico) portano a 726.793 il totale dall'inizio dell'emergenza sanitaria. I nuovi casi sono l'1,4% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono del 3% e raggiungono quota 557.486 (76,7% dei casi totali).

A cura di Susanna Picone
29 Gennaio
12:54

Il chiarimento di Lopalco sul concetto di endemia

Pier luigi Lopalco sul concetto di endemia: “Il termine endemico non ha nulla a che vedere con la gravità di una patologia. Persino la rabbia, la più temibile fra le malattie virali, è endemica in alcune parti del mondo”.

A cura di Biagio Chiariello
29 Gennaio
12:40

Vaia (Spallanzani): "Dopo 2 anni di pandemia guardiamo a primavera di speranza"

"Da ‘non abbiate paura’, il nostro messaggio all’inizio dell’emergenza, a ‘primavera di speranza', il messaggio di questi giorni. È il passaggio che oggi, dopo due anni di pandemia, vogliamo sottolineare qui davanti alla fontana dello Spallanzani". Lo ha detto il direttore dell’Inmi Spallanzani di Roma, Francesco Vaia, aprendo la cerimonia allo Spallanzani per ricordare il ricovero dei primi casi Covid diagnosticati in Italia, la coppia cinese di Wuhan.

A cura di Biagio Chiariello
29 Gennaio
12:10

Cosa ha detto Bassetti su chi decide di non vaccinarsi

Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive del San Martino di Genova, spiega cosa vuol dire che “non vaccinarsi è come guidare ubriachi senza cinture”.

A cura di Biagio Chiariello
29 Gennaio
11:35

Russia supera 100 mila casi in 24 ore per la prima volta da inizio pandemia

La Russia ha superato i 100 mila casi di Covid in 24 ore per la prima volta dall'inizio della pandemia. Le autorita' sanitarie hanno registrato 113.122 contagi, nuovo record per il nono giorno consecutivo, imputato alla diffusione della variante Omicron. I morti sono stati 668.

A cura di Biagio Chiariello
29 Gennaio
11:18

Report ISS: i no vax hanno 27 volte più rischi di morte e intensive

I dati dell’Istituto Superiore di Sanità che si aggiungono a quelli del monitoraggio settimanale diffuso nella giornata di ieri 28 gennaio. Booster efficace al 96% contro malattia grave.

A cura di Biagio Chiariello
29 Gennaio
10:59

Minacce no vax a Sandro Ruotolo, "denuncia in Questura"

Sandro Ruotolo ha ricevuto delle minacce no-vax seguite ad un tweet in cui il senatore proponeva di l'estendere l'obbligo vaccinale anche agli over 40. A darne notizia su Facebook e' lo stesso giornalista. "‘E se ti venissero a prendere sotto casa?', ‘E se estendessimo Norimberga 2 anche ai pennivendoli?', ‘E se venissimo tutti a Roma?'. Le ho lette e rilette le minacce di morte che ho ricevuto in questi giorni. Sono anni che le ricevo. Quelle della camorra – scrive Ruotolo sul proprio profilo Facebook – mi costringono a vivere sotto scorta da quasi sette anni. E qualche anno prima, per un anno, ho vissuto sotto protezione a Roma per altre minacce. Ma queste ultime mi hanno ferito perché le ho ritrovate con gli insulti e le offese sotto un tweet nel quale chiedevo l'estensione dell'obbligo vaccinale. Da senatore della Repubblica. Proprio in questi giorni così importanti per la vita democratica del nostro Paese, mi sono recato in Questura a Roma chiedendo alla Digos – ha concluso – di identificare gli autori delle minacce di morte e di ottenere giustizia. Il fascismo non e' un'opinione ma e' un crimine".

A cura di Biagio Chiariello
29 Gennaio
10:31

Covid Veneto: oggi altri 15mila casi, ma la curva è in calo

Continua anche oggi la discesa della curva dei contagi da Coronavirus in Veneto, con 15.631 nuovi casi segnalati nelle ultime 24 ore; il totale da inizio pandemia è a 1.134.997. Il Bollettino regionale segnala 36 vittime, con il totale a 13.133. Gli attuali positivi scendono a 253.372 (-3.507). Si registra infine un'ulteriore discesa dei dati ospedalieri, con 1.779 ricoveri in area medica (-31) e 182 (-12) in terapia intensiva.

A cura di Biagio Chiariello
29 Gennaio
09:40

Rapporto Aifa: la pillola di Merck a 2.871 pazienti in Italia

Il dato arriva dal secondo report dell'Agenzia italiana del farmaco sul monitoraggio degli antivirali per la terapia di Covid-19. Sono stati presi in considerazione Veklury (Remdesivir) e Lagevrio (Molnupiravir), la pillola di Merck. Quest’ultima, dal 20 al 26 gennaio, è stata prescritta a 1.238 pazienti, in media quasi 177 al giorno, pari al 10,4% in più rispetto alla media giornaliera della settimana precedente

A cura di Biagio Chiariello
29 Gennaio
09:14

Partygate in Regno Unito, in arrivo il rapporto ufficiale

L’alta funzionaria pubblica Sue Gray dovrebbe consegnare il suo rapporto sul ’partygate’ a Downing Street nelle prossime ore senza aspettare la conclusione dell’inchiesta della polizia. Lo ha appreso la Bbc. La Metropolitan Police ieri aveva chiesto all’alta funzionaria che ha compiuto l’accertamento interno sulle feste sotto accusa nelle sedi istituzionali di fare "riferimenti minimi" proprio su quegli eventi su cui è concentrata l’attenzione dei detective per comprendere se siano state violate o meno le normative anti-Covid vigenti. Questo per "evitare qualsiasi pregiudizio alla nostra indagine". La polizia ha precisato di non aver chiesto a Gray di ritardare l’uscita del rapporto. Ma è probabile che quella che sarà consegnata e poi pubblicata prima che l’indagine della Met sia conclusa possa essere una versione edulcorata, senza elementi che risulterebbero fortemente dannosi per il premier conservatore Boris Johnson, finito al centro dello scandalo.

A cura di Biagio Chiariello
29 Gennaio
09:08

Olimpiadi Pechino, 5 componenti di Team Canada positivi al Covid

Il Canada ha reso noto che cinque componenti della delegazione inviata alle Olimpiadi invernali di Pechino sono risultati positivi al Covid-19, senza specificare se si tratti di atleti, di personale di supporto o di funzionari. "Attualmente, cinque dei 246 membri della delegazione di Team Canada a Pechino sono nei protocolli Covid-19", ha spiegato il Comitato olimpico canadese in una dichiarazione rilasciata quasi nella notte, a conferma delle indicazioni emerse nella chat online di assistenza messa a punto dal Comitato organizzatore di Pechino 2022. "Parte della nostra strategia consisteva nell'arrivare in anticipo avendo il tempo a sufficienza per i test di conferma e, se necessario, per lo svolgimento delle procedure per il panel di esperti medici", ha aggiunto la nota.

A cura di Biagio Chiariello
29 Gennaio
08:47

Variante Omicron 2 'corre' più velocemente, ma non più grave

La ‘sorella' di Omicron, lignaggio Ba.2 della variante del coronavirus e' in grado di diffondersi piu' velocemente dell'originale, che gia' era il virus a piu' rapida diffusione della storia. Il dato positivo e' che non e' piu' grave della variante nota come BA.1. Uno dei Paesi che monitora di piu' le mutazioni del coronavirus, la Danimarca, ha rilevato una crescita esplosiva di BA.2 che e' diventata dominante in poche settimane. I dati preliminari danesi suggeriscono che BA.2 e' 1,5 volte piu' contagiosa rispetto al classico sottotipo di Omicron. Da notare infine che la vaccinazione e' ancora molto efficace nel prevenire casi gravi di Covid, qualunque sia la sua variante. La Danimarca registra piu' casi che mai, ma il numero di persone in terapia intensiva diminuisce.

A cura di Biagio Chiariello
29 Gennaio
08:30

Sileri: "Green pass e vaccini vanno ripensati, dati su mortalità ancora poco chiari"

"Era atteso il calo a fine gennaio, aspetterei qualche settimana e rimodulerei il green pass in coincidenza con la fine dello stato d’emergenza il 31 marzo. Non dico di farlo scomparire. Come si deciderà più avanti. Bisogna rimodularlo e allungarlo per chi ha fatto la terza dose e per i guariti, ma su base scientifica. Quando, ce lo dirà il virus". Così Pierpaolo Sileri, sottosegretario al ministero della Salute, in un'intervista al ‘Fatto Quotidiano'. "Rimodulerei anche, salvo che emerga una variante più cattiva, i richiami in funzione delle fasce d’età con più rischi, ma solo quando nelle terapie intensive saremo a un livello molto più basso di pazienti Covid. Spero in primavera. Prima ridurrei l’isolamento per i positivi asintomatici. Ottimo sperimentare l’autotest per i trivaccinati come fa l’Emilia-Romagna" aggiunge.

A cura di Biagio Chiariello
29 Gennaio
08:20

Vaccino: aggiornamento Italia, 126.998.074 somministrazioni

Sono 126.998.074 le dosi di vaccino anti-Covid somministrate in Italia, il 99,9% del totale di quelle consegnate pari finora a 127.161.840 (nel dettaglio 85.302.866 Pfizer/BioNtech, 24.438.917 Moderna, 11.544.740 Vaxzevria-AstraZeneca, 4.026.014 Pfizer pediatrico e 1.849.303 Janssen). E' quanto emerge dal report del Commissario straordinario per l'emergenza sanitaria aggiornato alle 06.14 di oggi. In particolare, sono state somministrate 32.486.072 dosi addizionali/richiamo (booster) al 82,16% della popolazione potenzialmente destinataria di queste somministrazioni che ha ultimato il ciclo vaccinale da almeno quattro mesi. Le persone che hanno avuto almeno una prima dose sono 48.946.082, il 90,62% della popolazione over 12 mentre quelle che hanno completato il ciclo vaccinale sono 47.285.039, pari all'87,55% della popolazione over 12. I guariti in totale sono 930.524, l'1,72% della popolazione over 12 guarita da al massimo sei mesi. In totale la somma di chi ha avuto almeno una dose e di chi e' guarito da al massimo sei mesi e' pari a 49.876.9606 ossia il 92,35% della popolazione over 12.

A cura di Biagio Chiariello
29 Gennaio
08:11

Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-19 di oggi, sabato 29 gennaio

Casi in calo e tasso di positività stabile nell'ultimo bollettino covid che registra 143.898 nuovi contagi con 1.051.288 tamponi e 378 morti covid. Sono questi i dati diramati dal ministero della Salute. Dall'inizio dell'emergenza sanitaria le infezioni invece sono state 10.683.948. Sono stati effettuati 1.051.288 tamponi tra antigenici e molecolari. Il tasso di positività è al 13,7% (-1,3%). Il numero degli attualmente positivi è pari a 2.668.828 (-37.625), i guariti 7.869.583 (+181.594).

Di seguito la tabella con i dati del bollettino odierno e la suddivisione dei casi rilevati Regione per Regione:

    • Lombardia: +21.329
    • Veneto: +16.518
    • Campania: +11.319
    • Emilia Romagna: +16.142
    • Piemonte: +10.979
    • Lazio: +12.663
    • Toscana: +10.528
    • Sicilia: +7.100
    • Puglia: +7.855
    • Liguria: +4.668
    • Friuli-Venezia Giulia: +5.403
    • Marche: +4.890
    • Abruzzo: +3.102
    • Calabria: +1.508
    • Umbria: +1.936
    • P.A Bolzano: +2.241
    • Sardegna: +1.331
    • P.A Trento: +1.586
    • Basilicata: + 1.154
    • Molise: +392
    • Valle d'Aosta: +344

Nuovo monitoraggio dell'Iss: Rt in calo a 0,97 e scendono anche incidenza del contagio e ricoveri covid. Nessun cambio di colore per le regioni. In Italia variante Omicron al 95,8%. Figliuolo: "A febbraio primi arrivi pillola anti covid Pfizer". Cambiano le regole su quarantena a scuola: niente test per vaccinati e stop al certificato per contatti di positivi : nuovo dl la settimana prossima. In Italia 126 milioni di dosi somministrate e 31 milioni di booster con l'87,34 % della popolazione over 12 che ha completato il ciclo vaccinale.

Nel mondo oltre 366 milioni di casi accertati da inizio pandemia e 5,6 milioni di morti per covid. Von der Leyen: "In Ue oltre metà adulti ha fatto terza dose del vaccino covid". In Russia record di casi Covid per ottavo giorno consecutivo. In Grecia calano i nuovi casi e si allentano le restrizioni. norme anti covid ridotte anche in Scozia e Galles.

A cura di Biagio Chiariello
31005 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni