Coronavirus
17 Giugno 2021
07:01
AGGIORNATO17 Giugno

Le notizie del 17 giugno sul Coronavirus

Le ultime notizie in tempo reale sul Covid-19 in Italia e nel mondo, gli aggiornamenti e i dati di oggi, giovedì 17 giugno. Nel bollettino di oggi sul Coronavirus 1.325 contagi e 37 morti. Per il Governo il mix di vaccini (Astrazeneca con Pfizer/Moderna) "è sicuro, Regioni lo applichino". Ema: "Non possiamo ancora esprimerci: dati limitati". Green pass italiano: via libera del Governo. Intanto è scontro sulla possibile proroga dello stato di emergenza, in scadenza il prossimo 31 luglio. Si ragiona sullo stop dell'obbligo della mascherina all'aperto da metà luglio. Finora somministrati 43.5 milioni di vaccini mentre sono 14,6 milioni le persone completamente vaccinate. La variante Delta in Italia è aumentata da 1,8% al 3,4% in un mese. Nel mondo oltre 107.6 milioni di casi e 3,8 milioni di morti covid. In Francia da oggi in pubblico senza mascherine. E da domenica basta coprifuoco. Spagna, Sanchez: "Presto in strada senza mascherina". Ue, via libera ai turisti Usa "anche non vaccinati". Flop del vaccino tedesco a mRna di Curevac, efficace solo al 47%.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus
17 Giugno
22:47

Covid Mosca, il sindaco: "Peggioramento rapido della situazione, decisioni drastiche"

La situazione epidemiologica a Mosca "si sta aggravando velocemente con il numero dei nuovi casi che e' triplicato in citta'", ha detto il sindaco della capitale russa, Sergei Sobyanin. "Si tratta di una dinamica che non ci aspettavamo", ha aggiunto il primo cittadino ricordando che il 60% dei moscoviti hanno già avuto il Covid o sono stati vaccinati. L'impennata dei casi, ha sottolineato, è quasi sicuramente legata alla diffusione delle nuove varianti del virus. Sobyanin ha quindi annunciato che "stiamo per prendere decisioni più drastiche riguardanti le restrizioni, seppur temporaneamente".

A cura di Ida Artiaco
17 Giugno
21:52

Recovery, incontro Draghi-Von Der Leyen in studios Cinecittà

Il presidente del Consiglio Mario Draghi e la presidente della Commissione Ue Ursula Von Der Leyen saranno martedì, a quanto si apprende, a Cinecittà, in occasione della visita di Von Der Leyen a Roma. La presidente della Commissione sarà in missione nella Capitale per il via libera al Piano nazionale di ripresa e resilienza, di qui la scelta della ‘location' dell'incontro, che figura tra i progetti del Recovery. Nel piano italiano ci sono infatti anche 300 milioni per lo sviluppo dell'industria cinematografica, per il Progetto Cinecittà e per il Centro sperimentale cinematografia.

A cura di Ida Artiaco
17 Giugno
20:55

Covid, murale davanti all'ospedale di Pesaro dedicato alle vittime e ai sanitari

Un murale di circa 40 metri, realizzato dall'artista Antonio Cammarano, in arte "Cubo Liquido", posizionato di fronte ad uno dei luoghi simbolo della lotta al covid di Pesaro: l'ospedale San Salvatore. L'opera si trova lungo le mura della caserma, in via della Liberazione. "Pesaro ricorda per sempre – ha detto il sindaco durante l'inaugurazione – chi ci ha lasciato e chi ci protetto dal Coivd-19. L'opera è dedicata alle vittime della pandemia". "Un riconoscimento per tutti coloro – spiega il sindaco – che hanno combattuto in questi difficilissimi mesi contro un nemico invisibile, dando l'esempio. Medici, infermieri, operatori sanitari, che hanno lottato per la nostra salute. Nessuno dimenticherà ciò che avete fatto per la comunità. Lo scorso anno siamo stati travolti dal Covid-19, abbiamo perso tantissimi cari e il dolore più grande è stato proprio quello di non poterli salutare. Una tragedia immane, uno strazio".

A cura di Chiara Ammendola
17 Giugno
20:28

Covid, aumentano i casi in Portogallo: vietati gli spostamenti a Lisbona

La variante Delta del Covid colpisce anche il Portogallo, per questo il governo ha stabilito che non si potrà entrare o uscire dalla capitale Lisbona durante il weekend. Saranno vietati tutti gli spostamenti non essenziali in direzione e in provenienza dalla capitale e dalla sua periferia, dal venerdì sera a lunedì mattina, ha precisato Vieira da Silva al termine del Consiglio dei ministri. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati nel Paese 1.233 nuovi contagi, di cui oltre 800 nella regione di Lisbona. "Sono numeri preoccupanti", ha aggiunto Vieira da Silva precisando che l'esecutivo socialista è in attesa di informazioni piuù dettagliate sulla situazione, in particolare per quanto riguarda il ruolo della variante Delta (ex indiana).

A cura di Chiara Ammendola
17 Giugno
20:12

Covid, in Gran Bretagna aumentano i contagi: più di 11mila nelle ultime 24 ore

Prosegue il rimbalzo dei contagi da Covid alimentato nel Regno Unito dalla variante Delta, importata dall'India: nelle ultime 24 ore ne sono stati registrati 11.007, picco giornaliero da metà febbraio, su 1,1 milione di tamponi. Resta per ora più contenuto – grazie all'effetto dei vaccini – l'aumento dei morti, 19 oggi contro i 9 di ieri, e dei ricoveri in ospedali, il cui totale è ora di 1.227. Ma gli esperti rimangono inquieti e predicano cautela, anche se le vaccinazioni fatte sfiorano ora quota 73 milioni, con oltre 42,2 milioni di prime dosi (l'80,1% della popolazione adulta nazionale) e quasi 30,7 milioni di richiami.

A cura di Chiara Ammendola
17 Giugno
19:56

Covid, la Liguria entra in zona verde nella mappa Ue

"La Liguria è una delle tre Regioni, insieme a Sardegna e Molise, a entrare nella zona verde per il rischio covid sulla mappa dell'Ue, mentre il resto dell'Italia è in gialla", così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti. Durante una diretta Facebook ha spiegato che "nelle ultime due settimane la nostra Regione ha avuto meno di 25 casi ogni 100mila abitanti e ha un tasso di positività inferiore al 4%: parametri che ci hanno consentito di essere tra i pochi nel Paese e in tutta Europa a passare in zona verde".

A cura di Chiara Ammendola
17 Giugno
19:47

Covid, direttore sanitario Umberto I di Nocera: “Serve prudenza, il virus c’è ancora”

A Fanpage.it parla il Direttore Sanitario degli ospedali di Nocera Inferiore, Pagani e Scafati, il dottor Maurizio D’Ambrosio. “Situazione migliore rispetto a mesi fa, ma serve prudenza. Continuiamo a vaccinarci e teniamo alta la guardia: l’abbattimento della curva non vuol dire la scomparsa del virus”. Secondo D’Ambrosio i vaccini sono tutti efficaci, sono la nostra arma migliore contro il virus: "Dobbiamo continuare su questa strada per cercare di uscirne fuori dopo il periodo estivo – ha spiegato – bisogna avere cautela, soprattutto alla luce di queste varianti che ogni tanto fanno capolino. Ora c'è questa variante Delta, detta variante indiana, che in Inghilterra vedo si sta diffondendo rapidamente".

A cura di Chiara Ammendola
17 Giugno
19:26

Covid, due nuove zone rosse in Sicilia nella provincia di Enna

La Sicilia ha due nuove "zone rosse": si tratta di Troina e Valguarnera Caropepe, entrambi comuni nella provincia di Enna. Lo ha comunicato la Regione dando notizia dell'ordinanza del presidente della Regione siciliana Nello Musumeci, a seguito delle relazioni delle Asp e informati i sindaci dei Comuni interessati. Le restrizioni saranno in vigore dal 19 al 24 giugno compreso. Nella stessa ordinanza si stabilisce anche la proroga di zona rossa fino al 24 giugno per il comune di Aidone, sempre in provincia di Enna.

A cura di Chiara Ammendola
17 Giugno
19:11

Covid, in Lombardia 232 nuovi contagi e 4 morti

Continua a migliorare la situazione epidemiologica in Lombardia: nelle ultime 24 ore sono stati registrati 232 nuovi casi di Coronavirus, ma si contano purtroppo ancora altri 4 decessi. Cala ulteriormente il numero di pazienti Covid ricoverati in ospedale (496) e anche nei reparti di terapia intensiva (90): sono questi i dati del bollettino Covid della Lombardia di oggi.

A cura di Chiara Ammendola
17 Giugno
18:49

Vaccini, 18enne morta dopo AstraZeneca: “Camilla fu dimessa con piastrine basse e senza terapia”

Continuano le indagini sulla morte di Camilla Canepa, la 18enne ligure morta per emorragia cerebrale 9 giorni dopo aver ricevuto la dose di vaccino Covid AstraZeneca. Secondo gli investigatori, la giovane fu dimessa dall’ospedale di Lavagna il 4 giugno con ancora le piastrine basse e solo dopo una notte di osservazione. Dalle linee guida Aifa pubblicate il 26 maggio, emerge che in caso di piastrinopenia dopo il vaccino i pazienti debbano essere trattati con immunoglobine e steroidi. Ma i dubbi riguardano non solo la patologia di Camilla, che la famiglia ha smentito. Si sta indagando anche sulla Tac a cui è stata sottoposta dopo la trombosi, che è stata effettuata senza liquido di contrasto.

A cura di Chiara Ammendola
17 Giugno
18:31

Covid, malati attivi in Italia scendono sotto i 100mila: dati come a ottobre

Sono 98.608 i malati Covid ancora attivi in Italia, sugli oltre 4,2 milioni di contagi totali dall'inizio dell'epidemia. Il dato è stato registrato quest'oggi con -3.247 sul totale degli attualmente positivi che scende dunque sotto quota centomila: è la prima volta dal 15 ottobre 2020. Il dato più altro è stato registrato lo scorso 22 novembre, con 805mila malati attivi, il più basso durante la scorsa estate con 12 mila malati ancora attivi.

A cura di Chiara Ammendola
17 Giugno
18:14

Covid, accertato un caso di variante Delta in Calabria

Accertato un caso di contagio da Covid-19 della variante delta (indiana) in Calabria. Il caso è stato individuato nei giorni scorsi dal laboratorio di microbiologia dell’Asp5 di Reggio Calabria ma stando a quanto comunicato il caso è stato assolutamente isolato. "Lo abbiamo individuato tempestivamente – spiega Alessandro Giuffrida, responsabile del Servizio di prevenzione dell’azienda sanitaria reggina – abbiamo attivato le consuete procedure di ricostruzione dei contatti, che normalmente vengono limitati alle 48 ore precedenti, mentre trovandoci davanti ad una variante delta le ricerche si allargano fino ai 14 giorni precedenti prima della riscontrata positività. C’è una maggiore attenzione nell’individuare eventualmente i contatti stretti che vanno messi immediatamente in isolamento"

A cura di Chiara Ammendola
17 Giugno
17:51

Bollettino Coronavirus Italia: oggi 1.325 contagi e 37 morti

In Italia nelle ultime 24 ore sono stati registrati 1.325 contagi, in aumento rispetto ai 1.400 di ieri. I dati emergono dal bollettino di oggi giovedì 17 giugno, diffuso dal ministero della Salute. I contagi registrati nel Paese dall'inizio dell'epidemia salgono a quota 4.249.755. Nell'ultima giornata sono stati effettuati 200.315 test, tra tamponi molecolari e antigenici. I decessi per Coronavirus sono stati 37 nelle ultime ore contro i 52 di ieri per un totale di 127.190 morti dall’inizio dell’emergenza sanitaria.

A cura di Chiara Ammendola
17 Giugno
17:41

Covid, Green Pass anche in farmacia con tessera sanitaria

Il "Green Pass" si potrà ottenere anche in farmacia. In alternativa alla versione digitale, sottolinea Palazzo Chigi, i documenti potranno essere richiesti al proprio medico di base, al pediatra o in farmacia, utilizzando la propria tessera sanitaria.

A cura di Chiara Ammendola
17 Giugno
17:18

Green Pass, Draghi firma il Dpcm: valido dall'1 luglio in tutta l'Ue

Il presidente del Consiglio Mario Draghi ha firmato il Dpcm che regolamenta l’utilizzo del green pass dal prossimo 1 luglio. Potrà essere scaricato dal sito internet del governo, dall’app Io e Immuni. Ma si potrà anche richiedere in versione cartacea al proprio medico di base, al proprio pediatra o in farmacia utilizzando la propria tessera sanitaria.

A cura di Chiara Ammendola
17 Giugno
17:13

Covid, Ema su mix vaccini: “Dati limitati, non possiamo esprimerci ancora”

Sul mix di vaccini ci sono “dati limitati ma alcuni studi preliminari mostrano che la risposta immunitaria sia soddisfacente. Non è facile in questo momento fornire una raccomandazione”, così l’Ema nel corso della conferenza stampa di questo pomeriggio in merito ai trattamenti anti Covid.

A cura di Chiara Ammendola
17 Giugno
17:06

Covid, Galli: “Con i vaccini siamo meno indifesi contro la variante Delta”

“Tocca prendere atto che il problema della variante Delta esiste, però arriva da noi in un momento in cui grazie ai vaccini siamo non voglio dire completamente difesi, ma meno indifesi”. Così Massimo Galli, primario dell’ospedale Sacco di Milano, commenta a Fanpage.it i nuovi casi di variante Delta, uno dei quali è stato accertato nell’ambito del focolaio di Coronavirus scoperto in una palestra milanese. Sulla possibilità di togliere l’obbligo di mascherine all’aperto: “Sono uno strumento, vanno utilizzate con la testa. Il mio consiglio alle persone anziane, fragili, con problemi di salute di varia natura è: tenetevi la mascherina anche se siete vaccinati, utilizzandola nelle situazioni affollate all’aperto e al chiuso”.

A cura di Chiara Ammendola
17 Giugno
16:48

Covid, in Lazio 119 nuovi contagi e 8 morti

"Oggi su oltre 9mila tamponi nel Lazio (-2.048) e oltre 15mila antigenici per un totale di oltre 24mila test, si registrano 119 nuovi casi positivi (-24), i decessi sono 8 (-3), i ricoverati sono 368 (-24). I guariti 461, le terapie intensive sono 81 (-4)". Così l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato. "Il rapporto tra positivi e tamponi è al 1,3%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 0,4% i casi a Roma città sono a quota 66 – aggiunge -. L'incidenza è scesa a 18 casi ogni 100.000 abitanti".

A cura di Chiara Ammendola
17 Giugno
16:31

Vaccini, in arrivo in Italia 600mila dosi di Moderna e J&J

Quasi 600mila dosi di vaccini anti Covid verranno distribuiti alle Regioni nel fine settimana. Secondo quanto si apprende, tra sabato e domenica arriveranno all'hub della Difesa a Pratica di Mare 432.200 dosi di Moderna e 143.600 di Johnson & Johnson, che saranno consegnati in 123 luoghi in tutta Italia.

A cura di Chiara Ammendola
17 Giugno
16:16

Covid, secondo Patuanelli è necessario prolungare stato di emergenza

Bisogna prorogare lo stato di emergenza. A dirlo è il ministro per le Politiche Agricole Stefano Patuanelli: "Questo stato non è solo un elemento che determina l'andamento della pandemia, allegate a esso ci sono molte possibilità – le parole del ministro intervenuto a Rai Radio1, ospite di Un Giorno da Pecora – Salvini è contrario? Lo era anche l'estate scorsa. Io credo invece che sia necessario prolungarlo, ritengo sicuramente non più di fine anno".

A cura di Chiara Ammendola
17 Giugno
15:52

Il Green pass sarà scaricabile anche sull’app Io

Il Garante per la Privacy ha dato il via libera all’utilizzo dell’app Io e, di conseguenza, anche alla possibilità di utilizzare l’applicazione per scaricare il green pass. Negli scorsi giorni il Garante aveva bocciato l’app per alcune lacune che verranno corrette da PagoPa attraverso un aggiornamento.

A cura di Biagio Chiariello
17 Giugno
15:36

Salvini vuole che Draghi elimini subito l'obbligo di mascherina all'aperto

Dopo l’incontro con Draghi a Palazzo Chigi, Salvini ha spiegato di aver chiesto al presidente del Consiglio di eliminare prima possibile “l’obbligo del bavaglio almeno all’aperto” e di tornare alla “libertà di respiro”. Tra i temi toccati anche la questione migranti, con il leader della Lega che attacca la ministra Lamorgese e chiede subito un “intervento serio” per evitare “un’estate di sbarchi”.

A cura di Biagio Chiariello
17 Giugno
15:28

Giani (Toscana): "Con contagi bassi via obbligo mascherina aperto"

Sull'ipotesi di togliere l'obbligo delle mascherine all'aperto, "una settimana prima o dopo non cambia nulla. Il fatto che avendo oggi in Toscana 60 contagiati, cioè un numero sempre più inferiore, sono convinto che possiamo entrare nel ragionamento di toglierci la mascherina, naturalmente per periodi in cui i contagi sono a questo livello minimo. Poi cosa potrà accadere a settembre è tutto da vedere". Lo ha detto il presidente della Toscana, Eugenio Giani. A margine di un evento in Regione, Giani ha sottolineato che "sinceramente, anche come modo fra noi di poter dire ‘stiamo tornando alla normalità', secondo me il ridotto numero dei contagi ci può consentire di tornare ad esempio a una cosa bella che avevamo perso: la stretta di mano, sostituita dal contatto di gomito, dal pugno che si incrocia. Ecco a mio giudizio sarebbe già bello e possibile stringerci la mano in segno di saluto".

A cura di Biagio Chiariello
17 Giugno
14:56

Galli: "Monoclonali a chi non risponde a immunizzante"

"Si prenda in considerazione l'impiego di una immunizzazione passiva per le persone a maggior rischio che non hanno avuto risposta anticorpale alla prima o anche dopo la seconda dose del vaccino, qualsiasi vaccino. Cioè, si discuta per questi individui l'impiego di anticorpi monoclonali di facile somministrazione in forma di farmaco come strumento di protezione. Il problema è presente a livello istituzionale". Lo ha detto all'Ansa Massimo Galli, direttore del dipartimento di Malattie Infettive dell'ospedale Sacco di Milano. "Negli ospedali vediamo casi di non responder al vaccino e anche se si tratta di una percentuale bassa rispetto alla popolazione, va tenuta in considerazione perché si tratta di persone a rischio e che se contagiate comunque trasmettono ad altri il virus", ha aggiunto. "Bisogna intervenire e cominciare a pensare ad una destinazione d'uso per i monoclonali che abbiamo già a disposizione – ha concluso – è un argomento che dovrebbe essere preso in considerazione".

A cura di Biagio Chiariello
17 Giugno
14:50

Europa, quali sono i Paesi dove non è più obbligatorio andare in giro con la mascherina

Quali sono i Paesi europei in cui l’obbligo di uso delle mascherine anti Covid all’aperto è stato già revocato: dalla Francia alla Germania, passando per la Grecia, la Polonia e Bruxelles, ecco l’elenco aggiornato. Si ricordi che per l’Italia bisognerà aspettare ancora un po’ per dire addio alle mascherine, anche se indiscrezioni parlano di metà luglio.

A cura di Biagio Chiariello
17 Giugno
14:15

Open day Astrazeneca a Napoli è flop: solo 50 prenotati su 1.440 dosi disponibili

Solo 50 prenotati su 1440 dosi disponibili di Astrazeneca per i 60-79enni all’Open Day dei vaccini anti-Covid19 dell’Asl Napoli 1 Centro in programma oggi, 17 giugno, alla Stazione Marittima, secondo i dati dell’Unità di Crisi per l’emergenza in Campania aggiornati alle ore 19 di ieri. Open Day Pfizer 494 prenotati su 6960. Tutto esaurito invece all’Open Day Pfizer di Avellino.

A cura di Biagio Chiariello
17 Giugno
14:00

Vaccino Curevac fallisce il test: cosa cambia per la campagna vaccinale italiana

L’Ue e l’Italia dovranno rinunciare, almeno per il momento, al vaccino Curevac, che ha dimostrato una bassa efficacia contro il Covid. Quanto impatta questo stop sulla campagna vaccinale italiana? Vediamo quali erano le consegne previste nel secondo, terzo e quarto trimestre del 2021 e quanto può cambiare il mancato arrivo di queste dosi.

A cura di Antonio Palma
17 Giugno
13:50

Bambini miopi a causa del lockdown: in un anno la vista è peggiorata del 40%

Tra le numerose conseguenze indirette della pandemia di COVID-19 vi è anche una vera e propria epidemia di miopia tra i bambini, la cui vista è peggiorata del 40 percento rispetto al 2019. La causa, spiegano gli oftalmologi, è legata alle molte ore trascorse chiusi in casa per via dei lockdown e delle altre restrizioni anti contagio.

A cura di Antonio Palma
17 Giugno
13:36

Covid Toscana, oggi 60 contagi su 14mila tamponi

Sono 60 i nuovi contagi da coronavirus in Toscana nelle ultime 24 ore su su 14mila tamponi analizzati nell'ultima giornata. Lo rende noto il Governatore Eugenio Giani. "I nuovi casi registrati in Toscana sono 60 su 14.094 test di cui 7.536 tamponi molecolari e 6.558 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 0,43% (1,1% sulle prime diagnosi)" ha spiegato il Presidente dellaRegione toscana sui suoni canali social aggiungendo che i vaccini anti covid attualmente somministrati in Toscana sono 2.620.718. "Bellissima notizia dall’ospedale San Luca di Lucca, dopo 11 mesi la terapia intensiva è Covid free! Continuiamo ora a mantenere la prudenza" ha poi annunciato Giani".

A cura di Antonio Palma
17 Giugno
13:09

Emilia-Romagna: "Niente AstraZeneca ad under 60 nemmeno su richiesta"

"Non somministriamo AstraZeneca (così come pure l’altro vaccino a vettore virale J&J, ndr), così come indicato dal Governo, alla popolazione vaccinabile al di sotto dei 60 anni". Lo chiarisce l’assessore alla Salute in Emilia-Romagna Raffaele Donini in un punto online sulla situazione epidemiologica e vaccinale. Niente AstraZeneca in Emilia-Romagna nemmeno agli under 60 che lo chiedono in modo volontario, precisa l’assessore.

A cura di Biagio Chiariello
17 Giugno
12:53

Focolaio covid nella palestra di Milano, 14 contagi: 5 sono variante Delta

Sono saliti a cinque i cittadini trovati positivi alla variante Delta del Covid nella palestra Virgin di Città studi di Milano, momentaneamente chiusa. Uno di loro aveva completato il ciclo vaccinale, un altro è ricoverato in ospedale. La Virgin, che ha rispettato tutte le misure di sicurezza, ha deciso di chiudere momentaneamente l’impianto. In tutto si contano 14 positivi al Covid.

A cura di Biagio Chiariello
17 Giugno
12:49

La Cina si difende: "Istituto Wuhan merita il Nobel per la Medicina, non accuse"

La Cina respinge ancora una volta le accuse internazionali nei confronti del’Istituto di Virologia di Wuhan, sempre al centro dei sospetti sull’origine del Covid-19, osservando che meriterebbe il Nobel per la Medicina. Lo sostiene il portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian, dopo la recente intervista al New York Times rilasciata dalla virologia Shi Zhengli, in cui la “Bat Woman” alla guida del laboratorio ha parlato di speculazioni contro il centro di Wuhan e dell’assenza di responsabilità. "La prima scoperta della sequenza del genoma del nuovo coronavirus da parte di scienziati cinesi non significa che Wuhan sia la fonte del nuovo coronavirus, nè tanto meno si può dedurre che il virus sia stato prodotto da scienziati cinesi", ha detto Zhao. Al contrario, "il team di Wuhan dovrebbe ricevere il premio Nobel per la Medicina grazie alla ricerca sul nuovo coronavirus piuttosto che essere incolpato".

A cura di Biagio Chiariello
17 Giugno
12:41

Emilia Romagna, segnalati 15 casi di variante Delta

"In Emilia Romagna la variante Delta ha ancora percentuali molto basse. La settimana scorsa eravamo a 15 casi su oltre un migliaio di sequenziamenti. Questa variante non sembra in questo momento girare con percentuali elevate ma continueremo a vigilare": lo ha detto l'assessore regionale alle politiche per la Salute, Raffaele Donini, nel corso di una videoconferenza stampa.

A cura di Biagio Chiariello
17 Giugno
12:33

Indonesia, contagiati centinaia di medici vaccinati con Sinovac

Centinaia di medici e di operatori sanitari ai quali è stato somministrato il vaccino cinese Sinovac hanno contratto comunque il coronavirus. Per decine di loro è stato necessario il ricovero in ospedale con febbre alta e necessità di ossigeno. Lo hanno reso noto le autorità sanitarie di Giakarta, mettendo in dubbio l'efficacia del Sinovac. Il direttore sanitario di Kundu, sull'isola di Giava, Badai Ismoyo ha detto che la maggior parte dei contagiati è rimasto asintomatico. A Kudus, dove lavorano circa 5mila operatori sanitari, il 90 per cento dei letti in ospedale è occupato. Considerata una categoria prioritaria, i medici, gli infermieri e gli operatori sanitari sono stati tra i primi a essere vaccinati in Indonesia a partire da gennaio.

A cura di Biagio Chiariello
17 Giugno
12:18

Russia, 14mila casi ieri: il doppio rispetto ad una settimana fa

Continua ad aumentare il numero dei nuovi casi di contagio in Russia, dove nelle ultime 24 ore sono stati confermati 14.057 contagi di cui 6.195 solo a Mosca. Si tratta di quasi il doppio dei casi registrati nel Paese due settimane fa, come spiega la task force incaricata da Mosca di monitorare l'andamento della pandemia. Sono invece 416 le persone che nell'ultima giornata hanno perso la vita dopo aver contratto il Covid-19. Il totale dei contagiati in Russia è stato aggiornato a 5.264.047, mentre sono 127.992 coloro che hanno perso la vita. Secondo l'ufficio statistiche russo il numero delle vittime post Covid è più di 270mila.

A cura di Biagio Chiariello
17 Giugno
12:00

Francia, stop obbligo mascherine all'esterno da domenica 20 giugno

Anticipato di 10 giorni il termine del coprifuoco in Francia, dalla fine di giugno al 20. Lo ha annunciato il premier francese, Jean Castex, al termine del Consiglio dei ministri.

A cura di Biagio Chiariello
17 Giugno
11:49

Austria, il cancelliere Kurz: "In caso di quarta ondata la responsabilità sarà personale"

"E' meraviglioso tornare finalmente alla normalità ma quando l'effetto stagionale si attenuerà e ci sarà una quarta ondata, chi non si farà vaccinare si assumerà una responsabilità personale perché non sarà possibile porre limiti alla società ancora per lungo tempo". Sono le parole del cancelliere austriaco, Sebastian Kurz,
pronunciate in occasione dell'annuncio dell'allentamento delle misure anti-Covid. Nei Laender austriaci le riaperture saranno possibili dal 1 luglio e interesseranno le attività con la presenza di pubblico, dai grandi eventi sportivi e culturali fino al ritorno nelle discoteche e pub.

A cura di Biagio Chiariello
17 Giugno
11:39

Lo stato di emergenza in Italia potrebbe durare fino a fine anno

Coronavirus Covid–19
Coronavirus Covid–19

Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, sembra tirare dritto verso una proroga dello stato d’emergenza oltre il 31 luglio, probabilmente con durata fino a fine anno. Non bastano le proteste di Lega e Fdi né gli auspici di alcuni ministri per cambiare rotta. Ma perché Draghi ritiene fondamentale la proroga dello stato d’emergenza per il Coronavirus? Vediamo cosa comporta e cosa cambia concretamente.

A cura di Biagio Chiariello
17 Giugno
11:28

Cosa dice l'ultimo monitoraggio Gimbe sul Coronavirus in Italia

Il presidente Nino Cartabellotta
Il presidente Nino Cartabellotta

Nell’ultimo monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe il presidente Nino Cartabellotta ha espresso dubbi sulla vaccinazione eterologa: “Nonostante i presupposti immunologici, biologici e alcuni precedenti storici sul mix vaccinale, le evidenze scientifiche sono ancora preliminari. In particolare i 4 studi citati dal parere del Cts arruolano poco più di 800 persone”.

A cura di Biagio Chiariello
17 Giugno
11:10

Il Covid circolava negli USA già alla fine del 2019

Le prove di infezioni da Sars-Cov-2 trovate in cinque Stati americani ben prima del paziente 1 ufficialmente confermato: il primo caso negli USA risalirebbe almeno al 24 dicembre 2019, retrodatando l’origine della pandemia negli Usa di diverse settimane

A cura di Biagio Chiariello
17 Giugno
10:46

India, oltre settecento medici sono morti di Covid

Il drammatico conteggio dei decessi tra i camici bianchi arriva dall’associazione dei medici indiani ed è solo l’ultimo segnale di una catastrofe sanitaria a tutti i livelli che va avanti ancora oggi. Dopo un calo di alcuni giorni, infatti, il numero dei contagi da coronavirus nel Paese è tornato a salire.

A cura di Biagio Chiariello
17 Giugno
10:22

Stato di emergenza Covid, fino a quando? Ipotesi proroga

Dopo le polemiche sulle riaperture e sul coprifuoco, lo scontro nel governo potrebbe scoppiare sulla proroga dello stato di emergenza, in scadenza il prossimo 31 luglio. Se da un lato, il numero di contagi non sembrerebbe giustificare un rinnovo, dall’altro va tenuto a mente che moltissime disposizioni sono legate a questo: la struttura commissariale guidata dal generale Figliuolo, che si sta occupando della campagna vaccinale, ma anche il Comitato tecnico scientifico.

A cura di Biagio Chiariello
17 Giugno
09:47

Sileri: "Opportuno eliminare obbligo mascherina da luglio"

 "Tempo fa ho detto che la mascherina all'aperto avremo potuto metterla nel taschino quando saremo arrivati a metà della popolazione vaccinata, ora ci siamo. Dai primi di luglio sarebbe opportuno far cadere l'obbligo". Lo ha affermato il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, intervenuto ai microfoni della trasmissione "L'Italia s'è
desta", su Radio Cusano Campus.

A cura di Biagio Chiariello
17 Giugno
09:02

Aifa: "Con Johnson&Johnson stessa cautela di AstraZeneca"

"Il suggerimento è quello di adottare lo stesso tipo di cautela di AstraZeneca, quindi dedicarlo agli over 60. È a vettore virale e in considerazione della similitudine nella tipologia di eventi, credo che non ci siano sufficienti elementi per dire con certezza che per questo prodotto esistono rischi inferiori. La monosomministrazione potrebbe essere usata in alcuni casi specifici, dove fosse considerata l'unica opzione". Lo dice al Giornale, Patrizia Popoli, presidente della Cts di Aifa, rispondendo ai dubbi sull'uso del monodose di Johnson&Johnson.

A cura di Biagio Chiariello
17 Giugno
08:44

Le regioni che passeranno in zona bianca da lunedì 21 giugno

Da lunedì 21 giugno quasi tutte le Regioni italiane potrebbero essere in zona bianca: il consueto monitoraggio del venerdì dovrebbe portare alla firma dell’ordinanza che prevede il passaggio nella fascia con meno restrizioni per Basilicata, Calabria, Campania, Marche, Sicilia, Toscana e Bolzano. Chiede di anticipare il passaggio in bianco anche la Valle d’Aosta, che dovrebbe invece attendere il 28 giugno.

A cura di Biagio Chiariello
17 Giugno
08:39

La Fondazione Gimbe non è convinta del mix di vaccini Astrazeneca/PFizer o Moderna

"Chi lascia la strada vecchia per la nuova sa quel che lascia, ma non sa quel che trova". E' questa la posizione ufficiale di Nino Cartabellotta, medico e presidente della Fondazione Gimbe di Bologna, rispetto al tema che riguarda il mix o cocktail di vaccini anti-Covid. Che sulla vaccinazione eterologa aggiunge: "Non fare più AstraZeneca sotto i 60 anni è condivisibile, ma ci sono alcuni problemi. La circolare del ministero impone un vaccino a mRna come seconda dose, però la determina Aifa in Gazzetta Ufficiale parla di possibilità. Occorre una nota congiunta di ministero e Aifa per chiarire" mentre "la legge 648 prevede il consenso informato, che lascia la libertà di decisione al paziente. Non può essere il medico a rimanere col cerino in mano", conclude il presidente Gimbe.

A cura di Biagio Chiariello
17 Giugno
08:30

Unicef: "I costi della pandemia sui bambini sono incalcolabili"

"La pandemia non è finita per nessuno finché non è finita per tutti, in molti Paesi i contagi sono in aumento e i sistemi sanitari in difficoltà. Il prezzo pagato dai bambini è incalcolabile. L’Unicef ha esortato i Paesi del G7 a donare subito le loro dosi in eccesso. Servono scadenze chiare rispetto a quando i vaccini saranno disponibili". Così, in un'intervista al Corriere della Sera, Henrietta Fore, direttrice del Fondo dell’Onu per l’infanzia. "Il costo per i bimbi e le famiglie – spiega – sarà incalcolabile, soprattutto con il rischio di varianti e l’impatto su economia ed istruzione, salute e benessere mentale dei bambini. La vaccinazione nei Paesi a basso reddito è ancora in ritardo, in gran parte a causa dell’indisponibilità di dosi. Accogliamo con favore l’impegno dei leader del G7 ad accelerare l’introduzione di vaccini sicuri, efficaci, accessibili e convenienti per i Paesi più poveri, con l’obiettivo di porre fine alla pandemia nel 2022. È un passo importante nella giusta direzione. Tuttavia, il tempo è essenziale. L’Unicef e le molte organizzazioni coinvolte nella distribuzione hanno bisogno di scadenze chiare per fornire i vaccini a Paesi con scarse infrastrutture sanitarie".

A cura di Biagio Chiariello
17 Giugno
08:19

Il vaccino tedesco CureVac è efficace solo al 47%

Il laboratorio tedesco CureVac ha annunciato che il suo principale candidato al vaccino Covid-19 ha mostrato appena il 47% di efficacia, secondo l'analisi di uno studio su larga scala, e in questa fase non soddisfa dunque i criteri richiesti dall'Ema. Il vaccino a mRNA "ha raggiunto un'efficacia del 47% non soddisfacendo i criteri statistici di successo prestabiliti", ha affermato il laboratorio che ha firmato un importante contratto d'ordine con l'Unione Europea.

A cura di Biagio Chiariello
17 Giugno
08:13

Australia limita vaccino AstraZeneca solo agli over 60

L’Australia ha deciso di limitare la somministrazione del vaccino di AstraZeneca agli over 60. Finora nel Paese sono 3,3 milioni le dosi di questo farmaco già inoculate e si sono reegistrati 60 casi di trombosi, di cui due mortali. Lo scorso aprile la soglia di età era già stata alzata a 50 anni. Ora questa decisione che nasce dalla constatazione che i rari casi di trombosi hanno colpito la fascia 50-59 anni.

A cura di Biagio Chiariello
17 Giugno
07:44

Il governo vuole eliminare l'obbligo della mascherina da metà luglio

Il governo punta a eliminare l’obbligo di indossare la mascherina all’aperto nelle prossime settimane, probabilmente da metà luglio. Si tratterebbe di un altro passaggio verso il graduale ritorno alla normalità a cui punta il presidente del Consiglio, Mario Draghi. La mascherina, comunque, dovrà essere sempre portata con sé e indossata in caso di assembramenti.

A cura di Biagio Chiariello
17 Giugno
07:41

Brasile: quasi 3mila morti in un solo giorno

Nella giornata di ieri il Brasile è tornato ad avere il bilancio di vittime da Covid quotidiano più pesante al mondo, registrando ben 2.997 decessi da Covid in 24 ore (contro i 2.330 dell'India) raggiungendo la quota di 493.693 letalità confermate dall'inizio della pandemia. Inoltre il Paese ha diagnosticato ben 95.367 nuovi contagi, per un totale di 17.628.588. Si tratta di numeri che purtroppo confermano il timore dei virologi che hanno più volte lanciato l'allarme negli ultimi giorni sul fatto che la malattia sia di nuovo in fase crescente in Brasile, dove il tasso di mortalità medio è del 2,8% pari a 234,9 vittime ogni 100mila abitanti.

A cura di Biagio Chiariello
17 Giugno
07:31

Il Giappone domenica revocherà lo stato di emergenza: le Olimpiadi iniziano il 23 luglio

Domenica 20 giugno in Giappone sarà revocato lo stato d'emergenza sanitaria nella maggior parte dei dipartimenti del Paese, tra cui Tokyo – che ospiterà i Giochi Olimpici tra poco più di un mese -, pur mantenendo alcune misure di restrizione. Il dipartimento della capitale, assieme ad altri in tutto il Paese, è soggetto dalla fine di aprile a un regime di stato d'emergenza che consiste principalmente nella chiusura di bar e ristoranti in prima serata e nel divieto di vendere alcolici. Il governo consulterà gli esperti sanitari nella giornata odierna per porre dieci dipartimenti del Paese "in un dispositivo di quasi stato d'emergenza", ha spiegato il ministro dell'Economia Yasutoshi Nishimura, che coordina anche la gestione della crisi sanitaria, diminuita di intensità in Giappone in ultime settimane. Come parte di questo provvedimento, bar e ristoranti potranno di nuovo servire alcolici, ma solo fino alle 19, e dovranno continuare a chiudere alle 20 come avviene attualmente, ha affermato il ministro.

A cura di Biagio Chiariello
17 Giugno
07:20

La variante Delta è aumentata da 1,8% al 3,4% in un mese

In appena un mese (Dal 15 maggio al 16 giugno) le sequenze della variante Delta del virus SarsCoV2 in Italia sono aumentate dall'1,8% al 3,4%: è quanto emerge dall'analisi delle sequenze depositate dall'Italia nella banca dati internazionale Gisaid e condotta per l'ANSA dal Gruppo di Bioinformatica del centro Ceinge-Biotecnologie avanzate diretto da Giovanni Paolella. Fra gli autori della ricerca Rossella Tufano e Angelo Boccia, che precisano che le statistiche frutto dell'analisi "sono basate sulle sequenze pubblicate in Gisaid e, inevitabilmente, non possono rappresentare l'esatta diffusione del virus sul territorio".

A cura di Biagio Chiariello
17 Giugno
07:18

Governo, oggi tra le 17 e le 18 Cdm su Green pass

Il Consiglio dei ministri che dovrebbe dare il via libera al green pass italiano dovrebbe tenersi giovedì 17 pomeriggio tra le 17 e le 18. È quanto si apprende da fonti della maggioranza.

A cura di Biagio Chiariello
17 Giugno
07:12

Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-19 di oggi, giovedì 17 giugno

Si conferma il trend in discesa dei contagi da Covid 19 in Italia, nell'ultimo bollettino del Ministero della salute registrati 1.400 nuovi casi in 24 ore su 203mila tamponi e 52 morti covid. Il tasso di positività all'0,7% (+0,1%). I casi attualmente positivi sono 101.855 (-4.051) mentre i decessi nell’ultima giornata sono stati 52, per un totale di 127.153 morti dall’inizio dell’emergenza sanitaria. I guariti sono 4.019.424 (+5.399). Ecco nel dettaglio i contagi regione per regione:

  • Lombardia: +256
  • Veneto: +84
  • Campania: + 167
  • Emilia-Romagna: +73
  • Piemonte: +59
  • Lazio: +143
  • Puglia: +112
  • Toscana: + 106
  • Sicilia: +168
  • Friuli-Venezia Giulia: +23
  • Marche: +29
  • Liguria: +21
  • Abruzzo: +27
  • P.A. Bolzano: +8
  • Calabria: +66
  • Sardegna: + 24
  • Umbria: +12
  • P.A. Trento: +4
  • Basilicata: +16
  • Molise: +1
  • Valle d'Aosta: +1

Il Consiglio dei ministri che dovrebbe dare il via libera al green pass italiano dovrebbe tenersi oggi giovedì 17 pomeriggio tra le 17 e le 18. È quanto si apprende da fonti della maggioranza. L'Italia potrebbe essere completamente bianca da lunedì: oltre alle regioni già presenti nella fascia più ambita, dovrebbero entrare Sicilia, Marche, Toscana, Calabria, Basilicata, Campania e Provincia autonoma di Bolzano. A restare in dubbio rimane solo la Valle d'Aosta, che potrebbe posticipare di una settimana il passaggio nella fascia con meno restrizioni. In Francia da oggi in pubblico senza mascherine. E da domenica basta coprifuoco. Spagna, Sanchez: "Presto in strada senza mascherina". Ue, via libera ai turisti Usa "anche non vaccinati".

A cura di Biagio Chiariello
26062 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni