Covid 19
17 Settembre 2021
07:22
AGGIORNATO17 Settembre

Le notizie del 17 settembre sul Coronavirus

Le ultime notizie di oggi sul Covid in Italia e nel mondo, gli aggiornamenti su vaccini e green pass di venerdì 17 settembre 2021.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
17 Settembre
22:57

Usa: ok consiglieri Fda a terza dose Pfizer dai 65 anni 

Il comitato di esperti della Food and Drug Administration ha votato a favore di una terza dose di vaccino Pfizer per le persone dai 65 anni in su e per i fragili. In precedenza il gruppo di esperti dell’agenzia del farmaco degli Stati Uniti aveva detto no alla terza dose del vaccino anti-Covid di Pfizer per tutte le persone al di sopra dei 16 anni.

A cura di Antonio Palma
17 Settembre
21:51

Comitato consultivo della Fda vota contro la terza dose di vaccino anti covid per tutti

Il Comitato consultivo della Fda ha votato contro la terza dose di vaccino anti covid per tutti. L’advisory panel dell'ente farmaceutico era stato chiamato a dare un parere sulla terza dose del vaccino Pfizer per tutti gli americani di età superiore a 16 anni ma ha detto no. Sedici dei 18 consiglieri si sono opposti alla proposta. Si valuta il booster solo per specifiche categorie. Sebbene la votazione di oggi si riferisca specificamente al vaccino Pfizer, ha implicazioni per il futuro della terza dose in generale in Usa. Anche se la decisione del comitato consultivo non è vincolante,  la FDA infatti di solito segue le indicazioni. Il voto contrario è anche colpo  significativo per l'amministrazione Biden che ha già annunciato un piano per la terza dose a tutti

A cura di Antonio Palma
17 Settembre
21:19

Sei leoni e tre tigri dello zoo di Washington positivi al Covid-19

Sei leoni e tre tigri dello zoo di Washington sono risultati positivi al Covid-19. Lo hanno annunciato i responsabili della struttura. Gli animali sono trattati con antinfiammatori e antibiotici contro il rischio di polmonite. "I custodi hanno osservato scarso appetito, tosse, starnuti e sonnolenza" in sei leoni africani, una tigre di Sumatra e due tigri siberiane. Non vi è rischio per i visitatori", dice lo zoo. Non è la prima volta che accade e diversi sono gli animali infettati  in vari zoo. Presto potrebbe arrivare un vaccino anti covid anche per gli animali, un siero speciale studiato per loro.

A cura di Antonio Palma
17 Settembre
20:37

Toscana, sospesi altri 76 infermieri non vaccinati

A fronte di altre 76 sospensioni di infermieri non vaccinati contro Covid-19, comunicate oggi all’Ordine interprovinciale delle professioni infermieristiche (Opi) di Firenze-Pistoia da parte dell’Ausl Toscana Centro, e che si sommano ad altre 118 delle scorse settimane, l’Opi Fi-Pt chiede alle aziende sanitarie pubbliche e private di agire caso per caso per evitare carichi di lavoro elevati per chi rimane a lavoro. “

A cura di Biagio Chiariello
17 Settembre
20:21

Green pass, Orlando: "Obbligo vaccino non è da escludere"

L'ipotesi della vaccinazione obbligatoria non è mai stata esclusa ma ora con il green pass nei luoghi di lavoro si da' "una bella spinta" alla vaccinazione. Lo ha detto il ministro del Lavoro Andrea Orlando, precisando di augurarsi di "non arrivare mai a quello strumento che rischia di scavare una trincea più profonda nella società italiana". "Ma credo – ha insistito nel corso di un evento organizzato da La Stampa – che non sia da escludere in prospettiva. Molte cose erano escluse e abbiamo poi dovuto farle. Speriamo che non sia uno strumento necessario e facciamo
di tutto perché gli strumenti messi in campo funzionino".

A cura di Biagio Chiariello
17 Settembre
19:52

Ministro Bianchi: "Chiudere scuole per casi Covid sarà ultima ratio"

La pandemia da Covid 19 non fermerà più le lezioni in presenza. Lo ha assicurato questa sera il ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi: "Chiudere le scuole sarà l'ultima ratio. L'esperienza di questo ultimo anno ci ha insegnato molto e tenere la scuola aperta è l'impegno che il Governo si è preso con il decreto del 6 agosto", ha affermato il ministro intervenendo alla festa per i 130 del quotidiano "La Nuova Sardegna" a Sassari. "Rispetto allo scorso anno le cose
sono cambiate molto. La risposta della scuola all'invocazione del Presidente della Repubblica a vaccinarsi è stata altissima e ora siamo arrivati al 94% di vaccinati".

A cura di Biagio Chiariello
17 Settembre
19:33

Green pass, i controlli dei NAS sugli autobus hanno portato a 21 violazioni

La recente introduzione delle disposizioni previste dal D.L. n. 111 del 6 agosto 2021 ha previsto l’estensione del possesso obbligatorio della certificazione verde Covid-19 (c.d. “Green Pass”) per l’accesso anche ai servizi di trasporto riconducibili ad autolinee a lunga percorrenza.

In tale contesto, il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute, di concerto con il Ministero della Salute, ha svolto una intensa e coordinata strategia di controllo a livello nazionale sugli automezzi impiegati per tali finalità, al fine di accertare la corretta fruizione ed accesso degli utenti/passeggeri nonché l’obbligo da parte dei vettori di verificare il possesso del green pass.

A partire dalle prime ore odierne sono stati effettuati controlli a tappetto presso 92 stazioni e aree di partenza/arrivo, sottoponendo alla verifica 371 bus di linea e automezzi di aziende di trasporto dedicati ai collegamenti interregionali e nazionali. Gli accertamenti hanno determinato l’individuazione, tra i circa 8 mila fruitori controllati, di 21 violazioni all’obbligo del green pass, contestate rispettivamente a 8 responsabili e delegati delle aziende di trasporto per la mancata verifica e nei confronti di 13 utenti risultati privi di regolare certificazione verde.

A cura di Biagio Chiariello
17 Settembre
18:49

Quali sono le regioni che rischiano di passare in zona gialla secondo il monitoraggio ISS

Secondo i dati dell’ultimo monitoraggio settimanale della Cabina di regia sull’epidemia di Covid-19 in Italia, sono 4 le regioni a rischio moderato: si tratta di Abruzzo, Molise, provincia autonoma di Bolzano e di Trento. Quest’ultima è anche l’unica a riportare un’allerta di resilienza. Ma a cambiare colore dovrebbe essere solo la Calabria.

A cura di Biagio Chiariello
17 Settembre
18:39

Umbria, dal 20 settembre al via terze dosi vaccino

Da lunedì 20 settembre in Umbria si procederà alla somministrazione delle cosiddette “terze dosi” di vaccino anticovid ai soggetti che rientrano nelle categorie indicate dal Ministero della Salute e dalla Struttura commissariale. In Umbria sono all'incirca 15mila i cittadini che potranno ricevere la dose addizionale, ovvero una dose aggiuntiva di vaccino a completamento del ciclo vaccinale primario, somministrata al fine di raggiungere un adeguato livello di risposta immunitaria dopo almeno 28 giorni dal completamento del ciclo vaccinale primario. Lo rende noto l'Assessorato regionale alla Salute locale.

A cura di Biagio Chiariello
17 Settembre
18:00

Bollettino Coronavirus Italia: oggi 4.552 nuovi positivi e 66 decessi Covid

Sono 4.552 i nuovi casi di Covid-19 registrati in Italia nelle ultime 24 ore su 284.579 test effettuati. È  quanto emerge dal bollettino di oggi, venerdì 17 settembre, del Ministero della Salute. Il tasso di positività si attesta così all’1,6% (-0,1%). Altri 66 morti da ieri. La regione con il maggior numero di contagi giornalieri resta la Sicilia.

A cura di Biagio Chiariello
17 Settembre
17:14

Brusaferro (Iss): "Decrescita significativa anche tra i più giovani"

"La riduzione della circolazione" del virus che si osserva in generale "è anche particolarmente significativa nelle fasce d’età più giovani. Tra 0-9 anni, 10-19 anni, 20-29 e 20-39 anni, con un trend di decrescita negli ultimi 7 giorni". Lo ha sottolineato il presidente dell’Istituto superiore di sanità (Iss), Silvio Brusaferro, nel suo intervento alla conferenza stampa sull'analisi dei dati del Monitoraggio regionale della Cabina di Regia sull’andamento epidemiologico Covid-19, evidenziando come l'Italia sia il Paese UE dove il Covid sta circolando di meno.

A cura di Biagio Chiariello
17 Settembre
17:01

Vaccini, De Luca (Campania): "Da gennaio valutiamo terza dose a docenti"

"Abbiamo ripreso la scuola con un livello di sicurezza migliore e continuiamo la vaccinazione degli studenti. Faremo sempre più camper con le dosi a disposizione vicino alle scuole e tra gennaio e febbraio valutiamo la terza dose per il personale scolastico". Lo ha detto nella sua diretta Facebook il governatore della Campania Vincenzo De Luca commentando il via alla scuola in Campania avvenuto mercoledì. De Luca ha anche sottolineato che "60.000 studenti hanno ricevuto la doppia dose di vaccino per il covid e quindi hanno avuto l'abbonamento gratis ai mezzi di trasporto pubblico, altrimenti non avrebbero ricevuto niente. Siamo già al 60% degli aventi diritto ed è una bella notizia, la settimana prossima faremo loro una consegna simbolica pubblica degli abbonamenti.

A cura di Biagio Chiariello
17 Settembre
16:37

L'intervista di Fanpage al virologo Bassetti

Matteo Bassetti, professore Ordinario dell’Università di Genova e direttore della Clinica Malattie Infettive Ospedale Policlinico San Martino, a Fanpage.it: “A luglio avevo detto che la scuola sarebbe stata un disastro e così è stato. Il Green pass? Avrebbero dovuto pensarlo anche per gli studenti. Se superiamo indenni l’autunno e l’inverno, con il 90% della popolazione over 12 vaccinata e pochi contagi, in primavera potremmo togliere tutte le restrizioni e tornare alla vita pre-pandemica”.

A cura di Biagio Chiariello
17 Settembre
16:18

Bollettino Covid Lazio: 368 nuovi positivi e 5 decessi

Il bollettino sull’andamento dei contagi da Covid-19: nel Lazio sono stati diagnosticati oggi, venerdì 17 settembre, 368 nuovi casi di coronavirus. I contagi a Roma città sono a quota 189. La Regione Lazio ha comunicato anche 5 i decessi. Lo ha comunicato oggi l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato.

A cura di Biagio Chiariello
17 Settembre
15:56

La maratona di Tokyo è rinviata per Covid, slitta a marzo 2022

La maratona di Tokyo, prevista per il prossimo mese, è stata rinviata al 6 marzo 2022, a causa delle restrizioni imposte dal Covid-19 nella capitale giapponese. Lo hanno annunciato oggi gli organizzatori. La gara era originariamente prevista per il mese di marzo e avrebbe dovuto ospitare circa 38.000 partecipanti. La Tokyo Marathon Foundation in una nota ha aggiunto che l’edizione 2022 è già stata cancellata. L’edizione 2020 si è svolta a marzo 2021 con un numero ridotto di partecipanti a 200 corridori d’élite.

A cura di Biagio Chiariello
17 Settembre
15:35

Covid Puglia, oggi 175 nuovi casi e 5 morti

Oggi in Puglia sono stati individuati 175 nuovi casi tra i 13.482 test giornalieri per l'infezione da Coronavirus. Sono invece 5 i decessi per Covid registrati. L'incidenza dei nuovi positivi sui tamponi, oggi, è dell'1,3%. I nuovi casi sono così suddivisi: 47 in provincia di Bari, 8 nella provincia Barletta-Andria-Trani, 5 nel Brindisino, 24 nel Foggiano, 56 nel Leccese, 28 nella provincia di Taranto. Per sei casi la provincia è in via di definizione mentre 1 caso riguarda un residente fuori regione. Dei 3.246 attualmente positivi, 17 sono ricoverati in area non critica, 19 in terapia intensiva.

A cura di Biagio Chiariello
17 Settembre
15:17

Covid Sardegna, oggi 84 nuovi casi e 2 morti

In Sardegna si registrano oggi 84 ulteriori casi confermati di positivita' al Covid, sulla base di 2494 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 6778 test. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 18 (3 in meno rispetto a ieri). I pazienti ricoverati in area medica sono 188 ( 2 in piu' rispetto a ieri). 3801 sono i casi di isolamento domiciliare (180 in meno rispetto a ieri). Si registrano 2 decessi: un uomo di 82 anni residente nella Provincia del Sud Sardegna e una donna di 89 anni residente nella Citta' metropolitana di Cagliari.

A cura di Biagio Chiariello
17 Settembre
14:52

Ema: "Seconda dose AstraZeneca è sicura"

“Resta la raccomandazione di continuare a somministrare una seconda dose di Vaxzevria* tra le 4 e le 12 settimane dopo la prima, in linea con le informazioni di prodotto”. L’Agenzia europea del farmaco Ema conferma la sicurezza del vaccino anti-Covid di AstraZeneca, dopo che il Comitato per i medicinali per uso umano (Chmp) ha completato una ulteriore analisi dei dati sul rischio di trombosi rare post vaccinazione AZ (trombosi con sindrome da trombocitopenia, Tts) e sulla somministrazione di una seconda dose di Vaxzevria, “rafforzando il suo parere provvisorio dell’aprile 2021”, comunica l’ente regolatorio Ue. “Non ci sono prove che il ritardo della seconda dose abbia alcuna influenza sul rischio di Tts”, aggiunge l’Ema. In merito infine al mix vaccinale, la vaccinazione eterologa raccomandata in Italia per gli under 60, “laddove non venga somministrata una seconda dose di Vaxzevria, al momento non è possibile formulare raccomandazioni definitive sull’uso di un vaccino diverso per la seconda dose”, precisa l’Ema facendo riferimento a una dichiarazione congiunta diffusa a luglio dall’agenzia e dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie Ecdc. Il rapporto dettagliato del Chmp sarà pubblicato a breve, conclude l’authority.

A cura di Biagio Chiariello
17 Settembre
14:25

Vaccini: 3,4 milioni di persone over 50 sono ancora senza la prima dose

Sono ancora 3.424.070  gli italiani over 50 che non si sono sottoposti ad alcuna somministrazione di vaccino anti-Covid: si tratta del 12,3% della popolazione della fascia d'età considerata. Il dato emerge dal report settimanale della struttura del commissario Francesco Figliuolo. Rispetto ad una settimana fa i vaccinati con più di 50 anni sono aumentati di circa 100mila unità.  Oltre la metà dei non vaccinati (1,7 milioni) sono tra i 50 ed i 59 anni: si tratta del 17% di questa fascia d'età.

A cura di Biagio Chiariello
17 Settembre
13:56

I vaccini Covid non hanno effetti collaterali a lungo termine

I vaccini che stiamo usando contro il Coronavirus non hanno effetti collaterali a lungo termine.L’Istituto Mario Negri chiarisce ogni dubbio: “Nessun evento avverso con comparsa a distanza di tempo è stato segnalato a più di 6 mesi dall’avvio della vaccinazione degli adulti a livello globale. Questo permette di considerare i vaccini sicuri, rendendo alquanto implausibile questa eventualità”.

A cura di Susanna Picone
17 Settembre
13:45

Positivi al Covid, portano i figli a scuola: due classi subito in dad a Torino

Alla Saint Denis School di Torino il ritorno in presenza a scuola è durato davvero poco. Una famiglia con due figli ha portato i ragazzi a scuola violando l’obbligo di quarantena. A quanto emerso, stavano aspettando i risultati di un tampone, poi risultato positivo. "La famiglia purtroppo ha commesso un atto che è riduttivo definire imprudente", così a La Stampa la dirigente scolastica dell’istituto Gabriella Ghione. I soggetti interessati risponderanno alla giustizia in base alla normative vigente. Con la vicenda del Saint Denis a Torino il totale delle classi chiuse a causa di positivi sale a 8: tre sono materne, due nidi, una media e due elementari.

A cura di Susanna Picone
17 Settembre
13:28

Covid Toscana, oggi 494 nuovi casi e 9 decessi 

In Toscana sono 494 i nuovi casi Covid che portano il totale a 278.581 dall'inizio dell'emergenza sanitaria da coronavirus. Gli attualmente positivi sono oggi 8.567, -1,9% rispetto a ieri. I ricoverati sono 402 (4 in più rispetto a ieri), di cui 48 in terapia intensiva (2 in meno). Oggi si registrano 9 nuovi decessi.

A cura di Susanna Picone
17 Settembre
13:09

Preside sospesa perché senza green pass, non vuole fare né vaccino né tampone

La dirigente scolastica dell’istituto tecnico commerciale Lazzari di Dolo, in provincia di Venezia, è stata sospesa dal servizio fino al 31 dicembre perché sprovvista del green pass: la preside ha rifiutato di fare di vaccino ma non si è neppure sottoposta a un tampone.

A cura di Susanna Picone
17 Settembre
12:54

Terza dose vaccino Covid a Napoli: dove farla e a chi è riservata

L’Asl Napoli 1 Centro ha avviato le somministrazioni della terza dose addizionale di vaccino Covid, riservata a particolari categorie indicate dal ministero della Salute. Ci si potrà vaccinare, a completamento del primo ciclo, a partire dal 20 settembre nei centri e nei distretti sanitari di base, senza bisogno di prenotazione. Si fanno vaccini Pfizer e Moderna. Tutte le informazioni.

A cura di Susanna Picone
17 Settembre
12:44

Covid Umbria, oggi 84 nuovi contagi

Sono 84 i nuovi positivi al Covid registrati oggi in Umbria mentre i guariti sono stati 108 guariti. Non si registrano nuovi morti. Gli attualmente positivi sono ora 1.223, 24 in meno di giovedì.  I tamponi analizzati sono stati 1.730 e 4.245 i test antigenici, con un tasso di positività sul totale pari a 1,4 per cento (1,37 il giorno precedente). Stabile il quadro dei ricoverati in ospedale, 50, uno in più nelle ultime 24 ore, sei dei quali nelle terapie intensive per le quali non si registrano variazioni.

A cura di Susanna Picone
17 Settembre
12:24

Covid Basilicata, oggi 34 nuovi contagi

In Basilicata sono stati processati 1.008 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19 e 34, tutti residenti in Basilicata, sono risultati positivi. Nella stessa giornata sono state registrate 67 guarigioni, di cui 64 relative a residenti in regione.

A cura di Susanna Picone
17 Settembre
12:06

Crisanti: “Con variante Delta tutti i non vaccinati si infetteranno in 2 anni"

“La maggior parte delle persone che sono riluttanti a vaccinarsi hanno paura. Dicono che se sono attenti e hanno comportamenti adeguati, forse non si infettano. Io voglio rassicurare tutte queste persone: con la variante Delta, che ha un indice di trasmissione superiore a 7, tutti quelli non vaccinati si infetteranno entro due anni“. Lo ha detto a “Piazzapulita”, su La7 Andrea Crisanti, direttore del Dipartimento di Medicina Molecolare dell’Università di Padova.

A cura di Susanna Picone
17 Settembre
11:43

Covid Veneto, oggi 463 nuovi contagi e 4 decessi

Sono 463 i nuovi positivi al Covid-19 trovati in Veneto nelle ultime 24 ore. La Regione registra anche un lieve aumento dei ricoveri (quattro in più nelle aree non critiche). Quattro i decessi dell'ultimo giorno.

A cura di Susanna Picone
17 Settembre
11:25

Covid Usa, superati 670.000 morti

Il bilancio dei morti per Covid-19 negli Stati Uniti ha superato quota 670mila secondo quanto emerge dai conteggi della Johns Hopkins University. Dall'inizio della pandemia nel Paese sono decedute 670.009 persone a fronte di un totale di 41.785.979 contagi accertati. Gli Usa sono il Paese con il maggior numero di casi e di vittime del coronavirus in termini assoluti.

A cura di Susanna Picone
17 Settembre
11:09

I lavoratori senza green pass non rischiano il licenziamento

Nel decreto legge che estende l’obbligo di green pass a tutti i lavoratori dal 15 ottobre viene prevista una sanzione chiara a livello disciplinare in caso di violazione: la sospensione fino al 31 dicembre 2020 senza stipendio. In nessun caso, però, il lavoratore potrà essere licenziato per non aver presentato il green pass.

A cura di Susanna Picone
17 Settembre
10:48

Vaccini, Ministro Gelmini: "Sono d'accordo con l'obbligo vaccinale ma non servirà"

"Io sono d'accordo con l'obbligo vaccinale ma non servirà: il provvedimento assunto ieri è estensivo e universale che è giusto, mette sullo stesso piano pubblico e privato. Grazie al Green pass non ci sarà bisogno dell'obbligo vaccinale". Lo ha detto a Unomattina il ministro degli Affari Regionali Mariastella Gelmini. "Il Green pass è uno strumento non per comprimere la libertà ma per difendere gli spazi e libertà. Faremo una verifica a fine mese e vogliamo procedere ad un allentamento delle misure e maggiori aperture di spazi culturali e sportivi, la strada intrapresa è l'unica possibile per un ritorno alla normalità".

A cura di Susanna Picone
17 Settembre
10:38

Focolaio Covid ospedale Foggia, salgono a 6 i contagiati

Sale a sei il numero dei dipendenti del laboratorio di microbiologia e virologia del Policlinico Riuniti di Foggia risultati positivi al Covid 19. Lo fa sapere l'ospedale foggiano, precisando che per tenere sotto controllo il focolaio si stanno eseguendo tamponi al personale ogni 72 ore. In questo monitoraggio si è scoperto che altri due operatori avevano contratto il Covid. Intanto sono arrivati gli esiti degli esami effettuati sui tamponi e processati dall'Istituto Zooprofilattico di Puglia e Basilicata, che hanno confermato che si tratta di variante Delta.

A cura di Susanna Picone
17 Settembre
10:23

Morto il sindaco di Avetrana: aveva contratto il Covid ad aprile e non ne era più uscito

A causa delle complicazioni del Covid è deceduto oggi il sindaco di Avetrana, Antonio Minò, esponente di centrodestra. Aveva contratto il virus lo scorso aprile e da allora non ne era più uscito. Era ricoverato all'ospedale Giannuzzi di Manduria. A dar notizia della morte del sindaco il commissario regionale di Forza Italia, Mauro D'Attis, e il vice commissario, Dario Damiani. "Con Antonio Minò – affermano – perdiamo un amico e un collega che si è dedicato alla politica e alla gestione della cosa pubblica con tanta passione. La comunità di Avetrana perde il suo sindaco, che quasi certamente sarebbe stato rieletto in queste elezioni amministrative". "Giunga il cordoglio di tutta Forza Italia alla sua famiglia, alla quale ci stringiamo con rispetto nel ricordo di Antonio", affermano i vertici del partito in Puglia.

A cura di Susanna Picone
17 Settembre
10:03

Gli aggiornamenti sul Coronavirus in Campania

In Campania sono 451.994 i casi totali Covid (+475), di cui 7.812 ancora positivi (7.458 in isolamento domiciliare, 330 ricoverati in area non critica e 24 in Terapia Intensiva). Registrati ieri altri 4 decessi (in totale 7.846) e 402 guariti (in totale 436.336). Ad Avellino organizzati due open day vaccinali per le donne incinte e in allattamento. Tutti gli aggiornamenti sulla situazione Covid in Campania.

A cura di Susanna Picone
17 Settembre
09:48

Covid, quali sono le 4 regioni a rischio moderato

Sono 4 le Regioni e province autonome classificate a rischio moderato: Abruzzo, Molise e le province di Trento e Bolzano. Le restanti 17 Regioni e province autonome risultano classificate a rischio basso.

A cura di Susanna Picone
17 Settembre
09:20

Israele, capo task force Covid: “Terza dose dà protezione dal contagio elevata, senza saremmo in lockdown da un mese”

Per Arnon Shahar, responsabile della task force anti-Covid in Israele, sarà possibile trasformare l’epidemia in endemia quando verranno vaccinati “tutti, neonati compresi”. In una intervista al fattoquotidiano.it ha spiegato che senza il booster Israele “sarebbe da un mese in lockdown“. Ma non solo la terza dose “dà anche una protezione dal contagio molto elevata”. Nel Paese sono già quasi 3 milioni le persone che hanno ricevuto la terza dose del vaccino Covid.

A cura di Susanna Picone
17 Settembre
08:54

Indice Rt Italia ancora in calo, è allo 0.85, incidenza da 64 a 54

Cala ancora l'indice di contagio Rt in Italia. Ora è a 0,85 (range 0,83 – 0,95). Scende anche l'incidenza dei casi ogni 100 mila abitanti che passa, nel valore nazionale, da 64 della scorsa settimana a 54 di quest'ultima (periodo 10-16 settembre). Emerge dalla bozza del monitoraggio settimanale sull'epidemia da Covid-19 all'esame della cabina di regia che verrà illustrato oggi.

A cura di Susanna Picone
17 Settembre
08:47

Le Regioni che andranno in zona gialla la prossima settimana

Il monitoraggio Iss di oggi deciderà i cambi di colore delle Regioni a partire da lunedì 20 settembre. C’è una Regione che probabilmente passerà in zona gialla insieme alla Sicilia ed è la Calabria, che fino a qualche giorno fa aveva i dati delle terapie intensive sopra la soglia massima, poi il valore è diminuito ma l’Iss dovrebbe considerare quello di martedì.

A cura di Susanna Picone
17 Settembre
08:27

Covid Cina, 62 contagi locali: si allarga il focolaio nel Fujan

Il focolaio della variante Delta di Covid-19 registrato nella provincia del Fujian, nel sud-est della Cina, si è diffuso in una quarta città. La Cina ha registrato 84 nuovi casi, 62 dei quali sono frutto di contagio locale. Dei nuovi casi, 61 sono nel Fujian, dove ci sono stati 31 casi a Xiamen, 28 a Putian e uno per ciascuno a Quanzhou e Zhangzhou. È la prima volta che si registra un contagio a Zhangzhou.

A cura di Susanna Picone
17 Settembre
08:13

L'immunologa Viola dice che nell'epoca del vaccino il bollettino non significa più niente

"Dobbiamo smetterla di dare il bollettino dei positivi, nell'epoca post vaccino non significa più niente", ne è convinta l'immunologa Antonella Viola. Lo ha detto ai microfoni di Rai Radio2 nel corso de I Lunatici: "A che punto è la notte? Siamo al termine della notte, se capiamo cosa questo vuol dire. Siamo in una nuova realtà, in un giorno nuovo. Questo nuovo virus c'è, continua a circolare, resterà con noi. L'obbligo del green pass è essenziale per uscire da questa notte, finché non saremo tutti vaccinati. Quando il 90 percento della popolazione sarà protetta forse faremo a meno del green pass. È un giorno diverso, ma la notte è finita ed è finita grazie ai vaccini. Che autunno mi aspetto? Completamente diverso da quello dell'anno scorso. Guai se così non fosse. I vaccini proteggono e con altissima efficacia dalla malattia severa. Mi aspetto un aumento probabile dei contagi per le scuole, i trasporti e la vita che torna a svolgersi all'aperto, ma non mi aspetto un aumento dei morti e dei ricoveri. Il virus continua a circolare ma non andremo a riempire gli ospedali come lo scorso autunno e inverno". Quindi "dobbiamo smetterla di dare questo bollettino di positivi, perché nell'epoca post vaccino non significa più niente e monitorare cosa succede negli ospedali. Se aumentassero i ricoveri anche tra i non vaccinati servirebbe un intervento, ma se addomestica in qualche modo il virus e lo rende finalmente una banale influenza allora non è più un grosso problema". Quando finirà la pandemia di Coronavirus secondo l'immunologa: "Fare previsioni è troppo complicato, questa non è scienza. Bisogna vedere il virus quanto cambia, come cambia e in che direzione cambia".

A cura di Susanna Picone
17 Settembre
07:57

Nuovo decreto green pass, cosa cambia dal 15 ottobre per i lavoratori

Dal 15 ottobre il green pass sarà obbligatorio per tutti i lavoratori, pubblici e privati. Il governo ha varato un nuovo decreto che estende ulteriormente la platea della certificazione verde. La misura sarà in vigore fino al 31 dicembre. Qui tutte le regole e cosa rischia chi non avrà il green pass.

A cura di Susanna Picone
17 Settembre
07:41

In Italia somministrate 81.850.468 dosi di vaccino anti-Covid

Il totale delle dosi di vaccino somministrate in Italia ammonta a 81.850.468 ovvero l'87,5% di quelle consegnate (pari a 93.563.310) secondo quanto emerge dal report del commissario straordinario per l'emergenza sanitaria aggiornato alle 06.11. Le persone che hanno completato il ciclo vaccinale sono 40.631.363, che rappresentano il 75,23% della popolazione over 12.

A cura di Susanna Picone
17 Settembre
07:24

Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-10 di oggi, venerdì 17 settembre

Con nuovo decreto, approvato nella giornata di ieri, il green pass diventa obbligatorio per i lavoratori dal 15 ottobre al 31 dicembre. Stop allo stipendio dal primo giorno senza certificato, sanzioni fino a 1.500 euro. Nell'ultimo bollettino Coronavirus 5.117 contagi e 67 morti. Il dettaglio regione per regione:

Lombardia: +573
Veneto: +613
Campania: +475
Emilia-Romagna: +364
Lazio: +314
Piemonte: +263
Sicilia: +878
Toscana: +435
Puglia: +248
Friuli-Venezia Giulia: +111
Marche: +117
Liguria: +93
Abruzzo: +100
Calabria: +203
P.A. Bolzano: +73
Sardegna: +107
Umbria: +84
P.A. Trento: +26
Basilicata: +35
Molise: +7
Valle d'Aosta: +2

Oggi il monitoraggio Iss, la Calabria rischia la zona gialla da lunedì. Oltre il 75% degli italiani over 12 hanno completato il ciclo vaccinale. Nel mondo 227.020.735 casi di Coronavirus. Mappa Ue del rischio Covid: Italia è arancione, restano in zona rossa tre regioni.

A cura di Susanna Picone
27586 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni