Covid 19
17 Settembre 2021
11:30

Terza dose addizionale vaccino Covid a Napoli: dove farla e a chi è riservata

L’Asl Napoli 1 Centro ha avviato le somministrazioni della terza dose addizionale di vaccino Covid, riservata a particolari categorie indicate dal ministero della Salute. Ci si potrà vaccinare, a completamento del primo ciclo, a partire dal 20 settembre nei centri e nei distretti sanitari di base, senza bisogno di prenotazione. Verrà utilizzato il vaccino a MRNA (Pfizer o Moderna).
A cura di Nico Falco
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

L'Asl Napoli 1 ha avviato la somministrazione delle terze dosi addizionali di vaccino Covid, riservata alle categorie di cittadini che presentano le condizioni previste dalla circolare del ministero della Salute del 14 settembre 2021 (in linea con quanto disposto dall’Unità Crisi della Regione Campania con nota del 15 settembre 2021). Verranno impiegati tutti i centri vaccinali dell'Asl Na1 (Mostra d’Oltremare, Fagianeria, Stazione Marittima, Isola di Capri, Distretti Sanitari di base, Distretti Sanitari di base) a partire da lunedì 20 settembre e verrà utilizzato il vaccino a MRNA (Pfizer o Moderna); non è necessaria la prenotazione e potranno accedere i cittadini residenti nella città di Napoli (nel territorio di competenza dell'Asl Napoli 1 Centro). L'Asl inoltre ricorda che è attivo, in collaborazione con l'Ordine dei Medici di Napoli, il numero di telefono 800.95.44.27 (gratuito, dalle 9 alle 14, dal lunedì al venerdì) per rispondere a quesiti di natura medico-scientifica sui vaccini.

Terza dose: la differenza tra addizionale e booster

Le dosi addizionali fanno parte del primo ciclo vaccinale, sono intese come completamento, e vanno inoculate almeno 28 giorni dopo la seconda dose a cittadini che, per particolari condizioni o patologie pregresse, necessitano di una somministrazione ulteriore. Sono differenti dalle "booster", quelle comunemente indicate come terza dose, che vanno somministrate almeno 6 mesi dopo la seconda dose e fungono da richiamo per ripristinare un livello adeguato di risposta immunitaria.

Terza dose addizionale vaccino Covid: i requisiti

Per accedere alla terza dose addizionale si dovrà avere ricevuto la seconda da almeno 28 giorni (circostanza che verrà verificata dall'Asl in fase di accetazione) e si dovrà fare parte di una delle seguenti categorie, individuate dal ministero della Salute (il cittadino dovrà dichiararlo in fase di accettazione e autocertificarlo in fase di anamnesi). I pazienti in dialisi e colpiti da insufficienza renale cronica potranno ricevere la terza dose addizionale direttamente nei centri nei quali sono in cura domenica 26 settembre dalle 9 alle 14. Ecco le categorie indicate dalla circolare del Ministero:

  •  trapianto di organo solido in terapia immunosoppressiva;
  • trapianto di cellule staminali ematopoietiche (entro 2 anni dal trapianto o in terapia immunosoppressiva per malattia del trapianto contro l’ospite cronica);
  • attesa di trapianto d’organo;
  • terapie a base di cellule T esprimenti un Recettore Chimerico Antigenico (cellule CAR-T);
  • patologia oncologica o onco-ematologica in trattamento con farmaci immunosoppressivi, mielosoppressivi o a meno di 6 mesi dalla sospensione delle cure;
  • immunodeficienze primitive (es. sindrome di DiGeorge, sindrome di Wiskott-Aldrich, immunodeficienza comune variabile etc.);
  • immunodeficienze secondarie a trattamento farmacologico (es: terapia corticosteroidea ad alto dosaggio protratta nel tempo, farmaci immunosoppressori, farmaci biologici con rilevante impatto sulla funzionalità del sistema immunitario etc.);
  • dialisi e insufficienza renale cronica grave;
  • pregressa splenectomia (intervento chirurgico di asportazione della milza);
  • sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS) con conta dei linfociti T CD4+ < 200cellule/μl o sulla base di giudizio clinico.

Terza dose a Napoli, centri vaccinali e orari

  • Mostra d'Oltremare: da lunedì alla domenica, dalle 9 alle 18
  • Fagianeria Real Bosco di Capodimonte: da lunedì alla domenica, dalle 9 alle 18
  • Stazione Marittima: da lunedì alla domenica, dalle 9 alle 18
  • Isola di Capri: il venerdì dalle 9 alle 16

Distretti sanitari di base:

  • Distretto 24 (Chiaia, San Ferdinando, Posillipo), corso Vittorio Emanuele, 691;
  • Distretto 25 (Bagnoli, Fuorigrotta), via Winspeare, 67;
  • Distretto 26 (Pianura, Soccavo), via Scherillo, 12;
  • Distretto 27 (Arenella, Vomero), via San Gennaro Antignano, 2, via Mario Fiore, 6);
  • Distretto 28 (Chiaiano, Piscinola, Marianella), via della Resistrenza, 25;
  • Distretto 29 (Stella, San Carlo all'Arena), via San Gennaro dei Poveri, 25;
  • Distretto 30 (Secondigliano, Miano, San Pietro a Patierno), viale IV aprile, 50;
  • Distretto 31 (Avvocata, Montecalvario, San Giuseppe – Porto, Mercato – Pendino), via Egiziaca a Forcella, 18;
  • Distretto 32 (Ponticelli, Barra, San Giovanni a Teduccio), via Bernardo Quaranta, 2B;
  • Distretto 33 (San Lorenzo, Vicaria, Poggioreale), via Acquaviva, 64.
27554 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni