24 Maggio 2022
13:41

TikTok come Twitch: arrivano gli abbonamenti a pagamento

Il prossimo 26 maggio il noto social network lancerà in versione beta il suo servizio di abbonamenti, il quale permetterà agli utenti di pagare per supportare i content creator preferiti.
A cura di Lorena Rao

Adesso tocca a TikTok prendere ispirazione dalle altre piattaforme. Il riferimento è a Twitch e al suo programma di abbonamento. Il prossimo 26 maggio il noto social network lancerà in versione beta il suo servizio di abbonamenti, il quale permetterà agli utenti di pagare per supportare i content creator preferiti. Tale servizio prenderà il nome di Live Subscrition e offrirà ai fan l'accesso a contenuti, come badge, emoticon e chat esclusive.

L'annuncio è stato pubblicato sull'account TikTok Live Creator, dove diversi tiktoker hanno comunicato di far parte del programma. Ciò che è emerso è soprattutto il loro entusiasmo nell'avere un "reddito mensile prevedibile". Grazie agli abbonamenti, infatti, il numero degli spettatori diventa fatturato che entra direttamente nelle tasche del o della content creator in questione. Di norma, è complesso guadagnare direttamente da TikTok. Al di là delle sponsorizzazioni delle aziende, i tiktoker più popolari possono entrare a far parte di un programma per ottenere dai propri follower dei "regali". Tali regali vengono raccolti sotto forma di valuta in-app da convertire in denaro reale. Con l'arrivo degli abbonamento il discorso retribuzione dovrebbe divenire più semplice.

L'ispirazione a Twitch è evidente anche nelle fasce di abbonamento, con quella primaria di 4,99 euro al mese fino ad arrivare a 24,99 euro al mese. Come la piattaforma viola, anche su TikTok è necessario soddisfare dei prerequisiti per entrare nel programma di abbonamento, e cioè avere almeno 1000 follower e aver compiuto 18 anni. Anche per sottoscrivere l'abbonamento è necessario aver raggiunto la maggiore età. Al momento la società specifica però che per poter entrare a far parte del programma è necessario ricevere un invito.

Questo è un raro caso di TikTok che guarda ad altre piattaforme. Di solito accade il contrario. Basti pensare a Instagram. Sul piano abbonamenti, l'app di Meta è in vantaggio, avendo già iniziato la fase di test a gennaio scorso. Ma i recenti aggiornamenti sull'algoritmo  la stanno trasformando sempre più in una piattaforma social rivolta ai content creator. Proprio come TikTok.

TikTok sta testando gli abbonamenti a pagamento: ecco tutto quello che c’è da sapere
TikTok sta testando gli abbonamenti a pagamento: ecco tutto quello che c’è da sapere
11 di Videonews
Anche TikTok sta testando gli abbonamenti a pagamento
Anche TikTok sta testando gli abbonamenti a pagamento
Instagram come OnlyFans: sta testando gli abbonamenti a pagamento
Instagram come OnlyFans: sta testando gli abbonamenti a pagamento
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni