31 Ottobre 2022
10:40

Elon Musk punta già a monetizzare Twitter? L’abbonamento a 20 dollari al mese per avere una spunta blu

Da una serie di informazioni trapelate dall’azienda sembra che il social comincerà a concentrarsi sul programma Twitter Blue, il servizio premium in abbonamento.
A cura di Valerio Berra

Sono passati tre giorni da quando Elon Musk ha acquistato Twitter. L’uomo più ricco del mondo ha voluto subito chiarire che con il suo arrivo la gestione del social network sarà diversa. Musk ha licenziato (con dovuta buonuscita) alcuni dei top manager che hanno guidato il social negli ultimi mesi e ha cominciato a pensare a una serie di modifiche all’home page. Ma soprattutto ha messo sul tavolo un nuovo piano di abbonamenti per aumentare le entrate della piattaforma.

Al momento l’iscrizione a Twitter è gratuita. C’è solo un programma a pagamento e si chiama Twitter Blue, serve per ridurre il numero di pubblicità visualizzate e permette di accedere in anticipo ad alcune modifiche dell’app, a partire dall’Edit Button. Ora Musk pensa di cambiare i termini dell’abbonamento, trasformando Twitter Blue in un'offerta che permetta anche la verifica degli account. In questo modo gli utenti con l’abbonamento a Twitter Blue dovrebbero accedere anche alla spunta blu dedicata agli account verificati. Il costo per questi servizi sarebbe 19,99 dollari al mese.

Quando arriverà il nuovo sistema di abbonamenti

Se il piano entrasse in vigore, gli utenti che hanno già la spunta blu avranno 90 giorni per iscriversi al programma Twitter Blue, altrimenti perderanno la certificazione. Secondo una serie di informazioni trapelate dall’azienda, sembra che i dipendenti abbiano a disposizione solo pochi giorni per completare tutta la parte tecnica necessaria. La nuova versione di Twitter Blue dovrebbe essere a disposizione degli utenti a partire dal 7 novembre. Al momento questo abbonamento costa 4,99 dollari al mese, un prezzo frutto di un aumento che era stato registrato solo nello scorso luglio, fino a quel momento Twitter Blue costava 2,99 dollari al mese.

Twitter non pubblica i dati sul numero di account verificati presenti sulla piattaforma. Esistono però dei dati indipendenti. Secondo un report pubblicato nel 2018 da Mention.com, gli account muniti di spunta blu dovrebbe essere 294.000. Facendo i dovuti calcoli, la nuova mossa decisa da Musk dovrebbe portare a un aumento delle entrate attorno ai 70,56 milioni di dollari all'anno.

Elon Musk cambia Twitter, spunta blu a 8 dollari al mese: “Il sistema di adesso è una stro****a”
Elon Musk cambia Twitter, spunta blu a 8 dollari al mese: “Il sistema di adesso è una stro****a”
Le spunte di Elon Musk non funzionano, su Twitter è pieno di fake verificati (c'è anche Gesù)
Le spunte di Elon Musk non funzionano, su Twitter è pieno di fake verificati (c'è anche Gesù)
Elon Musk sta cercando un nuovo Ceo per Twitter? La strategia dopo la sconfitta al referendum
Elon Musk sta cercando un nuovo Ceo per Twitter? La strategia dopo la sconfitta al referendum
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni