101 CONDIVISIONI
14 Settembre 2022
16:54

Stasera la Luna occulterà Urano: come e dove vedere lo spettacolare fenomeno astronomico

A partire dalle 23:08 di questa sera Urano sarà occultato dalla Luna per un’ora. Ecco tutto quello che c’è da sapere sull’imperdibile spettacolo celeste.
A cura di Andrea Centini
101 CONDIVISIONI
Credit: stellarium
Credit: stellarium

Questa sera potremo ammirare nel cielo un meraviglioso evento astronomico: la Luna che occulta Urano. In parole molto semplici, il satellite della Terra transiterà innanzi al dischetto del lontanissimo gigante ghiacciato, oscurandolo per circa un'ora. Il fenomeno è fondamentalmente una eclissi, ma prende il nome specifico di occultazione quando coinvolge un corpo celeste di grandi dimensioni che ne copre un altro sensibilmente più piccolo. Ovviamente si parla solo di dimensioni apparenti, legate alla distanza e all'osservazione sulla volta celeste. Basti pensare che Urano ha un diametro di oltre 50mila chilometri, mentre la Luna si ferma a poco meno di 3.500; ma il pianeta si trova a circa 3 miliardi di chilometri da noi, mentre la Luna dista in media 384mila chilometri dalla Terra. Ciò la rende molto più “ingombrante” nel firmamento. Ecco tutto quello che c'è da sapere per non perdersi l'evento di stasera.

Quando vedere l'occultazione di Urano

L'occultazione di Urano avrà inizio esattamente alle 23:08 (ora di Roma), quando il piccolo disco del pianeta inizierà a sparire dietro a quello della Luna. L'evento non sarà tuttavia visibile ad occhio nudo, ma per apprezzarlo sarà sufficiente un binocolo o un piccolo telescopio, come specificato dall'astrofisico Gianluca Masi, responsabile scientifico del Virtual Telescope Project (VTP) e curatore del Planetario di Roma. La ragione è semplice; il lontanissimo Urano si può osservare a occhio nudo in determinate circostanze e solo in cieli molto bui, cioè privi di inquinamento luminoso, essendo al limite dell'osservabilità per l'occhio umano. Questa sera, tuttavia, non sarebbe visibile nemmeno dal deserto di Atacama, noto per avere uno dei cieli notturni più belli al mondo (non a caso lì si trovano moltissimi osservatori astronomici internazionali). Ciò è dovuto al fatto che sono passati solo quattro giorni dalla fase di plenilunio, la cosiddetta “Luna Piena del Raccolto”, pertanto il disco lunare è ancora molto luminoso (con una fase oltre il 75 percento, come indicato da Masi). La luminosità notevole della Luna – che ricordiamo essere quella riflessa del Sole – cancella irrimediabilmente la debolissima luce di Urano, che già in condizioni di eccezionale osservabilità apparirebbe ai nostri occhi come un debolissimo puntino luminoso. L'unico modo per vedere Urano stasera, dunque, è attraverso uno strumento ottico dedicato. Una volta occultato, il gigante ghiacciato adagiato su un fianco resterà nascosto dietro al disco lunare per un'ora, fin poco dopo la mezzanotte del giorno successivo, quando rispunterà dal lato opposto e scuro.

Una ricostruzione del fenomeno per Roma, valida anche per il resto d’Italia con discreta precisione. Credit: Gianluca Masi
Una ricostruzione del fenomeno per Roma, valida anche per il resto d’Italia con discreta precisione. Credit: Gianluca Masi

L'uscita sarà decisamente più godibile dell'entrata, come specificato da Masi. “L’inizio dell’occultazione – afferma lo scienziato – sarà più difficile da cogliere, poiché coinvolge proprio il fastidioso bordo luminoso (orientale) della Luna, mentre la sua conclusione avverrà dalla parte buia, dunque sarà di più facile visione (anche se non sarà semplice, per i non addetti ai lavori, sapere esattamente da quale punto dell’oscuro bordo lunare riemergerà il pianeta). Poiché Urano esibisce un piccolo dischetto, il pianeta scomparirà e riapparirà gradualmente, complice il lento incedere della Luna nel cielo, dunque assisteremo ad una sorta di dissolvenza della sua luminosità, nel volgere di una decina di secondi: una circostanza davvero affascinante”.

La posizione della Luna e di Urano alle 23:08 di oggi. Credit: Stellarium
La posizione della Luna e di Urano alle 23:08 di oggi. Credit: Stellarium

Dove vedere la Luna che occulta Urano

Alle 23:08, quando avrà inizio l'occultazione, la Luna si troverà a Est, non altissima sull'orizzonte e circondata da diverse affascinanti costellazioni: la Balena a destra, il Toro in basso (con lo splendido ammasso stellare aperto delle Pleiadi poco a sinistra del disco lunare), l'Ariete in alto e Perseo a sinistra. Nell'arco di un'ora salirà di un po' nel firmamento, restando sempre bassa nel cielo orientale. Come indicato, qualora non si dovesse disporre di un binocolo, un telescopio o una fotocamera dotata dotata di teleobiettivo discreto, purtroppo non sarà possibile osservare il fenomeno nemmeno in cieli molto bui. Ma non bisogna disperare. L'osservazione dell'evento sarà infatti trasmessa in diretta streaming sul sito ufficiale del Virtual Telescope Project, a partire dalle 22:45 ora italiana. Il fenomeno sarà commentato dall'astrofisico Gianluca Masi.

101 CONDIVISIONI
A Natale tutti i pianeti e la Luna visibili insieme nel cielo: come vedere il magnifico spettacolo
A Natale tutti i pianeti e la Luna visibili insieme nel cielo: come vedere il magnifico spettacolo
Una magnifica Luna di ghiaccio è apparsa su un vetro della ISS: il fenomeno è un mistero
Una magnifica Luna di ghiaccio è apparsa su un vetro della ISS: il fenomeno è un mistero
Oggi la Luna abbraccia le Pleiadi: come vedere la magnifica congiunzione astrale a occhio nudo
Oggi la Luna abbraccia le Pleiadi: come vedere la magnifica congiunzione astrale a occhio nudo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni