Un secondo posto che vale un argento mondiale e anche il pass per le Olimpiadi di Tokyo 2020. Una giornata eccezionale per le farfalle della ginnastica ritmica. Le ragazze di Emanuela Maccarani a Sofia nei Campionati del Mondo hanno conquistato un fantastico secondo posto, alle spalle della Russia, che vale tanto di per sé e che regala con quasi due anni di anticipo anche la qualificazione ai prossimi Giochi Olimpici.

Le farfalle della Ginnastica ritmica conquistano l’argento ai Mondiali

Le farfalle della Maccarani hanno conquistato l’argento nell’all-around, con 44.825 punti, meglio solo la fortissima Russia, che ha ottenuto la bellezza di 46.300. Il risultato dell’Italia non è inaspettato perché le nostre ragazze erano tra le favorite almeno per il podio e soprattutto è fantastico, e lo è ancora di più se si pensa che alle spalle delle azzurre si sono piazzate le padroni di casa della Bulgaria (42.050).

Un argento che vale il pass per le Olimpiadi di Tokyo

Il piazzamento d’onore permette alle ragazze della Maccarani di qualificarsi da vice campionesse del mondo di qualificarsi per le Olimpiadi di Toyko, che si disputeranno nel 2020. L’Italia continua così, con largo anticipo, a ufficializzare partecipanti ai Giochi, finora ce n’erano già 11: 2 nel tiro a volo e 9 (per 6 equipaggi) nella vela. E questo è solo l’inizio perché a Rio nel 2016 erano iscritti 314 atleti italiani, 170 uomini e 144 donne. La delegazione azzurra crescerà notevolmente nel corso del prossimo anno e mezzo, soprattutto con gli sport che storicamente regalano medaglie e cioè scherma e nuoto che porteranno tantissimi atleti, e tra due anni l’Italia spera di avere per la prima volta dopo oltre un decennio le nazionali di calcio, basket, pallavolo e pallanuoto, negli ultimi due sport sia maschili che femminile, tutte assieme ai Giochi.