1.212 CONDIVISIONI
24 Maggio 2022
21:55

Usa, sparatoria in scuola elementare del Texas: 15 morti, di cui 14 studenti e un insegnante

Ancora una sparatoria in una scuola Usa, dove un uomo armato si è barricato all’interno della Robb Elementary School di Uvalde in Texas. Almeno 15 morti, di cui 14 studenti e un insegnante. L’omicida, un ragazzo di 18 anni, è deceduto.
A cura di Chiara Ammendola
1.212 CONDIVISIONI

Una sparatoria è avvenuta all'interno di una scuola elementare di Uvalde, in Texas, che si trova a circa 130 chilometri a Ovest di San Antonio: un uomo armato ha fatto irruzione nella struttura dopo aver iniziato a fare fuoco al suo esterno. Ci sono 15 vittime, di cui 14 studenti e un insegnante. Ad aprire il fuoco nella Robb Elementary School è stato un ragazzo di 18 anni: il giovane viveva a Uvalde ed è stato ucciso nell'intervento della polizia (in precedenza le forze dell'ordine avevano detto di averlo in custodia). L'aggressore si chiamava Salvador Ramos, ed era uno studente del liceo della stessa scuola.

Altri due poliziotti sarebbero stati colpiti nello scontro a fuoco ma senza riportare ferite gravi. L'allarme è scattato intorno alle 13 di oggi ora locale quando la direzione scolastica della Robb Elementary School ha segnalato la sparatoria in corso alla polizia. Il governatore del Texas Greg Abbott, come riporta Nbc, ha confermato che sono 15 le vittime della sparatoria. "Ha sparato e ucciso in modo orribile e incomprensibile 14 studenti e ucciso un insegnante", ha detto Abbott. L'omicida aveva anche sparato alla nonna, prima di arrivare a scuola e aprire di nuovo il fuoco, ha aggiunto il governatore. Le condizioni dell'anziana per il momento non sono note. Secondo quanto ha spiegato il governatore, il ragazzo era in possesso di una pistola e forse anche di un fucile.

Non si conoscono ancora i motivi che hanno spinto Ramos a compiere la sparatoria. La scena del crimine è ampia e probabilmente ci vorrà del tempo per esaminarla e cercare di chiarire la dinamica dell'accaduto. Al momento non si sa neanche se le armi che l'aggressore ha usato siano state acquistate legalmente in Texas, stato repubblicano dove le restrizioni sul possesso e l'acquisto di armi sono limitate. Quello che si sa è che l'area scelta dal killer è a prevalenza ispanica.

Pete Arredondo, il responsabile della sicurezza del distretto scolastico, ha detto che l'autore della strage "ha agito da solo durante questo efferato crimine".

Persone in fuga all’esterno della scuola elementare
Persone in fuga all’esterno della scuola elementare

"Il presidente Biden è stato informato delle orribili notizie della sparatoria nella scuola elementare in Texas e continuerà ad essere informato regolarmente non appena le informazioni saranno disponibili", ha scritto su Twitter la portavoce della Casa Bianca Karine Jean-Pierre. "Le sue preghiere sono con le famiglie colpite da questo terribile evento, parlerà questa sera quando tornerà alla Casa Bianca", ha aggiunto.

Ted Cruz, senatore repubblicano del Texas, ha ringraziato su Twitter le "eroiche forze di polizia" e i servizi di emergenza per il loro intervento durante questa "orribile sparatoria".

L'Uvalde Memorial Hospital ha fatto sapere in un post Facebook che "diversi studenti sono stati medicati al pronto soccorso" e ha chiesto ai parenti stretti degli studenti feriti di raggiungere il nosocomio. Il sindaco di Uvalde, Don McLaughlin, ha riferito a Fox News che i colpi sono stati esplosi all'esterno della scuola dall'assalitore che poi si sarebbe barricato al suo interno.

La scuola elementare Uvalde  si trova a 60 miglia a est del confine messicano e a 80 miglia a ovest di San Antonio. Nell'anno scolastico 2020-2021 vi hanno studiato più di 500 bambini, secondo i dati ufficiali. L'attacco ha gettato di nuovo gli Stati Uniti nell'incubo sparatorie nelle scuole. Negli Stati Uniti è ancora vivido il ricordo del massacro del 2018 alla Marjory Stoneman Douglas High School, una scuola superiore a Parkland, in Florida, dove morirono 17 persone, la maggior parte delle quali adolescenti. Nel 2012, a sconvolgere il Paese fu la strage alla Sandy Hook Elementary School, in Connecticut: in quel caso un 20enne aprì il fuoco uccidendo 27 persone, 20 delle quali bambini di età compresa tra i 6 e i 7 anni. Il giovane si suicidò prima dell'arrivo della polizia.

Un poliziotto sul luogo della sparatoria
Un poliziotto sul luogo della sparatoria
1.212 CONDIVISIONI
Australia, esperimento chimico in una scuola elementare finisce con un'esplosione: 11 bambini feriti
Australia, esperimento chimico in una scuola elementare finisce con un'esplosione: 11 bambini feriti
Coppia di prof fa video hot per Onlyfans nel cortile della scuola, licenziata:
Coppia di prof fa video hot per Onlyfans nel cortile della scuola, licenziata: "Lo stipendio non basta"
Studente lo prende in giro in aula, professore lo colpisce con un pugno: sospeso da scuola a Pontedera
Studente lo prende in giro in aula, professore lo colpisce con un pugno: sospeso da scuola a Pontedera
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni