24 Gennaio 2023
07:39

Nuova sparatoria in California, 7 persone uccise vicino San Francisco

La nuova strage in California all’indomani dell’uccisione di 11 persone durante il Capodanno cinese. Il killer, arrestato, è un 67enne asiatico: le vittime sarebbero tutte cinesi.
A cura di Susanna Picone

Altre sette vittime. È il bilancio di una nuova strage registrata nella notte italiana in California, a poche ore dalla sparatoria nella sala da ballo di Los Angeles che ha provocato undici morti.

Un uomo – si tratta di un 67enne di origine asiatica che poi è stato arrestato – ha aperto il fuoco e ucciso sette persone nell'area di Half Bay Moon, nella contea di San Mateo a sud di San Francisco. Il killer, che si chiama Zhao Chunli, è stato trovato poco dopo nel parcheggio di una stazione di polizia nelle vicinanze. Le immagini trasmesse dalla Cbs locale hanno mostrato il momento in cui l'uomo, con giubbotto e cappellino, è stato immobilizzato.

"È stato fermato senza problemi e l'arma recuperata. Non c'è alcuna minaccia per la comunità", ha fatto sapere la polizia. Il 67ebbe, secondo la prima ricostruzione, avrebbe aperto il fuoco nel primo pomeriggio in due diverse località non distanti l'una dall'altra. La polizia sta indagando per cercare di fare luce sull’accaduto.

Zhao Chunli
Zhao Chunli

Le vittime, secondo le prime informazioni, sono tutte cinesi. Almeno quattro di loro, a quanto si apprende, erano lavoratori di un'azienda agricola.

L'ultima strage ha colpito molto la popolazione, già sconvolta per la strage di Monterey Park. Il deputato Marc Berman ha twittato: "Due ore fa ero con i miei colleghi a una veglia per le vittime" della sala da ballo di Monterey Park, ma non c'è stato tempo per ricordarle che "si è verificata subito un'altra sparatoria di massa, questa volta a Half Bay Moon".

Il senatore della California Josh Becker ha detto che farà il possibile per sostenere il Dipartimento dello sceriffo della contea di San Mateo e i funzionari di Half Moon Bay.

Dopo la sparatoria alla sala da ballo alcuni senatori democratici della California hanno introdotto provvedimenti per vietare le armi di assalto e innalzare a 21 anni l'età per l'acquisto di pistole e fucili. Una iniziativa che ha incassato il plauso del presidente Biden, che intanto ha chiesto al Congresso di agire con urgenza per arrivare al divieto delle armi d’assalto.

Intanto, riguardo la strage di Monterey Park, è emerso che potrebbe essere stata la gelosia verso maestri di danza ad aver spinto il killer Huu Can Tran ad agire. Da mesi si lamentava con i frequentatori della discoteca, che frequentava abitualmente e dove offriva lezioni gratuite di ballo. Secondo gli investigatori, il killer potrebbe aver preso di mira alcune persone, finendo per uccidere anche chi non c'entrava nulla. L’uomo, nato in Vietnam e naturalizzato americano, si è ucciso prima di venire catturato.

Chi era l'attentatore di Gerusalemme: il palestinese Alkam Khairi aveva 21 anni. Ha ucciso 7 persone
Chi era l'attentatore di Gerusalemme: il palestinese Alkam Khairi aveva 21 anni. Ha ucciso 7 persone
Spari a Gerusalemme vicino a sinagoga, almeno 7 morti e 10 feriti. Ucciso l'aggressore
Spari a Gerusalemme vicino a sinagoga, almeno 7 morti e 10 feriti. Ucciso l'aggressore
Strage durante la notte in California, 6 persone uccise in casa: tra loro anche un bimbo di 6 mesi
Strage durante la notte in California, 6 persone uccise in casa: tra loro anche un bimbo di 6 mesi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni