171 CONDIVISIONI
5 Novembre 2022
19:49

Mosca, appicca un incendio sulla pista da ballo di un bar: 15 morti, 250 persone evacuate

Ha appiccato un incendio sulla pista da ballo di un bar di Kostroma, a 300 chilometri da Mosca. Nel rogo sono morte 15 persone e altre 250 sono state evacuate da una palazzina popolare.
A cura di Gabriella Mazzeo
171 CONDIVISIONI

Nella notte tra venerdì e sabato 5 novembre, un incendio in un bar nella città russa di Kostroma, a 300 chilometri da Mosca, ha causato almeno 15 morti. Secondo le fonti di polizia, circa 250 persone sono state evacuate dall'edificio nel quale sono divampate le fiamme e il tetto del locale è crollato in seguito all'incendio. Le dinamiche del rogo sono ancora sconosciute.

Stando ai primi rilievi effettuati dalle forze dell'ordine e dai vigili del fuoco, sembra che l'incendio possa esser stato causato da alcuni fuochi d'artificio fatti esplodere all'interno del bar da un uomo arrestato poche ore fa. Secondo le informazioni finora fornite dalla stampa estera, al momento dei fatti la persona fermata era ubriaca.

Per spegnere l'incendio nella palazzina è stato richiesto l'intervento di almeno 50 vigili del fuoco e 20 autopompe. Particolarmente difficili, secondo quanto riporta l'agenzia di stampa Tass, le operazioni per il recupero dei corpi. Tra le 2.00 e le 7.30 del mattino, i soccorritori avevano annunciato di aver trovato all'interno del locale i cadaveri di 13 persone, ma successivamente sono stati recuperati i corpi di altri due clienti del bar che risultavano dispersi.

I vigili del fuoco sono riusciti a domare l'incendio soltanto nelle prime ore della mattinata. Le persone evacuate hanno dovuto trascorrere la notte da familiari o in strutture alberghiere. Secondo le autorità russe, la ricostruzione richiederà diverso tempo: le fiamme hanno infatti causato il crollo del tetto della popolare dove il bar era situato.

Nel frattempo, l'uomo fermato con l'accusa di aver appiccato l'incendio resta in carcere. Ascoltato dalle forze dell'ordine durante la notte, dovrà rispondere nuovamente alle domande degli agenti nel corso dei prossimi giorni. Le autorità hanno aperto un procedimento penale nei suoi confronti.

171 CONDIVISIONI
Incendio a Portici, in fiamme due palazzine
Incendio a Portici, in fiamme due palazzine
Paura sul traghetto, enorme incendio prima della partenza, tutti evacuati:
Paura sul traghetto, enorme incendio prima della partenza, tutti evacuati: "Sfiorata la tragedia"
Attacco ucraino a Makiivka, morti decine di soldati. Zelensky:
Attacco ucraino a Makiivka, morti decine di soldati. Zelensky: "Mosca userà droni iraniani per logorarci"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni