Compie oggi 118 anni la persona più anziana del mondo: si chiama Kane Tanaka, è giapponese ed è nata il 2 gennaio del 1903. Due anni fa era stata insignita del Guinness dei Primato per essere la donna più anziana del pianeta ma oggi, dalla casa di riposo di Fukuoka dove vive, può festeggiare un altro record: è infatti la "decana dell'umanità" e nonostante l'età gode ancora di buonissima salute. Stando a quanto riferisce il centro di cura, svolge ogni giorno i suoi esercizi ginnici, è in grado di eseguire calcoli ed è una grande amante dei giochi da tavolo. Normalmente ha un buon appetito, adora la cioccolata, e di tanto in tanto si concede una Coca-Cola. Alla domanda su quale sia il segreto della longevità Kanaka non ha mai esitato: "Mangiare cibo gustoso e non smettere mai di studiare". Il suo obiettivo, ha aggiunto la donna ultra centenaria, è arrivare a 120 anni.

Kane Tanaka, nata prematura, il 6 gennaio del 1922 ha sposato il cugino Hideo Tanaka. Durante la seconda guerra mondiale ha lavorato con il marito in un negozio che vendeva torte di riso mentre nel 1952 la coppia si è convertita al cristianesimo. La donna ha lavorato nel negozio fino all'età di 63 anni, ma tre anni dopo ha avviato un'attività in proprio facendo la fioraia; ha ridotto il suo orario lavorativo nel suo negozio solo una volta divenuta ottantenne.

Kane Tanaka ha perso il marito nel 1993 e ha rischiato di morire all'età di 103 anni, quando le venne diagnosticato un tumore che è riuscita a superare brillantemente: da quel momento ha sempre goduto di buona salute e ancora oggi si diletta in molti hobby. In Giappone è diventata ormai un vero e proprio simbolo di resistenza e amore per la vita tanto che il comitato organizzatore delle Olimpiadi di Tokyo 2021 l'ha invitata a essere una tedofora il prossimo 11 maggio; la donna eseguirà una staffetta di 200 metri sulla sua carrozzina a Fukuoka, guidata da un parente. Kane Tanaka è riuscita a sopravvivere  a tre epidemie: spagnola (1918-1920), sars (2004) e covid-19 (2019-); ha inoltre superato indenne due Guerre Mondiali e soprattutto bomba atomica di Nagasaki.