25 Novembre 2022
19:12

Incendio in casa uccide mamma e figlie di 1 anno e 3 anni: vicino arrestato per omicidio, rogo doloso

L’uomo arrestato è accusato di aver appiccato volontariamente e durante la notte il rogo nell’abitazione di mamma e figlie, uccidendole. Tutte e tre le vittime sono morte per inalazione di fumo a seguito del grave incendio nel loro appartamento a Nottingham, in Inghilterra.
A cura di Antonio Palma

Sarebbe stato un vicino di casa ad appiccare volontariamente l'incendio che ha ucciso due bambine di uno e 3 anni e la loro madre in una palazzina a Nottingham, in Inghilterra, domenica scorsa. Si tratta di Jamie Barrow, un 31enne che abitava nello stesso quartiere di Clifton in cui sono morte tragicamente le  tre vittime

L'uomo arrestato è accusato di aver appiccato volontariamente e durante la notte il rogo nell'abitazione di mamma e figlie, uccidendole. L'accusa per lui infatti è di omicidio per la morte della 28enne Fatoumatta Hydara e delle sue figliolette, Fatimah Drammeh, di tre ani, e Naeemah Drammeh, di appena un anno.

Tutte e tre le vittime sono morte per inalazione di fumo a seguito del grave incendio che ha distrutto il loro appartamento al primo piano della palazzina.

Le due piccole erano state dichiarate morte nella notte tra sabato e domenica dopo una inutile corsa in ospedale mentre la madre, portata in pronto soccorso viva ma in gravissime condizioni, è spirata in settimana, nonostante i tentativi di salvarla da parte dei medici. La dona non si è mai più ripresa e non ha mai saputo delle due figlie.

L’allarme era scattato nelle prime ore di domenica 20 novembre, intorno alle 3.15, quando i vigili del fuoco erano stati chiamati sul posto dai residenti, allarmati dalle fiamme che uscivano dall’abitazione.

Le indagini, partite subito dopo che i pompieri erano riusciti, non senza fatica, a spegnere le fiamme, avevano subito stabilito che si trattava di un incendio di origine dolosa. "Un'indagine congiunta dei vigili del fuoco e della polizia ha concluso che l'incendio è stato appiccato deliberatamente" aveva spiegato infatti la polizia.

I successivi accertamenti hanno portato a individuare il vicino come autore dell'incendio. "Gli investigatori hanno lavorato senza sosta insieme a unità di ricerca specializzate ed esperti forensi per chiarire tutte le circostanze dietro questo incendio doloso. A seguito delle indagini, abbiamo accusato un sospettato di tre omicidi" hanno aggiunto gli inquirenti

Mamma e figlia di 4 anni travolte e uccise sul marciapiede: stavano andando all'asilo
Mamma e figlia di 4 anni travolte e uccise sul marciapiede: stavano andando all'asilo
Giorgia, accoltellata alla gola dal compagno, torna a casa:
Giorgia, accoltellata alla gola dal compagno, torna a casa: "Mio figlio di otto anni ha visto tutto"
201.834 di Beppe Facchini
Uccide moglie a coltellate e poi si suicida. La figlia:
Uccide moglie a coltellate e poi si suicida. La figlia: "Mamma, non meritavi questo. Lui egoista"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni