Caos a bordo dell'aereo (Twitter).
in foto: Caos a bordo dell’aereo (Twitter).

"Mi è sembrato di vivere in un film dell'orrore". Così una passeggera del volo della British Airways BA422 partito ieri da Londra e diretto in Spagna ha commentato su Twitter la paura per l'incendio del motore del velivolo che si è verificato mentre era ancora in volo. E' successo nel pomeriggio di ieri, lunedì 5 agosto, intorno alle 18. Non appena è divampato il rogo, il fumo ha iniziato ad invadere la cabina, tra il terrore dei presenti e il pilota è stato costretto ad effettuare un atterraggio d'emergenza a Valencia. I passeggeri sono stati fatti evacuare dal velivolo con gli scivoli d'emergenza.

Dei 175 passeggeri a bordo, 19 risultano feriti. Tra questi 3 sono rimasti intossicati dal fumo e trasferiti in ospedale. Gli altri hanno ricevuto assistenza direttamente in aeroporto per cause come contusioni o crisi d’ansia, a quanto hanno riferito all’Efe fonti del governo valenziano. Il Centro di emergenza della città spagnola aveva ricevuto un Sos nel pomeriggio di lunedì 5 agosto, quando un incendio si è sviluppato in uno dei motori dell’aeromobile al momento dell’atterraggio. All’arrivo dei vigili del fuoco le fiamme si erano già spente, ma c’era ancora molto fumo. Quindi sono stati aperti gli sportelli di sicurezza dell’aereo. Piccoli disagi anche al traffico aereo, che è stato deviato per circa 25 minuti e successivamente ripristinato. Alcuni dei viaggiatori hanno denunciato sui social network la compagnia britannica per non averli informati di quello che stava succedendo. "Non una parola dalla British Airways", ha scritto Lucy Brown, mentre atri hanno raccontato che le maschere dell'ossigeno non sono cadute dai loro scomparti nonostante i tentativi di hostess e steward.