1.490 CONDIVISIONI
13 Luglio 2022
22:55

“Hanno rapito mio figlio di 2 anni” ma era stata la stessa madre a ucciderlo e gettarlo nei rifiuti

La mamma aveva raccontato che il bimbo era stato rapito da sconosciuti mentre camminava in strada in realtà, secondo la polizia Usa, il piccolo era stato già ucciso dalla stessa donna insieme al suo nuovo compagno.
A cura di Antonio Palma
1.490 CONDIVISIONI

La madre aveva lanciato l'allarme affermando che il figlio di appena due anni era stato rapito da sconosciuti mentre camminavano in strada, in realtà, secondo la polizia, il piccolo era stato ucciso dalla stessa donna insieme al suo nuovo compagno e poi il suo corpicino gettato in un bidone dei rifiuti in zona.

La terribile storia arriva da Huma, nello Stato della Louisiana, in Usa, dove la polizia nelle scorse ore ha arrestato la madre del piccolo, la 28enne Maya Jones, insieme a Jermaine Robinson, 37 anni, descritto come fidanzato e convivente.

L'allarme per il piccolo Ezekiel Harry era scattato martedì pomeriggio quando la polizia di stato della Louisiana ha emesso un avviso di bambino scomparso e in pericolo dopo la segnalazione della mamma. La donna aveva raccontato che era stato rapito mentre camminava in strada.

Le ricerche, avviate immediatamente, per ore non hanno dato risultati, fino alla terribile scoperta di martedì sera quando, sei ore dopo l'allarme, il corpo senza vita del bambino di 2 anni è stato rinvenuto in un cassonetto dei rifiuti.

Per la polizia a ucciderlo è stata la stessa madre col nuovo compagno. "Entrambi i devono affrontare accuse di omicidio di primo grado, ostruzione alla giustizia e altre accuse correlate", ha dichiarato il capo del dipartimento di polizia di Houma, Dana Coleman.

Gli inquirenti hanno rivelato che la madre inizialmente aveva detto loro che stava camminando lungo un ruscello con i suoi quattro figli, tutti di età compresa tra i cinque e i 10 anni, quando qualcuno in un camion grigio aveva rapito Ezekiel.

Dopo gli accertamenti del caso, gli investigatori però hanno rapidamente scoperto che il suo resoconto era impreciso, lacunoso e con molte bugie.

Analizzando i filmati di sorveglianza, gli inquirenti hanno scoperto che sia Jones che Robinson erano stai filmati mentre camminavano nei pressi della zona dove è stato rinvenuto il cadavere, portando un borsone in cui la polizia crede abbiano infilato il corpo di Ezekiel prima di gettarlo nella spazzatura. Poco dopo infatti erano tornati indietro senza borsone.

1.490 CONDIVISIONI
Francia, papà getta le figlie di 2 e 4 anni dalla finestra: una è morta, l'altra è in condizioni gravi
Francia, papà getta le figlie di 2 e 4 anni dalla finestra: una è morta, l'altra è in condizioni gravi
Brindisi, 47enne madre di 2 figli uccisa dall'ex a colpi di fucile mentre va a lavorare
Brindisi, 47enne madre di 2 figli uccisa dall'ex a colpi di fucile mentre va a lavorare
Scomparse durante escursione nella valle dell'Orfento, ritrovate nella notte mamma e figlia di 5 anni
Scomparse durante escursione nella valle dell'Orfento, ritrovate nella notte mamma e figlia di 5 anni
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni