Stavano celebrando l'inizio di una nuova vita, ma quel momento così sacro si è trasformato in tragedia quando una scogliera sulla spiaggia di Grandview, nel sud della California, è crollata loro addosso uccidendole. Il dramma si è consumato il 2 agosto: Anne Clave, 35 anni, sua madre Julie Davis, 65, ed Elizabeth Cox, zia di Clave, stavano festeggiando la vittoria sul tumore di Elizabeth. Insieme a loro altri familiari che stavano brindando proprio mentre un pezzo di scogliera è improvvisamente franato loro addosso. Per le tre donne non c'è stato nulla da fare e gli altri presenti non hanno potuto fare nulla per soccorrerle. Così il momento della rinascita si è trasformato in dolore.

Il dramma è avvenuto venerdì poco prima delle 15 a Grandview Beach, appena a nord di San Diego. I primi soccorritori, compresi i bagnini, e hanno iniziato a scavare a mani nude, cercando le vittime sotto le macerie. Un’altra persona è stata condotta in ospedale con ferite lievi, mentre una quinta è stata curata sul posto per ferite superficiali. Almeno due delle vittime erano ancora intrappolate sotto i detriti quando sono arrivati i primi soccorritori: entrambe sono state trasportate in ospedale, dove sono decedute  poco dopo. La terza vittima è invece morta sul posto. Le autorità hanno spiegato che la scogliera era instabile e che nell'area erano stati apposti dei divieti per evitare pericoli eccessivi.  "È stato orribile. Non riesco a immaginare di poter essere in spiaggia e che la propria vita possa essere spezzata così, in un battito di ciglia – ha dichiarato Jackie Benedict, che si trovava su posto al momento della tragedia – Immagino come si siano sentiti i parenti delle vittime che hanno assistito a tutto senza poter fare nulla. È veramente triste".

"Siamo devastati dalla tragedia e il nostro cuore va alle vittime e alle loro famiglie. Siamo pronti a dare aiuto in ogni modo possibile – ha detto il sindaco di Encinitas, Catherine Blakespear – I nostri ingegneri e il team di pubblica sicurezza lavorano diligentemente per valutare le condizioni della scogliera".