463 CONDIVISIONI
18 Giugno 2021
11:03

Covid, a Mosca torna la paura del contagio, oltre 13mila ricoverati: stop a eventi e discoteche

“Ogni giorno abbiamo 200-300 ricoveri covid, questo virus è aiutato ed è più contagioso” ha spiegato il sindaco di Mosca, Serghei Sobyanin, annunciando oggi nuove restrizioni anti covid per combattere l’aumento dei contagi. Stop a tutti gli eventi con più di mille persone ma anche attrazioni e parchi giochi e bar chiusi dopo le 23.
A cura di Antonio Palma
463 CONDIVISIONI

Torna la paura del contagio da coronavirus a Mosca dove, dopo una nuova impennata di casi e conseguenze picco di ricoveri covid negli ospedali, le autorità locali hanno deciso di varare le prime contromisure per tentare di fermare la diffusione del virus. Il sindaco di Mosca, Serghei Sobyanin, ha annunciato oggi nuove restrizioni anti covid per combattere l'aumento dei contagi: in particolare sono stati vietati gli appuntamenti pubblici dove sono possibili affollamenti quindi è stato deciso lo stop a tutti gli eventi con più di mille persone e la chiusura delle sale da ballo. Nel mirino sono finite anche le partite degli europei di calcio che si giocano nella capitale russa visto che sono state chiuse le zone riservate ai tifosi di Euro 2020.

A mosca ristoranti, bar, caffè, discoteche e altri luoghi di intrattenimento devono chiudere dalle 23 alle 6. Sono state chiuse anche attrazioni e parchi giochi per i bimbi ma anche campi sportivi e altre strutture di intrattenimento nei grandi parchi cittadini e nelle aree naturali. Tra le altre misure anti covid annunciate da Sobyanina che l'avvio anticipato dell’esperimento di rendere accessibili alcuni ristoranti solo a chi si è già vaccinato. Ieri era stata introdotta la vaccinazione obbligatoria per gli operatori dei servizi.

Proprio il vaccino è ora la speranza del primo cittadino che già nelle scorse ore aveva invitato tutta la popolazione a farlo al più presto per superare la pandemia che ora preoccupa per le varianti covid. “Purtroppo, quello che abbiamo combattuto l'anno scorso (il virus cinese di Wuhan) è praticamente inesistente a Mosca oggi. È arrivata una nuova mutazione, un nuovo ceppo sta funzionando. È più aggressivo, più difficile da combattere, si diffonde più velocemente. Penetra nel sistema immunitario di una persona molto più forte", ha osservato il sindaco di Mosca.

Nelle ultime 24 re a Mosca sono stati registrati 9.056 nuovi casi di Covid-19, si tratta del maggior numero di contagi giornalieri dall'inizio della pandemia, e 78 morti . La Russia ha registrato 17.262 casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, il piu' alto numero giornaliero dal 1 febbraio, mentre i morti sono invece 453, il dato più alto dal 18 marzo.  In pochi giorni in città sono stati ricoverati oltre 600 pazienti per un totale che ora supera i 13mila pazienti covid. “Cinque giorni fa avevamo circa 13mila posti letto per curare i malati di coronavirus, e in pochi giorni li abbiamo esauriti. Durante questo periodo, sono stati distribuiti altri tremila letti e quasi ogni giorno ne vengono occupati 200-300” ha rivelato il sindaco spiegando che se questa dinamica di ricoveri continua, la città dovrà sospendere la normale attività di altri ospedali per trasformarli in presidi covid.

463 CONDIVISIONI
Maxi focolaio a Maiorca, i contagi salgono a 1.700: 18enne ricoverato in terapia intensiva
Maxi focolaio a Maiorca, i contagi salgono a 1.700: 18enne ricoverato in terapia intensiva
La variante Delta mette in ginocchio la Russia: boom di contagi e di morti a Mosca e San Pietroburgo
La variante Delta mette in ginocchio la Russia: boom di contagi e di morti a Mosca e San Pietroburgo
Palermo: un bimbo di 2 mesi e uno di 11 anni ricoverati in gravi condizioni per Covid
Palermo: un bimbo di 2 mesi e uno di 11 anni ricoverati in gravi condizioni per Covid
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni