84.300 CONDIVISIONI
Covid 19
27 Marzo 2020
12:22

Il premier UK Boris Johnson positivo al Coronavirus

Il premier britannico è risultato positivo al test del Coronavirus. La conferma è arrivata direttamente dal suo profilo Twitter. Ha sintomi lievi e si è messo in isolamento. Conservatore, Boris Johnson ha 55 anni ed è a capo del governo della Regina Elisabetta dal luglio del 2019.
A cura di Biagio Chiariello
84.300 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Il premier britannico Boris Johnson è risultato positivo al test del Coronavirus. La conferma è arrivata direttamente dal suo profilo Twitter. "Nelle ultime 24 ore ho sviluppato sintomi lievi e sono risultato positivo al coronavirus. Ora sono in quarantena, ma continuerò a guidare il nostro governo tramite videoconferenza mentre combattiamo il Covid-19. Insieme lo batteremo. #StayHomeSaveLives" ha scritto sul social media.

Giorni fa il leader conservatore, che ha 55 anni ed è a capo del governo britannico dal luglio del 2019, aveva fatto discutere per aver sottovalutato l’emergenza salvo poi effettuare un vero e proprio dietrofront mettendo in lockdown il Regno Unito. "Che il Paese si prepari a perdere persone care prematuramente", aveva detto, spingendo verso una serie di misure ben diverse da quelle messe in atto – in quel momento – in Italia, Cina e Spagna, che prevedevano forti restrizioni ai movimento e un rigido isolamento sociale. Dopo aver puntato sull’"immunità di gregge", il premier inglese ha però cambiato nettamente idea: "Non credo — aveva aggiunto — che ci sia mai stato nulla di simile in tempo di pace".

Boris Johnson trascorrerà il periodo di isolamento a Downing Street. "È stato sottoposto a tampone per il coronavirus su consiglio personale del capo medico inglese, il professor Chris Whitty", ha affermato una nota. Tutti i i membri del governo inglese saranno ora costretti ad osservare il periodo di quarantena, oltre che sottoporsi al tampone. In Regno Unito il Coronavirus ha colpito anche la Famiglia Reale: positivo è risultato il Principe Carlo.

Sarà Michael Gove, ministro dell'Ufficio di Gabinetto e del Ducato di Lancaster, a rimpiazzare temporaneamente Johnson nelle conferenze stampa quotidiane del governo britannico sull'emergenze coronavirus. Lo sottolinea Downing Street.

84.300 CONDIVISIONI
28401 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni