Coronavirus
6 Luglio 2021
17:22

Catalogna, contagi quintuplicati in 7 giorni: chiudono le discoteche, tornano mascherine all’aperto

In Catalogna nell’ultima settimana le nuove infezioni sono state 25.738, cinque volte più di 7 giorni fa, con un’età media dei positivi di 26,5 anni. L’indice Rt è di 3,3, e ciò indica che i contagiati triplicano ogni giorno. Gli esperti attribuiscono questo incremento dei casi tra i giovani alla nuova e più contagiosa variante Delta, agli effetti del festival di Sant Joan, alla fine del coprifuoco e all’allentamento delle restrizioni.
A cura di Davide Falcioni
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

Le autorità regionali della Catalogna, in Spagna, hanno imposto nuove restrizioni a partire dal prossimo weekend a causa dell'aumento dei contagi tra gli under 30 che fa temere una nuova ondata e soprattutto una nuova saturazione delle strutture sanitarie: da venerdì prossimo, e per almeno 15 giorni, discoteche e locali della movida dovranno di nuovo chiudere i battenti. Patrícia Plaja, portavoce della Generalitat – ovvero il governo regionale catalano – ha spiegato che "la situazione epidemiologica in Catalogna è estremamente complicata. I contagi crescono a un ritmo esponenziale di molto superiore a quello che possiamo permetterci". A dimostrarlo sono in primis i dati. Ieri sono stati registrati 6.000 positivi, per lo più giovani e giovanissimi: per questo la Generalitat ha chiesto al governo centrare di reintrodurre l'obbligo di indossare la mascherina anche all'aperto, imponendo nel frattempo – negli eventi con oltre 500 persone – l'obbligo di presentare il risultato negativo di un tampone rapido o molecolare o un certificato che attesti che è stato completato il ciclo di vaccinazione.

La richiesta della Generalitat di introdurre nuove restrizioni è giustificata dal vorticoso aumento dei contagi degli ultimi giorni: nell'ultima settimana, in particolare, le nuove infezioni sono state 25.738, cinque volte più di una settimana fa e otto volte più di 15 giorni fa, con un'età media dei positivi di 26,5 anni. L'indice Rt è di 3,3, e ciò indica che i contagiati triplicano ogni giorno. Gli esperti attribuiscono questo incremento dei casi di Covid-19 tra i giovani alla nuova e più contagiosa variante Delta, alla quale si sommano gli effetti dell'ultimo festival di Sant Joan, la fine del coprifuoco, l'apertura della vita notturna e l'allentamento delle restrizioni. L'aumento dei contagi si ripercuote anche sugli ospedali. Secondo i dati aggiornati ad oggi, sono 575 le persone ricoverate con covid, 31 in più rispetto al giorno precedente, di cui 133 nei reparti di ​​terapia intensiva, 12 in più rispetto al giorno prima. I ricoveri ospedalieri sono cresciuti del 33% negli ultimi 10 giorni .

27125 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni