Terribile incidente stradale la scorsa notte lungo l'autostrada Floriano Rodrigues Pinheiro, nel tratto montuoso di Campos do Jordao, nello Stato brasiliano di San Paolo: dieci persone hanno perso la vita, e 51 sono rimaste ferite, dopo che un pullman turistico si è ribaltato provocando una serie di tamponamenti a catena. Le cause dell'incidente dovranno essere chiarite, ma uno dei passeggeri del bus ha riferito al sito di notizie G1 che il veicolo sembrava fuori controllo. L'autobus stava trasportando residenti della costa sud di San Paolo, di ritorno da un'escursione di un giorno a Campos do Jordao.  Tra i deceduti ci sono un uomo e sua figlia, che si trovavano in una delle auto coinvolte. Le altre vittime erano sull'autobus.

Stando alle prime informazioni rilasciate dalla polizia brasiliana sembrerebbe che il mezzo non abbia frenato in  tempo tamponando altre vetture e innescando un effetto domino; dei dieci mori otto sono adulti e due sono bambini. Non meno di ventisei dei cinquantuno feriti sono stati trasferiti in vari ospedali della regione, secondo i vigili del fuoco di San Paolo. L'autobus trasportava un gruppo di persone che avevano trascorso la giornata a Campos de Jordao e stavano tornando alla città di Cubatao, anch'essa nello stato di San Paolo. Campos de Jordao, a 167 chilometri dalla capitale di São Paulo, è un comune con un'architettura ispirata alle piccole città delle Alpi svizzere e attira un gran numero di turisti nei mesi più caldi dell'anno.