222 CONDIVISIONI
21 Dicembre 2020
11:55

Manovra, tutti i bonus in arrivo nel 2021: occhiali, smartphone e tv, ma anche mobili e rubinetti

La manovra economica sta per approdare alla Camera, dopo essere passata al vaglio della Commissione Bilancio. Sono tantissimi i bonus inseriti o confermati: 50 euro per acquistare gli occhiali o una tv, rispettivamente per le famiglie con un Isee inferiore a 10mila e 20mila euro. Bonus smartphone per un solo membro per nucleo familiare, a cui viene dato un cellulare con abbonamento a internet. E poi ancora i bonus mobili e quello per l’impianto idrico, sanitari e rubinetti.
A cura di Tommaso Coluzzi
222 CONDIVISIONI

La nuova manovra economica porta in dote tantissime novità, ma accanto alle misure strutturali che cambieranno radicalmente alcuni settori, come la cassa integrazione per i lavoratori autonomi, e agli interventi più importanti, come il rinvio della sugar tax al 2022, troviamo un fiume di bonus che potranno essere sfruttati dai cittadini italiani. Non da tutti, chiaramente. Ancora una volta la discriminante fondamentale sarà il reddito Isee, ma non per tutti i bonus. La Legge di Bilancio, il cui approdo alla Camera è slittato a domani, potrebbe ricevere il via libera di Montecitorio già prima di Natale, per passare al Senato dove andrà necessariamente approvata entro la fine dell'anno. È una corsa contro il tempo soprattutto per l'analisi delle centinaia di emendamenti presentati, molti dei quali hanno lanciato o confermato bonus, fondi e incentivi.

In manovra ci sono bonus per lo smartphone, per la tv e per gli occhiali

Tra le novità viene istituito il "fondo tutela vista", con una dotazione di 5 milioni di euro per il 2021, 2022 e 2023. Le famiglie con un Isee inferiore ai 10mila euro potranno richiedere un voucher da 50 euro una tantum, valido per l'acquisto di occhiali o lenti a contatto. Per le famiglie con un reddito Isee inferiore ai 20mila euro scatta il bonus tv, con un buono fino a 50 euro per l'acquisto di un televisore di nuova generazione. E ancora, arriva anche il bonus smartphone: un telefono cellulare, o un altro dispositivo, concesso in comodato d'uso con l'abbonamento a internet e due organi di stampa. È valido solo per una persona per nucleo familiare, e anche qui l'Isee dovrà essere inferiore ai 20mila euro.

Dai mobili ai rubinetti: altri incentivi in Legge di Bilancio

Superbonus esteso fino a giugno 2022, ma non solo: il bonus mobili si alza a 16mila euro, possibile detrarre la spesa d'acquisto del 50% in dieci anni. Sempre nella stessa categoria troviamo il bonus idrico, chiamato bonus rubinetti, con 20 milioni di investimento per concedere fino a 1.000 euro da utilizzare entro il 2021 per sostituire sanitari e rubinetti. In più arriva anche il credito d'imposta al 50% per chi acquista sistemi di filtraggio dell'acqua: è valido per privati, ma anche imprese e terzo settore. Dopo il bonus mobilità, che ha avuto un successo straordinario, arriva anche il bonus per le bici cargo – munite di un cesto o un cassone molto grande per trasportare oggetti pesanti e ingombranti. Credito d'imposta fino al 30% e al massimo di 2.000 euro per chi ne acquista una.

222 CONDIVISIONI
Siccità: gli acquedotti italiani ridotti a colabrodo, quasi la metà dell’acqua va perduta
Siccità: gli acquedotti italiani ridotti a colabrodo, quasi la metà dell’acqua va perduta
Pagamento pensioni di giugno 2022, le date di Poste Italiane e quando arriva il Bonus 200 euro
Pagamento pensioni di giugno 2022, le date di Poste Italiane e quando arriva il Bonus 200 euro
Bonus 200 euro autonomi, partite Iva e Cococo: pronto il decreto attuativo, quando arriva l'aiuto
Bonus 200 euro autonomi, partite Iva e Cococo: pronto il decreto attuativo, quando arriva l'aiuto
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni