524 CONDIVISIONI
25 Febbraio 2021
12:23

Luoghi del cuore FAI: vince la ferrovia Cuneo-Ventimiglia

Quasi due milioni e mezzo di voti per il censimento dei “luoghi del cuore FAI” nel 2020: nell’anno della pandemia gli italiani partecipano in massa all’iniziativa del Fondo Ambiente Italiano, rappresentando il miglior risultato di sempre. Ad essere premiati con finanziamenti e tanta visibilità, diversi luoghi della penisola da Nord a Sud.
A cura di Redazione Cultura
524 CONDIVISIONI
@federico santagati
@federico santagati

Al di là delle classifiche, il vero vincitore è il patrimonio artistico e culturale italiano. È questo il massaggio che il FAI ogni anno vuol lanciare con il contest relativo ai luoghi del cuore. A maggior ragione quest'anno, nel difficile anno della pandemia,  con ben 2.353.932 voti, gli italiani hanno voluto dimostrare il loro amore per il patrimonio culturale e ambientale italiano, numero che rappresenta il miglior risultato di sempre per il censimento del FAI.

La classifica vede:  al 1° posto la Ferrovia Cuneo-Ventimiglia-Nizza al 2° posto il Castello e Parco di Sammezzano a Reggello (FI)al 3° posto il Castello di Bresciaal 4° posto la Via delle Collegiate a Modica (RG)al 5° posto l’Ospedale e la Chiesa di Ignazio Gardella ad Alessandria. La risposta a questa esortazione è stata davvero eccezionale: i voti raccolti fino al 15 dicembre, giorno di chiusura dell’iniziativa, come dicevamo, sono stati quasi due milioni e mezzo, con oltre 39.500 luoghi segnalati in 6.504 Comuni d’Italia (l’82,3% del totale).

Scendendo nelle diverse realtà territoriali, se è vero che da Lombardia, Sicilia e Piemonte – le tre regioni più attive con rispettivamente 328.591, 301.826 e 241.727 voti raccolti – sono arrivate più di un terzo delle segnalazioni totali, la mappa dei siti amati coinvolge tutto il territorio nazionale e stupisce per eterogeneità di tipologie: dalle chiese alle aree naturali, dai castelli ai borghi, dalle aree archeologiche ai giardini urbani, dalle ferrovie ai ponti, anche in questa edizione del censimento è andata in scena una perfetta rappresentazione dell’inestimabile ricchezza culturale del nostro Paese. E, a sorpresa, è stato il Molise, nelle altre edizioni sempre abbastanza defilato, la regione con più voti in rapporto al numero di abitanti, mentre la Liguria è al primo posto per voti in rapporto alla sua superficie.

La decima edizione del censimento si è contraddistinta anche per l’attenzione registrata dalle due classifiche speciali lanciate all’avvio dell’iniziativa. La prima, dedicata ai Luoghi storici della salute in omaggio al personale sanitario impegnato nella lotta al Covid-19, ha visto trionfare la Chiesa e l’Ospedale di Ignazio Gardella ad Alessandria, al 5° posto della classifica nazionale con 30.391 voti.

Mentre la seconda classifica speciale riguarda invece l’Italia sopra i 600 metri, territori di grande valore ambientale e storico, con pochi abitanti e un notevole potenziale, ma spesso caratterizzati da problemi di dissesto idrogeologico, dalla mancanza di infrastrutture, servizi e risorse economiche oltre che da una forte tendenza allo spopolamento, a cui da tempo il FAI si impegna a dar voce. A vincere è stata la Ferrovia Cuneo-Ventimiglia-Nizza, ma il premio in palio, non cumulabile con quello assegnato al vincitore assoluto del censimento, spetta all’Eremo di Sant’Onofrio al Morrone a Sulmona (AQ), complesso arroccato su una rupe affacciata sulla Valle Peligna e legato a Papa Celestino V, al 9° posto della classifica nazionale con 22.442 voti.

Al primo, secondo e terzo luogo classificato del censimento “I Luoghi del Cuore” 2020 – Ferrovia Cuneo-Ventimiglia-Nizza, Castello e Parco di Sammezzano e Castello di Brescia – saranno messi a disposizione da FAI e Intesa Sanpaolo, solo a fronte della presentazione di un progetto da concordare, contributi di 50.000, 40.000 e 30.000 euro, a cui si aggiungeranno 5.000 euro extra per i due siti che hanno superato 50.000 voti.

524 CONDIVISIONI
Adriano Pacifico ritrovato a Ventimiglia:
Adriano Pacifico ritrovato a Ventimiglia: "Non sapevo mi stessero cercando"
Quanto aumenteranno gli stipendi con il taglio del cuneo contributivo del decreto Aiuti bis
Quanto aumenteranno gli stipendi con il taglio del cuneo contributivo del decreto Aiuti bis
Taglio del cuneo e salario minimo, di cosa hanno parlato governo e sindacati all'incontro di oggi
Taglio del cuneo e salario minimo, di cosa hanno parlato governo e sindacati all'incontro di oggi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni