30 Settembre 2021
11:13

Fumetti agli Uffizi perché la Cultura è pop: 52 autoritratti in memoria di Tuono Pettinato

Dall’8 ottobre al 1 novembre, durante Lucca Comics & Games, si creerà un’insolita connessione tra il festival di cultura pop più prestigioso d’Italia e la Galleria degli Uffizi: una mostra di autoritratti a fumetti dedicata alla memoria di Tuono Pettinato, fumettista italiano scomparso lo scorso 14 giugno.

Dall’8 ottobre al 1 novembre, durante Lucca Comics & Games, si creerà un'insolita connessione tra il festival di cultura pop più prestigioso d'Italia e la Galleria degli Uffizi: una mostra di autoritratti a fumetti dedicata alla memoria di Tuono Pettinato, fumettista italiano scomparso lo scorso 14 giugno.

Fumetti negli Uffizi: 52 autoritratti imperdibili

Un progetto nato originariamente nel 2020, quando il direttore degli Uffizi Eike Schmidt partecipò a Lucca ChanGes, e che si sostanzierà nell'esposizione di 52 autoritratti di alcuni tra i più noti e celebrati fumettisti italiani scena italiana entrano nella collezione delle Gallerie degli Uffizi. La mostra sarà affidata alla curatela di Mattia Morandi e Chiara Palmieri, e sarà ospitata da Palazzo Ducale. Un'iniziativa che ha incassato l'endorsement proprio dello stesso Schmidt: “Ribadire un concetto chiave: la cultura è pop e deve raggiungere con efficacia quante più persone possibili”.

Fumetti negli Uffizi: la soddisfazione di Dario Franceschini

Anche Dario Franceschini ha sottolineato il proprio entusiasmo per l'evento: "Grazie alle artiste e agli artisti per questa importante donazione che rappresenta un’ulteriore evoluzione di un percorso di valorizzazione del fumetto contemporaneo che nasce attorno all’ambizioso progetto Fumetti nei Musei – ha detto – "Questo nuovo fondo è una novità importante per il panorama artistico contemporaneo italiano: gli Uffizi divengono così uno dei primi musei di arte classica a scommettere sulla vitalità e la forza creativa della nona arte".

Chi saranno le artiste e gli artisti in mostra a Lucca

Le opere che andranno in mostra a Palazzo Ducale sono state generosamente donate dagli artisti che hanno partecipato all'iniziativa "Fumetti nei Musei", il progetto ideato dal Ministero della Cultura e realizzato in collaborazione con la casa editrice Coconino Press – Fandango nel 2018. L'obiettivo è quello di creare una sorta di atlante del fumetto italiano, dalla a di Altan alla Z di Zuzu.

Da Watchmen a Invincible, 5 fumetti che hanno cambiato la nostra concezione di "Supereroe"
Da Watchmen a Invincible, 5 fumetti che hanno cambiato la nostra concezione di "Supereroe"
Il Treviso Comic Book Festival riparte, come sempre, nel ricordo di Carlo Boscarato
Il Treviso Comic Book Festival riparte, come sempre, nel ricordo di Carlo Boscarato
Il confronto tra Elena Ferrante e Marina Abramović è destinato a rimanere nella memoria
Il confronto tra Elena Ferrante e Marina Abramović è destinato a rimanere nella memoria
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni