Migranti, il racconto choc del sindaco: “Erano viola in faccia. Ci imploravano di salvarli”