Richiami e ritiri di prodotti alimentari
18 Maggio 2021
07:45

Viagra negli integratori: il Ministero della Salute richiama due prodotti contenenti Sildenafil

Il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute, ha segnalato, attraverso il sistema di allerta europeo per alimenti e mangimi – RASFF, la presenza di Sildenafil, la sostanza non consentita negli integratori alimentari, nei due prodotti, venduti anche in internet. Si tratta di ForzaPiù formula extra forte e Potenza Max ginseng complex.
A cura di Biagio Chiariello
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Richiami e ritiri di prodotti alimentari

Sul sito ufficiale del Ministero della Salute è stato pubblicato l'allerta relativa al richiamo di due integratori alimentari. Si tratta di ForzaPiù formula extra forte Potenza Max ginseng complex. Nel dettaglio, nei due prodotti segnalati dal dicastero, è presente il sildenafil, il cui nome commerciale più diffuso è Viagra, il farmaco sviluppato dalla Pfizer utilizzato principalmente nella terapia della disfunzione erettile. Una sostanza che ovviamente non può essere presente in simili composti e per la quale è necessaria una prescrizione medica. Per la precisione, gli integratori alimentari in questioni sono quelli venduti in confezioni da quattro capsule ciascuna e hanno i seguenti numeri di lotto e termine minimo di conservazione (Tmc):

  • FORZAPIU formula extra forte lotto 779296438 TMC 03/2022 confezione da 4 capsule
  • POTENZA MAX ginseng complex lotto 4589136 TMC 10/2022 confezione da 4 capsule.

I due integratori risultano prodotti in Regno Unito dalla ditta Unlimited OA OA LTD, international house: 24 Holborn Viaduct, Londra EC 1A 2BN, e venduti dal brocker spagnolo Green Box supplements, L. Carlos Cano 9961, 29010 Malaga. La presenza della sostanza proibita è stata segnalata attraverso il sistema di allerta rapido Rasff dal Comando Carabinieri per la Tutela della Salute (Nas), che nei giorni scorsi ha partecipato a un’operazione coordinata dall’Europol proprio contro la vendita di integratori alimentari contenenti sildenafil. I militari hanno sequestrato, nel corso di 5 perquisizioni in società di logistica e commercio online nelle province di Piacenza, Rieti, Torino, Rovigo e Milano, circa 10mila capsule di falsi integratori alimentari contenti sildenafil, per un valore di 65mila euro.

Vetro nell'insalata, scatta l'allerta alimentare del Ministero della Salute: "Non mangiatela"
Vetro nell'insalata, scatta l'allerta alimentare del Ministero della Salute: "Non mangiatela"
Frammenti di vetro in tre alimenti, Esselunga ritira prodotti: l'allerta del Ministero della Salute
Frammenti di vetro in tre alimenti, Esselunga ritira prodotti: l'allerta del Ministero della Salute
Salame a rischio listeria: prodotto richiamato dal Ministero della Salute. Il lotto ritirato
Salame a rischio listeria: prodotto richiamato dal Ministero della Salute. Il lotto ritirato
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni