Drammatico incidente stradale questa mattina, venerdì 31 maggio, lungo l’autostrada A22. Una persona ha perso la vita. Secondo quanto ricostruito, l’incidente mortale è avvenuto intorno alle ore 10.30 lungo il tratto di strada compreso tra i caselli di Verona Nord ed Affi. A scontrarsi un mezzo pesante e un'automobile. Sul luogo dell'incidente sono intervenuti i soccorritori del 118 con l'elicottero e un'ambulanza, oltre ai vigili del fuoco di Verona. Sono inoltre intervenuti gli agenti della polizia stradale per svolgere i rilievi del caso. Secondo quanto ricostruito, i due veicoli coinvolti stavano viaggiando in direzione Brennero.

La ricostruzione dell'incidente mortale in autostrada – Lo schianto è avvenuto sulla corsia Nord dove, a seguito di un tamponamento tra un’auto in transito e un autoarticolato in sosta su una piazzola dedicata, un uomo è rimasto bloccato all'interno della macchina, una Bmw. Non è escluso che il conducente della Bmw possa aver perso il controllo del veicolo a causa di un malore. Dalla corsia dove si trovava, è finito nella corsia di emergenza dove si era fermato il camion. Intervenuti con 2 mezzi, tra cui un'autogru, i pompieri hanno estratto l’automobilista per il quale purtroppo, nonostante i ripetuti tentativi di rianimazione da parte dei sanitari del 118, non c'è stato nulla da fare. La vittima è un uomo di cinquantuno anni di Mantova. I Vigili del fuoco hanno poi provveduto a rimuovere i mezzi coinvolti nello schianto. L’incidente ha causato code sull’autostrada A22 in direzione Nord. Per tutta la durata dell’intervento il traffico è stato deviato su un’unica corsia di marcia.