Un'auto completamente capovolta al centro della carreggiata e l'altra a pochi metri con la parte anteriore quasi inesistente e senza più motore, praticamente volato via nell'impatto. È la drammatica scena che si sono trovati di fronte i primi soccorritori giunti sul luogo di uno spaventoso incidente stradale avvenuto lungo la Strada regionale 53 a Portogruaro, nella città metropolitana di Venezia. Nell'impatto un uomo ha perso la vita mentre altri due sono rimasti feriti gravemente.  Il dramma si è consumato nel pomeriggio di giovedì, intorno alle 17.30 , quando due vetture si sono scontrate frontalmente all'altezza di un incrocio  in località Pradipozzo. La vittima è un anziano di 87 anni del posto, residente nella vicina frazione di Summaga di Portogruaro.

Per la vittima inutili i soccorsi dei vigili del fuoco e del personale sanitario del suem 118 accorso con diverse ambulanze. Quando i pompieri arrivati da Portogruaro, lo hanno estratto dall'auto capovolta per lui ormai non c'era più nulla da fare e i medici ne hanno solo potuto solo constatare il decesso. Insieme all'87enne, che viaggiava sul sedile del passeggero, estratto dalla vettura anche un suo amico di 86 anni che invece era al volante dell'auto e che è rimasto ferito gravemente. Il pensionato è stato portato d'urgenza in ospedale a Portogruaro così come l'uomo al volante dell’altra auto coinvolta nello schianto, un ragazzo di 24 anni.

Per consentire i soccorsi e la successiva rimozione dei mezzi coinvolti, il tratto stradale è stato completamente chiuso al traffico per diverso tempo. Sul luogo dell'accaduto anche i carabiniere della locale stazione per i rilievi del caso che aiuteranno a stabilire la dinamica dei fatti. Al momento l'ipotesi è che si sia trattato di una mancata precedenza.