L’incidente a Noventa di Piave
in foto: L’incidente a Noventa di Piave

Le strade del Veneto si sono bagnate di sangue nella notte per due gravi incidenti avvenuti in altrettante località.  La tragedia col bilancio più pesante è quella di Noventa di Piave, in provincia di Venezia, dove in un scontro frontale, alle 2.30 in via Martiri delle Foibe, sono morti 3 giovani e ci sarebbero anche feriti. Due sarebbero deceduti sul colpo un altro poco dopo l’arrivo dell’ambulanza di San Donà e vari tentativi di rianimazione. Pare si tratti di ragazzi della zona. Le vittime sono una ragazza di 25 anni, G. B., un'amica di 24, C. B., entrambe di Eraclea e un altro ragazzo trevigiano di 20 anni, M. G., residente a Salgareda. Strada chiusa per diverse ore.

Altro dramma è quello avvenuto nella tarda serata di ieri a San Gregorio di Veronella, vicino a Cologna Veneta, in provincia di Verona sulla strada provinciale 7 al km 7,  dove hanno perso la vita due donne di origine romena, di 28 e 52 anni, mentre un giovane di Albaredo è gravissimo. In corso le verifiche per ricostruire la dinamica dell'incidente. Due i mezzi coinvolti, una Volkswagen Golf e una Peugeot 206. Il ghiaccio sul manto stradale potrebbe essere stato la causa del violentissimo scontro. Ad avere la peggio il mezzo sul quale viaggiavano le due donne, che sono morte sul colpo. Un ragazzo di Albaredo è stato soccorso ed ora è ricoverato in ospedale al Borgo Trento in codice rosso.