2.214 CONDIVISIONI
Coronavirus
1 Settembre 2021
08:12

Variante Delta, l’allarme di Ricciardi: “È contagiosissima. Sta facendo morire molti bambini”

Il consigliere del ministro della Salute, ospite di ‘In Onda’ su La7, spiega: “Questa mutazione del Covid è assai pericolosa. In Regno Unito hanno dovuto aumentare i centri clinici pediatrici di 15 volte”. Ricciardi parla anche del Green Pass, obbligatorio da oggi per viaggiare: “Andrebbe rilasciato alle persone vaccinate, alle persone guarite e limitare il discorso dei tamponi, che è il punto debole”
A cura di Biagio Chiariello
2.214 CONDIVISIONI

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

 "Con la variante Delta, che è contagiosissima, il Covid sta colpendo in maniera forte anche i bambini e ne stanno morendo, anche in Italia". A lanciare l'allarme è Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute, Roberto Speranza, e ordinario di Igiene generale e applicata all'Università Cattolica di Roma, ospite di ‘In Onda' su La7. "In Gran Bretagna hanno dovuto aumentare i centri clinici pediatrici di 15 volte – sottolinea l'esperto – in Israele la stessa cosa. Quindi chi si può vaccinare è meglio che si vaccini perché o non ha effetti collaterali o li ha rarissimamente ma comunque li ha molto meno nel momento in cui si vaccina". Per far capire quanto la pericolosa mutazione del Covid sia contagiata, Ricciardi parla di un evento avvenuto tre settimane fa nella contea britannica della Cornovaglia: "C'è stato un concerto all'aperto al quale hanno partecipato 50mila ragazzi e sono state contagiate tra le 5/6mila persone. Questo fa capire che la Variante Delta è così contagiosa che basta essere in un ambiente all'aperto, in una situazione di assembramento e senza mascherine per rappresentare un elemento di infezione".

Ricciardi parla anche del Green pass, da oggi 1° settembre obbligatorio per viaggiare su molti treni (come gli Intercity e Alta Velocità), traghetti, aerei. Le regole prevedono che anche per il personale della scuola e per l'accesso nelle università. "Andrebbe rilasciato alle persone vaccinate, alle persone guarite e limitare il discorso dei tamponi, che è il punto debole" della certificazione verde, dice il consigliere del Ministro della Salute in trasmissione.

2.214 CONDIVISIONI
27039 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni