1 Settembre 2021
07:30

Green Pass dal 1 settembre, cosa cambia da oggi con le nuove regole sulla Certificazione Covid

Entrano in vigore le nuove regole sul Green Pass. Da oggi, 1° settembre 2021, viene esteso l’utilizzo della Certificazione Covid che diventa obbligatoria anche sui mezzi di trasporto a lunga percorrenza, a scuola e all’università. Vediamo quindi quali sono le principali novità e che cosa cambia.
A cura di Annalisa Girardi

Oggi, mercoledì 1° settembre 2021, cambiano le regole sul Green Pass, che diventa obbligatorio sui mezzi di trasporto a lunga percorrenza, a scuola per gli insegnanti e tutto il personale scolastico e all'università anche per gli studenti. Da oggi quindi viene esteso l'utilizzo della Certificazione Covid, finora necessaria per sedersi al tavolo in bar e ristoranti al chiuso, ma anche per cinema, teatri, musei ed eventi sportivi. Vediamo quindi quali sono le novità in vigore da oggi.

Green Pass obbligatorio dal 1° settembre sui trasporti a lunga percorrenza

Da oggi, 1° settembre, il Green Pass è obbligatorio per viaggiare sui mezzi di trasporto a lunga percorrenza, come treni, aerei, navi. Non cambia nulla, invece, per il trasporto pubblico locale, come autobus urbani e metropolitane. Per quanto riguarda i treni, la Certificazione Covid sarà richiesta per prendere l'Alta Velocità, quindi tutte le Frecce di Trenitalia e Italo, e per salire sugli Intercity. Non servirà invece per spostarsi con i treni regionali, anche se questi viaggiano tra due Regioni diverse. Da oggi il Green Pass serve anche per i voli nazionali. Mentre prima bisognava presentare il Certificato per spostarsi tra un Paese dell'Unione europea all'altro, da questo momento servirà anche per i voli interni. Stessa regola per le navi e i traghetti che effettuano trasporto interregionale (con l'unica eccezione dello Stretto di Messina). Per prendere un traghetto che collega due luoghi nella stessa Regione, non serve il Green Pass.

Per chi è obbligatorio il Green Pass a scuola e all'università

La Certificazione Covid è da oggi obbligatoria anche a scuola, per tutto il personale docente e quello scolastico. Quindi maestri, professori, tecnici, bidelli e collaboratori, personale amministrativo e di segreteria, dirigenti scolastici. Stessa cosa all'università, dove però sarà richiesto anche agli studenti, che altrimenti saranno costretti a tornare alla didattica a distanza. Non è invece necessario per gli studenti delle scuole medie e superiori. Per il personale ancora senza Green Pass scatterà la sospensione dal rapporto di lavoro (e quindi dello stipendio) dopo il quinto giorno di assenza ingiustificata.

Cosa cambia con il Super Green Pass dal 6 dicembre, le multe per chi non rispetta le regole
Cosa cambia con il Super Green Pass dal 6 dicembre, le multe per chi non rispetta le regole
Super Green Pass in arrivo: cosa cambia da dicembre con le nuove regole anti Covid
Super Green Pass in arrivo: cosa cambia da dicembre con le nuove regole anti Covid
Green Pass e Super Green Pass, le differenze e cosa cambia
Green Pass e Super Green Pass, le differenze e cosa cambia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni