1.300 CONDIVISIONI
29 Ottobre 2012
23:44

Uragano Sandy: “È la tempesta del secolo” (DIRETTA TV)

New York chiude per resistere alla calamità che si abbatterà sulla Grande Mela. Trasporti bloccati, ferme anche istituzioni come l’Onu e la borsa di Wall Street. Barack Obama segue l’evolversi della vicenda.
A cura di Redazione
1.300 CONDIVISIONI

"Non c'è più tempo per scappare, per evacuare. Se siete nelle vostre case o in un posto sicuro, restateci, Sandy è la tempesta del secolo". Il sindaco di New York Mike Bloomberg si rivolge così ai suoi cittadini: il giorno più lungo della Grande Mela è segnato dall'avvicinarsi dell'uragano Sandy che colpirà il cuore pulsante degli Stati Uniti e del mondo occidentale. Il sindaco dice di aver sentito il presidente Barack Obama che nel frattempo ha per coordinare gli interventi", ha aggiunto il primo cittadino della Grande Mela.

[quote|left]|Chiusi Wall Street e il Palazzo dell'Onu, Manhattan isolata[/quote]La situazione aggiornata. Al momento ci sono un milione e seicentomila persone senza elettricità nella costa orientale degli Stati Uniti. Resteranno chiusi edifici cruciali come il Palazzo di Vetro sede dell'Onu (ma anche la Corte suprema a Washington) gli uffici federali, tutti i ponti che si affacciano sull'East River (Brooklyn, Manhattan, Williamsburg ed Ed Koch Queensboro), oltre ai ponti di Verrazzano e George Washington e dunque l'isola di Manhattan, cuore economico d'America è praticamente isolata. E ancora: metropolitane, treni a lunga percorrenza e bus resteranno fermi, quasi tutto il traffico aereo è off limits: almeno 12.200 il numero dei voli cancellati nei cieli della costa orientale Usa a causa dell'uragano. Anche Wall Street resta chiusa ed è la prima volta dal 1888 che la Borsa di New York non apre per più i un giorno a causa delle condizioni meteo.

[quote|left]|Si ipotizzano danni fino a 20 miliardi di dollari[/quote]Piano di sicurezza e danni. L'uragano Sandy potrebbe causare danni per 10-20 miliardi di dollari, stima la società Eqecat. A New York gran è stato disposto un piano di evacuazione cui hanno aderito solo in pochi: di 375mila persone che avrebbero dovuto essere obbligatoriamente trasferite solo 3mila hanno raggiunto i 76 rifugi d'emergenza allestiti nella Grande Mela. Un albergo e alcuni edifici nei pressi di una gru pericolante sulla 57ma strada a Manhattan, nel cantiere per grattacielo che nei progetti dovrà essere il più grande della città, sono stati evacuati. Obama è volato dalla Florida a Washington per seguire dalla briefing room l'evolversi della situazione: "L'uragano Sandy – ha detto – è ormai chiaro che sarà un tempesta grande e potente". Ad Atlantic City, già in buona parte coperta dall'acqua è stato proclamato il coprifuoco: entrarà in vigore alle 18:00, le 23:00 italiane, e durera' fino a domani alle 06:00 (locali).

[quote|left]|A 30 km/h con venti che sfiorano i 140 chilometri[/quote]L'evolversi del meteo. "Sandy" non è l'uragano più potente ma l'azione combinata con altre tempeste lo rende temibile e pericoloso: il gigantesco uragano viaggia verso nord ovest a quasi 30 chilometri orari, soffiando venti che sfiorano i 140 chilometri all'ora. Il raggio d'azione è di 280 chilometri dal centro e gli effetti si estendono fino a 780 chilometri dall'occhio del ciclone. "Il clima del pianeta continua a cambiare, e i rischi per la salute umana sono in aumento. Siccità, inondazioni e cicloni minacciano la salute di milioni di persone ogni anno" ricorda l'Organizzazione mondiale della sanità, che pubblica l'Atlante della Salute e del Clima insieme all'Organizzazione meteorologica mondiale (Wmo).

NUMERI DI SICUREZZA
L'ambasciatore italiano negli Stati Uniti Claudio Bisogniero ha reso noti su twitter i numeri d'emergenza dei consolati italiani negli Usa:

  • New York +19172949881
  • Philadelphia +12152877439
  • Boston +16177215435.
1.300 CONDIVISIONI
A Vancouver si è scatenata la peggior tempesta del secolo: un morto, migliaia gli evacuati
A Vancouver si è scatenata la peggior tempesta del secolo: un morto, migliaia gli evacuati
M5s sfida Renzi, lui replica: "Accetto un confronto in diretta tv"
M5s sfida Renzi, lui replica: "Accetto un confronto in diretta tv"
Potente uragano a Istanbul: la torre con l'orologio viene giù
Potente uragano a Istanbul: la torre con l'orologio viene giù
40 di Viral News
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni