Covid 19
7 Dicembre 2021
13:01

Tutti i casi accertati di variante Omicron in Italia, ecco dove sono

Con quelli accertati oggi in Calabria e Veneto salgono a dodici i casi di variante Omicron sequenziati, al momento, in Italia. Lo ha confermato Silvio Brusaferro, portavoce del Comitato Tecnico Scientifico.
A cura di Biagio Chiariello
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

La curva dei contagi covid in Italia è in crescita. I casi di variante Omicron nel nostro paese sono 12. Le regioni interessate dalla nuova mutazione del virus identificata in Sudafrica sono Calabria, Campania, Sardegna, Veneto e la provincia autonoma di Bolzano. "Sono persone transitate in Sudafrica o contatti stretti di persone che avevano trascorso periodi in Sudafrica", ha precisato Brusaferro. Nella piattaforma ICoGen, fa sapere l'Iss, ci sono al momento 12 sequenze: 7 del cluster in Campania; 1 in un paziente in provincia di Bolzano; 2 in Veneto; 1 in Sardegna e 1 in Calabria.

Calabria

L'ultimo caso in ordine di tempo è quello di un medico del Reggino che, secondo le prime ricostruzioni, è stato in Africa nelle scorse settimane. Secondo la prassi prevista in questi casi, il tampone verrà ora sequenziato al laboratorio di Microbiologia dell’ospedale “Pugliese” di Catanzaro per ottenere la conferma definitiva sulla corrispondenza con la variante Omicron.

Sardegna

Ieri invece si è scoperto che la mutazione è arrivata anche in Sardegna. Lo ha confermato il sequenziamento fatto dal laboratorio di Microbiologia e virologia dell’Aou di Sassari sul tampone del passeggero arrivato nei giorni scorsi ad Alghero, con un volo da Roma, di ritorno da un viaggio in Sudafrica.

Veneto

Il primo caso Omicron in Veneto riguarda invece un 40enne, residente nel vicentino, rientrato da un viaggio di lavoro, anch'egli in Sudafrica. Il paziente, che risulta vaccinato, è risultato negativo a un primo tampone fatto al rientro, ma, percependo alcuni leggeri sintomi, ne ha fatto un secondo, che ha dato esito positivo, evidenziando la positività alla nuova variante. Al momento è paucisintomatico in quarantena a casa con la moglie e due figli. Di loro sono positivi la moglie e uno dei due figli, anch’essi risultati positivi al tampone e paucisintomatici. Per loro la sequenziazione è ancora in corso.

Di oggi 7 dicembre è la notizia del secondo caso Omicron in Veneto.  Si tratta di una donna di 77 anni, residente a Padova. E' stata sottoposta a terapia monoclonale. La prima variante era stata sequenziata il 3 dicembre scorso in un 40enne vicentino, tornato dal Sudafrica. La moglie e uno dei figli invece, erano stati contagiati dalla variante Delta, contratti probabilmente in altre occasioni. U

Bolzano (Alto Adige)

Anche in Alto Adige c'è una persona positiva alla più recente variante del coronavirus, la “Omicron”. Si tratta di una donna del Burgraviato rientrata in Alto Adige dal Sudafrica a fine novembre. La paziente, che risulta vaccinata, si trova in isolamento ed ha riferito sintomi lievi. L'unico contatto stretto, peraltro asintomatico, è in quarantena.

Campania

Il primo caso di Omicron nel nostro Paese è stato quello di un dirigente casertano rientrato in Italia dopo un viaggio di lavoro in Mozambico. L'uomo ha contagiato tutta la sua famiglia: i due figli, la moglie, la madre, la suocera, oltre che la badante.

29557 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni