320 CONDIVISIONI

Travolto da un furgone sull’A1, Salvatore muore a 47 anni: “Costruivi sogni, non piscine”

È l’imprenditore Salvatore Barone, originario della Sicilia, una delle due vittime dell’incidente verificatosi lo scorso 29 settembre sull’A1 tra i caselli di Incisa-Reggello e Firenze Sud: “Costruivi sogni, non piscine”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Ida Artiaco
320 CONDIVISIONI
Immagine da Facebook.
Immagine da Facebook.

Si chiamava Salvatore Barone ed un imprenditore una delle due vittime dell'incidente verificatosi lo scorso 29 settembre sull'A1 Milano-Napoli, nel territorio fiorentino, poco dopo l'area di servizio Chianti all'altezza del km 313, tra i caselli di Incisa-Reggello e Firenze Sud.

L'uomo, 47 anni e originario della Sicilia, si trovava a bordo della sua auto quando un furgone, che procedeva in direzione opposta alla sua, ha fatto un salto di carreggiata piombandogli letteralmente addosso. Quando i sanitari sono arrivati sul luogo dell'incidente non hanno potuto far altro che dichiararne il decesso.

Screen da Facebook.
Screen da Facebook.

Barone ha perso la vita a pochi chilometri da Figline Incisa, dove viveva e dove era titolare di un’avviata azienda di piscine per privati. Stava andando a lavoro quando si è verificata la tragedia. Tanti i messaggi di cordoglio condivisi sui social da amici e clienti.

"Costruivi sogni, non piscine. Non è giusto andarsene così a 47 anni, senza un perché, solo per una macchina impazzita che ti centra in pieno mentre sei tranquillo per la tua strada", ha scritto su Facebook Francesco.

L'altra vittima dell'incidente sull'A1 è Saverio Picerno, 73enne di Prato conducente del van che si è ribaltato, travolgendo l'auto di Salvatore che è stata ridotta ad un cumulo di lamiere. Gli inquirenti sono a lavoro per cercare di capire perché il furgone abbia fatto quel salto di carreggiata, mettendo fine alla vita di due persone. Non solo. Sono rimasti gravemente feriti anche i due passeggeri che, oltre all’autista, erano a bordo del minibus Mercedes, forse un Ncc, intestato a un’azienda di trasporti di Montecatini Terme.

320 CONDIVISIONI
Modena, uccise moglie e figlia a colpi di fucile: "Non ci ho visto più e ho sparato all'impazzata"
Modena, uccise moglie e figlia a colpi di fucile: "Non ci ho visto più e ho sparato all'impazzata"
Prova a salvare il cane caduto nel pozzo ma precipita nel buco per 15 metri, Salvatore muore a 30 anni
Prova a salvare il cane caduto nel pozzo ma precipita nel buco per 15 metri, Salvatore muore a 30 anni
Muore a 67 anni in azienda travolto dal camion in manovra: “Un altro dolore che si doveva evitare”
Muore a 67 anni in azienda travolto dal camion in manovra: “Un altro dolore che si doveva evitare”
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views