3.213 CONDIVISIONI
19 Aprile 2020
18:53

Torino, caos dopo una rapina: decine di persone in strada contro la polizia, 6 arresti

Domenica di tensione a Torino, in corso Giulio Cesare. Decine di persone sono scese in strada per contestare e tentare di fermare gli agenti di polizia intervenuti per arrestare i presunti autori di una rapina ai danni di un anziano. Quattro persone sono state fermate per resistenza a pubblico ufficiale.
A cura di Susanna Picone
3.213 CONDIVISIONI

Momenti di tensione oggi a Torino in corso Giulio Cesare, in zona Aurora. Decine di persone, alcune identificate dalla polizia come appartenenti all'area antagonista, hanno contestato e tentato di ostacolare l'intervento degli agenti impegnati nell’arresto di due presunti rapinatori. Tutto, secondo la Questura, sarebbe nato dopo una rapina. Sul posto sono intervenute diverse pattuglie e in strada sono scese decine di persone che hanno dato vita a una contestazione. "Il virus – ha detto, secondo quanto riporta l'Ansa, una delle persone intervenute – lo hanno portato in giro loro. Ci stanno facendo ammalare, ci stanno ammazzando e non ci danno i soldi per sopravvivere. E' ora di scendere in strada e dare alla polizia e ai politici quello che loro stanno dando a noi". Le immagini dell’accaduto riprese dai balconi e diffuse sui social mostrano i poliziotti che bloccano a terra delle persone e le fanno salire sulle volanti. I fatti nel primissimo pomeriggio di oggi, domenica 19 aprile. Corso Giulio Cesare è rimasto bloccato tra corso Brescia e corso Novara.

Arrestati i due presunti rapinatori e altre quattro persone – Quattro le persone fermate dalla polizia per gli episodi registrati. Si tratta di due uomini e due donne. Secondo quanto si apprende, si procederà per resistenza a pubblico ufficiale. Quanto ai presunti rapinatori – anche loro arrestati dagli agenti – si tratta di due marocchini di ventotto e trentasei anni già noti alle forze dell’ordine. Secondo quanto ricostruito dalla Questura, uno di loro aveva strappato la catenina dal collo di un pensionato, che era caduto procurandosi delle lesioni e poi si era allontanato montando sulla bicicletta condotta dal complice. La vittima della rapina ha chiamato il 112 e gli agenti hanno individuato i due presunti rapinatori in corso Giulio Cesare, a pochi passi da una casa occupata.

Sindaca Appendino: "Ferma condanna mia e della città" – "Quelli di oggi sono gesti non etichettabili solo come palese ignoranza, ma come ferma volontà di vanificare gli sforzi collettivi e di mettere a rischio la salute di tutti. Nel peggiore dei momenti possibili. Mentre da settimane milioni di cittadini stanno facendo sacrifici enormi per tutta la comunità": è il commento della sindaca di Torino, Chiara Appendino, che esprime "la più ferma condanna mia e della Città" rispetto agli episodi avvenuti in corso Giulio Cesare" e auspica "che i responsabili possano rispondere dei loro gesti".

3.213 CONDIVISIONI
Torino, caos tamponi, anche sette giorni di attesa: "È tutto pieno"
Torino, caos tamponi, anche sette giorni di attesa: "È tutto pieno"
Dimesso Carabiniere accoltellato per sventare rapina a Torino: “Potevo morire, non posso perdonare”
Dimesso Carabiniere accoltellato per sventare rapina a Torino: “Potevo morire, non posso perdonare”
Con la tecnica dell'Abbraccio rapinavano anziani, 6 arresti a Treviso
Con la tecnica dell'Abbraccio rapinavano anziani, 6 arresti a Treviso
288 di Palma Antonio
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni