Tragico incidente stradale questa mattina, lunedì 23 settembre, a Tolentino (Macerata). All’alba di stamane, in contrada Santa Lucia, una Hyundai Atos con a bordo due persone per cause in corso di accertamento si è scontrata con una Volkswagen Polo che viaggiava sulla corsia opposta. L’impatto è stato violento e lo schianto letale per l’uomo a bordo della prima auto. Si tratta di un sessantaseienne di Macerata, che è morto sul colpo dopo l'incidente. L’uomo, operatore ecologico in pensione, trasportava in auto – sul sedile posteriore – il figlio trentacinquenne con problemi di disabilità. Padre e figlio, stando a quanto ricostruito dai quotidiani locali, si stavano dirigendo verso le Terme quando si è verificato l’incidente. Era un percorso che i due facevano spesso dato che il giovane andava alle terme per sottoporsi a delle terapie e suo padre lo accompagnava.

Grave il figlio della vittima – Il figlio dell’uomo che ha perso la vita è stato portato in ambulanza all’ospedale Torrette di Ancona. Le sue condizioni sarebbero gravi. Alla guida dell’altra auto coinvolta nello schianto c’era un trentunenne di Tolentino: anche lui è stato portato all’ospedale di Macerata per accertamenti ma non avrebbe riportato ferite gravi.

Da chiarire l’esatta dinamica dell’incidente stradale – Sul posto a Tolentino sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri del nucleo radiomobile e gli operatori sanitari del 118. Il corpo del sessantaseienne è stato portato all’obitorio di Macerata dove verrà svolta l’ispezione cadaverica. Il tratto stradale è stato chiuso fino alla fine dei rilievi. Da ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente stradale. Secondo le prime ricostruzioni, sarebbe stata la Hyundai del sessantaseienne di Macerata a invadere la corsia opposta.