939 CONDIVISIONI
1 Settembre 2022
11:24

Terrore al luna park, spari tra la folla: bimbi e famiglie in fuga nel panico

Abbiamo vissuto attimi di terrore, ho perso mio figlio nella confusione totale, la gente era terrorizzata” ha raccontato una testimone della sparatoria avvenuta ieri a Manfredonia.
A cura di Antonio Palma
939 CONDIVISIONI

Momenti di vero e proprio terrore quelli vissuti nelle scorse ore in un luna park allestito per una festa patronale nel Foggiano. Mentre l’area era ancora affollata di bambini e famiglie, infatti, è andata in scena una violenta sparatoria che ha generato il panico e causato un ferito

Gli spari nella notte tra mercoledì e giovedì, intorno alle due, a Manfredonia. In quel momento l’area i cui è stato allestito il luna park per la festa patronale era ancora affollata di gente in quanto da poco era terminato lo spettacolo di fuochi pirotecnici e molti giovani si divertivano ancora tra le attrazioni nei pressi dell'area mercatale.

Allo scoppio degli spari vi è stato un fuggi fuggi generale tra chi cercava riparo dietro le auto o le bancarelle, in molti casi con bimbi al seguito. “Sembrava un vero e proprio film. Tanto spavento, terrore, gente, bambini, neonati, donne in attesa, mamme che lasciavano passeggini ovunque per correre. Un giorno di festa trasformato in un vero e proprio terrore, ma dove siamo arrivati” è il drammatico racconto di un testimone. “Abbiamo vissuto attimi di terrore, ho perso mio figlio nella confusione totale, la gente era terrorizzata” ha confermato un’altra testimone.

“Quanto avvenuto questa notte presso il "lunapark"di Manfredonia mi lascia a dir poco interdetto. Dopo due anni di restrizioni, finalmente si era tornata a festeggiare la nostra Madonna, si era tornata a fare la processione, erano tornati gli eventi, le bancarelle e le giostre della festa patronale. Tutto questo però, è stato rovinato da un gesto vile e vergognoso. L'ennesimo episodio che accende i riflettori su un tema importantissimo, che ogni livello istituzionale ha il dovere di prendere definitivamente in mano, quello della sicurezza, ma non con azioni spot come quelle a cui siamo stati abituati negli ultimi tempi, ma con il presidio reale dei territori. Manfredonia non è questa. Noi manfredoniani non siamo questi” ha dichiarato il vice sindaco.

Secondo le prime indagini si sarebbe trattato di un agguato ai danni di un 46enne del posto, che era in zona ed è rimasto ferito dai proiettili. L’uomo, con precedenti penali è stato raggiunto da un colpo ala gamba ma è stato ferito in maniera non grave. Soccorso dal personale del 118, è stato poi trasportato all'ospedale di San Giovanni Rotondo. Sul caso indaga la polizia che ha trovato sul posto quattro bossoli.

939 CONDIVISIONI
Esplosione in strada a Istanbul: morti e feriti, folla in fuga
Esplosione in strada a Istanbul: morti e feriti, folla in fuga
20.867 di antoizzo86
Paura sulla giostra: barra di sicurezza si apre, cinque persone sbalzate in aria e ferite
Paura sulla giostra: barra di sicurezza si apre, cinque persone sbalzate in aria e ferite
Picchia figlio piccolo con le ortiche “per farlo diventare uomo” e violenta la moglie: condannato
Picchia figlio piccolo con le ortiche “per farlo diventare uomo” e violenta la moglie: condannato
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni