La terra trema ancora nel Centro Italia: intorno alle 14 e 30 di oggi, sabato 12 ottobre, una scossa di terremoto di moderata entità è stata chiaramente avvertita nell'aquilano.

Stando alle informazioni fornite dai sismografi dell’INGV la scossa ha avuto una magnitudo di 3.1 sulla scala richter, mentre l’ipocentro è stato localizzato a 11 chilomeri di profondità a Capitignano, a nord di L’Aquila e non lontano da Amatrice, città distrutta dal terremoto del 24 agosto del 2016.

La scossa odierna è stata ben avvertita in un raggio di circa 30 chilometri, come suggerito dalle diverse segnalazioni giunte in redazione e la nostra pagina facebook . Segnalazioni giunte principalmente da L’Aquila, Montereale, Pizzoli, Scoppito, e anche dal reatino e dal teramano.