396 CONDIVISIONI
18 Settembre 2018
12:12

Taser, a Reggio Emilia il primo arresto con la nuova pistola elettrica

Agenti intervenuti per una lite domestica hanno fermato un 45enne senegalese. Salvini: “Estenderemo la sperimentazione”. La pistola elettronica era già usata a Reggio Emilia su un uomo ubriaco in questura.
A cura di Biagio Chiariello
396 CONDIVISIONI

Un 45enne di nazionalità senegalese, regolare in Italia, è la prima persona arrestata utilizzando il taser da parte della Polizia di Stato (in realtà, a Milano ci sono già stati alcuni utilizzi del dispositivo in operazioni di contrasto alla piccola criminalità). È accaduto ieri sera a Reggio Emilia, quando gli agenti sono durante una lite domestica, e hanno usato la pistola elettrica per fermare l’uomo che li stava aggredendo, esplodendo i dardi. Il 45enne, che non ha subito alcuna lesione, è stato immobilizzato e arrestato.

 "Complimenti alle forze dell'ordine – ha commentato il ministro dell'Interno Matteo Salvini – confermo la volontà di estendere la sperimentazione del Taser anche per la Polizia ferroviaria e per la Polizia locale. E parlerò con il Guardasigilli per dare lo strumento anche alla Polizia penitenziaria".

La discussa pistola elettrica era già stata utilizzata a Reggio Emilia nei giorni scorsi, quando un ragazzo di origine sinti, che aveva causato un incidente da ubriaco, era stato portato in questura dopo essere stato arrestato. L’uomo si era mostrato violento e aggressivo, portando un agente a puntargli contro il Taser. Poi, sempre secondo la polizia, il giovane si sarebbe scagliato contro l’agente con la pistola elettrica – dalla quale non sarebbero esplosi dardi – prendendo una lieve scossa. Mentre il giovane sostiene che sia stato utilizzato. Da quell'episodio era scaturita la dichiarazione del questore Antonio Sbordone: "Se ci fosse stato il taser Federico Aldrovandi sarebbe ancora vivo". Parole che avevano scatenato l’irritazione della famiglia del 18enne morto nel 2005 durante un controllo di polizia.

396 CONDIVISIONI
Vaiolo scimmie, primo caso anche in Emilia-Romagna: il paziente è ricoverato a Bologna
Vaiolo scimmie, primo caso anche in Emilia-Romagna: il paziente è ricoverato a Bologna
Mal di testa da una settimana, Irene muore a 21 anni: procura Reggio Emilia apre inchiesta
Mal di testa da una settimana, Irene muore a 21 anni: procura Reggio Emilia apre inchiesta
59 di Videonews
Napoli, si getta in mare col monopattino elettrico: “Nuova pericolosa challenge su TikTok”
Napoli, si getta in mare col monopattino elettrico: “Nuova pericolosa challenge su TikTok”
286 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni