È stata ritrovata sana e salva Alessia B., la 17enne scomparsa da Sospirolo, in  provincia di Belluno, domenica scorsa. Lo riporta Il Gazzettino. Lieto fine, dunque, per la vicenda che aveva preoccupato genitori e amici dell'adolescente, che non solo avevano sporto denuncia alle forze dell'ordine ma avevano anche lanciato un tam tam sui social  network. La ragazza sta bene e ha già potuto riabbracciare la mamma nella mattinata di oggi, giovedì 22 gennaio, presso la Questura della città veneta. Alessia aveva fatto perdere le sue tracce domenica scorsa. Nell'ultima chiamata alla famiglia aveva detto: "Sono da un’amica, non ci sono treni per tornare. Dormo qui. Ci vediamo domani". Poi non se ne è avuta più notizia, con il cellulare che risultava sempre staccato.

Sempre nell’ultima telefonata la 17enne sosteneva di essere a Resana nel Trevigiano. Non era la prima volta che Alessia trascorreva la notte fuori dalla propria abitazione. Recentemente, si sarebbe assentata spesso da casa per poi fare rientro la sera. Quando non tornava, però, chiamava sempre i genitori. Il caso era arrivato anche in tv alla trasmissione di Rai3 "Chi l'ha visto?", oltre a tenere impegnate le forze dell'ordine. Per fortuna, però anche questa volta, non è mancato il lieto fine.