“L'altra ragazza si spaccia per influencer e ha plagiato nostra figlia", così la mamma di Selena Jennifer Castillo una ragazza toscana di 16 anni fuggita dalla casa dove abitava a Reggello, non nasconde le sue preoccupazioni sulla sorte della figlia adolescente sparita e irrintracciabile, almeno non direttamente, dal 14 gennaio scorso. All'inizio la ragazza aveva lasciato un bigliettino alla madre, spiegando che non stava bene a casa e che sarebbe andata dal padre o forse da un'amica ma dal genitore non si è mai presentata e da quel momento non si è fatta più sentire. Dopo averla cercata e provato a contattarla inutilmente i familiari si sono rivolti ai carabinieri alcuni giorni dopo denunciando formalmente la scomparsa ma anche ai social e a Chi l’ha visto? per rintracciare la ragazza.

Quando è andata via da casa Selena Jennifer non ha portato con sé né il cellulare né i documenti e i familiari anche per questo sono molto preoccupati. Dalle prime ricerche è emerso che la giovane si è allontanata con un’altra ragazza poco più grande che ha un discredito seguito su tiktok e con la quale avrebbe intrapreso un viaggio per l’Italia settentrionale stando almeno agli scatti pubblicati sui social. "Non sono scomparsa sto bene!" avrebbe scritto la ragazza agli amici in un messaggio sui social. Da diversi video pubblicati sempre online in pochi giorni, la ragazza dice di trovarsi di volta in volta a Venezia, Bologna e Milano, in compagnia di amici. Proprio su quelle immagini si stanno concentrando ora i carabinieri di Figline Valdarno, a cui i genitori si sono rivolti, per cercare di ricostruire l’itinerario delle due ragazze e rintracciarle.

La madre è convinta che la figlia, che sembra stesse attraversando una fase difficile, si sia lasciata "plagiare” dall’altra ragazza e che possa ritrovarsi in difficoltà o a fare cose che non dovrebbe nonostante dalle immagini sui social la sedicenne avrebbe cercato di rassicurare parenti e amici. La stessa idea è anche del padre. "Abbiamo paura che la sua amica l'abbia plagiata e magari l'abbia coinvolta in qualcosa di molto brutto ben più grande della sua età e maturità” ha spiegato l’uomo a Repubblica. “Era già scappata di casa, ma solo per qualche ora e non si era mai allontanata da Firenze, ora l'ha portata in giro, in alberghi e ristoranti di lusso, le ha fatto fare la bella vita forse con la promessa di diventare ricca o chissà che altro" ha aggiunto l’uomo. All’uomo sarebbe arrivata anche un telefonata n cui la ragazza ha chiesto di no essere cercata ma i genitori credono che qualcuno la spinga e queste parole e non si arrendono: “Noi non smetteremo di cercarti.”

AGGIORNAMENTO: Dopo la denuncia publica del caso, è tornata a casa invece l'altra ragazza. A renderlo noto è la mamma. La sedicenne "ha detto mia figlia, che sarebbe restata ancora in giro per un paio di giorni, poi rientrerà . Erano insieme, ma lei non ha voluto, per ora, rientrare a casa. Io so di mia figlia, l’ho pregata in tutti i modi di tornare, perché il caso stava montando in modo tale che lei si sarebbe presa tutte le colpe: così è qui, accanto a me" ha spiegato la donna, aggiungendo: "Io, come ho sempre detto mia figlia l’ho sentita tutti i giorni, non è scappata, non è mai scomparsa e non ha mai costretto qualcuno a seguirla".